Notebookcheck

Recensione del Portatile Gaming Gigabyte P57X v7

Steve Schardein (traduzione a cura di G. De Luca), 02/09/2017

Leggermente migliorato. Non è cambiato molto rispetto all'ultimo Gigabyte P57X che abbiamo recensito. Ma con la nuova CPU Kaby Lake, più RAM, ed un display 4K nettamente superiore, è il portatile giusto?

Qualche mese fa, abbiamo valutato il Gigabyte P57X v6, che è un sorprendente portatile gaming da 17.3" che derivava dal P57W. Mentre - in aggiunta alla insolita portabilità per la sua classe - abbiamo apprezzato le potenti prestazioni e la gestione completa del software, inoltre abbiamo evidenziato lo scarso display da 1080p, l'eccessivo riscaldamento, lo scarso touchpad, e il case in plastica. Oggi, esamineremo il P57X v7 nei dettagli, che è una macchina molto simile - con pochi cambi nel case e nel design - ma che adotta il chipset Kaby Lake, e un bellissimo pannello 4K, oltre alla RAM raddoppiata.

Nello specifico, la migliore feature è l'Intel Core i7-7700HQ unitamente alla NVIDIA GeForce GTX 1070, poi ci sono un SSD da 256 GB M.2, e 32 GB di RAM DDR4-2400. Ci sono anche altre piccole modifiche qui e lì, ma niente di sostanziale. La principale differenza è relativa alle prestazioni, al calore, e al display.

Allora partiamo!

Gigabyte P57X v7 (P57 Serie)
Processore
Intel Core i7-7700HQ
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile - 8192 MB, Core: 1443 - 1645 MHz, Memoria: 8000 MHz, 21.21.13.7586 - nVIDIA ForceWare 375.86
Memoria
32768 MB 
, DDR4-2400, dual-channel (16 GB x 2)
Schermo
17.3 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel 255 PPI, no, SHP145E, IPS, lucido: no
Harddisk
Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800), 256 GB 
Scheda audio
Realtek ALC255 @ Intel Sunrise Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 VGA, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Kopfhörer- / Mikrofon-Ports, Lettore schede: SD
Rete
Realtek Gaming GBE Family Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Dual Band Wireless-AC 8260 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2
Drive ottico
HL-DT-ST DVDRAM GUD0N
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 31 x 418 x 296
Batteria
75.81 Wh polimeri di litio
Camera
Webcam: HD 720p
Fotocamera Principale: 1 MPix
Altre caratteristiche
Casse: 2 x 2 W, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 24 Mesi Garanzia
Peso
3.412 kg, Alimentazione: 938 gr
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il P57X v7 mantiene lo stesso formato estremamente portatile (nel contesto dei portatili con schermi da 17.3") ed il design del suo predecessore. Con un peso di appena 3.412 kg con l'aggiunta di un drive ottico e una impronta più sottile e un design più piccolo rispetto ai concorrenti a parte l'EVGA SC17, è davvero quanto di più portatile nel campo dei dispositivi gaming da 17.3".

Sebbene sia principalmente in plastica il case ha una buona estetica, e funziona bene. E' prevalentemente nero matto ad eccezione degli highlights neon arancioni su entrambi i lati. Il materiale non attira le ditate, e la rifinitura matta copre la maggior parte della cover e le etichette dei tasti. 

In termini di stabilità, la macchina è stabile su superfici piatte grazie ai grandi piedini di gomma sul fondo. Tuttavia, c'è una evidente flessione al centro della base (forse per il case in plastica), e sebbene sia una anomalia, la nostra unità emette un fastidioso rumore anche con pressioni leggere su entrambi i punti di appoggio dei polsi (anche solo poggiando una mano). Non siamo riusciti ad evitare il rumore dopo la rimozione del pannello inferiore.

Le cerniere sono salde e fanno un buon lavoro nel supportare il grande display. La cover, è pure questa in plastica, ed è vulnerabile alle torsioni e alle pressioni da dietro, con evidenti distorsioni sul pannello. Lo schermo può essere aperto fino a circa 135 gradi, con una buona versatilità, specialmente se consideriamo gli ampi angoli di visuale del display IPS (come vedremo tra poco).

428 mm 287 mm 49 mm 4.1 kg423 mm 322 mm 40 mm 4.2 kg418 mm 296 mm 31 mm 3.4 kg418 mm 296 mm 31 mm 3.2 kg408 mm 295.5 mm 26.6 mm 4.1 kg

Connettività

Le porte e la connettività non sono cambiate rispetto alla precedente recensione. Avrete ancora quattro porte USB, tre delle quali sono USB 3.0 e l'ultima è una 3.1 Gen 2/USB Type-C. Restano anche le tre uscite video (VGA, HDMI, e mini-DP), ed anche il layout. Visto che non avevamo critiche in questo settore, non c'è molto da aggiungere.

Frontale: DVD-RAM (bay hot swap)
Frontale: DVD-RAM (bay hot swap)
Posteriore: Nessuna connessione
Posteriore: Nessuna connessione
Lato Sinistro: Kensington Lock, Gigabit Ethernet, USB 3.0 x 2, SD card reader, cuffie, microfono
Lato Sinistro: Kensington Lock, Gigabit Ethernet, USB 3.0 x 2, SD card reader, cuffie, microfono
Lato Destro: USB 3.0, USB 3.1 Type-C, HDMI, mini-DP (cover removibile), VGA, porta ricarica
Lato Destro: USB 3.0, USB 3.1 Type-C, HDMI, mini-DP (cover removibile), VGA, porta ricarica
SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
MSI GT73VR 7RF-296
 
166 MB/s ∼100% +112%
Gigabyte P57X v7
 
78.2 MB/s ∼47%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
 
78 MB/s ∼47% 0%
Gigabyte P57X v6
 
76.4 MB/s ∼46% -2%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
MSI GT73VR 7RF-296
 
224 MB/s ∼100% +148%
Gigabyte P57X v7
 
90.4 MB/s ∼40%
Gigabyte P57X v6
 
89.9 MB/s ∼40% -1%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
 
88 MB/s ∼39% -3%

Comumicazioni

Le comunicazioni wireless e le opzioni di rete sono le stesse del P57X v6. Inclusi ci sono un adattatore Realtek GBE Gaming Ethernet oltre ad un adattatore Intel Dual-Band Wireless-AC 8260 WLAN (che include anche la funzione Bluetooth). Abbiamo misurato velocità di trasmissione e ricezione rispettivamente di 619 MB/s e 487 MB/s nel nostro test WLAN.

Networking
iperf Server (receive) TCP 1 m 512KB
Gigabyte P57X v6
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
507 MBit/s ∼100% +4%
Gigabyte P57X v7
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
487 MBit/s ∼96%
iperf Client (transmit) TCP 1 m 512KB
Gigabyte P57X v7
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
619 MBit/s ∼100%
Gigabyte P57X v6
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
497 MBit/s ∼80% -20%

Accessori

Il Gigabyte P57X v7 include un grosso alimentatore da 200W che pesa 938 gr. E' lo stesso adattatore che c'era nel v6, portando il peso totale a circa 4,35 kg. A parte questo, gli utenti avranno anche un adattatore drive bay da 2.5" che può essere sganciato per sostituire un drive ottico. La cosa finale che troverete nel pacchetto è un panno in microfibra per la pulizia.

Software

Ci sono lo stesso utile software Gigabyte per la gestione della velocità della ventola, l'overclocking GPU, e il controllo di altri aspetti del sistema (il più importante chiamato SmartManager) sul P57X v7. Le altre apps restano le stesse, e includono Smart Update e Smart USB Backup. Per maggiori informazioni sulla funzionalità di questi programmi, date uno sguardo alla precedente recensione.

Manutenzione

Le procedure di manutenzione restano identiche a quelle del P57X v6. Tuttavia, ci sono molte viti (in totale sedici), il pannello inferiore consente l'accesso alla maggioranza dei componenti sostituibili, inclusi tutti i dispositivi di archiviazione (fino a 3-4 se includete il bay al posto del drive ottico), la batteria, la RAM SODIMMs, le ventole di raffreddamento, la batteria CMOS.

Garanzia

Il Gigabyte P57X v7 include una garanzia di due anni.

Disposivi di Input

Tastiera

Molto simile a quella del v6, la tastiera del P57X v7 non ha aspetti particolari da notare. La corsa dei tasti è abbastanza breve, ma il feedback è comodo. Lo spazio e il layout è ottimo, e la retroilluminazione rende facile la lettura al buio. Questo dipende dal case molto sottile (per un portatile da 17.3"), ma oscilla un po' considerando le esigenze dei giocatori rispetto alla tastiera. Almeno la tecnologi “anti-ghosting” ancora una volta funziona bene.

Touchpad

Mentre la tastiera è passabile, il touchpad ELAN resta scarso. Le prestazioni non sono un problema. Sono i pulsanti integrati che non vanno. Hanno un feedback scarso come nel predecessore, ed il click detro e il drag-and-drop non sono ideali.

Sebbene le gestures funzionano a dovere, lo scrolling con due dita, non è ben efficace come avviene con i drivers Synaptics o anche Alps Electric.

La tastiera è decente, ma sotto la media per la categoria.
La tastiera è decente, ma sotto la media per la categoria.
Il touchpad è scarso prevalentemente per i pulsanti integrati.
Il touchpad è scarso prevalentemente per i pulsanti integrati.

Display

Subpixel array, P57X v7
Subpixel array, P57X v7

Uno dei principali upgrades passando dal P57X v6 al v7 è il display. Mentre il v6 usava un solido, ma limitato pannello da 1080p, il v7 usa uno schermo 4K (3840x2160). Si tratta di un display IPS con una rifinitura matta (sebbene Gigabyte non elenca l'IPS sulle specifiche), è notevolmente più luminoso rispetto al v6. Soggettivamente, i colori appaiono vividi. Vedremo come questo si ripercuote sulle misurazioni nei nostri rilievi.

Mentre il display appare molto buono, dobbiamo evidenziare che su schermate scure o nere si notano delle anomalie della retroilluminazione nell'angolo inferiore sinistro dello schermo. Eventuali pressioni in quel punto o sulla base (ad esempio per regolare l'angolazione dello schermo) accentuano questo problema.

385.3
cd/m²
430.2
cd/m²
407.3
cd/m²
380.5
cd/m²
441.3
cd/m²
402.6
cd/m²
395.9
cd/m²
425.8
cd/m²
400
cd/m²
Distribuzione della luminosità
SHP145E
X-Rite i1Pro Basic 2
Massima: 441.3 cd/m² Media: 407.7 cd/m² Minimum: 14.29 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 441.3 cd/m²
Contrasto: 1003:1 (Nero: 0.44 cd/m²)
ΔE Color 5.1 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 4.3 | 0.64-98 Ø6.1
100% sRGB (Argyll 3D) 87% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.08
Gigabyte P57X v7
SHP145E, IPS, 17.3, 3840x2160
Gigabyte P57X v6
LGD0469, IPS, 17.3, 1920x1080
Acer Predator 17 G9-793-77LG
AU Optronics B173ZAN01.0 (AUO109B), IPS, 17.3, 3840x2160
MSI GT73VR 7RF-296
N173HHE-G32 (CMN1747), TN LED, 17.3, 1920x1080
EVGA SC17 GTX 1070
Sharp LQ173D1JW31, IPS, 17.3, 3840x2160
Response Times
43%
41%
69%
16%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
55.6 (18.4, 37.2)
33.6 (14, 19.6)
40%
37 (13, 24)
33%
26 (12, 14)
53%
45.6 (22.8, 22.8)
18%
Response Time Black / White *
46.8 (10.4, 36.4)
25.6 (5.2, 20.4)
45%
24 (5, 19)
49%
7 (4, 3)
85%
35.2 (9.2, 26)
25%
PWM Frequency
1000 (29)
1042 (29)
4%
Screen
-11%
9%
-30%
2%
Brightness middle
441.3
329.2
-25%
336
-24%
307
-30%
399.1
-10%
Brightness
408
321
-21%
320
-22%
284
-30%
360
-12%
Brightness Distribution
86
93
8%
88
2%
85
-1%
81
-6%
Black Level *
0.44
0.267
39%
0.25
43%
0.25
43%
0.4
9%
Contrast
1003
1233
23%
1344
34%
1228
22%
998
0%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.1
5.93
-16%
3.61
29%
9.65
-89%
4.78
6%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
9.8
11.07
-13%
6.02
39%
16.36
-67%
7.65
22%
Greyscale DeltaE2000 *
4.3
6.72
-56%
4.78
-11%
10.07
-134%
3.8
12%
Gamma
2.08 106%
2.12 104%
2.32 95%
2.12 104%
2.03 108%
CCT
7345 88%
7611 85%
6185 105%
12145 54%
7288 89%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
87
57
-34%
88
1%
75
-14%
86.9
0%
Color Space (Percent of sRGB)
100
87
-13%
100
0%
100
0%
100
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
16% / -2%
25% / 14%
20% / -14%
9% / 5%

* ... Meglio usare valori piccoli

Abbiamo rilevato una luminosità media di 407.7 cd/m²—21% più luminoso rispetto al P57X v6, ed è il più luminoso degli schermi che abbiamo rilevato nel gruppo di confronto. La distribuzione è decente (leggermente inferiore a quella del v6) con l'86%, ed il centro dello schermo è la parte più luminosa (con 441.3 cd/m²), quindi non è una situazione molto evidente. Allo stesso tempo, il valore di contrasto di 1003:1 è complessivamente un buon risultato, sebbene sia sotto la maggioranza dei competitors, incluso il v6 (1233:1, 23% meglio). Considerando il tutto, si tratta di buoni risultati.

Passando ai colori, siamo al 100% della copertura sRGB, e ben l'87% dell'AdobeRGB 1998, tanto per iniziare. Prestazioni quasi identiche all'Acer Predator 17 G9-793-77LG (88%) e all'EVGA SC17 GTX 1070 (87%), ed è ben oltre la copertura del P57X v6 57%. Oltre a luminosità e risoluzione, anche la riproduzione del colore rende migliore il display rispetto al v6.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. Gigabyte P57X v6
vs. Gigabyte P57X v6
vs. Acer Predator 17
vs. Acer Predator 17

I risultati CalMAN 5 non sminuiscono queste prestazioni. Una gamma totale di 2.08 (ideale: 2.2) e CCT medio di 7345 (ideale: 6500) non sono perfetti, ma nemmeno da poco. Lo stesso vale per le misurazioni DeltaE di 5.1 e 4.3 con Colorchecker e Greyscale. Sebbene non siano risultati eccellenti, sono in linea con la concorrenza, e sono sicuramente buoni.

Analisi del Colore (pre-calibrazione)
Analisi del Colore (pre-calibrazione)
Saturation sweeps (pre-calibrazione)
Saturation sweeps (pre-calibrazione)
Grayscale analysis (pre-calibration)
Grayscale analysis (pre-calibration)
Analisi del Colore (post-calibrazione)
Analisi del Colore (post-calibrazione)
Saturation sweeps (post-calibrazione)
Saturation sweeps (post-calibrazione)
Analisi scala di grigi (post-calibrazione)
Analisi scala di grigi (post-calibrazione)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
46.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 10.4 ms Incremento
↘ 36.4 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 99 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (24.9 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
55.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18.4 ms Incremento
↘ 37.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 90 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (39.5 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 1000 Hz ≤ 29 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 1000 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 29 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 1000 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 50 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17159 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

I tempi di risposta del pannello sono sotto quello che vorremmo vedere nel settore gaming, il che forse è la sola delusione che abbiamo riscontrato sul pannello 4K. E' stato rilevato PWM (come vedete di seguito) con tutte le luminosità sotto il 29% - ma di positivo i valori sono bassi e la frequenza di 1 kHz è abbastanza alta pertanto la maggioranza degli utenti non la noteranno.

All'aperto i risultati sono ottimi. Grazie alla rifinitura matta, al pannello estremamente luminoso (400+ cd/m²), e all'elevato contrasto, i contenuti dello schermo restano visibili anche negli ambienti più luminosi. Anche gli angoli di visuale sono molto buoni, grazie al fatto che il display utilizza la tecnologia IPS.

Al sole
Al sole
All'ombra
All'ombra

Performance

Tutti i modelli P57X v7 montano la stessa CPU: un quad-core Kaby Lake Intel Core i7-7700HQ . Nel nostro dispositivo, abbiamo 32 GB di RAM DDR4-2400, una NVIDIA GeForce GTX 1070, ed una combinazione SSD da 256 GB e 1 TB di drive. Un setup quasi ottimale per ogni giocatore, con davvero poco margine di ulteriori miglioramento nel reame di GPU e CPU.

Ovviamente, il P57X v7 richiede energia per le massime prestazioni; un secondo lancio del 3DMark 11 senza corrente ha prodotto un limitato punteggio finale P6764. Abbiamo rilevato qualche problema anche con LatencyMon, come rilevano le latenze DPC superiori al normale forse in dipendenza del driver. Disabilitando l'adattatore WLAN non ci sono miglioramenti.

CPU-Z CPU
CPU-Z CPU
CPU-Z Caches
CPU-Z Caches
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Memory
CPU-Z Memory
CPU-Z RAM SPD
CPU-Z RAM SPD
GPU-Z
GPU-Z
ComputeMark
ComputeMark
LantencyMon
LantencyMon

Processore

Il Kaby Lake Intel Core i7-7700HQ è un potente chip quad-core. Ha un clock base da 2.8 GHz e raggiunge frequenze Turbo fino a 3.8 GHz come single core Turbo massimo (3.6 GHz per due cores, 3.2 GHz per quattro cores). Le sue prestazioni sono alla pari con il Core i7-6970HQ dell'ultima generazione, ed in alcuni dei nostri tests (in particolare, Cinebench R11.5 e R15), l'abbiamo visto spesso avvicinarsi al Core i7-6820HK. Ha un TDP da 45 W, quindi non molto di più rispetto ai predecessori, nonostante le frequenze superiori grazie ad n processo di costruzione in 14 nm + più efficiente.

Nei nostri synthetic benchmarks, il P57X v7 non delude. La maggioranza del tempo è nella zona alta, con solo l'MSI GT73VR (con Intel Core i7-7820HK overclocked) che fa risultati migliori, in genere di circa il10 - 20% (sebbene con wPrime l'MSI distrugge il resto della concorrenza).

Cinebench R11.5
Cinebench R11.5
Cinebench R15
Cinebench R15
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
MSI GT73VR 7RF-296
Intel Core i7-7820HK
1.95 Points ∼79% +14%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
1.71 Points ∼70%
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
1.68 Points ∼68% -2%
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
1.5 Points ∼61% -12%
CPU Multi 64Bit
MSI GT73VR 7RF-296
Intel Core i7-7820HK
9.6 Points ∼22% +19%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
8.04 Points ∼18%
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
7.75 Points ∼18% -4%
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
7.44 Points ∼17% -7%
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI GT73VR 7RF-296
Intel Core i7-7820HK
172 Points ∼79% +13%
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
152 Points ∼70% 0%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
152 Points ∼70%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
Intel Core i7-6700HQ
141 Points ∼65% -7%
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
140 Points ∼64% -8%
CPU Multi 64Bit
MSI GT73VR 7RF-296
Intel Core i7-7820HK
864 Points ∼20% +17%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
736 Points ∼17%
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
706 Points ∼16% -4%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
Intel Core i7-6700HQ
656 Points ∼15% -11%
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
635 Points ∼15% -14%
wPrime 2.0x - 1024m
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
374.425 s * ∼4% -10%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
340.3 s * ∼4%
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
224.726 s * ∼3% +34%
Super Pi Mod 1.5 XS 32M - ---
EVGA SC17 GTX 1070
Intel Core i7-6820HK
572.296 Seconds * ∼3% -5%
Gigabyte P57X v6
Intel Core i7-6700HQ
553 Seconds * ∼2% -1%
Gigabyte P57X v7
Intel Core i7-7700HQ
546 Seconds * ∼2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.71 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
8.04 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
62.52 fps
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
152 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
736 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
93.94 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Performance di sistema

Il Gigabyte P57X v7 sembra agile nelle operazioni, con un avvio rapido e velocità buone rispetto ad altri sistemi con SSD. I tests Synthetic rafforzano queste affermazioni con buoni punteggi, sebbene sotto quelli del predecessore - forse a causa dello schermo con risoluzione diversa (il salto da 1080p a 4K impatta sui risultati dei benchmark) e niente di più. Punteggi di 4218 e 5161 con PCMark 8 Work e Creative non ci hanno consentito alcun tipo di lamentela.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Gigabyte P57X v6
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
5014 Points ∼76% +19%
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
4623 Points ∼70% +10%
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
4218 Points ∼64%
Creative Score Accelerated v2
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
7780 Points ∼71% +51%
Gigabyte P57X v6
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
5192 Points ∼48% +1%
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
5161 Points ∼47%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
2303 Points ∼21% -55%
Home Score Accelerated v2
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
4437 Points ∼73% +24%
Gigabyte P57X v6
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
4206 Points ∼69% +18%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
4060 Points ∼67% +14%
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
3569 Points ∼59%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3569 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5161 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4218 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Il Gigabyte P57X v7 ha una soluzione di archiviazione doppia con un SSD da 256 GB M.2 ed un hard drive convenzionale da 1 TB e 7200 RPM. L'SSD — un Transcend MTS800 — è lo stesso modello visto sul P57X v6, e non il più veloce in circolazione. Sebbene il P57X v7 supporta due SSDs PCIe (NVMe), il MTS800 è un drive convenzionale M.2. Abbiamo rilevato velocità di lettura/scrittura sequenziale di 305.7 MB/s e 516.8 MB/s, molto vicino ai valori del v6. Nel complesso, le prestazioni sono una frazione dei concorrenti NVMe, ma gli utenti medi non lo noteranno nel quotidiano. Inoltre, eventuali sostituzioni o upgrades sono relativamente facili sul P57X.

Questi due slots M.2 si aggiungono al bay interno per drive da 2.5". Uno di questi vani è occupato nel nostro modello da un disco da 1 TB 7200 RPM HGST Travelstar 7K1000. Si tratta di un buon drive per archiviare giochi aggiuntivi o dati meno critici che non richiedono la velocità di un SSD. E' positivo che Gigabyte scelga un modello 7200 RPM invece di un drive da 5400 RPM come vediamo spesso in giro.

AS SSD (SSD)
AS SSD (SSD)
CrystalDiskMark 3.0 (SSD)
CrystalDiskMark 3.0 (SSD)
PCMark 8 Storage
PCMark 8 Storage
HD Tune (SSD)
HD Tune (SSD)
SSD M.2 interno (e secondo slot aperto/inutilizzato)
SSD M.2 interno (e secondo slot aperto/inutilizzato)
Drive meccanico archiviazione
Drive meccanico archiviazione
Gigabyte P57X v7
Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
Gigabyte P57X v6
Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
MSI GT73VR 7RF-296
2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
EVGA SC17 GTX 1070
Samsung SM951 MZVPV256 m.2
CrystalDiskMark 3.0
-2%
352%
174%
Write 4k QD32
296
274.9
-7%
553.5
87%
386.8
31%
Read 4k QD32
281.3
273.9
-3%
657.8
134%
601.1
114%
Write 4k
82.25
84.59
3%
141.3
72%
145.2
77%
Read 4k
26.04
25.93
0%
51.06
96%
51.61
98%
Write 512
306.1
314.4
3%
2445
699%
1254
310%
Read 512
315
303.1
-4%
1776
464%
1044
231%
Write Seq
305.7
315.4
3%
2572
741%
1249
309%
Read Seq
516.8
481.7
-7%
3219
523%
1658
221%
Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
Valore Minimo di trasferimento: 359.5 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 411.8 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 400.7 MB/s
Tempi di accesso: 0.1 ms
Burst Rate: 83.3 MB/s
Utilizzo CPU: 2.3 %

Prestazioni GPU

Le prestazioni grafiche sono una storia a parte, ovviamente e la NVIDIA GeForce GTX 1070 del P57X non delude. Dobbiamo dire prima di continuare che abbiamo lanciato tutti i benchmarks grafici su questa macchina con l'overclock della GPU SmartManager a livello 5 (il più alto) per prendere la massima potenza possibile dal portatile ai fini dei tests. Abbiamo anche forzato l'output della risoluzione con il 3DMark Cloud Gate e l'Ice Storm Extreme a 1080p (come suggerito da Futuremark) per aiutare a compensare tutte le difficoltà introdotte dall'output video della risoluzione 4K/UHD.

Davvero non ci aspettavamo di vedere tale differenza di prestazioni grafiche tra il P57X v7 ed il suo predecessore. Nel 3DMark Fire Strike Graphics, abbiamo avuto un risultato di 17170, quasi identico al 17106 ottenuto con il v6. Il resto della gerarchia è come ci aspettavamo con l'MSI GT73VR (e la sua GTX 1080) che si pone al vertice in questo test con un margine del 22%. L'Acer Predator soffre un po e resta dietro i due portatili P57X di circa l'8%. Il P57X v7 arriva anche a 8236 nel 3DMark Fire Strike Extreme Graphics e 3957 nell'Ultra, entrambi risultati rispettabili.

I punteggi 3DMark 11 sono quasi identici, sebbene il P57X guadagna un po' con la nuova CPU e la migliore configurazione RAM nel benchmark Performance Combined (9116 vs. 8366). I punteggi con Performance GPU, sono quasi identici. Ancora una volta in tutti i tests l'MSI GT73VR è di circa il 20-23% più veloce, grazie alla GPU GTX 1080 molto più potente così come la CPU Core i7-7820HK. Ovviamente, il portatile è anche più grande e costoso.

3DMark 11
3DMark 11
3DMark 06
3DMark 06
3DMark Ice Storm Extreme
3DMark Ice Storm Extreme
3DMark Cloud Gate
3DMark Cloud Gate
3DMark Fire Strike Extreme
3DMark Fire Strike Extreme
3DMark Fire Strike Ultra
3DMark Fire Strike Ultra
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
MSI GT73VR 7RF-296
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, 7820HK
10945 Points ∼48% +20%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
9550 Points ∼42% +5%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
9116 Points ∼40%
Gigabyte P57X v6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
8366 Points ∼37% -8%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
7795 Points ∼34% -14%
1280x720 Performance GPU
MSI GT73VR 7RF-296
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, 7820HK
28675 Points ∼56% +23%
Gigabyte P57X v6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
23356 Points ∼46% 0%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
23243 Points ∼46%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
22427 Points ∼44% -4%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
21228 Points ∼42% -9%
3DMark
3840x2160 Fire Strike Ultra Graphics
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
4005 Points ∼40%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
3957 Points ∼39% -1%
Fire Strike Extreme Graphics
Gigabyte P57X v6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
8357 Points ∼42% +1%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
8236 Points ∼41%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
8057 Points ∼41% -2%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GT73VR 7RF-296
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, 7820HK
21026 Points ∼52% +22%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
17170 Points ∼42%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
17106 Points ∼42% 0%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
15718 Points ∼39% -8%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
MSI GT73VR 7RF-296
NVIDIA GeForce GTX 1080 Mobile, 7820HK
127933 Points ∼66% +70%
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
100453 Points ∼52% +34%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
84341 Points ∼44% +12%
Gigabyte P57X v6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
79578 Points ∼41% +6%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
75190 Points ∼39%
1920x1080 Ice Storm Extreme Graphics
EVGA SC17 GTX 1070
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK
258199 Points ∼35% +123%
Gigabyte P57X v6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ
123302 Points ∼17% +6%
Gigabyte P57X v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ
116033 Points ∼16%
3DMark 06 Standard
28053 punti
3DMark 11 Performance
16753 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
24337 punti
3DMark Fire Strike Score
13444 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
7498 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Non dovrebbe sorprendere che le prestazioni gaming pure sono abbastanza simili a quelle del predecessore P57X v6. Tuttavia, troviamo più interessante i nostri risultati di oggi - considerando l'upgrade al display 4K - consente all'P57X v7 una buona gestione del gaming 4K.

Considerato che il v6 era stato in grado di masticare praticamente qualsiasi cosa a 1080p, il v7 trova i suoi limiti solo nella categoria 4K. Ad esempio, sebbene riesca a gestire Mafia 2 e Sleeping Dogs in 1080p con frame rates da 156 fps e 116 fps rispettivamente, in 4K, solo Mafia 2 ha prestazioni eccellenti (con 101.6 fps), mentre Sleeping Dogs scende ad un modesto 31.4 fps.

Altri giochi comunque hanno buone prestazioni anche in 4K: in media  47 fps in Batman: Arkham Knight e 43 fps in Rise of the Tomb Raider sono risultati molto buoni e assolutamente fluidi. Entrambi i risultati sono superati dalla concorrenza con dotazioni simili, ma di un margine limitato

Game benchmarks @ 3840x2160 (4K), Ultra settings

Average FPS
Sleeping Dogs31
Mafia 2102
Batman: Arkham Knight47
Rise of the Tomb Raider43
BioShock Infinite126
Metro: Last Light103
Thief42
Fallout 442
Batman: Arkham Knight - 3840x2160 High / On (Interactive Smoke & Paper Debris Off) AA:SM AF:8x (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
47 fps ∼81%
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
45 fps ∼78% -4%
Mafia 2 - 1920x1080 high AA:0x AF:16x (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
156.3 fps ∼71%
Rise of the Tomb Raider - 3840x2160 High Preset AA:FX AF:4x (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
43 fps ∼43%
Acer Predator 17 G9-793-77LG
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
37.4 fps ∼38% -13%
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
40.6 fps ∼41% -6%
Sleeping Dogs - 1920x1080 Extreme Preset AA:Extreme (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
116.3 fps ∼79%
Fallout 4 - 3840x2160 High Preset AA:T AF:16x (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
42 fps ∼42%
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
44.3 fps ∼44% +5%
BioShock Infinite - 1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF) (ordina per valore)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
130 fps ∼49%
Gigabyte P57X v6
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
123.8 fps ∼47% -5%
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
131.8 fps ∼50% +1%
basso medio alto ultra4K
Mafia 2 (2010) 156.3 fps
Sleeping Dogs (2012) 116.3 fps
BioShock Infinite (2013) 130 fps
Batman: Arkham Knight (2015) 47 fps
Fallout 4 (2015) 42 fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 43 fps

Stress Test

Utilizziamo Prime95 e FurMark per simulare un carico di lavoro massimo come parte della nostra recensione. Sebbene queste condizioni non si verifichino spesso (o mai) durante un utilizzo normale, questa sezione è particolarmente interessante per i portatili gaming e le workstation a causa del loro tipo di utilizzo. Dovremmo notare che durante questi tests, avevamo il profilo ventola settato su Gaming e l'overclock della GPU (Livello 1).

Il P57X ha superato il nostro test di carico della CPU brillantemente. Possiamo testimoniare solide frequenze 3.4 GHz su tutti u quattro cores CPU per tutta la durata del test (30 minuti), e le temperature non hanno mai superato i 76 °C. Questa macchina non dovrebbe mai avere problemi con le attività pesanti per la CPU. Allo stesso modo lo stress della GPU non produce preoccupanti condizioni termiche, tuttavia non abbiamo visto valori di turbo clock (ma clock base di circa 1430 MHz) durante il test di carico della GPU utilizzando FurMark.

Uno stress di sistema combinato mostra come viene data la priorità alle prestazioni GPU (stabili a 1430 MHz), ma le prestazioni CPU scendono leggermente a 3.2 GHz. Si tratta tuttavia di una perdita di 200 MHz, e le temperature non sono male, non superando mai gli 80 °C durante il nostro test, una temperatura non preoccupante.

Full CPU stress
Full CPU stress
Full GPU stress
Full GPU stress
CPU + GPU stress test combinato
CPU + GPU stress test combinato
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 3.4 - 76 -
FurMark Stress - 1430 - 75
Prime95 + FurMark Stress 3.2 1430 79 80

Emissioni

Rumorosità di sistema

Elevata potenza e scarsa rumorosità nei portatili gaming sono aspetti che si contrastano, ma il P57X si comporta molto bene nonostante le dimensioni relativamente compatte. Con un carico massimo si arriva a 51.5 dB(A) e una media di 45.6 dB(A), è un paio di decibel più silenzioso rispetto al v6, ed in linea con il resto della concorrenza. I valori in idle sono abbastanza bassi; la ventola non si sente molto spesso a men che sia settata qualche opzione per la maggiore potenza. Dobbiamo ricordarvi che potreste dissentire dalla gestione della ventola, ma potete sempre intervenire e regolarla con l'applicazione SmartManager.

Una delle due ventole di raffreddamento
Una delle due ventole di raffreddamento
Analisi rumorosità ventola
Analisi rumorosità ventola

Rumorosità

Idle
30.4 / 32.1 / 32.1 dB(A)
Sotto carico
45.6 / 51.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   BK Precision 732A (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29 dB(A)
Gigabyte P57X v7
GeForce GTX 1070 Mobile, 7700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
Gigabyte P57X v6
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800)
Acer Predator 17 G9-793-77LG
GeForce GTX 1070 Mobile, 6700HQ, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
MSI GT73VR 7RF-296
GeForce GTX 1080 Mobile, 7820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
EVGA SC17 GTX 1070
GeForce GTX 1070 Mobile, 6820HK, Samsung SM951 MZVPV256 m.2
Noise
-4%
-7%
-6%
-4%
off /ambiente *
29
29.7
-2%
31
-7%
30
-3%
29.2
-1%
Idle Minimum *
30.4
33.2
-9%
33
-9%
34
-12%
33.9
-12%
Idle Average *
32.1
33.2
-3%
34
-6%
35
-9%
33.9
-6%
Idle Maximum *
32.1
33.2
-3%
40
-25%
37
-15%
33.9
-6%
Load Average *
45.6
47.5
-4%
44
4%
39
14%
43.8
4%
Load Maximum *
51.5
52.5
-2%
50
3%
56
-9%
53.4
-4%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Sebbene il precedente P57X v6 ne risentisse molto di più, il v7 ha gli stessi evidenti hot spots come prima. Questi sono dei quadranti centrali su entrambi i lati della base, e raggiungono temperature fino a 51.2 °C e 56.8 °C. Ancora una volta siamo sotto il v6 con i suoi 59 °C e 66 °C nelle stesse aree, quindi in chiaro miglioramento - specialmente se consideriamo la minore rumorosità (il v7 è sotto di 2 gradi). C'è un altro fastidio derivante dal surriscaldamento: il lato destro della tastiera, che raggiunge ben 41.4 °C — quanto basta per farvi sudare le mani abbastanza velocemente, il che sicuramente irrita i gamers. Per fortuna, è il lato destro della tastiera e non quello sinistro, quindi il problema almeno è limitato.

Se riuscite a superare gli hot spots, il resto delle temperature sono positive. In qualche modo il P57X v7 riesce a tenere temperature medie del case più basse rispetto alla concorrenza - soprattutto all'EVGA SC17 (che è l'unica unità più compatta rispetto all'P57X) ed i suoi 40.2/43.5 °C. Il P57X v7 invece ferma il termometro a 32.3 °C e 29 °C. Come sempre dobbiamo fare attenzione alle differenze della temperatura ambientale, come annotato in calce ad ogni recensione nella corrispondente sezione. L'unica anomalia è l'Acer Predator, dove la temperatura ambientale era di 4 gradi superiore rispetto al quella del P57X. Tuttavia, il P57X riesce appena a raggiungere gli stessi livelli - un risultato impressionante per un portatile gaming come questo.

Carico massimo
 26.8 °C51.2 °C39.2 °C 
 27.8 °C38.8 °C41.4 °C 
 23.6 °C21.6 °C20.4 °C 
Massima: 51.2 °C
Media: 32.3 °C
35.8 °C56.8 °C27 °C
27.4 °C28 °C21.8 °C
20.8 °C21 °C22.8 °C
Massima: 56.8 °C
Media: 29 °C
Alimentazione (max)  53 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 32.3 °C / 90 F, rispetto alla media di 33.2 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 51.2 °C / 124 F, rispetto alla media di 39.6 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 56.8 °C / 134 F, rispetto alla media di 42.3 °C / 108 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 24.7 °C / 76 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.2 °C / 92 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 23.6 °C / 74.5 F e sono quindi freddi al tatto.
(+) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.7 °C / 83.7 F (+5.1 °C / 9.2 F).
Analisi termica, del lato superiore della base
Analisi termica, del lato superiore della base
Analisi termica, del lato inferiore della base
Analisi termica, del lato inferiore della base

Casse

Il sottile profilo del P57X v7 e i predominanti elementi in plastica del case non sono positivi se parliamo di qualità audio. Le casse integrate sono piccole e senza possibilità di riprodurre un buon livello di volume (abbiamo misurato un massimo di 70.46 dB). Mancano anche di qualsiasi sorta di bassa frequenza; il nostro database colloca la riproduzione dei bassi al 13.5% in meno rispetto alla media della categoria. Nel complesso la qualità del suono è piuttosto scarsa indipendentemente dal post-processing Dolby (on o off; è on di default). Gli alti sono almeno chiari e vividi con il post-processing disabilitato, ma la macchina si comporta comunque bene rispetto alla concorrenza - appena il 70% dei dispositivi che abbiamo testato riescono a fare di meglio. Con il Dolby abilitato, sebbene la risposta delle frequenze diventi nettamente più bilanciata, il volume diminuisce e alcuni suoni scompaiono o sono smorzati con volume elevato.

Analisi audio
Analisi audio
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2038.732.838.72535.332.235.33133.634.733.64032.634.332.65030.432.930.46331.23031.28030.929.930.910030.830.630.812532.332.432.316034.427.434.42003926.43925045.225.345.23154626.34640046.925.846.950051.325.451.363054.524.454.580051.424.551.4100054.423.554.4125059.123.559.116005924.359200058.623.258.6250061.922.661.9315061.422.861.4400061.322.961.35000582358630050.122.750.1800056.722.856.71000056.822.856.81250051.322.951.31600047.822.947.8SPL70.535.770.5N25.42.525.4median 51.4median 23.5median 51.4Delta5.82.15.843.943.736.635.230.130.332.638.131.634.529.941.530.947.829.550.9255322.758.922.568.521.769.720.771.820.27719.875.419.471.418.972.319.472.619.2712067.318.96818.474.718.473.618.166.518.365.618.468.118.46418.462.318.56118.555.831.183.11.560.7median 19.2median 68.11.64.8hearing rangehide median Pink NoiseGigabyte P57X v7Acer Predator 17 G9-793-77LG
Gigabyte P57X v7 analisi audio

(-) | altoparlanti non molto potenti (70.46 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 13.5% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (9.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.1% rispetto alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (8.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 7% superiori alla media
(±) | la linearità degli alti è media (11.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (26% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 89% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 3% simile, 8% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 77% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% similare, 18% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 53%

Acer Predator 17 G9-793-77LG analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (83 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 7.8% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (8.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.7% dalla media
(±) | la linearità degli alti è media (7.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (11.1% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 10% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 3% simile, 87% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 6%, medio di 17%, peggiore di 37%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 4% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 1% similare, 95% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 53%

Frequency Comparison (Checkbox selectable!)
Graph 1: Pink Noise 100% Vol.; Graph 2: Audio off

Gestione energetica

Consumi energetici

Sorprendentemente, il idle il P57X v7 è più efficiente dal punto di vista energetico rispetto a qualsiasi altro portatile che abbiamo confrontato. Tra questi l'Acer Predator 17 e l'EVGA SC17, entrambi con schermi 4K e stessa scheda video, ma ci sono anche le CPUs Skylake (rispetto alla Kaby Lake del v7). Tuttavia, entrambi questi due portatili utilizzano meno energia sotto carico; solo l'MSI GT73VR, con la sua GTX 1080 e dual SSD in configurazione RAID, usa ancora meno energia (35% in più di fatto, interamente attribuibile alla GPU). Anche il Gigabyte P57X v6, con il suo pannello con risoluzione più bassa 1080p, CPU più vecchia, e per il resto identico, consuma appena il 2% in meno sotto carico massimo. Un ottimo risultato considerando l'upgrade al pannello 4K con qualità di colore e luminosità nettamente migliori.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.37 / 0.8 Watt
Idledarkmidlight 15.7 / 23.4 / 23.5 Watt
Sotto carico midlight 184.6 / 233.1 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Gigabyte P57X v7
7700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800), IPS, 3840x2160, 17.3
Gigabyte P57X v6
6700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, Transcend MTS800 256GB M.2 (TS256GMTS800), IPS, 1920x1080, 17.3
Acer Predator 17 G9-793-77LG
6700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7, IPS, 3840x2160, 17.3
MSI GT73VR 7RF-296
7820HK, GeForce GTX 1080 Mobile, 2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0), TN LED, 1920x1080, 17.3
EVGA SC17 GTX 1070
6820HK, GeForce GTX 1070 Mobile, Samsung SM951 MZVPV256 m.2, IPS, 3840x2160, 17.3
Power Consumption
-2%
-31%
-38%
-32%
Idle Minimum *
15.7
18.4
-17%
25
-59%
29
-85%
27.3
-74%
Idle Average *
23.4
22.8
3%
35
-50%
35
-50%
34.9
-49%
Idle Maximum *
23.5
24
-2%
46
-96%
40
-70%
37.6
-60%
Load Average *
184.6
175.5
5%
103
44%
94
49%
164.4
11%
Load Maximum *
233.1
229.5
2%
223
4%
315
-35%
202.5
13%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Abbastanza strano che nonostante i consumi più bassi, la batteria del P57X v7 sia deludente a primo impatto. Tuttavia, solo il test idle sembra avere problemi (63% in mano di autonomia rispetto al v6); gli altri due valori (sotto carico: 5% in meno, navigazione WiFi: 30% in meno) hanno senso se pensate al maggior consumo durante l'utilizzo del computer. Ancora una volta dovrebbe dipendere dal tipo di schermo adottato, che a nostro parere vale la pena considerando la maggiore utilizzabilità e i risultati ottenuti. Come abbiamo detto in precedenza molte volte, dopo tutto si tratta di un portatile gaming, e in quanto tale è un aspetto non molto importante quello dell'autonomia del P57X.

Classic Test
Classic Test
Reader's Test
Reader's Test
Wi-Fi Surfing v1.3
Wi-Fi Surfing v1.3
Batteria interna
Batteria interna
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 16minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
2ore 35minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 38minuti
Gigabyte P57X v7
7700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, 75.81 Wh
Gigabyte P57X v6
6700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, 75.81 Wh
Acer Predator 17 G9-793-77LG
6700HQ, GeForce GTX 1070 Mobile, 88 Wh
MSI GT73VR 7RF-296
7820HK, GeForce GTX 1080 Mobile, 75.2 Wh
EVGA SC17 GTX 1070
6820HK, GeForce GTX 1070 Mobile, 74.48 Wh
Autonomia della batteria
33%
10%
3%
-15%
Reader / Idle
256
418
63%
278
9%
242
-5%
WiFi v1.3
155
201
30%
200
29%
160
3%
160
3%
Load
98
103
5%
89
-9%
55
-44%

Pro

+ ottime prestazioni GPU; molti giochi utilizzabili a 4K con settaggi elevati
+ prestazioni di sistema elevate
+ display 4K migliorato
+ temperature medie gestibili
+ utile software di gestione del sistema
+ relativamente portatile per essere un 17.3"
+ utile bay per espansioni

Contro

- case in plastica (scricchiola)
- pulsanti del touchpad scarsi
- due hot spots in particolare e tastiera che si scalda sotto stress
- ancora rumoroso, sebbene va meglio rispetto al v6
- l'autonomia della batteria è inferiore rispetto a prima

Giudizio Complessivo

Recensione: Gigabyte P57X v7. Modello di test fornito da Gigabyte.
Recensione: Gigabyte P57X v7. Modello di test fornito da Gigabyte.

A dire il vero, non è cambiato molto tra il P57X v6 e il nuovo v7 che abbiamo recensito. Entrambi hanno lo stesso case (plastica, e relativamente portatile), layouts e componenti interni simili, stessa selezione di porte, e anche stessi GPU ed SSD. Le principali (e forse uniche) differenze del v7 sono la presenza di CPU Kaby Lake Core i7-7700HQ, un display 4K con risoluzione superiore e migliore qualità, e RAM raddoppiata (ed anche una velocità della memoria superiore).

Nel complesso, sebbene esistano macchine gaming più veloci e costruite meglio, il Gigabyte P57X v7 resta una potente opzione con un bellissimo display.

Tutto questo sia aggiunge alla minore rumorosità, alla temperature più basse (sebbene ci sono un paio di zone calde), e una migliore esperienza visiva grazie al migliore display (migliore rumorosità, copertura del colore, ed ovviamente risoluzione). Tuttavia, restano molti degli altri punti deboli. Il case non è nulla di speciale, e la cover del display è piuttosto sottile. E' anche abbastanza rumoroso (sebbene ci sia un controllo software della ventola), ed il touchpad resta scarso. Anche l'autonomia è leggermente peggiorata rispetto a prima, il che non è una sorpresa considerando il miglioramento del display e l'aumento della RAM. E' un portatile gaming quindi l'autonomia della batteria non è comunque un aspetto primario.

I tempi di risposta del display sono l'unico punto negativo, e può essere problematico per i giochi FPS games e per le applicazioni con riflessi rapidi. Per gli altri giochi non ci sono problemi (è paragonabile a molte televisioni). Scegliendo un pannello 1080p potrebbe mitigare i problemi (in quanto i tempi di risposta erano migliori con il pannello del v6), ma non si può avere il meglio dei due prodotti.

Nel complesso, sebbene esistano macchine gaming più veloci e meglio costruite, il Gigabyte P57X v7 è una potente opzione con un ottimo display. Gestisce bene i carichi di lavoro e ha molte opportunità di espansione o miglioramenti per coloro che sono interessati. Quindi se non avete intenzione di stare molto in giro e accettate i limiti del case e del touchpad, non è una brutta scelta.

Gigabyte P57X v7 - 04/25/2017 v6(old)
Steve Schardein

Chassis
74 / 98 → 76%
Tastiera
79%
Dispositivo di puntamento
67%
Connettività
67 / 81 → 83%
Peso
54 / 10-66 → 79%
Batteria
67%
Display
88%
Prestazioni di gioco
95%
Prestazioni Applicazioni
86%
Temperatura
88 / 95 → 93%
Rumorosità
76 / 90 → 84%
Audio
40%
Fotocamera
69 / 85 → 81%
Media
73%
82%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Gaming Gigabyte P57X v7
Steve Schardein, 2017-02- 9 (Update: 2017-02- 9)