Notebookcheck

Nubia Watch, lo smartwatch con display AMOLED flessibile è ora disponibile in Cina

Nubia Watch e il suo particolare schermo flessibile
Nubia Watch e il suo particolare schermo flessibile
L'annuncio del nuovo Red Magic 5S non è l'unica novità da parte di Nubia, il produttore cinese ha infatti alzato il sipario anche su Nubia Watch, il suo nuovo smartwatch con display flessibile nato come diretta evoluzione di Nubia Alpha rilasciato nel corso della MWC del 2019.
Luca Rocchi,

Disponibile all'acquisto in Cina a partire dalla prossima settimana, Nubia Watch è il secondo smartwatch della società e supporta numerose opzioni di monitoraggio per le attività sportive con diversi quadranti personalizzabili già al lancio. Il dispositivo è caratterizzato da un display AMOLED con diagonale di 4.01 pollici con risoluzione di 960 x 192 pixel e 244 PPI. La scocca è realizzata in una lega di alluminio leggera, mentre il cinturino è disponibile in materiale siliconico oppure in pelle di vitello italiana importata.

Presente a bordo un SoC Snapdragon Wear 2100 abbinato a 1 GB di memoria RAM, 8 GB di spazio di archiviazione interno e una batteria da 420 mAh in grado di fornire circa 6 giorni di autonomia in stand-by e 36 ore di utilizzo regolare. A differenza di Nubia Alpha, la nuova versione perde interamente il comparto fotografico e quindi la possibilità di catturare immagini.

Sul fronte della connettivà è presente il supporto alle eSIM con connettività 4G per le chiamate vocali, un modulo WiFi, Bluetooth, NFC (per i pagamenti) e GPS. Nubia Watch sarà disponibile all'acquisto a partire dal prossimo 5 agosto ad un prezzo di circa 220 Euro. Allo stato attuale non siamo a conoscenza dell'eventuale compatibilità con sistemi Apple.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 07 > Nubia Watch, lo smartwatch con display AMOLED flessibile è ora disponibile in Cina
Luca Rocchi, 2020-07-29 (Update: 2020-07-29)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.