Notebookcheck

Recensione del mouse gaming: Corsair M65 RGB Elite — Elite propone un prezzo competitivo

Un mouse personalzzabile. Il mouse gaming Corsair M65 RGB Elite configurabile è stato progettato per i giocatori che vogliono un grado di controllo molto maggiore sui loro movimenti del mouse che di solito non si trovano nei mouse da tavolo convenzionali. L'M65 RGB Elite utilizza il sensore ottico di fascia alta PMW3391 di Corsair e offre caratteristiche come i pesi regolabili e opzioni di programmazione quasi illimitate tramite iCUE. Con così tante utili funzioni, l'M65 è all'altezza del suo prezzo Elite in termini di prestazioni reali? Scopriamolo insieme.
Vaidyanathan Subramaniam (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇫🇷 ...
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Il Corsair M65 RGB Elite ha una forma unica. (Fonte Immagine: Corsair)
Il Corsair M65 RGB Elite ha una forma unica. (Fonte Immagine: Corsair)

Corsair ha una serie di prodotti per i giocatori e tra questi spicca il mouse gaming Corsair M65 RGB Elite personalizzabile. L'M65 RGB Elite offre molte caratteristiche che ci si aspetta da un mouse gaming di livello professionale, senza doversi preoccupare di spendere troppo. L'M65 RGB Elite è costruito intorno ad un telaio in alluminio per una facile gestione senza sacrificare la durata. Offre un set di tre pesi da 6 g regolabili e una varietà di opzioni di personalizzazione tramite il driver per soddisfare le esigenze della maggior parte dei giocatori.

In questa recensione, esamineremo in modo approfondito il design complessivo dell'M65 RGB Elite, le caratteristiche del software e le prestazioni del sensore per vedere se vale davvero la pena spendere 60 dollari (40 dollari su Amazon) per il cosiddetto "Elite". L'M65 RGB Elite condivide molte specifiche con il mouse gaming Corsair IronClaw RGB, che abbiamo recensito di recente. Guardate il link qui sotto.

Recensione del Mouse gaming Corsair IronClaw RGB FPS/MOBA

Specifiche

Il Corsair M65 RGB Elite ha un buon rapporto qualità-prezzo. Per cominciare, avrete un sensore ottico high-end PMW3391, che è la variante di Corsair della PixArt PMW3389. Il PMW3391 ha una risoluzione massima di 18.000 DPI, che può essere configurato con incrementi di 1 DPI per un controllo preciso. Diverse impostazioni RGB e DPI possono essere memorizzate a bordo in un unico profilo hardware definito.

La frequenza di polling può essere selezionata da 125 Hz fino a 1.000 Hz nel software iCUE. Ci sono due zone RGB (una nella rotella di scorrimento e un'altra nel logo Corsair) e un indicatore RGB DPI. Gli effetti RGB possono essere personalizzati e sincronizzati con altre periferiche Corsair come la tastiera K70 MK.2 Rapidfire.

L'M65 RGB Elite utilizza interruttori Omron con una portata nominale di 50 milioni di clic per i pulsanti sinistro e destro. La rotella di scorrimento centrale richiede una forza di azionamento leggermente superiore, ma è più facile da premere rispetto all'IronClaw RGB. Sotto la rotella di scorrimento sono presenti due pulsanti di regolazione DPI per le modifiche al volo dei DPI. I pulsanti direzionali laterali e il pulsante Sniper dedicato sono costituiti da interruttori Kailh e le loro funzioni possono essere programmate all'interno di iCUE.

Specifiche del Corsair M65 RGB Elite. (Fonte: Corsair)
Specifiche del Corsair M65 RGB Elite. (Fonte: Corsair)

Design

Il design dell'M65 RGB Elite è adatto alle prese ad artiglio, ma è ben progettato per adattarsi alla maggior parte delle dimensioni delle mani. Il corpo è costruito attorno ad un telaio in alluminio ed è robusto senza alcuna flessione. Tutti i pulsanti sono molto reattivi e hanno forze di azionamento diverse a seconda del loro scopo. Ad esempio, il pulsante Sniper sul lato sinistro richiede una forza di azionamento più elevata rispetto alla norma, ma ciò è dovuto al fatto che i pollici normalmente tendono ad appoggiare sull'interruttore Sniper e non si dovrebbe attivarlo inutilmente. Premendo e tenendo premuto il pulsante Sniper si riduce il DPI ad un valore più basso per consentire una maggiore precisione e stabilità durante l'esecuzione di colpi da cecchino durante il gioco.

L'M65 RGB Elite è molto robusto.
L'M65 RGB Elite è molto robusto.
Il pulsante Sniper è a portata di pollice.
Il pulsante Sniper è a portata di pollice.
L'M65 RGB Elite è comodo da usare nonostante l'assenza di gomma.
L'M65 RGB Elite è comodo da usare nonostante l'assenza di gomma.

Mentre il corpo principale dell'M65 è lucido, ai lati viene data una finitura opaca per evitare lo scivolamento. Non ci sono però impugnature in gomma come l'IronClaw RGB. Il cavo intrecciato di 1,8 m è abbastanza lungo e la maggior parte degli utenti potrebbe sentire la necessità di utilizzare un bungee o di legare il cavo per evitare che si trascini durante l'uso.

Ci sono cinque piedi sul fondo e offrono una scorrevolezza regolare con una resistenza minima. I professionisti del fai da te saranno felici di sapere che i piedini non hanno bisogno di essere staccati per smontare il mouse.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

Sempre sul fondo, vediamo tre regolazioni del peso integrate di 6 g ciascuna (1,5 g per la vite e 4,5 g per il peso effettivo). Il peso complessivo del mouse senza i pesi e il cavo è di 97 g, che dovrebbe essere comodo per la maggior parte degli utenti. Il numero di pesi dovrebbe soddisfare una fascia demografica di gioco piuttosto ampia, anche se mouse come il Logitech G502 e il Gigabyte Aorus M5 offrono una maggiore scelta di peso.

Il fondo è dotato di cinque piedino che consentono una buona scorrevolezza.
Il fondo è dotato di cinque piedino che consentono una buona scorrevolezza.
Tre pesi da 6 g ciascuno possono essere aggiunti o rimossi a seconda delle necessità.
Tre pesi da 6 g ciascuno possono essere aggiunti o rimossi a seconda delle necessità.

L'M65 ha solo due zone di illuminazione RGB, entrambe configurabili in iCUE. Delle due, il logo Corsaro e i "denti di topo" sottostanti si illuminano bene, ma vengono per lo più eclissati dalla mano durante l'uso, lasciando da ammirare solo la luce della rotella di scorrimento. Per fortuna, l'illuminazione della rotella di scorrimento è molto più luminosa di quella che abbiamo visto con l'IronClaw RGB.

Nel complesso, l'M65 RGB Elite è progettato bene, e sembra che questo mouse possa sopportare un bel pestaggio anche nelle lunghe sessioni di gioco.

La rotella per lo scrolling ha dei luminosi LEDs RGB.
La rotella per lo scrolling ha dei luminosi LEDs RGB.
Il logo Corsair e le griglie offrono degli interessanti effetti di luce RGB.
Il logo Corsair e le griglie offrono degli interessanti effetti di luce RGB.

Software

L'M65 RGB Elite può essere utilizzato senza doversi preoccupare di installare driver di terze parti. Detto questo, l'utilizzo del software iCUE di Corsair offre alcuni vantaggi, come la possibilità di configurare le impostazioni DPI, personalizzare gli effetti RGB, memorizzare un profilo personalizzato a bordo, programmare i pulsanti, calibrare le superfici e altro ancora.

iCUE non è in alcun modo un codice leggero e ci vuole un po' di tempo per abituarsi. Fortunatamente, Corsair ha messo a disposizione molti tutorial per aiutare i nuovi utenti a familiarizzare con il software. Si noti che iCUE potrebbe non funzionare bene con l'utilità di regolazione RGB/ventola della scheda madre in alcune situazioni, quindi in caso di conflitto configurare l'M65 in iCUE e disinstallare il software.

Le macro possono essere assegnate a tutti i pulsanti.
Le macro possono essere assegnate a tutti i pulsanti.
Le zone di illuminazione RGB possono essere personalizzate.
Le zone di illuminazione RGB possono essere personalizzate.
Regolazione Sensore DPI.
Le impostazioni di precisione del puntatore Angle snapping e Enhance sono state disabilitate per i test.
Impostazioni dell'M65 RGB Elite.
Il sensore può essere calibrato per superfici o tappetini speciali.

Prestazioni

L'M65 RGB Elite è stato testato per le prestazioni e la precisione del sensore. Abbiamo usato un sistema di test alimentato da AMD Ryzen 9 3900X su una scheda madre MSI Prestige X570 Creation con 32 GB di RAM G.SKILL DDR4-3600 CL16 e una GPU Gigabyte RTX 2080 Super OC. Windows 10 1909 con le ultime patches è stato installato su un SSD Gigabyte Aorus NVMe PCIe Gen4. Le ultime versioni di iCUE e del firmware dell'M65 (v3.24) sono state installate prima del test. MouseTester Reloaded v1.5.3 sviluppato da dobragab è stato utilizzato per la maggior parte delle misurazioni, che sono state eseguite su un nuovo avvio con solo OneDrive, Windows Defender, NVIDIA Control Panel e Corsair iCUE in esecuzione in background.

Mouse Pad Corsair MM350 Premium – Extended XL. (Fonte Immagine: Corsair)
Mouse Pad Corsair MM350 Premium – Extended XL. (Fonte Immagine: Corsair)

Corsair ci ha fornito un tappetino per mouse da gioco MM350 - Extended XL (930 x 400 mm). L'azienda afferma che l'M65 RGB Elite è pre-calibrato per questa particolare superficie. Per le altre superfici, è possibile utilizzare lo strumento di calibrazione delle superfici di iCUE, anche se non abbiamo mai sentito la necessità di farlo per un uso regolare. Prima di iniziare le misurazioni, abbiamo disabilitato "Aumenta la precisione del puntatore" e "Scatto angolare" all'interno di iCUE. La velocità del puntatore è stata impostata a 6/11 in Windows e la velocità di scrutinio è stata impostata a 1.000 MHz / 1 ms.

Variazione DPI

Sebbene i numeri elevati di DPI appaiano ottimi sulla carta, la qualità del sensore CMOS utilizzato è più importante. La maggior parte dei pro-gamers difficilmente imposta il DPI sopra gli 800. Detto questo, avere la flessibilità di scegliere numeri DPI più alti significa meno movimenti fisici della mano e un cursore più fluido.

Variazione Corsair M65 RGB Elite DPI.
Variazione Corsair M65 RGB Elite DPI.

A causa di vari fattori come l'altezza del sensore dalla superficie, la produzione, il firmware, ecc. il DPI effettivo può deviare dal valore impostato nel driver. Abbiamo misurato questa variazione di DPI utilizzando MouseTester Reloaded a cinque diverse impostazioni DPI spostando il mouse su una distanza fissa di 10 cm. I DPI misurati sono stati rilevati in triplice copia, mediati e tracciati rispetto ai valori definiti nel driver.

I valori DPI misurati sembravano oscillare tra il 2 e il 12,5%. Non è affatto male, ma riteniamo che ci sia ancora un certo margine per una messa a punto all'interno del firmware per valori ancora più stretti, soprattutto verso i campi di DPI più alti. Detto questo, non vediamo alcun motivo di preoccupazione durante il gaming, in quanto non ci siamo trovati a dover riaddestrare i nostri riflessi alle impostazioni di sensibilità predefinite in giochi come PUBGOverwatch, e Battlefield V

Sensore Prestazioni

Abbiamo testato diversi parametri del sensore dell'M65 RGB Elite a 800 DPI (comunemente usato per i giochi), 3.200 DPI (massimo necessario per l'uso desktop) e 18.000 DPI (massimo sensore) di risoluzione.

Speed-rated Accuracy Variance (SRAV)

La misurazione SRAV ci permette di sapere se il sensore ha un'accelerazione intrinseca. Avere l'accelerazione del sensore incorporato può avere un impatto negativo sulla vostra esperienza di gioco, specialmente se siete allenati per certi riflessi rapidi.

Abbiamo osservato che l'M65 non ha alcuna accelerazione intrinseca, come è evidente dalle ottime curve SRAV sottostanti a tutti i DPI testati quando accelerati e decelerati all'origine. Qualunque leggero spostamento si veda nei grafici è dovuto ad un errore umano piuttosto che al sensore stesso.

SRAV a 800 DPI
SRAV a 800 DPI
SRAV a 3,200 DPI
SRAV a 3,200 DPI
SRAV a 18,000 DPI
SRAV a 18,000 DPI

Conteggio dei sensori, velocità di controllo perfetta, polling e stabilità

Abbiamo anche testato altri parametri del sensore, come i conteggi grezzi, la velocità di controllo perfetta (PCS), la frequenza dei sondaggi e la coerenza dell'intervallo di aggiornamento, e la stabilità complessiva. Si noti che i dati di scarto verso l'inizio e la fine della misurazione sono stati eliminati per chiarezza.

Valori Sensore: vediamo che l'M65 RGB Elite è in grado di registrare tutti i valori lungo il percorso di tracciamento. Anche se troviamo alcuni valori che si allontanano dal percorso, la maggior parte di essi si trova vicino alla curva centrale. Non si osservano interruzioni nella curva, il che indica che il sensore dell'M65 è in grado di tracciare in modo coerente a tutte le impostazioni DPI.

Valori Sensore - 800 DPI
Valori Sensore - 800 DPI
Valori Sensore - 3,200 DPI
Valori Sensore - 3,200 DPI
Valori Sensore - 18,000 DPI
Valori Sensore - 18,000 DPI

Perfect Control Speed (PCS): il PCS è la velocità massima alla quale il mouse può essere spostato senza perdere il tracciamento. Il sensore PMW3391 ha un PCS di 10,16 m/s. Il PCS massimo che siamo riusciti a raggiungere era di 3,5 m/s a 800 DPI, ma 2 m/s sembra essere un buon valore per l'M65. Il PCS non sembra variare molto tra le risoluzioni, tranne che per la velocità inferiore di 0,5 m/s a 18.000 DPI.

Velocità - 800 DPI
Velocità - 800 DPI
Velocità - 3,200 DPI
Velocità - 3,200 DPI
Velocità - 18,000 DPI
Velocità - 18,000 DPI

Polling Rate, Intervallo aggiornamento, e Stabilità: Il polling rate è stato impostato a 1.000 MHz con un intervallo di aggiornamento di 1 ms. L'M65 RGB Elite ha mostrato coerenza nei valori di polling e nei tempi dell'intervallo di aggiornamento con deviazioni molto piccole, il che indica una performance stabile.

Consistenza valore Polling - 800 DPI
Consistenza valore Polling - 800 DPI
Consistenza valore Polling - 3,200 DPI
Consistenza valore Polling - 3,200 DPI
Consistenza valore Polling - 18,000 DPI
Consistenza valore Polling - 18,000 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 800 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 800 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 3,200 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 3,200 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 18,000 DPI
Aggiornamento tempo intervallo - 18,000 DPI

Ritardo Input e tempo di risposta

L'M65 mostra un certo ritardo di input a 800 DPI. Tuttavia, a 5,48 ms, è inferiore al valore normale di 8 ms per i mouse da tavolo convenzionali. Il ritardo sembra ridursi con l'aumento dei DPI. In pratica, i 5,48 ms non hanno influito in alcun modo sul gameplay.

Ritardo Input a 800 DPI
Ritardo Input a 800 DPI
Ritardo Input a 3,200 DPI
Ritardo Input a 3,200 DPI
Ritardo Input a 18,000 DPI
Ritardo Input a 18,000 DPI

Infine, abbiamo usato Bloody's KeyResponsePK per vedere se c'è qualche differenza nei tempi di risposta tra click consecutivi a sinistra e a destra. Abbiamo notato tempi di risposta molto bassi tra un clic del mouse e l'altro, il che significa che le azioni dei pulsanti saranno veloci nella maggior parte dei giochi. Abbiamo usato Human Benchmark per calcolare il tempo di reazione medio e abbiamo ottenuto un punteggio decente di 266 ms. Si noti che questi risultati sono altamente variabili e dipendono interamente dall'utente.

Tempi di risposta pulsanti destro e sinistro
Tempi di risposta pulsanti destro e sinistro
Tempo di reazione medio.
Tempo di reazione medio.

Giudizio Complessivo

Recensione del mouse gaming Corsair M65 RGB Elite. Modello gentilmente fornito da Corsair India.
Recensione del mouse gaming Corsair M65 RGB Elite. Modello gentilmente fornito da Corsair India.

Utilizziamo il Corsair M65 RGB Elite da diversi mesi e c'è molto da apprezzare. Corsair ha realizzato un mouse gaming quasi perfetto per 60 dollari (ora è possibile trovarlo per 40 dollari su Amazon) che spunta quasi tutte le caselle giuste. La qualità costruttiva è buona, il mouse si adatta perfettamente alla mano e gli interruttori rispondono bene con un azionamento minimo. I piedini di serie scivolano bene e i pesi regolabili sono una bella aggiunta.

Il PMW3391 è un sensore top di gamma della PixArt, ed è riuscito a mostrare una buona coerenza in tutti i test su tutte le risoluzioni testate. Detto questo, pensiamo che ci sia ancora un certo margine per le regolazioni a livello di firmware, dato che vediamo una significativa divergenza di DPI a valori più alti.

L'utilità iCUE di Corsair offre uno sportello unico per personalizzare l'M65 a proprio piacimento. Anche se il software stesso funziona bene, ha una curva di apprendimento ed è un po' pesante per le risorse. L'illuminazione RGB sul mouse è limitata a due sole aree, ma è ben fatta con sufficiente luminosità, colori vivaci e transizioni fluide.

Dotato di un bel set di funzioni ad un prezzo relativamente accessibile, il Corsair M65 RGB Elite non ha molti lati negativi, il che lo rende un'ottima scelta sia per i giocatori occasionali che per quelli più esigenti.

Guardando la concorrenza, il Logitech G502 Hero (80 dollari) e il Corsair's Nightsword RGB (70 dollari) sono altre opzioni che vengono fornite con alcuni extra come pulsanti aggiuntivi programmabili e combinazioni di peso. Anche se la scelta di un mouse da gioco è altamente soggettiva e dipende in gran parte dalle preferenze dell'utente, il Corsair M65 RGB Elite merita una considerazione se si desidera aggiungere un po' di hardware "Elite" al proprio arsenale di gioco.

Vaidyanathan Subramaniam
Editor of the original article: Vaidyanathan Subramaniam - Managing Editor - 1353 articles published on Notebookcheck since 2012
contact me via: @Geeky_Vaidy
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del mouse gaming: Corsair M65 RGB Elite — Elite propone un prezzo competitivo
Vaidyanathan Subramaniam, 2020-02-27 (Update: 2020-02-27)