Notebookcheck

Google Stadia Pro disponibile gratis per due mesi

In un recente aggiornamento del colosso di Mountain View, riportato sulle pagine ufficiali del blog di società, è stato confermato che la versione base di Stadia è ora disponibile gratuitamente per tutti in maniera permanente, mentre l'abbonamento alla versione Pro è gratuito per i prossimi due mesi.
Luca Rocchi,

Con un messaggio pubblicato sulle pagine del blog di Google, Phil Harrison invita tutti i videogiocatori ad alleviare lo stress per il distanziamento sociale dovuto al Coronavirus scaricando la versione gratuita di Google Stadia Pro. L'offerta, disponibile a breve, sarà disponibile in 14 Paesi presumibilmente dove il servizio di game streaming è già attivo.

Per aderire alla iniziativa è necessario iscriversi al servizio di Google Stadia, scaricare l'applicazione di Stadia per sistemi Android o iOS oppure giocare sul proprio computer compatibile con Chrome OS utilizzando la modalità di input preferita. L'accesso alla versione Pro consente di usufruire di una serie di giochi gratis come:

  • Destiny 2: The Collection
  • GRID
  • Gylt
  • SteamWorld Dig 2
  • SteamWorld Quest: Hand of Gilgamech
  • Serious Sam Collection
  • Spitlings
  • Stacks on Stacks (on Stacks)
  • Thumper

Google ha precisato che, sebbene la versione Pro consenta di giocare in 4K a 60 fps,  per non congestionare la rete in questi difficili momenti dominati dalle notizie sul Coronavirus la risoluzione sarà limitata al 1080p a 60 fps. 

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 04 > Google Stadia Pro disponibile gratis per due mesi
Luca Rocchi, 2020-04- 9 (Update: 2020-04- 9)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.