Notebookcheck

Xiaomi Black Shark 3S ufficiale in Cina, importanti novità sul fronte del display

Le colorazioni disponibili (Image Source: xda-developers)
Le colorazioni disponibili (Image Source: xda-developers)
In seguito alle numerose anticipazioni del ultimi giorni ad opera di Xiaomi stessa, l'aggiornamento della terza serie di Black Shark è finalmente disponibile in Cina. Il dispositivo segue la vasta gamma di smartphone da gioco usciti nell'ultimo periodo come ASUS ROG Phone 3, Lenovo Legion Phone Duel e Nubia Red Magic 5S.
Luca Rocchi,

Come Nubia Red Magic 5S, Black Shark 3S rappresenta un aggiornamento secondario del modello che abbiamo recensito alcune settimane fa. La divisione gaming di Xiaomi ha migliorato la frequenza di refresh passando dai precedenti 90 Hz agli attuali 120 Hz, come il mercato dei gaming phone richiede, lasciando invariate le restanti caratteristiche. Inoltre sono attese una serie di periferiche accessorie inedite.

Black Shark 3S, come il predecessore, è alimentato da una piattaforma Qualcomm Snapdragon 865 abbinata a 12 GB di memoria RAM LPDDR5 e sino a 512 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1: si tratta di caratteristiche da primo della classe che consentono di raggiungere prestazioni decisamente elevate. Assente la variante Plus, forse riservata esclusivamente al refresh di Black Shark 3 Pro. Il comparto fotografico rivela una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 64 MP (f/1.8), sensore ultra grandangolare da 13 MP e infine un sensore ToF da 5 MP. Nella zona anteriore, incastonata nella cornice, troviamo una fotocamera da 20 MP con apertura f/2.2 dedicata agli scatti selfie.

A completare il quadro è presente una batteria da 4720 mAh compatibile con la ricarica rapida da 65 Watt. Tra le caratteristiche più esclusive segnaliamo ancora una volta un design asimmetrico, studiato per favorire la corretta impugnatura durante il gioco. 

Le nuove periferiche sono in tutto tre e sono dedicate esclusivamente a migliorare il sistema di input del videogiocatore; mentre lo smartphone è disponibile in Cina a partire dal prossimo 4 agosto, non è chiaro quando le periferiche arriveranno in commercio. Disponibile nelle colorazioni Skyfall Black e Crystal Blue, Black Shark 3S parte da 484 Euro per la variante da 12/128 GB sino a raggiungere i 580 Euro per quella da 12/512 GB.

Black Shark Finger Gloves (Image Source: xda-developers)
Black Shark Finger Gloves (Image Source: xda-developers)
Black Shark External Shoulder Keys (Image Source: xda-developers)
Black Shark External Shoulder Keys (Image Source: xda-developers)
Black Shark Gamepad (Image Source: xda-developers)
Black Shark Gamepad (Image Source: xda-developers)
Le specifiche principali (Image Source: xda-developers)
Le specifiche principali (Image Source: xda-developers)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 07 > Xiaomi Black Shark 3S ufficiale in Cina, importanti novità sul fronte del display
Luca Rocchi, 2020-07-31 (Update: 2020-07-31)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.