Notebookcheck

Recensione del Tablet/MID Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N

Un bellissimo tappabuchi. Il tablet riempie il vuoto tra Notebook e Cellulari. C'è spazio anche per i piccoli tablet? Il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N, rivisto per la Germania - grazie agli avvocati Apple - sembra un bel prodotto ed ha una propria Raison d'être. E oltre all'aspetto c'è dell'altro.
Patrick Afschar Kaboli (traduzione a cura di Alessandro De Blasis), 🇺🇸 🇩🇪 ...

La diatriba legale tra Apple e Samsung ha raggiunto livelli critici, sino ad arrivare al giudizio che ha vietato a Samsung la vendita dei suoi tablet "Galaxy Tab" in Germania. Il produttore Coreano è troppo potente per poter essere tenuto fuori dal mercato in modo permanente da Apple. Come ci si aspettava, il divieto non è durato a lungo. Con il Galaxy Tab 7.0 Plus N, Samsung adesso offre un tablet compatto che si distingue dall'iPad in modo sostanziale e non può essere confuso con il prodotto di casa Apple neanche dal più novizio degli utenti. Questa, semplificando al massimo, è stata la difesa di Samsung.

A parte il relativamente piccolo schermo da 7" display, il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N è del tutto simile agli altri tablet in commercio - è dotato infatti di un processore dual coreAndroid 3.2 (Honeycomb), oltre agli equipaggiamenti standard come WiFi, 3G, GPS ecc. Funziona anche come smartphone.

Case

Quando abbiamo visto la confezione del Galaxy Tab 7.0 Plus N per la prima volta, non eravamo sicuri se si trattasse di un grande smartphone oppure di un piccolo tablet. La verità è appunto che si tratta di una via di mezzo, dato che prendiamo in considerazione tablet equipaggiati con schermi da 10"

Il piccolo schermo crea un beneficio in termini di dimensioni e di peso. Pesando 345 grammi (12.2 once) ed essendo grande 194 x 122 x 10 millimetri (7.6 x 4.8 x 0.4 pollici), il Galaxy Tab 7.0 Plus N può entrare nella tasca di una giacca. In effetti, il Galaxy Tab 7.0 Plus N è piccolo abbastanza da poter entrare nelle tasche posteriori dei pantaloni larghi di uso comune tra i teenagers, anche se quello non sarebbe di certo il posto più sicuro in cui riporre il piccolo tablet.

A prescindere dalle dimensioni dello schermo e della sua capacità di assolvere alle sue funzioni, punto sul quale ci soffermeremo tra qualche paragrafo, il Galaxy Tab 7.0 Plus N è un bellissimo gadget. L'esemplare da noi testato è caratterizzato da una piacevole finitura bianca sul retro con una sottile cornice argentata attorno ad esso. Il case è realizzato interamente in plastica, ma comunque da un'impressione di alta qualità e lo stesso è per la costruzione. Non notiamo infatti fessure, angoli spigolosi o scricchiolii provenire dal case. I pulsanti ed i connettori si integrano perfettamente nella struttura e non limitano in alcun modo la maneggevolezza. Sul frontale, non troviamo bottoni o interruttori, facoltativi negli apparecchi Android.

Il produttore riporta che non è stata utilizzata la copertura resistente denominata Corning Gorilla Glass per il touchscreen. Per questo motivo, abbiamo evitato di eseguire il test di graffiamento per rispetto al proprietario dell'apparecchio. Nell'uso quotidiano, lo schermo non subisce alcun graffio, anche senza ricorrere all'uso di una cover protettiva. Il retro in plastica si è invece dimostrato più sensibile.

Connettività

Samsung avrà pur tagliato le dimensioni ed il peso, ma non ha tagliato nulla in termini di componentistica. I Coreani hanno infatti inserito un recentissimo processore dual core da 1.2 GHz con 1 GB RAM. La capacità di memorizzazione interna non è esattamente enorme essendo pari a 16GB, ma può essere facilmente aggiornata con MicroSD fino a 32GB ad un costo ragionevolmente ridotto. Purtroppo, il recente formato SDXC non è supportato.

In confronto agli altri tablet Android, il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N offre poche interfacce. I comuni connettori Micro USB ed HDMI infatti mancano all'appello. Al loro posto, Samsung ha inserito una interfaccia multiuso proprietaria simile alla docking connector di Apple. Questo connettore permetterà di alimentare il dispositivo tramite cavo USB o con l'alimentatore incluso. Gli I/O USB 2.0 e l'HDMI per audio e video verranno gestiti da questa interfaccia, anche se l'HDMI richiede un adattatore opzionale.

Quando si tiene il tablet orizzontalmente, il pulsante dell'alimentazione ed i controlli del volume si troveranno in alto a sinistra. Durante la riproduzione video, il pulsante dell'alimentazione può essere usato per disattivare l'input sul touchscreen evitando quindi di interrompere accidentalmente il video. Sul lato sinistro, troviamo il connettore cuffie da 3.5mm. Sulla destra, c'è un microfono ed il connettore docking. Sulla parte bassa verso il lato sinistro, due cover nascondono lo slot per la microSD ed uno slot per SIM card a dimensioni standard.

Oltre al modello da noi testato che ha sia il WiFi che il 3G, c'è anche la versione con solo il WiFi che prenderà il nome di Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N WiFi.  Il prezzo consigliato dal produttore è di 499 Euro ($625 USD), 70 Euro ($88 USD) meno del modello con 3G.

Software

Nonostante si tratti del più recente tablet di Samsung, il Galaxy Tab 7.0 Plus N non utilizza l'ultima versione di Android OS, Android 4.0 (Ice Cream Sandwich).  Al suo posto, troviamo la più vecchia versione 3.2 Gingerbread.  Si tratta comunque di un sistema funzionale ed affidabile, però non è aggiornato. Samsung ha promesso un aggiornamento "a breve" ma gli utenti hanno imparato dall'esperienza che queste promesse non sempre vengono rispettate. Questa riserva non è limitata strettamente a Samsung. Ancora una volta il produttore ricopre l'interfaccia Android con la sua TouchWiz. TouchWiz offre alcune piccole applicazioni e funzioni aggiuntive, alcune delle quali raramente risulteranno utili. Maggiori informazioni sulla TouchWiz potranno essere trovate nella sezione "Dispositivi di input ed Usabilità".

Samsung tenta di migliorare Android
Samsung tenta di migliorare Android
con TouchWiz
con TouchWiz

Comunicazione e GPS

A causa delle dimensioni ridotte, il tablet da 7" di Samsung è particolarmente adatto all'uso mobile. Per questo motivo, raccomandiamo la versione 3G, considerando specialmente il fatto che Samsung utilizza un recentissimo chip che supporta l'HSPA+ e quindi velocità di download fino a 21MBit/s. Non abbiamo potuto testare queste velocità a causa della mancanza di copertura nell'area residenziale del nostro tester. Tuttavia la connessione HSPA con l'operatore O2 si è sempre dimostrata stabile raggiungendo velocità fino a 7MBit/s.. Il modulo WiFi ci ha convinti meno. Anche se pare supportare il più recente e veloce standard 802.11n, il Samsung Galaxy Tab 7.0 PLus N ha raggiunto solo 8.45 MBit/s mentre era collegato ad un Fritz!Box 7390 con connessione DSL16+. A titolo di confronto, un iMac collegato nella stessa posizione supera i 12MBit/s. Le velocità di upload sono allo stesso livello. Possiamo dire che 8.45 MBit/s sono assolutamente sufficienti per un tablet ma i requisiti aumentano continuamente, specialmente in ambito video. Come per le automobili con i motori, l'ampiezza di banda è un qualcosa che è sempre meglio avere in abbondanza.

Samsung ha dotato il suo Galaxy Tab 7.0 Plus N di tutte le funzioni di uno Smartphone il che lo fanno superare molti modelli concorrenti. In modo abbastanza interessante, è possibile fare chiamate anche senza l'auricolare incluso, ma appoggiando l'orecchio a questo "telefonone" come accade nello show televisivo Comedy Street (dove i telefoni giganti giocano un ruolo fondamentale).

Fotocamere e multi-media

Si hanno elevate aspettative con gli attuali tablet nel campo del multimedia. Dovrebbero essere in grado di scattare foto e di realizzare video di qualità per la propria famiglia o per YouTube. Inutile dire che devono poter riprodurre musica e video. Ultimo ma non ultimo, l'intrattenimento tramite i più sofisticati videogiochi deve essere permesso. Il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N può più o meno fare tutto ciò.

Cominciamo dalle due fotocamere. Quella frontale ha una risoluzione di 2 megapixels, sufficiente per poco più di una videochat e che funziona bene solo in ambienti sufficientemente illuminati. La fotocamera posteriore ha una risoluzione leggermente superiore pari a 3.2 megapixels.  Essa ha ovviamente una qualità superiore ma è carente in termini di risoluzione fotografica. Le fotografie saranno buone solo in condizioni perfette. Con luce diffusa, si avranno fotografie con forti rumori cromatici. La nitidezza e la brillantezza sono anch'esse carenti. Per qualche scatto può andar bene, ma non per fare delle foto decenti. Lo stesso vale per i video. La risoluzione di 1280x720 pixels fa più promesse di quante il sensore possa mantenere.

Scatto con la fotocamera posteriore...
Scatto con la fotocamera posteriore...
...e con quella frontale
...e con quella frontale
Banda con il PC locale tramite WiFi
Banda con il PC locale tramite WiFi
Banda con il Samsung Galaxy Tab tramite WiFi
Banda con il Samsung Galaxy Tab tramite WiFi

Per la riproduzione dei video, il tablet da 7" brilla. Anche formati dispendiosi come il full HD in  MKV possono essere riprodotti senza alcun problema e lo scorrimento nei video è quasi immediato. Non essendo provvisti di un adattatore, non abbiamo potuto verificare il funzionamento dell'uscita HDMI, ma secondo Samsung non ci sarà alcun problema. Guardare film sul tablet è divertente, nonostante lo schermo ridotto. Gli altoparlanti montati frontalmente a sinistra e a destra dello schermo non ci hanno impressionati anche se il suono non era proprio male. Per chi voglia un suono brillante, le cuffie in-ear in dotazione faranno il loro dovere, consentendo anche un ascolto di musica godibile.

Accessori

La confezione compatta non offre spazio per molti accessori e non ci ha affatto sorpresi trovare solo l'alimentatore USB, le cuffie in-ear con 3 differenti dimensioni e poca documentazione - una guida rapida, la garanzia ed un avviso su quanto possa essere costoso l'uso della connessione internet senza un adeguato piano tariffario.

Garanzia

La garanzia è nello standard Samsung, e quindi di 24 mesi sul tablet e di 6 mesi sulla batteria, cuffie ed alimentatore.

Nessun problema con i giochi
Nessun problema con i giochi

Giochi

Guardando a cosa offrono il Play Store di Google e l'App Store di Apple, si potrebbe pensare che i tablet siano pensati apposta per giocare. Il numero di giochi più o meno insulsi è impressionante. Nessuna piattaforma offre tanti giochi quanto la iOS di Apple, fattore che i produttori di console dovrebbero tener bene a mente.

I più sofisticati giochi del Play Store non sforzano minimamente il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N in termini di requisiti hardware e prestazioni. Questa conclusione è confermata nei nostri test. Giochi pesanti graficamente come Air Attack HD, Dead Space, e Shadow Gun girano in modo perfettamente fluido. Il touchscreen permette un controllo abbastanza preciso. Il suono dagli altoparlanti non è una rivelazione ma è comunque sufficiente.

Contro le nostre aspettative, lo schermo di dimensioni ridotte non limita in alcun modo il gameplay. Al contrario, il tablet può essere tenuto tra le mani in modo rilassato, e quasi tutte le dita potranno raggiungere i bordi dello schermo. Alcuni giochi richiedono più di un dito, ma in questo caso le piccole dimensioni ed il peso ridotto sono un vantaggio.

Dispositivi di Input

Dato che quasi tutti gli input ed i controlli possono essere effettuati attraverso il touchscreen sui tablet, lo schermo ha una grande importanza nella valutazione generale del dispositivo. In gran parte, lo schermo del  Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N performa in modo convincente. Comunque, non gradisce molto gli swipe veloci e le gestures di scorrimento, avendo qualche ritardo nella risposta a volte.

Samsung copre parti della UI Android con la sua TouchWiz. Degna di nota è l'icona adibita agli screenshot nella parte inferiore sinistra rispetto ai controlli Android, essa permette di catturare istantanee dello schermo e di salvarle o inviarle direttamente. Forse si tratta di un bug, ma l'icona per gli screenshot è visibile nelle istantanee ma è di colore grigio. Altra cosa interessante è la presenza di una icona a forma di freccia al centro del bordo inferiore dello schermo. Toccandola con un dito vengono visualizzate sei icone di applicazioni permettendone quindi l'apertura. Queste applicazioni rapide consistono in importanti funzioni telefoniche, un task manager, blocco note, calendario e lettore MP3.

Ulteriori alterazioni alla UI Android sono abbastanza blande e limitate ad immagini Samsung ed applicazioni che potremmo installare anche con una versione di Android "liscia" ma che invece troviamo preinstallate come ad esempio il "Social Hub" della UI TouchWiz.

Gli innumerevoli test effettuati hanno coperto virtualmente ogni aspetto di Android 3.2 Gingerbread. Possiamo aggiungere questo dettaglio: tutto può essere utilizzato in modo fluido ed intuitivo. L'interfaccia utente non ha lacune. La sola cosa fastidiosa è la risposta ritardata nella rotazione dello schermo da landscape a portrait e viceversa. Possono passare fino a due agonizzanti secondi prima che lo schermo segua la rotazione del tablet.

La tastiera virtuale non ha problemi in modalità landscape, ma in modalità portrait i tasti diventano troppo piccoli. Con dei tasti così piccoli sarà facile commettere errori. Il feedback aptico, il quale ci notifica ogni tocco con una leggera vibrazione, aiuta molto in questo caso.

Schermo

Per un tablet, lo schermo ed il rapporto che esso ha con le nostre dita sono un fattore così importante da poter stabilire se un tablet piace oppure no. La superficie in vetro del Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N è buona, ma avrebbe potuto essere più liscia. Le dita eccessivamente secche tenderanno a creare frizioni e a fermarsi occasionalmente. Dall'altra parte, lo schermo multi-touch reagisce sempre bene e rapidamente. Le gestures più importanti come il 'pinch to zoom' non danno motivi di compianto. Lo scrolling di pagine web molto lunghe potrebbe incepparsi qualche volta. Come abbiamo già notato, la rotazione dello schermo avrebbe potuto essere più veloce.

Lo schermo da sette pollici offre una risoluzione tipica per questa tipologia di dispositivo, ossia 1024x600. I contenuti visualizzati sono nitidi e definiti ma non possono battere la vera alta risoluzione offerta dagli Schermi 'Retina' di Apple. Durante la navigazione web, abbiamo dovuto usare spesso lo zoom di colonna con un doppio tap per aumentare la leggibilità.

Purtroppo, l'utilizzo all'esterno soffre di una bassa luminosità con un massimo di 300 cd/m2. Diventa difficile fare qualcosa sullo schermo in condizioni di elevata luminosità ambientale. Il vetro altamente riflettente non aiuta di certo in questo senso, anzi, peggiora la situazione. Soggettivamente, il contrasto è piacevolmente elevato. Per ragioni che non sappiamo spiegarci, il nostro tester di schermi non è riuscito a misurare il contrasto. L'illuminazione offerta è pari all'88% con l'angolo superiore destro leggermente meno illuminato.

281
cd/m²
281
cd/m²
267
cd/m²
292
cd/m²
293
cd/m²
278
cd/m²
300
cd/m²
303
cd/m²
285
cd/m²
Distribuzione della luminosità
PLS
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 303 cd/m² Media: 286.7 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Al centro con la batteria: 293 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
Buoni angoli di visualizzazione
Buoni angoli di visualizzazione

Ci aspettavamo molto dagli angoli di visualizzazione offerti dallo schermo PLS. PLS è la versione aggiornata della tecnologia IPS, anche se Samsung non ha elaborato ulteriormente gli attuali miglioramenti. Essa permette di ridurre l'effetto glow delle aree scure tipiche degli schermi IPS. Nel complesso, abbiamo rilevato buoni angoli di visualizzazione, anche se non migliori di quelli ottenibili su un buon pannello IPS. Inoltre, i colori sembrano un po' sfocati.

Prestazioni

Il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N è ben equipaggiato per superare i test prestazionali grazie al suo processore dual core da 1.2 GHz. Il chip SoC da 45nm si chiama Exynos 4210 ed è prodotto dalla stessa Samsung. Altri dispositivi Samsung utilizzano lo stesso processore ma alla velocità di clock di 1.4 GHz. Si basa sul design di riferimento Cortex A9 e supporta l'attuale set di istruzioni ARMv7. La GPU integrata è una ARM Mali-400 MP4. Essa supporta numerosi formati video per la decodifica hardware - fino alla risoluzione full HD di 1920x1080.

Quindi abbiamo tutto il necessario per avere prestazioni elevate ed ovviamente il tablet da 7 pollici non delude le aspettative. A confronto con il Motorola Xoom 2, che ha caratteristiche simili, il Samsung ottiene sempre qualche punto percentuale in più. Nel test quadrante, il vantaggio prestazionale è particolarmente evidente. Nei test di navigazione pesante in internet, il Samsung si comporta molto bene, anche se non raggiunge il primo posto in ogni test. Nel complesso i risultati sono di livello molto alto. A quanto pare Samsung sa come spremere ogni goccia di prestazioni dalla CPU e dall'architettura del chipset. Le elevate prestazioni di notano positivamente nell'uso quotidiano. I video HD vengono riprodotti fluidamente grazie all'hardware dedicato e, nell'uso generale, i rallentamenti sono estremamente rari.

Browsermark 1.0 - --- (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
94229 points ∼17%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
98343 points ∼18% +4%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
126324 points ∼23% +34%
Acer Iconia Tab A200
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 16 GB SSD
93901 points ∼17% 0%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
78560 points ∼14% -17%
Sunspider - 0.9.1 Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
2177.5 ms * ∼21%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
1761.2 ms * ∼17% +19%
Apple iPad 3. Gen 2012-03
SGX543MP4, A5x, 64 GB SSD
1860 ms * ∼18% +15%
Acer Iconia Tab A200
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 16 GB SSD
2175.5 ms * ∼21% -0%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
2178 ms * ∼21% -0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Google V8 Ver. 7 - Google V8 Ver. 7 Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
618 Points ∼3%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
662 Points ∼3% +7%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
530 Points ∼3% -14%
Linpack Android / IOS - Single Thread (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
45.91 MFLOPS ∼4%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
43.28 MFLOPS ∼4% -6%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
30.981 MFLOPS ∼3% -33%
Linpack Android / IOS - Multi Thread (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
67.44 MFLOPS ∼2%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
71.87 MFLOPS ∼2% +7%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
55.048 MFLOPS ∼2% -18%
Quadrant Standard Edition 2.0 - --- (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
3219 points ∼7%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
2475 points ∼6% -23%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
1928 points ∼4% -40%
Smartbench 2012 - Productivity Index (ordina per valore)
Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Mali-400 MP, 4210 1.2 GHz, 16 GB SSD
2608 points ∼14%
Motorola Xoom 2 MZ616
SGX540, OMAP 4430, 16 GB SSD
2564 points ∼14% -2%
Medion Lifetab P9516 32GB+3G
GeForce ULP (Tegra 2), 2 (250), 32 GB SSD
2066 points ∼11% -21%

Emissioni

Niente ventola e quindi nessun rumore. Questa frase descrive completamente il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N. Non solo non c'è una ventola, ma manca qualsiasi parte in movimento e quindi si ha la totale assenza di rumore. Non si notano nemmeno beep ad alta frequenza o altri rumori elettronici udibili. Lo stesso vale per l'alimentatore durante la ricarica.

Anche a pieno carico, il tablet da 7" non diventa mai spiacevolmente caldo. Tuttavia, notiamo un punto caldo nella parte inferiore dello schermo, che parte dal centro e si estende fino al bordo destro. In questa area, le temperature massime possono superare i 35 gradi Celsius (95 gradi Fahrenheit). Sono temperature tollerabili, ma si nota la differenza con le altre aree più fresche. Sorprendentemente, le temperature sono molto simili anche in modalità idle.

Carico massimo
 26.2 °C25.8 °C27.1 °C 
 27.1 °C31.5 °C29.7 °C 
 31 °C34 °C35.1 °C 
Massima: 35.1 °C
Media: 29.7 °C
29 °C32 °C26.8 °C
27.6 °C27.3 °C26.4 °C
26.7 °C26.4 °C25.7 °C
Massima: 32 °C
Media: 27.5 °C
Alimentazione (max)  33.3 °C | Temperatura della stanza 19.3 °C | Voltcraft IR-360
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 29.7 °C / 85 F, rispetto alla media di 30.6 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Tablet.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 35.1 °C / 95 F, rispetto alla media di 34.6 °C / 94 F, che varia da 22.2 a 53.2 °C per questa classe Tablet.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 32 °C / 90 F, rispetto alla media di 34 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 29.5 °C / 85 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.6 °C / 87 F.

Autonomia

La batteria in dotazione al Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N ha la capacità di 15 Wh. Alcuni dei tempi dichiarati dal produttore ci sembrano esagerati. Si suppone una durata in standby con GSM attivato di 1190 ore. Con il 3G attivato, il tempo in standby si riduce a 1080 ore. Non avevamo un mese e mezzo per effettuare il test e pensiamo che questi numeri siano superflui per un tablet, a patto che intendiate utilizzarlo esclusivamente come telefono. Un utilizzo tipico ci costringerà a ricaricare il tablet dopo circa una settimana. Per la riproduzione video, Samsung dichiara una autonomia di sei ore, valore riscontrato anche da noi

In standby, il tablet Samsung è molto parsimonioso con l'energia disponibile ed utilizza solamente 0.2 Watt. Anche in idle si trattiene, consumando 4.4 Watt anche se è un valore che talvolta è più basso in tablet da 10". A pieno carico, il consumo di 5.7 Watt non può essere di certo considerato come ridotto.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
9ore 15minuti
Navigazione WiFi
5ore 57minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 9minuti
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.3 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 2.8 / 3.9 / 4.4 Watt
Sotto carico midlight / 5.7 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940
La modalità risparmio energetico mantiene le promesse
La modalità risparmio energetico mantiene le promesse

Ciò si riflette nelle misurazioni dell'autonomia. Con luminosità dello schermo al minimo e radio disattivate, la batteria dura oltre nove ore. La sola navigazione in internet via WiFi sullo schermo dalla luminosità di circa 150cd/m2, riduce l'autonomia in modo considerevole fin sotto le 6 ore. Sotto carico massimo ed alla massima luminosità, la batteria muore dopo 3:09 ore.

Attivando la "modalità risparmio energetico", l'utente potrà controllare il modo in cui il tablet funziona quando la carica della batteria scende sotto il 50 percento. Con le impostazioni di fabbrica, lo schermo riduce sensibilmente la propria luminosità e si spegne dopo 15 secondi. Per un uso più corretto del dispositivo, l'utente dovrà modificare tali impostazioni.

Nel complesso la resistenza del Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N è nella media, il che è dovuto presumibilmente alle sue dimensioni compatte e di conseguenza alla compattezza del vano batteria. Come nota positiva c'è il fatto che la batteria si ricarica completamente dopo poco più di tre ore e mezza.

Risultati complessivi

Piccolo ma con gli attributi. Ecco come si presenta il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Piccolo ma con gli attributi. Ecco come si presenta il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N

Eccoci finalmente giunti al giudizio finale sul Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N. Ci è piaciuto molto nell'uso quotidiano, specialmente grazie alle sue dimensioni compatte, al peso ridotto, ed alla veloce connessione 3G. L'operatività è sempre stata semplice ed affidabile dato che il touch screen non perde colpi con gesture rapide. Le prestazioni sono sufficienti per tutte le situazioni. Samsung ha fatto davvero un buon lavoro e si vede dal fatto che i suoi SoC (CPU) siano tra i migliori sul mercato.

Lo schermo ha sia dei pregi che dei difetti. Mentre le dimensioni sono un fatto di gusti, lo schermo PLS non riesce a soddisfare pienamente le nostre aspettative. Trattandosi di un miglioramento rispetto agli schermi IPS, non offre grossi vantaggi a nostro avviso. Non è particolarmente luminoso o brillante anche se gli angoli di visualizzazione sono molto buoni, non sono molto meglio rispetto agli schermi IPS, come quello del recentemente testato Motorola Xoom 2. La superficie riflettente del Samsung è comune agli attuali tablet.

Riguardo al multimedia, non ci sono ne pro ne contro. Le fotocamere figureranno tra i contro. Solo in condizioni ottimali la fotocamera principale (posteriore) riuscirà a scattare foto più o meno accettabili. La registrazione dei video non è molto migliore. La riproduzione dei video è invece tra i pro e l'apparecchio mostra i muscoli riuscendo a riprodurre tutti i comuni formati - fino al Full HD - con estrema facilità. Anche come player audio riceve un punteggio favorevole.

L'autonomia è nella media per un tablet di queste dimensioni. Chi avesse bisogno di maggior resistenza dovrebbe preferire tablet più grandi.

Si potranno effettuare anche chiamate con il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N. Utilizzando gli auricolari inclusi, il suono è chiaro e distinto anche se un po' sintetico. Chi volesse tenere il tablet come se fosse un telefono tradizionale potrà farlo,  sono gusti.

Nel complesso, ci sentiamo giustificati nel raccomandare il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N, specialmente agli utenti che danno priorità alla mobilità.

Il prezzo consigliato dal produttore è di 569 Euro ($713 USD) abbastanza alto. Comunque, ci sono offerte su internet che ne permettono l'acquisto per poco meno di 400 Euro ($500 USD). E questo prezzo ci sembra decisamente adeguato.

Si ringrazia ...
Recensito: Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Recensito: Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N, si ringrazia

Specifiche tecniche

Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N (Galaxy Tab Serie)
Processore
Samsung Exynos 4210 1.2 GHz 2 x 1.2 GHz, Cortex A9
Scheda grafica
ARM Mali-400 MP
Memoria
1024 MB 
Schermo
7.00 pollici 16:10, 1024 x 600 pixel, PLS, lucido: si
Harddisk
16 GB SSD, 16 GB 
, Samsung
Porte di connessione
1 USB 2.0, 1 HDMI, Connessioni Audio: jack cuffie, Lettore schede: microSD, max. 32 GB, GPS
Rete
802.11a/b/g/n (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth Bluetooth 3.0, UMTS, HSDPA+, HSUPA
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 10 x 122 x 194
Batteria
15 Wh ioni di litio
Sistema Operativo
Android 3.2
Camera
Webcam: Front: 2 MP, Back: 3.2 MP
Altre caratteristiche
24 Mesi Garanzia
Peso
345 gr, Alimentazione: 80 gr
Prezzo
569 Euro

 

La confezione è davvero compatta.
La confezione è davvero compatta.
L'alimentatore completo...
L'alimentatore completo...
Lo schermo è molto riflettente
Lo schermo è molto riflettente
Le mini applicazioni sono molto utili
Le mini applicazioni sono molto utili
La schermata di blocco
La schermata di blocco
Pulsante di accensione e controllo volume
Pulsante di accensione e controllo volume
Slot per MicroSD e SIM Card
Slot per MicroSD e SIM Card
connettore proprietario per USB ed HDMI
connettore proprietario per USB ed HDMI
Gli altoparlanti sono meglio.
Gli altoparlanti sono meglio.
Le fotocamere sono di scarsa qualità.
Le fotocamere sono di scarsa qualità.
Il retro è interamente bianco.
Il retro è interamente bianco.
...ed a pezzi
...ed a pezzi

Tablet Simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Recensione breve tablet Acer Iconia B1-721
Mali-400 MP, Mediatek MT8312

Portatili con medesima GPU

Recensione del Tablet Alcatel 1T 10
Mali-400 MP, Mediatek MT8321, 10.10", 0.415 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Links

Confronta i prezzi

Pro

+Dimensioni ridotte
+Leggero
+Modulo telefonico ed UMTS
+Elevata qualità costruttiva
 

Contro

-Luminosità moderata
-HDMI disponibile solo mediante adattatore opzionale
-Fotocamere scarse

In sintesi

Cosa ci è piaciuto

Le dimensioni compatte ed il peso ridotto. Il fatto che permetta di effettuare chiamate ne aumenta il valore. Perchè gli altri tablet non includono questa caratteristica?

Cosa ci sarebbe piaciuto

Fotocamere qualitativamente superiori, uno schermo più luminoso ed una maggiore autonomia.

Cosa ci ha sorpresi

Che ci sono davvero pochi tablet di qualità di queste dimensioni. Grazie Samsung.

La concorrenza

In questa categoria di dimensioni, c'è poca concorrenza. Tuttavia il Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N deve confrontarsi con i tablet più grandi come l'Acer Iconia Tab A200, Motorola Xoom 2 MZ616, Medion Lifetab P9516 32GB+3G e Apple iPad 3rd Gen. 2012 4G.

Valutazione

Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N - 05/02/2012 v2(old)
Patrick Afschar Kaboli

Chassis
90%
Tastiera
82%
Dispositivo di puntamento
80%
Connettività
42%
Peso
100%
Batteria
80%
Display
80%
Prestazioni di gioco
25%
Prestazioni Applicazioni
40%
Temperatura
90%
Rumorosità
100%
Punti aggiuntivi
80%
Media
74%
83%
Tablet - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Tablet/MID Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus N
Patrick Afschar Kaboli (Update: 2014-09-19)