Notebookcheck

ASUS presenta una versione aggiornata della ROG Zenith II Extreme

La nuova proposta di ASUS (Source: techpowerup)
La nuova proposta di ASUS (Source: techpowerup)
ASUS ha aggiornato la linea di schede madri basate su socket sTRX4 introducendo una versione aggiornata della famosa ROG Zenith II Extreme Alpha, debuttata con la terza generazione di Ryzen Threadripper. Rispetto alla versione originale, ASUS ha apportato delle piccole modifiche alla circuiteria.
Luca Rocchi,

Nelle scorse ore, ASUS ha presentato ufficialmente la sua scheda madre TRX40 di punta, la ROG Zenith II Extreme Alpha, progettata per alimentare l'imminente Ryzen Threadripper 3990X grazie all'adozione di un sistema di alimentazione più completo. La scheda utilizza ora un VRM da 16 fasi digitali costituito da Power Stage Infineon TDA21490 da 90 Ampere l'uno, induttori Microfine in lega di alluminio e condensatori 10K Black Metallic. La versione precedente utilizzava Power Stage Infineon TDA21472 "limitati" a 70 Ampere l'uno.

Le restanti specifiche rimangono invariate, di fatto si tratta di un aggiornamento quasi esclusivo dedicato al sistema di alimentazione utile se abbinato al Ryzen Threadripper 3990X. 

Il prezzo al lancio passa dagli attuali 900 Euro a circa 1100 Euro.

(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)
(Source: techpowerup)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > ASUS presenta una versione aggiornata della ROG Zenith II Extreme
Luca Rocchi, 2020-01-25 (Update: 2020-01-25)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.