Notebookcheck

Recensione dello Smartphone UMIDIGI A1 Pro

Florian Wimmer (traduzione a cura di G. De Luca), 06/28/2018

Un economico punto di partenza. L'UMIDIGI A1 Pro sembra essere un vero affare. Il dispositivo è progettato in modo intelligente, è dotato di doppia fotocamera e supporta reti WiFi a 5 GHz, il che non ci si aspetterebbe da un dispositivo da 120 euro. Scoprite nella nostra recensione se l'UMIDIGI A1 Pro è all'altezza delle aspettative e in che misura il dispositivo è adatto per l'uso quotidiano.

UMIDIGI A1 Pro
UMIDIGI A1 Pro

UMIDIGI è un produttore cinese di smartphone i cui dispositivi sono disponibili anche in Europa. UMIDIGI tende a rilasciare smartphone con design interessanti e cornici strette. L'UMIDIGI A1 Pro continua questa tendenza grazie al display con rapporto di aspetto 2:1, alle cornici strette e al fondello metallico scintillante. L'UMIDIGI ha prezzato l'A1 Pro a 120 euro, un prezzo particolarmente conveniente per la sua estetica.

Abbiamo scelto di confrontare l'A1 Pro con il Motorola Moto E4 Plus, lo Xiaomi Mi A1, il Sony Xperia L1 e l'Honor 6X. Questi dispositivi di confronto dimostreranno se l'A1 Pro ha molto di più del suo aspetto.

Umidigi A1 Pro
Processore
Mediatek MT6739
Scheda grafica
PowerVR GE8100
Memoria
3072 MB 
Schermo
5.5 pollici 2:1, 1440 x 720 pixel 293 PPI, Touchscreen, IPS, lucido: si
Harddisk
16 GB eMMC Flash, 16 GB 
, 10.7 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: 3,5mm-Audioport, Lettore schede: microSD fino a 256 GB, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore di prossimità, Bussola, USB-C, USB-OTG
Rete
802.11a/b/g/n (a/b/g/n), Bluetooth 4.0, GSM (850/​900/​1800/​1900), UMTS (850/​900/​1900/​2100), LTE (B1/​B2/​B3/​B4/​B5/​B7/​B8/​B12/​B17/​B19/​B20/​B38/​B40/​B41), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.9 x 145.1 x 69.1
Batteria
11.8 Wh, 3150 mAh
Sistema Operativo
Android 8.1 Oreo
Camera
Fotocamera Principale: 13 MPix f/2.0, AF a contrasto, doppio flash a LED, video @1080p (fotocamera principale); 5.0MP, profondità di campo (fotocamera secondaria)
Fotocamera Secondaria: 5 MPix f/​2.4
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlante mono sul bordo inferiore, Tastiera: tastiera virtuale, Caricabatterie a ricarica rapida, cavo USB, 24 Mesi Garanzia, senza ventola
Peso
173 gr, Alimentazione: 66 gr
Prezzo
119 Euro

 

Case

L'A1 Pro è disponibile in nero, argento e blu. Le ghiere del display superiore e inferiore sono nere in tutte le varianti. I lati sono argentati per le varianti blu e argento e neri per la versione nera. Il retro ha una finitura metallica scintillante che ricorda l'Honor 9, con bande verticali di luce e diverse tonalità di colore che appaiono sul retro quando cattura la luce. Il retro dona all'A1 Pro un look premium, dato il suo prezzo accessibile. Anche il case è stabile, con il nostro dispositivo di prova in grado di resistere ai tentativi di torsione e di premere il case e il display con le dita.

L'A1 Pro misura 145,1 mm x 69,1 mm x 8,9 mm e pesa 173 g. Nel complesso, il dispositivo si sente bene in mano pur essendo più ingombrante di alcuni concorrenti. Ad esempio, gli Honor 6X e Xiaomi Mi A1 hanno uno spessore rispettivamente di 8,2 mm e 7,3 mm.

UMIDIGI A1 Pro
UMIDIGI A1 Pro
UMIDIGI A1 Pro
UMIDIGI A1 Pro
UMIDIGI A1 Pro

Confronto dimensioni

L'A1 Pro è dotato di 16 GB di memoria interna e 3 GB di RAM. Questa combinazione è standard per gli smartphone a corrente in questa fascia di prezzo. Alcuni dispositivi come il Sony Xperia L1 hanno meno RAM, mentre altri come l'Honor 6X e il Mi A1 hanno una maggiore memoria interna e più RAM nel caso del Mi A1. Tuttavia, entrambi i dispositivi sono più costosi dell'A1 Pro.

C'è una porta USB 2.0 Type-C, che non è un dato di fatto per un dispositivo a questo prezzo. Un altoparlante mono e un jack per cuffie da 3,5 mm affiancano la porta USB-C sul bordo inferiore del dispositivo.

L'A1 Pro è un dispositivo Dual-SIM che dispone anche di uno slot dedicato per schede microSD che accetta fino a 256 GB di spazio di memorizzazione espandibile.

Software

L'A1 Pro è in esecuzione Android Oreo 8.1. Il nostro dispositivo di prova spedito con il livello di patch di sicurezza Android 5 aprile 2018, che era praticamente tre mesi al momento del test. Ci aspettiamo questo da uno smartphone economico, ma UMIDIGI dovrebbe rilasciare un aggiornamento nell'interesse della sicurezza.
Fortunatamente, non ci sono app aggiuntive, quindi l'A1 Pro è privo di bloatware.

Informazioni Dispositivo
Informazioni Dispositivo
Home screen di default
Home screen di default
Cassetto app
Cassetto app

Comunicazioni & GPS

L'A1 Pro supporta sia il WiFi a 5 GHz che quattordici bande LTE, nessuna delle quali ci aspettiamo da un dispositivo a questo prezzo. Queste offrono una maggiore comodità in quanto il volume delle bande LTE significa che l'A1 Pro può connettersi alle reti LTE quando viaggia mentre 5 GHz è attualmente la rete WiFi meno utilizzata. Ciò significa che l'A1 Pro ha la possibilità di connettersi a una rete a 5 GHz dove quella a 2,4 GHz è affollata.

Il nostro dispositivo di prova aveva relativamente buon segnale mobile anche negli edifici durante il nostro breve test di LTE e capacità di segnale mobile.

L'A1 Pro supporta lo standard IEEE 802.11 a/b/g/n. Le velocità WiFi sono quelle previste per le reti 802.11 n, ma il nostro dispositivo di prova è molto più lento rispetto, ad esempio, al Sony Xperia L1 e allo Xiaomi Mi A1.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Mi A1
Adreno 506, 625, 64 GB eMMC Flash
237 MBit/s ∼100% +325%
Average of class Smartphone
  (43 - 939, n=224)
194 MBit/s ∼82% +248%
Sony Xperia L1
Mali-T720 MP2, MT6737T, 16 GB eMMC Flash
92.2 MBit/s ∼39% +66%
Umidigi A1 Pro
PowerVR GE8100, MT6739, 16 GB eMMC Flash
55.7 MBit/s ∼24%
Honor 6X
Mali-T830 MP2, Kirin 655, 32 GB eMMC Flash
54.6 MBit/s ∼23% -2%
Lenovo Moto E4 Plus
Mali-T720 MP2, MT6737, 16 GB eMMC Flash
42.1 MBit/s ∼18% -24%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Mi A1
Adreno 506, 625, 64 GB eMMC Flash
237 MBit/s ∼100% +325%
Average of class Smartphone
  (46.7 - 703, n=224)
188 MBit/s ∼79% +237%
Sony Xperia L1
Mali-T720 MP2, MT6737T, 16 GB eMMC Flash
88.6 MBit/s ∼37% +59%
Honor 6X
Mali-T830 MP2, Kirin 655, 32 GB eMMC Flash
57.9 MBit/s ∼24% +4%
Umidigi A1 Pro
PowerVR GE8100, MT6739, 16 GB eMMC Flash
55.8 MBit/s ∼24%
Lenovo Moto E4 Plus
Mali-T720 MP2, MT6737, 16 GB eMMC Flash
46.8 MBit/s ∼20% -16%
GPS test: all'interno
GPS test: all'interno
GPS test: outdoors
GPS test: outdoors

L'A1 Pro supporta GPS, GLONASS e BeiDou per i servizi di localizzazione. Il nostro dispositivo di prova non può localizzarci all'interno, ma può farlo all'aperto fino ad una precisione di quattro metri dopo qualche attesa.
Abbiamo portato l'A1 Pro in bicicletta per testare la precisione della sua posizione su un dispositivo di navigazione professionale, il Garmin Edge 520. Il nostro dispositivo di prova ha funzionato bene, registrando accuratamente il percorso e di solito localizzandoci sul lato della strada su cui stavamo pedalando. Tuttavia, l'A1 Pro manca della precisione del Garmin, con il nostro dispositivo di prova che registra una corsa più corta di 220 m rispetto al Garmin. Ciò equivale a circa il 5% di differenza nella distanza totale registrata. Nel complesso, l'A1 Pro deve essere adatto a tutte le attività di navigazione generale, ma non a quelle che richiedono un elevato grado di precisione.

GPS test: Garmin Edge 520 – Panoramica
GPS test: Garmin Edge 520 – Panoramica
GPS test: Garmin Edge 520 – Area boschiva
GPS test: Garmin Edge 520 – Area boschiva
GPS test: Garmin Edge 520 – Ponte
GPS test: Garmin Edge 520 – Ponte
GPS test: UMIDIGI A1 Pro - Panoramica
GPS test: UMIDIGI A1 Pro - Panoramica
GPS test: UMIDIGI A1 Pro – Area boschiva
GPS test: UMIDIGI A1 Pro – Area boschiva
GPS test: UMIDIGI A1 Pro – Ponte
GPS test: UMIDIGI A1 Pro – Ponte

Funzione & qualità di chiamata del telefono

L'A1 Pro utilizza l'applicazione standard Google Phone per effettuare e ricevere chiamate.

L'A1 Pro ha una qualità di chiamata impressionante, con l'auricolare che riproduce la nostra voce in modo chiaro per il nostro interlocutore. La voce della nostra controparte manca di presenza, ma questa è una critica che tipicamente riserviamo agli smartphone più costosi e non a quelli con un prezzo di circa 120 euro. La nostra controparte è chiara anche in vivavoce. Si consiglia di tenere l'A1 Pro vicino alla bocca quando si parla in vivavoce, altrimenti si sarà udibili solo se si parla a voce alta.

Cameras

Esempio di fotografia con la fotocamera frontale
Esempio di fotografia con la fotocamera frontale

La fotocamera frontale da 5 MP scatta foto relativamente nitide, ma i colori appaiono troppo saturi. La maggior parte dei fiori nella nostra foto di esempio sembrano rossi, ma molti sono gialli, arancio o viola, tale è il grado di sovrasaturazione del colore. Anche le aree luminose sono facilmente sovraesposte.

La fotocamera rivolta all'indietro è dotata di due sensori, il principale dei quali è un sensore f/2.0 da 13 MP, mentre il sensore secondario è da 5 MP. La fotocamera secondaria consente all'A1 Pro di creare foto con effetto bokeh di profondità di campo. La nostra prima foto di esempio illustra i problemi con le fotocamere rivolte all'indietro. La fotocamera mette a fuoco maggiormente lo sfondo e le aree luminose sono sovraesposte al punto da dominare il resto della foto. L'ambiente sembra buono, ma i dettagli sono piuttosto confusi.

Le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono inferiori rispetto a quelle di OnePlus 5T o Apple iPhone X, ma questi dispositivi sono molto più costosi. In generale, le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono accettabili per uno smartphone così economico.
L'A1 Pro è in grado di registrare video fino a 1080p a 30 FPS. Le registrazioni sono caratterizzate da una sfumatura blu, mentre i livelli di esposizione variano notevolmente in base alle mutevoli condizioni di illuminazione. Generalmente, le registrazioni sono ragionevolmente nitide, e la fotocamera dovrebbe essere adeguata per tutti gli utenti, tranne gli utenti più esigenti.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Abbiamo quindi testato l'A1 Pro in condizioni di illuminazione controllata per un esame più approfondito delle sue capacità di ripresa. I colori sono generalmente troppo scuri, come illustra il diagramma di ColorChecker. Il nostro diagramma di prova evidenzia che l'A1 Pro fatica a catturare il testo su uno sfondo a colori, con i risultati che emergono piuttosto confusi. Tuttavia, la fotocamera è ancora accettabile per un dispositivo da 120 €.

ColorChecker: Il colore target si trova nella metà inferiore di ogni area di colore
ColorChecker: Il colore target si trova nella metà inferiore di ogni area di colore
Fotografia del nostro diagramma di prova
Fotografia del nostro diagramma di prova
Il nostro diagramma di prova in dettaglio
Il nostro diagramma di prova in dettaglio

Accessori e Garanzia

L'A1 Pro è dotato di una cover protettiva, di un alimentatore per la ricarica rapida, di un cavo USB e di uno strumento per la rimozione della SIM.
Ci sono alcune cose che vale la pena tenere a mente in termini di garanzia. Qualsiasi garanzia UMIDIGI specifica può essere difficile da contare in quanto hanno sede solo in Cina. Tuttavia, se si acquista l'A1 Pro tramite un fornitore europeo, si avrà una garanzia legale. UMIDIGI commercia anche su Amazon Germania, Italia, Spagna e Regno Unito. Questo significa che il dispositivo viene fornito con garanzia Amazon anche in aggiunta alla garanzia obbligatoria. Nel complesso, non c'è nulla di cui preoccuparsi se si sta attenti da chi si acquista l'A1 Pro.

Dispositivi di Input ed utilizzo

UMIDIGI ha installato Google Gboard come tastiera predefinita dell'A1 Pro.
Il nostro dispositivo di prova è dotato di una protezione dello schermo preinstallato che è difficile da rimuovere, come spesso accade con gli smartphone cinesi. Il display è ancora utilizzabile con la protezione dello schermo predefinita applicata, ma c'è una maggiore resistenza quando si fa scorrere il dito sulla protezione dello schermo rispetto a quanto avviene con la protezione dello schermo in vetro. Il touchscreen ha funzionato bene durante i nostri test ed è rimasto sensibile negli angoli del display.
Sul retro è presente un sensore per le impronte digitali che sblocca il dispositivo in modo rapido e affidabile.
L'A1 Pro utilizza l'array standard di tre pulsanti di navigazione su schermo. Gli unici pulsanti hardware sono il commutatore di volume e il pulsante di accensione, entrambi sul lato destro del dispositivo. I pulsanti hanno un chiaro punto di pressione e si sentono al meglio al tatto.

La tastiera in modalità orizzontale
La tastiera in modalità orizzontale
La tastiera in modalità verticale
La tastiera in modalità verticale

Display

Sub-pixel array
Sub-pixel array

L'A1 Pro 1 è dotato di un display da 5,5 pollici con un rapporto di aspetto 2:1 e una risoluzione di 1.440 x 720. La risoluzione è adeguata al prezzo, ma dispositivi leggermente più costosi come l'Honor 6X e lo Xiaomi Mi A1 hanno display Full HD ad alta risoluzione. L'A1 Pro ha almeno un display luminoso, con il nostro dispositivo di prova che raggiunge una luminosità massima media di 570 cd/m² utilizzando X-Rite i1Pro 2. Questo è incredibilmente luminoso per un dispositivo a questo prezzo e uno che è più luminoso di tutti i nostri dispositivi di confronto. Anche l'uniformità della luminosità è buona (86%), anche se si notano diversi livelli di luminosità in ampie aree di colore. Anche a questo proposito l'A1 Pro segue i nostri dispositivi di confronto.

581
cd/m²
585
cd/m²
542
cd/m²
590
cd/m²
594
cd/m²
544
cd/m²
602
cd/m²
575
cd/m²
518
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 602 cd/m² Media: 570.1 cd/m² Minimum: 23.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 598 cd/m²
Contrasto: 2700:1 (Nero: 0.22 cd/m²)
ΔE Color 6.63 | 0.8-29.43 Ø6.3
ΔE Greyscale 9.2 | 0.64-98 Ø6.6
96.2% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.24
Umidigi A1 Pro
IPS, 1440x720, 5.5
Sony Xperia L1
IPS, 1280x720, 5.5
Honor 6X
IPS, 1920x1080, 5.5
Xiaomi Mi A1
IPS, 1920x1080, 5.5
Lenovo Moto E4 Plus
IPS, 1280x720, 5.5
Screen
-16%
-17%
-2%
-6%
Brightness middle
594
479
-19%
547
-8%
503
-15%
425
-28%
Brightness
570
478
-16%
540
-5%
478
-16%
425
-25%
Brightness Distribution
86
94
9%
94
9%
88
2%
93
8%
Black Level *
0.22
0.58
-164%
0.57
-159%
0.37
-68%
0.37
-68%
Contrast
2700
826
-69%
960
-64%
1359
-50%
1149
-57%
Colorchecker DeltaE2000 *
6.63
4.5
32%
5.1
23%
3.92
41%
4.7
29%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
13.99
7.5
46%
9.1
35%
7.86
44%
8.3
41%
Greyscale DeltaE2000 *
9.2
4.1
55%
6.2
33%
4.9
47%
4.6
50%
Gamma
2.24 107%
2.03 118%
2.09 115%
2.223 108%
2.17 111%
CCT
8663 75%
7139 91%
6546 99%
7884 82%
7445 87%

* ... Meglio usare valori piccoli

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 54 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 10727 (minimum: 43 - maximum: 588200) Hz was measured.

Un basso valore di nero ad alta luminosità non è un dato scontato nemmeno nei dispositivi di fascia alta. L'A1 Pro offre però un valore di 0,22 cd/m² di nero notevolmente inferiore rispetto ai nostri dispositivi di confronto. Questo basso valore del nero rende le tonalità di nero incredibilmente scure e dà al display un rapporto di contrasto esemplare di 2.700:1.
Vale la pena ricordare che il nostro dispositivo di prova ha avuto un problema con il suo sensore di luminosità, per cui il display è rimasto completamente nero. Abbiamo usato una luce esterna come soluzione, ma è probabile che questo sia un problema specifico del nostro dispositivo di prova e non un problema più ampio.
Abbiamo determinato la precisione del colore utilizzando uno spettrofotometro e il software CalMAN. I risultati sono meno impressionanti del valore del nero e del rapporto di contrasto. I valori Delta E sono significativamente più alti rispetto ai nostri dispositivi di confronto. I colori vengono distorti rispetto allo spazio colore di riferimento sRGB. In particolare, vi è una chiara tinta blu verso i toni di grigio. Il bilanciamento del bianco non può essere regolato per impostazione predefinita, ma ci sono molte applicazioni in grado di farlo che sono scaricabili da Google Play Store.

CalMAN: Spazio colore
CalMAN: Spazio colore
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Precisione del colore
CalMAN: Precisione del colore

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
22 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 9 ms Incremento
↘ 13 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 21 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (26 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
43 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 22 ms Incremento
↘ 21 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 59 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (41.6 ms).

L'A1 Pro è utilizzabile all'aperto grazie al suo display luminoso. Il display IPS ha anche buoni angoli di visualizzazione e mostra quasi nessuna distorsione del colore anche ad angoli acuti.

Angoli di visualizzazione
Angoli di visualizzazione
Utilizzo di UMIDIGI A1 Pro all'aperto
Utilizzo di UMIDIGI A1 Pro all'aperto

Performance

L'A1 Pro è alimentato da un SoC MediaTek MT6739. L'MT6739 dispone di una CPU quad-core ARM Cortex-A53 a 64 bit che funziona fino a 1,5 GHz. La A1 Pro si comporta bene per il suo prezzo e batte chiaramente il Motorola Moto E4 Plus nei parametri di riferimento, mentre è appena davanti alla media dei dispositivi MediaTek MT6739 che abbiamo testato. L'A1 Pro funziona bene nell'uso quotidiano, ma abbiamo notato qualche balbettio occasionale. Consigliamo di prendere in considerazione l'Honor 6X o lo Xiaomi Mi A1 se avete bisogno di più potenza ma volete un apparecchio di questa fascia di prezzo.

L'MT6739 è dotato di una GPU PowerVR GE8100 che offre prestazioni a livello della sua classe.

AnTuTu v6 - Total Score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
36073 Points ∼51%
Sony Xperia L1
37495 Points ∼53% +4%
Honor 6X
56764 Points ∼80% +57%
Xiaomi Mi A1
63101 Points ∼89% +75%
Lenovo Moto E4 Plus
30619 Points ∼43% -15%
Average Mediatek MT6739 (31718 - 37586, n=4)
35408 Points ∼50% -2%
Average of class Smartphone (23540 - 230421, n=318)
70716 Points ∼100% +96%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
45868 Points ∼41%
Xiaomi Mi A1
77161 Points ∼70% +68%
Average Mediatek MT6739 (42032 - 46435, n=4)
45175 Points ∼41% -2%
Average of class Smartphone (42032 - 290397, n=93)
110891 Points ∼100% +142%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
3159 Points ∼65%
Sony Xperia L1
3237 Points ∼66% +2%
Xiaomi Mi A1
4895 Points ∼100% +55%
Lenovo Moto E4 Plus
2768 Points ∼57% -12%
Average Mediatek MT6739 (3159 - 3320, n=4)
3218 Points ∼66% +2%
Average of class Smartphone (3210 - 8601, n=182)
4480 Points ∼92% +42%
Work performance score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
4330 Points ∼76%
Sony Xperia L1
4285 Points ∼75% -1%
Honor 6X
4383 Points ∼77% +1%
Xiaomi Mi A1
5721 Points ∼100% +32%
Lenovo Moto E4 Plus
3624 Points ∼63% -16%
Average Mediatek MT6739 (4298 - 4711, n=3)
4446 Points ∼78% +3%
Average of class Smartphone (4711 - 10264, n=345)
4696 Points ∼82% +8%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
10 Points ∼1%
Sony Xperia L1
743 Points ∼83% +7330%
Honor 6X
720 Points ∼80% +7100%
Xiaomi Mi A1
895 Points ∼100% +8850%
Lenovo Moto E4 Plus
620 Points ∼69% +6100%
Average Mediatek MT6739 (7 - 591, n=4)
154 Points ∼17% +1440%
Average of class Smartphone (7 - 1682, n=420)
673 Points ∼75% +6630%
Graphics (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
184 Points ∼12%
Sony Xperia L1
386 Points ∼25% +110%
Honor 6X
819 Points ∼54% +345%
Xiaomi Mi A1
1012 Points ∼67% +450%
Lenovo Moto E4 Plus
208 Points ∼14% +13%
Average Mediatek MT6739 (18 - 188, n=4)
135 Points ∼9% -27%
Average of class Smartphone (18 - 9248, n=420)
1514 Points ∼100% +723%
Memory (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
802 Points ∼45%
Sony Xperia L1
798 Points ∼45% 0%
Honor 6X
1779 Points ∼100% +122%
Xiaomi Mi A1
881 Points ∼50% +10%
Lenovo Moto E4 Plus
591 Points ∼33% -26%
Average Mediatek MT6739 (802 - 984, n=4)
917 Points ∼52% +14%
Average of class Smartphone (21 - 4423, n=420)
1115 Points ∼63% +39%
System (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
1318 Points ∼41%
Sony Xperia L1
1338 Points ∼42% +2%
Honor 6X
2721 Points ∼85% +106%
Xiaomi Mi A1
3187 Points ∼100% +142%
Lenovo Moto E4 Plus
1086 Points ∼34% -18%
Average Mediatek MT6739 (1302 - 1526, n=4)
1409 Points ∼44% +7%
Average of class Smartphone (369 - 10281, n=420)
2222 Points ∼70% +69%
Overall (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
208 Points ∼16%
Sony Xperia L1
744 Points ∼57% +258%
Honor 6X
1300 Points ∼100% +525%
Xiaomi Mi A1
1263 Points ∼97% +507%
Lenovo Moto E4 Plus
536 Points ∼41% +158%
Average Mediatek MT6739 (206 - 637, n=4)
314 Points ∼24% +51%
Average of class Smartphone (1 - 4308, n=423)
1131 Points ∼87% +444%
Geekbench 4.1/4.2
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
1450 Points ∼37%
Sony Xperia L1
1241 Points ∼32% -14%
Xiaomi Mi A1
3678 Points ∼95% +154%
Lenovo Moto E4 Plus
952 Points ∼24% -34%
Average Mediatek MT6739 (0 - 1450, n=3)
955 Points ∼25% -34%
Average of class Smartphone (0 - 14362, n=118)
3891 Points ∼100% +168%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
1852 Points ∼42%
Sony Xperia L1
1875 Points ∼43% +1%
Xiaomi Mi A1
4396 Points ∼100% +137%
Lenovo Moto E4 Plus
1562 Points ∼36% -16%
Average Mediatek MT6739 (0 - 1852, n=3)
1233 Points ∼28% -33%
Average of class Smartphone (0 - 10558, n=164)
4032 Points ∼92% +118%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
665 Points ∼55%
Sony Xperia L1
674 Points ∼56% +1%
Xiaomi Mi A1
881 Points ∼73% +32%
Lenovo Moto E4 Plus
556 Points ∼46% -16%
Average Mediatek MT6739 (0 - 665, n=3)
442 Points ∼37% -34%
Average of class Smartphone (0 - 4265, n=165)
1200 Points ∼100% +80%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
531 Points ∼26%
Sony Xperia L1
968 Points ∼47% +82%
Honor 6X
1440 Points ∼70% +171%
Xiaomi Mi A1
2070 Points ∼100% +290%
Lenovo Moto E4 Plus
783 Points ∼38% +47%
Average Mediatek MT6739 (531 - 589, n=4)
563 Points ∼27% +6%
Average of class Smartphone (531 - 3669, n=272)
1552 Points ∼75% +192%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
88 Points ∼8%
Sony Xperia L1
149 Points ∼14% +69%
Honor 6X
318 Points ∼30% +261%
Xiaomi Mi A1
388 Points ∼36% +341%
Lenovo Moto E4 Plus
79 Points ∼7% -10%
Average Mediatek MT6739 (76 - 92, n=4)
85.8 Points ∼8% -2%
Average of class Smartphone (53 - 5212, n=272)
1065 Points ∼100% +1110%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
108 Points ∼11%
Sony Xperia L1
184 Points ∼18% +70%
Honor 6X
385 Points ∼38% +256%
Xiaomi Mi A1
473 Points ∼46% +338%
Lenovo Moto E4 Plus
99 Points ∼10% -8%
Average Mediatek MT6739 (94 - 113, n=4)
106 Points ∼10% -2%
Average of class Smartphone (68 - 4732, n=280)
1018 Points ∼100% +843%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
537 Points ∼26%
Sony Xperia L1
939 Points ∼45% +75%
Honor 6X
1433 Points ∼69% +167%
Xiaomi Mi A1
2079 Points ∼100% +287%
Lenovo Moto E4 Plus
753 Points ∼36% +40%
Average Mediatek MT6739 (537 - 593, n=4)
562 Points ∼27% +5%
Average of class Smartphone (537 - 3642, n=302)
1449 Points ∼70% +170%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
140 Points ∼10%
Sony Xperia L1
238 Points ∼17% +70%
Honor 6X
468 Points ∼33% +234%
Xiaomi Mi A1
390 Points ∼27% +179%
Lenovo Moto E4 Plus
133 Points ∼9% -5%
Average Mediatek MT6739 (125 - 148, n=4)
136 Points ∼10% -3%
Average of class Smartphone (54 - 8252, n=302)
1428 Points ∼100% +920%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
168 Points ∼14%
Sony Xperia L1
285 Points ∼23% +70%
Honor 6X
550 Points ∼45% +227%
Xiaomi Mi A1
476 Points ∼39% +183%
Lenovo Moto E4 Plus
163 Points ∼13% -3%
Average Mediatek MT6739 (151 - 178, n=4)
163 Points ∼13% -3%
Average of class Smartphone (68 - 6378, n=310)
1228 Points ∼100% +631%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Sony Xperia L1
10767 Points ∼68%
Honor 6X
13535 Points ∼86%
Honor 6X
13535 Points ∼86%
Xiaomi Mi A1
15816 Points ∼100%
Lenovo Moto E4 Plus
8390 Points ∼53%
Lenovo Moto E4 Plus
8390 Points ∼53%
Average Mediatek MT6739 (9188 - 10195, n=3)
9746 Points ∼62%
Average of class Smartphone (5462 - 36494, n=455)
12109 Points ∼77%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Sony Xperia L1
6015 Points ∼39%
Honor 6X
11353 Points ∼73%
Honor 6X
11353 Points ∼73%
Xiaomi Mi A1
13314 Points ∼86%
Lenovo Moto E4 Plus
3183 Points ∼20%
Lenovo Moto E4 Plus
3183 Points ∼20%
Average Mediatek MT6739 (2898 - 3597, n=3)
3360 Points ∼22%
Average of class Smartphone (2396 - 113380, n=455)
15527 Points ∼100%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Sony Xperia L1
6669 Points ∼48%
Honor 6X
11775 Points ∼85%
Honor 6X
11775 Points ∼85%
Xiaomi Mi A1
13799 Points ∼100%
Lenovo Moto E4 Plus
3692 Points ∼27%
Lenovo Moto E4 Plus
3692 Points ∼27%
Average Mediatek MT6739 (3418 - 4188, n=3)
3931 Points ∼28%
Average of class Smartphone (2841 - 64405, n=456)
13411 Points ∼97%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
6 fps ∼22%
Sony Xperia L1
11 fps ∼41% +83%
Honor 6X
18 fps ∼67% +200%
Xiaomi Mi A1
23 fps ∼86% +283%
Lenovo Moto E4 Plus
6 fps ∼22% 0%
Average Mediatek MT6739 (4.9 - 6, n=4)
5.68 fps ∼21% -5%
Average of class Smartphone (4.2 - 177, n=481)
26.8 fps ∼100% +347%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
9.7 fps ∼41%
Sony Xperia L1
19 fps ∼81% +96%
Honor 6X
19 fps ∼81% +96%
Xiaomi Mi A1
22 fps ∼94% +127%
Lenovo Moto E4 Plus
11 fps ∼47% +13%
Average Mediatek MT6739 (9 - 9.7, n=4)
9.4 fps ∼40% -3%
Average of class Smartphone (7.5 - 120, n=484)
23.4 fps ∼100% +141%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
2.7 fps ∼19%
Sony Xperia L1
4.1 fps ∼29% +52%
Honor 6X
4.6 fps ∼32% +70%
Xiaomi Mi A1
9.8 fps ∼69% +263%
Lenovo Moto E4 Plus
2.2 fps ∼15% -19%
Average Mediatek MT6739 (2.2 - 2.7, n=4)
2.58 fps ∼18% -4%
Average of class Smartphone (1.6 - 88.2, n=406)
14.3 fps ∼100% +430%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
5.4 fps ∼38%
Sony Xperia L1
8.8 fps ∼61% +63%
Honor 6X
8.5 fps ∼59% +57%
Xiaomi Mi A1
9.5 fps ∼66% +76%
Lenovo Moto E4 Plus
4.8 fps ∼33% -11%
Average Mediatek MT6739 (5 - 5.4, n=4)
5.23 fps ∼36% -3%
Average of class Smartphone (4.1 - 115, n=408)
14.4 fps ∼100% +167%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
1.6 fps ∼13%
Sony Xperia L1
2.6 fps ∼21% +63%
Honor 6X
2.5 fps ∼20% +56%
Xiaomi Mi A1
6.4 fps ∼51% +300%
Lenovo Moto E4 Plus
1.4 fps ∼11% -12%
Average Mediatek MT6739 (1.3 - 1.6, n=4)
1.525 fps ∼12% -5%
Average of class Smartphone (1.2 - 60, n=271)
12.5 fps ∼100% +681%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
3.3 fps ∼26%
Sony Xperia L1
6.3 fps ∼50% +91%
Honor 6X
4.9 fps ∼39% +48%
Xiaomi Mi A1
6.3 fps ∼50% +91%
Lenovo Moto E4 Plus
3.4 fps ∼27% +3%
Average Mediatek MT6739 (3.1 - 3.5, n=4)
3.3 fps ∼26% 0%
Average of class Smartphone (2.5 - 110, n=273)
12.5 fps ∼100% +279%
GFXBench 4.0
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
0.9 fps ∼10%
Honor 6X
2.8 fps ∼33% +211%
Xiaomi Mi A1
3.6 fps ∼42% +300%
Average Mediatek MT6739 (0.77 - 0.91, n=4)
0.87 fps ∼10% -3%
Average of class Smartphone (0.77 - 35, n=202)
8.61 fps ∼100% +857%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Umidigi A1 Pro
1.4 fps ∼18%
Honor 6X
3 fps ∼38% +114%
Xiaomi Mi A1
3.5 fps ∼45% +150%
Average Mediatek MT6739 (1.4 - 1.6, n=4)
1.525 fps ∼20% +9%
Average of class Smartphone (1.6 - 50, n=205)
7.8 fps ∼100% +457%

Legenda

 
Umidigi A1 Pro Mediatek MT6739, PowerVR GE8100, 16 GB eMMC Flash
 
Sony Xperia L1 Mediatek MT6737T, ARM Mali-T720 MP2, 16 GB eMMC Flash
 
Honor 6X HiSilicon Kirin 655, ARM Mali-T830 MP2, 32 GB eMMC Flash
 
Xiaomi Mi A1 Qualcomm Snapdragon 625, Qualcomm Adreno 506, 64 GB eMMC Flash
 
Lenovo Moto E4 Plus Mediatek MT6737, ARM Mali-T720 MP2, 16 GB eMMC Flash

Navigare in internet con l'A1 Pro è un'esperienza lenta e tipica di un dispositivo economico. I siti web sono lenti da caricare, con le immagini che appaiono dopo qualche tempo. L'A1 Pro è però più veloce del Sony Xperia L1, del Moto E4 Plus e della media dei dispositivi con alimentazione MT6739, ma l'esperienza complessiva di navigazione è comunque lenta.

JetStream 1.1 - 1.1 Total Score
Average of class Smartphone (10 - 224, n=339)
34.4 Points ∼100% +93%
Honor 6X (Chrome 56.0.2924.87)
26.464 Points ∼77% +48%
Xiaomi Mi A1
26.077 Points ∼76% +46%
Umidigi A1 Pro (Chrome 66)
17.857 Points ∼52%
Sony Xperia L1 (Chrome 59)
17.372 Points ∼51% -3%
Average Mediatek MT6739 (15.4 - 18.1, n=4)
16.8 Points ∼49% -6%
Lenovo Moto E4 Plus (Chrome 60)
14.55 Points ∼42% -19%
Octane V2 - Total Score
Average of class Smartphone (1506 - 35255, n=475)
5013 Points ∼100% +57%
Xiaomi Mi A1
4756 Points ∼95% +49%
Honor 6X (Chrome 56.0.2924.87)
4199 Points ∼84% +32%
Umidigi A1 Pro (Chrome 66)
3191 Points ∼64%
Average Mediatek MT6739 (2838 - 3191, n=4)
3028 Points ∼60% -5%
Sony Xperia L1 (Chrome 59)
2684 Points ∼54% -16%
Lenovo Moto E4 Plus (Chrome 60)
2273 Points ∼45% -29%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Lenovo Moto E4 Plus (Chrome 60)
17405 ms * ∼100% -11%
Average Mediatek MT6739 (15718 - 17275, n=4)
16501 ms * ∼95% -5%
Umidigi A1 Pro (Chrome 66)
15718 ms * ∼90%
Sony Xperia L1 (Chrome 59)
12506.5 ms * ∼72% +20%
Average of class Smartphone (718 - 59466, n=494)
11873 ms * ∼68% +24%
Xiaomi Mi A1
9867.5 ms * ∼57% +37%
Honor 6X (Chrome 56.0.2924.87)
9373.3 ms * ∼54% +40%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il nostro dispositivo di test ha dato buoni risultati nei nostri test con schede microSD con la nostra scheda di riferimento Toshiba Exceria Pro M501. L'A1 Pro è alla pari con l'Xiaomi Mi A1 a questo proposito, il che lo pone al di sopra di tutti i nostri altri dispositivi di confronto. Sebbene l'A1 Pro abbia una velocità di accesso alla memoria interna più elevata rispetto all'Xperia L1 o al Moto E4 Plus, è notevolmente più lento rispetto ai nostri dispositivi di confronto più costosi.

Umidigi A1 ProSony Xperia L1Honor 6XXiaomi Mi A1Lenovo Moto E4 PlusAverage 16 GB eMMC FlashAverage of class Smartphone
AndroBench 3-5
-41%
62%
82%
14%
-32%
5%
Sequential Write 256KB SDCard
58.8 (Toshiba Exceria Pro M501)
26.25 (Toshiba Exceria Pro M401)
-55%
34.53 (Toshiba Exceria Pro M401)
-41%
57.9
-2%
46.6
-21%
35.2 (51.5 - 64.3, n=95)
-40%
43 (20.8 - 87.1, n=253)
-27%
Sequential Read 256KB SDCard
81 (Toshiba Exceria Pro M501)
37.81 (Toshiba Exceria Pro M401)
-53%
52.02 (Toshiba Exceria Pro M401)
-36%
83.62
3%
66.3
-18%
53.8 (79.7 - 87.7, n=95)
-34%
61.4 (36.5 - 96.5, n=253)
-24%
Random Write 4KB
10.2
5.9
-42%
45.05
342%
7.19
-30%
29.4
188%
7.12 (0.49 - 37.9, n=210)
-30%
13.3 (0.14 - 164, n=528)
30%
Random Read 4KB
29.6
13.6
-54%
39.55
34%
78.05
164%
19.15
-35%
19 (2.49 - 61.7, n=210)
-36%
34 (1.59 - 173, n=528)
15%
Sequential Write 256KB
44.4
40.2
-9%
73.85
66%
202.45
356%
42
-5%
40.7 (8.74 - 128, n=210)
-8%
70.1 (2.99 - 216, n=528)
58%
Sequential Read 256KB
269.2
181.9
-32%
283.37
5%
277.43
3%
194.4
-28%
153 (9.66 - 284, n=210)
-43%
208 (12.1 - 832, n=528)
-23%

Giochi

L'A1 Pro è sufficiente per giochi semplici come Angry Birds 2. Anche Dead Trigger 2 ha funzionato senza intoppi. Il Pro A1 lotta con giochi più complessi, però. Avrete bisogno di un dispositivo più costoso se avete intenzione di giocare a giochi graficamente impegnativi.
Il sensore di posizione e il touchscreen hanno funzionato bene durante i nostri test di gioco.

Angry Birds
Angry Birds
Dead Trigger 2
Dead Trigger 2

Emissioni

Temperature

Il nostro dispositivo di prova diventa più caldo vicino al suo auricolare, l'area intorno alla quale ha raggiunto 39,7 ° C sotto il massimo carico. Il retro del dispositivo diventa praticamente caldo, con entrambi i lati sempre più caldo dal più alto verso l'alto il dispositivo si va. Le temperature superficiali sotto carico sono notevoli e possono risultare leggermente sgradevoli in tasca, ma non sono motivo di preoccupazione. Il nostro dispositivo di prova è solo pochi gradi più freddo al minimo, con entrambi i lati in media 29,9 ° C. Tuttavia, questo non si nota quasi mai nell'uso quotidiano.

Carico massimo
 39.7 °C34.7 °C33 °C 
 38.9 °C34.5 °C33.6 °C 
 37.9 °C34.1 °C33.5 °C 
Massima: 39.7 °C
Media: 35.5 °C
31.2 °C34.5 °C39.6 °C
31.6 °C34.5 °C39.1 °C
32.2 °C33.9 °C36.2 °C
Massima: 39.6 °C
Media: 34.8 °C
Alimentazione (max)  50.1 °C | Temperatura della stanza 21.8 °C | Voltcraft IR-260
The maximum temp on the upper side is 39.7 °C, compared to the average of 35.9 °C ranging from 21.1 °C to 71 °C for class Smartphone.
Mappa di calore della parte posteriore del dispositivo sotto carico massimo
Mappa di calore della parte posteriore del dispositivo sotto carico massimo
Mappa di calore della parte anteriore del dispositivo sotto carico massimo
Mappa di calore della parte anteriore del dispositivo sotto carico massimo

Altoparlanti

Test altoparlante Pink noise
Test altoparlante Pink noise

L'A1 Pro ha un diffusore mono relativamente silenzioso, che si trova sul lato inferiore del dispositivo. Abbiamo misurato il suo volume massimo a 75,4 dB(A), che è 14 dB(A) più silenzioso rispetto al Sony Xperia L1. Il suono è sottile, senza toni medi o bassi profondi. L'altoparlante è sufficiente per guardare video occasionali di YouTube, ma questa qualità di altoparlante è previsto per un dispositivo in questa fascia di prezzo.
L'A1 Pro è dotato di un jack da 3,5 mm che riproduce l'audio in modo pulito. Lo stesso vale per la qualità audio tramite Bluetooth. Anche il nostro dispositivo di prova si è accoppiato in modo notevolmente rapido con gli altoparlanti Bluetooth.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2042.642.52538.438.53134.237.94037.332.7503029.36326.626.88023.222.210021.220.81252122.816016.31820016.624.625015.827.831513.534.340012.242.45001244.663011.750.180010.556.110009.660.512509.5631600963.620008.562.925008.563.331508.364.340008.266.150008.16963008.162.880008.157.9100008.259.9125008.346.2160008.229.7SPL21.959.975.4N0.31231.8median 9.5Umidigi A1 Promedian 56.1Delta2.81531.632.925.43325.333.532.932.933.635.331.638.328.428.5272820.833.42228.421.330.820.842.521.248.219.456.819.563.417.768.717.974.617.876.617.376.817.474.616.776.117.273.918.27417.979.617.682.317.784.217.877.417.973.518.172.218.2693089.41.379.4median 17.9Sony Xperia L1median 73.51.312.6hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Umidigi A1 Pro audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (75.4 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 31.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (8.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | reduced mids - on average 7.1% lower than median
(±) | linearity of mids is average (8.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 7.3% higher than median
(+) | highs are linear (5.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(-) | overall sound is not linear (31% difference to median)
Compared to same class
» 83% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 11% worse
» The best had a delta of 14%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 90% of all tested devices were better, 3% similar, 7% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Sony Xperia L1 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (89.4 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 38.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (9.1% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | reduced mids - on average 5.4% lower than median
(±) | linearity of mids is average (7.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.3% away from median
(+) | highs are linear (5.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (24.1% difference to median)
Compared to same class
» 40% of all tested devices in this class were better, 12% similar, 48% worse
» The best had a delta of 14%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 66% of all tested devices were better, 8% similar, 27% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Autonomia della batteria

Consumo energetico

L'A1 Pro è un dispositivo relativamente inefficiente dal punto di vista energetico. Mentre il consumo energetico massimo di 6 W e quello medio di 4,7 W sotto carico sono accettabili, il consumo energetico al minimo è elevato. Il nostro dispositivo di prova consuma un minimo di 1,8 W e una media di 2,3 W al minimo, entrambi notevolmente superiori rispetto ai nostri dispositivi di confronto e altri dispositivi alimentati da MT6739. Solo lo Xiaomi Mi A1 consuma complessivamente più energia rispetto all'A1 Pro.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.5 / 1.6 Watt
Idledarkmidlight 1.8 / 2.3 / 3.2 Watt
Sotto carico midlight 4.7 / 6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Umidigi A1 Pro
3150 mAh
Sony Xperia L1
2620 mAh
Honor 6X
3340 mAh
Xiaomi Mi A1
3080 mAh
Lenovo Moto E4 Plus
5000 mAh
Average Mediatek MT6739
 
Average of class Smartphone
 
Power Consumption
10%
30%
-20%
35%
9%
28%
Idle Minimum *
1.8
0.89
51%
0.82
54%
2.2
-22%
0.89
51%
1.538 (1.13 - 2, n=4)
15%
0.86 (0.2 - 3.4, n=557)
52%
Idle Average *
2.3
2.05
11%
2
13%
2.8
-22%
1.87
19%
2.23 (2.03 - 2.5, n=4)
3%
1.694 (0.6 - 6.2, n=556)
26%
Idle Maximum *
3.2
2.18
32%
2.03
37%
3.4
-6%
1.98
38%
2.65 (2.05 - 3.2, n=4)
17%
1.934 (0.74 - 6.6, n=557)
40%
Load Average *
4.7
6.02
-28%
3.34
29%
6.2
-32%
3.04
35%
4.63 (3.68 - 5.2, n=4)
1%
3.97 (0.8 - 10.8, n=551)
16%
Load Maximum *
6
6.94
-16%
4.92
18%
7.2
-20%
4.01
33%
5.56 (4.52 - 6.3, n=4)
7%
5.59 (1.2 - 14.2, n=551)
7%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'A1 Pro ha una batteria da 3.150 mAh che è durata dieci ore e otto minuti nel nostro test di durata della batteria WiFi durante il quale abbiamo eseguito uno script che simula il carico necessario per il rendering di siti web. Questa autonomia non è spettacolare ed è decisamente battuta dal Moto E4 Plus e dall'Honor 6X.

Nonostante queste prestazioni medie, l'A1 Pro dovrebbe durare da due a tre giorni con un utilizzo leggero.
L'A1 Pro supporta la ricarica rapida, che è relativamente rara per i dispositivi a questo prezzo. Il caricabatterie incluso ricarica completamente il nostro dispositivo di prova in meno di novanta minuti.

Autonomia della batteria
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
10ore 08minuti
Umidigi A1 Pro
3150 mAh
Sony Xperia L1
2620 mAh
Honor 6X
3340 mAh
Xiaomi Mi A1
3080 mAh
Lenovo Moto E4 Plus
5000 mAh
Autonomia della batteria
-7%
57%
4%
30%
Reader / Idle
1398
2250
WiFi v1.3
608
567
-7%
957
57%
633
4%
788
30%
Load
223
375
H.264
656
885

Pro

+ Case elegante e robusto
+ WLAN 5 GHz
+ molte frequenze LTE
+ ricarica veloce
+ Android aggiornato
+ GPS adatto
+ buona qualità vocale
+ slot microSD dedicato
+ doppia SIM
+ display molto luminoso e ad alto contrasto

Contro

- consumo di energia parzialmente elevato
- blu intenso sullo schermo
- Fotocamera con riproduzione dei dettagli poco nitida
- con sensore di luminosità di tanto in tanto troppo scuro

Giudizio Complessivo

Recensione UMIDIGI A1 Pro.
Recensione UMIDIGI A1 Pro.

L'UMIDIGI A1 Pro è uno smartphone con molte sorprese. Oltre al case elegante e robusto, l'A1 Pro è dotato di un display luminoso, la ricarica rapida, e supporta sia 5 GHz WiFi e quattordici bande LTE. Queste caratteristiche sono completate da un moderno rapporto di aspetto 2:1, una qualità di chiamata decente e una durata della batteria accettabile. Non ci aspettavamo tutto questo in uno smartphone da 120 euro.

    L'UMIDIGI A1 Pro è uno smartphone robusto ad un prezzo accessibile. Anche se le prestazioni e la fotocamera sono solo al livello della sua classe, l'A1 Pro va ben oltre le aspettative con la sua ricarica veloce e display luminoso.

L'A1 Pro è un vero affare. Ci sono compromessi sulla qualità della fotocamera e sulla precisione del colore del display, ma faticherai a trovare uno smartphone migliore rispetto all'UMIDIGI A1 Pro che ti offre così tanto per poco.

Umidigi A1 Pro - 06/22/2018 v6
Florian Wimmer

Chassis
88%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
41 / 60 → 69%
Peso
90%
Batteria
93%
Display
83%
Prestazioni di gioco
7 / 63 → 11%
Prestazioni Applicazioni
35 / 70 → 50%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Audio
56 / 91 → 62%
Fotocamera
62%
Media
69%
80%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone UMIDIGI A1 Pro
Florian Wimmer, 2018-06-28 (Update: 2018-06-28)