Notebookcheck Logo

Qualcomm introduce Snapdragon Wear 4100+, il SoC pensato per gli smartwatch di nuova generazione

Qualcomm Wear 3100 e Wear 4100+ a confronto (Image Source: Qualcomm)
Qualcomm Wear 3100 e Wear 4100+ a confronto (Image Source: Qualcomm)
Il nuovo SoC presentato da Qualcomm dovrebbe garantire prestazioni migliori nell'ordine del 85% rispetto alla precedente piattaforma Snapdragon 3100 e sono previsti inoltre leggeri miglioramenti in termini di autonomia, stimati per il 25%, complice l'utilizzo di un co-processore a basso consumo QCC1110 per le funzioni Always-ON.

Nei migliori film di fantascienza abbiamo sempre assistito all'utilizzo di orologi super avanzati e in grado di svolgere funzioni che oggi ritroviamo solo all'interno dei ben più ingombranti smartphone. Il processo di miniaturizzazione avanza molto lentamente ma generazione dopo generazione potremmo raggiungere il traguardo hollywoodiano. La piattaforma Snapdragon Wear 4100+ potrebbe consentire un netto balzo in avanti in tal senso, complice la presenza di prestazioni e consumi nettamente migliori rispetto alla generazione passata.

La nuova generazione prevede prestazioni migliorate del 85% e un consumo ridotto del 25% rispetto alla precedente piattaforma Snapdragon 3100. Questi notevoli risultati sarebbero stati ottenuti accoppiando il processore ad elevate prestazioni SDM429w/SDA429w a un co-processore a basso consumo QCC1110 per le funzioni Always-ON. Il chip ad alte prestazioni è caratterizzato da core Cortex-A53, su processo produttivo a 12 nanometri, associati ad una GPU Adreno A504; il processore a basso consumo invece è realizzato su processo produttivo a 7 nanometri su architettura Cortex M0. Ricordiamo però che questo design è parte esclusiva della variante Wear 4100+, in quanto la versione Wear 4100 è priva del coprocessore. 

A livello di connettività troviamo WiFi, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, Glonass, Beidou e Galileo, e soprattutto il modem LTE Cat 1/3/4 con supporto alle e-SIM. Si tratta di una novità piuttosto importante in quanto permette allo smartwatch una connessione continua alla rete senza la necessità di appoggiarsi necessariamente ad uno smartphone. 

I maggiori clienti di Qualcomm hanno precisato di essere pronti ad inserire sul mercato nuove soluzioni basate su questa nuova versione di SoC: attendiamo quindi l'arrivo di una nuova ondata di smartwatch cinesi nel breve periodo.

Le specifiche del nuovo chip (Image Source: Qualcomm)
Le specifiche del nuovo chip (Image Source: Qualcomm)

Source(s)

Qualcomm

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 07 > Qualcomm introduce Snapdragon Wear 4100+, il SoC pensato per gli smartwatch di nuova generazione
Luca Rocchi, 2020-07- 1 (Update: 2020-07- 1)