Notebookcheck

Parallels è al lavoro sul supporto per il M1 di Apple, potrebbe riportare Windows 10 sul Mac

Parallels sta lavorando a una versione binaria universale del suo popolare software di virtualizzazione per i Mac alimentato dall'M1 di Apple. (Immagine: Parallels)
Parallels sta lavorando a una versione binaria universale del suo popolare software di virtualizzazione per i Mac alimentato dall'M1 di Apple. (Immagine: Parallels)
I fan di Apple sono giustamente entusiasti del passaggio al nuovo processore per Mac di Apple. Tuttavia, nel passaggio da Intel a chip come il suo nuovo M1, la popolare funzionalità Windows on Boot Camp è andata persa. Parallels, tuttavia, dice che è sulla buona strada per riportare il supporto per la virtualizzazione del sistema operativo sul Mac in una futura release.
Sanjiv Sathiah (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇫🇷 ...
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

 

Una delle caratteristiche pratiche dei Mac Apple basati su Intel è stata la possibilità di installare Windows 10 per eseguire in modo nativo su una partizione separata utilizzando l'utilità Boot Camp. Questa funzionalità, tuttavia, è andata persa sui nuovi Mac Apple con M1, poiché questi funzionano su un'architettura basata su Arm, e abbandonano l'architettura x86 di Intel. Gli specialisti del software di virtualizzazione Parallels hanno alcune buone notizie per gli utenti Mac che vogliono ancora usare Windows 10 sulle loro nuove macchine basate su Arm con l'annuncio che sono impegnati nello sviluppo di una versione di Parallels per macOS su Arm.

L'azienda punta su una demo di Apple della sua versione binaria non universale di Parallels che che esegue una macchina virtuale Linux. Incredibilmente, questo è stato ottenuto eseguendo la versione Intel x86 di Parallels per Mac attraverso il livello di traduzione Rosetta 2 che Apple ha integrato nel macOS Big Sur in esecuzione su processore Apple. Da allora, Parallels ha lavorato duramente per convertire la sua applicazione in una versione binaria universale che verrà eseguita in modo nativo sia su Mac basati su Intel che su Arm. Questo ha incluso l'ottimizzazione del suo codice di virtualizzazione.

È interessante notare che nel post del blog, Parallels fa riferimento anche al supporto di Microsoft per il supporto di applicazioni x64 per Windows 10 su ARM. Anche se non è fuori questione che Microsoft potrebbe passare alla licenza Windows 10 su ARM ora che Apple ha lanciato i Mac basati su Arm (cosa che attualmente non offre), sembra più probabile che Parallels supporti la versione x86 di Windows 10 su una macchina virtuale. Considerata la velocità di funzionamento del chip M1 di Apple, questo non dovrebbe rappresentare un problema di prestazioni. Il supporto di Windows 10 su ARM per Mac sarebbe, senza dubbio, ancora più interessante in quanto potrebbe aprire la possibilità per Apple di reintrodurre il Boot Camp per Mac Arm-based.

Parallels, tuttavia, non si è ancora impegnata a rispettare una scadenza temporale in cui ci si possa aspettare di vedere il ritorno di Windows sui Mac, ma almeno la virtualizzazione Linux sarà ancora possibile sui Mac basati su Arm nel frattempo.

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Sanjiv Sathiah
Editor of the original article: Sanjiv Sathiah - Senior Tech Writer - 1311 articles published on Notebookcheck since 2017
contact me via: @t3mporarybl1p
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 11 > Parallels è al lavoro sul supporto per il M1 di Apple, potrebbe riportare Windows 10 sul Mac
Sanjiv Sathiah, 2020-11-14 (Update: 2020-11-13)