Notebookcheck

Qualcomm Snapdragon 875, produzione già avviata e debutto entro fine anno

Primi dispositivi già nel 2021
Primi dispositivi già nel 2021
Il futuro SoC di fascia alta Snapdragon 875 (SM8350), stando a quanto riportato dal noto analista Roland Quandt, utilizzerà un nome in codice interno "Lahaina" in onore della cittadina hawaiana dell'isola di Maui nella quale si svolgerà verso la fine del 2020 il Tech Summit di Qualcomm.
Luca Rocchi,

Atteso per la fine dell'anno e l'inizio del 2021, Snapdragon 875 dovrebbe essere progettato su un processo produttivo a 5 nanometri sviluppato dalla taiwanese TSMC e integrare un nuovo modem-RF Snapdragon X60 5G con supporto alle reti mmWave e sub-6GHz. Si tratta di una strategia già adottata da Qualcomm con l'attuale SoC di fascia media Snapdragon 765 utilizzato a bordo di numerosi dispositivi, come Xiaomi Mi 10 Youth e OnePlus Nord. Il passaggio al processo produttivo a 5 nanometri dovrebbe garantire un buon incremento prestazionale e una riduzione i consumi. 

La componente computazionale dovrebbe essere Kyro 685 (octa-core) abbinata alla GPU Adreno 660 e VPU Adreno 665. A completare la dotazione si prevede l'adozione di un chip Spectra 580 per l'elaborazione delle immagini e di un controller di memoria LPDDR5 di tipo quad-channel. L'unica grande incognita riguarderebbe l'integrazione o meno del modulo 5G all'interno del SoC; attualmente il modem non è parte integrante del SoC e una sua variazione di posizione potrebbe finalmente semplificare il design dei dispositivi e ridurre così i costi di produzione.

Qualcomm Snapdragon 875 sostituirà l'attuale processore di fascia alta Snapdragon 865, da poco disponibile anche nella variante Plus. Si vocifera che uno dei primi produttori che utilizzerà il nuovo SoC sarà Xiaomi, complice la possibilità di raggiungere i 100 Watt di ricarica rapida.

Source(s)

Roland Quandt via Twitter

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 07 > Qualcomm Snapdragon 875, produzione già avviata e debutto entro fine anno
Luca Rocchi, 2020-07-27 (Update: 2020-07-27)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.