Notebookcheck

Una misteriosa scheda NVIDIA appare su 3DMark: superato del 30% il punteggio della GeForce RTX 2080Ti

Dopo tanti rumor relativi al dissipatore ecco giungere il primo risultato!
Dopo tanti rumor relativi al dissipatore ecco giungere il primo risultato!
Nelle scorse ore è apparso un risultato realizzato con una inedita scheda video NVIDIA all'interno del database di 3DMark, inserito in modalità privata così da non apparire direttamente nella sezione pubblica. Indicato con il nome "unknown Ampere GPU", il risultato brucia di diverse lunghezze il massimo ottenibile con l'attuale top di gamma di NVIDIA: la GeForce RTX 2080Ti.
Luca Rocchi,

Secondo quanto riportato dal famoso leaker Rogame, presenza costante su Twitter e fondatore di HardwareLeaks, le soluzioni consumer basate su chip grafico Ampere saranno capitanate dalla Titan RTX di seconda generazione, seguita da una presunta GeForce RTX 3080Ti o 3080 Super e infine dalla GeForce RTX 3080. Tutte le soluzioni dovrebbero utilizzare il chip grafico GA102 sfruttando però diverse varianti a seconda della scheda video; pertanto potremmo trovare un chip grafico GA102-400 nella scheda più prestazionale sino ad arrivare al GA102-200 per la GeForce RTX 3080.

Il misterioso risultato pubblicato all'interno di 3DMark evidenzia come la scheda basata su chip grafico Ampere sia in grado di superare, di circa il 30%, l'attuale modello di punta in commercio nella variante Founders Edition. Si tratta di un risultato decisamente interessante che testimonierebbe il duro lavoro svolto da NVIDIA sia sul fronte architetturale, passando al nodo da 7 nanometri, sia sul lato software. Più nel dettaglio, 3DMark riporta una frequenza massima di 1935 MHz, probabilmente raggiunta in modalità Boost, e un valore di 6000 MHz sulle memorie anche se crediamo che questo dato sia rilevato in maniera errata. 

Allo stato attuale risulta complicato capire quale modello abbia realizzato il punteggio anche se è lecito supporre che possa trattarsi del modello di più alta gamma. Un altro tassello va così ad aggiungersi all'argomento, definendo maggiormente le eventuali proposte della gamma GeForce RTX 3000 "Ampere". Nessuna indiscrezione relativa ai prezzi o ai consumi delle schede.

Modello SKU CUDA core (SM) VRAM Bus Bandwidth
NVIDIA Titan RTX (2a Gen) Ampere GA102-400 5376 (84) 24 GB GDDR6X 384-bit 816 GB/s
NVIDIA Titan RTX (1a Gen) Turing TU102-400 4608 (72) 24 GB GDDR6 384-bit 672 GB/s
NVIDIA GeForce RTX 3090 Ampere GA102-300 5248 (82) 12 GB GDDR6X 384-bit 1008 GB/s
NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti Turing TU102-300 4352 (68) 11 GB GDDR6 320-bit 616 GB/s
NVIDIA GeForce RTX 3080 Ampere GA102-200 4352 (68) 10 GB GDDR6X 320-bit 760 GB/s
NVIDIA GeForce RTX 2080 Turing TU104-400 2944 (46) 8 GB GDDR6 256-bit 448 GB/s

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 06 > Una misteriosa scheda NVIDIA appare su 3DMark: superato del 30% il punteggio della GeForce RTX 2080Ti
Luca Rocchi, 2020-06-22 (Update: 2020-06-22)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.