Notebookcheck

Avita presenta il portatile ultra sottile Admiror: AMD Ryzen 7 3700U in appena 9 millimetri di spessore

Teaser
Avita, un marchio di notebook emergente, ha svelato una soluzione mid-range conosciuta con il nome di Admiror ora acquistabile negli Stati Uniti e, tramite rivenditori, anche nel Regno Unito. Si tratta di un ultrabook da 14" caratterizzato da uno schema di colori accattivante e dotato eslusivcamente di connettori USB Type-C.
Luca Rocchi,

Con Avita Admiror, il produttore introduce un nuovo ultrabook da 14 pollici che vi catturerà per le sue esclusive colorazioni denominate Flaming Copper o Blazing Brown. Questo scherma di colori viene applicato su un elegante chassis realizzato con materiali di pregio come il magnesio e l'alluminio. A differenza dei più famosi ultrabook presenti in commercio, Admiror prevede esclusivamente connettività di tipo Type-C ma i più esigenti potranno avvalersi di un pratico hub/dock incluso nella confezione.

All'interno di Admiror è presente una piattaforma AMD Ryzen 7 3700U abbinata a 8 GB di memoria RAM e ad un massimo di 512 GB di spazio di archiviazione. La componentistica viene inserita all'interno di uno chassis estremamente sottile, appena 9 millimetri di spessore, che lascia intendere l'assenza di qualsiasi genere di sistema di raffreddamento attivo. A completare il pacchetto sono presenti due speaker da 1.5 Watt posizionati in prossimità della cerniera. 

Avita Admiror sarà presto disponibile ad un prezzo di £ 749,99 (~ US $ 956) dal rivenditore britannico JD Williams. Nelle prossime settimane l'ultrabook sarà acquistabile anche da Currys ed eBuyer. Nessuna informazione ancora per l'Europa.

(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)
(Source: Avita)

Source(s)

Avita Press Release

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > Avita presenta il portatile ultra sottile Admiror: AMD Ryzen 7 3700U in appena 9 millimetri di spessore
Luca Rocchi, 2020-09-28 (Update: 2020-09-28)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.