Notebookcheck

Appare in vendita un Hackintosh con processore AMD Ryzen: licenza Apple violata

2199 Dollari e pagamento in BTC?
2199 Dollari e pagamento in BTC?
Negli Stati Uniti il produttore OpenCore Computer ha inserito nei propri listini un misterioso sistema Hackintosh denominato Velociraptor e acquistabile solo in cryptovalute. Si tratta quindi di una soluzione che viola completamente l'EULA di macOS, sfruttando la fama del noto brand. Inoltre il pagamento in Bitcoin non garantirebbe alcuna sicurezza per l'acquirente.
Luca Rocchi,

OpenCore Computer, operando su falsariga di quanto aveva provato a fare alcuni anni addietro Psystar, propone un PC compatto basato su sistema operativo Hackintosh violando di fatto quella che è la licenza Apple. Sostanzialmente si tratta di un sistema in grado di utilizzare in maniera fraudolenta macOS, ingannando il computer e facendoli credere di essere a tutti gli effetti un sistema di Apple. La versione base di Velociraptor è equipaggiata di un processore AMD Ryzen 7 3700X, abbinata a 16 GB DDR4-3200, una Radeon RX 580 e due SSD da 250 GB. 

Sul suo sito ufficiale, OpenCore Computer afferma di volere proporre workstation simili a Mac Pro ma ad un prezzo di listino decisamente più accessibile. I sistemi proposti, definiti come "zero-compromise Hackintosh", dovrebbero arrivare al cliente con a bordo macOS Catalina e Windows 10 Pro. Sebbene il sito sembri più che legittimo e ben sviluppato, le immagini fornite dal produttore appaiono più che altro delle fotografie riciclate e opportunamente modificate. 

Il nome OpenCore lascia immaginare una sorta di legame con il famoso tool open-source che consente di preparare sistemi per il boot. Gli sviluppatori del bootloader OpenCore hanno smentito categoricamente la loro partecipazione a tale progetto di vendita, dichiarandosi scioccati e disgustati da tale associazione. Allo stato attuale non ci sono dichiarazioni da parte di Apple ma attendiamo una forte presa di posizione come fece, con Psystar, all'epoca di macOS X Leopard. In quel caso la vicenda si concluse in tribunale, con una netta e schiacciante vittoria da parte di Apple.

OpenCore Computer Velociraptor, nonostante le numerose notizie pubblicate a riguardo, continua ad essere disponibile all'acquisto ad un prezzo di 2199 Dollari, pagabili esclusivamente in Bitcoin tramite BTCPay.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 06 > Appare in vendita un Hackintosh con processore AMD Ryzen: licenza Apple violata
Luca Rocchi, 2020-06-15 (Update: 2020-06-15)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.