Notebookcheck

Xbox Series X: mostrati i tempi di caricamento e il quick resume

I tempi di caricamento ridotti rispetto alla precedente generazione e i quick resume di Xbox Series X, sono solo due delle numerose caratteristiche introdotte durante la presentazione. Microsoft pubblicato due video a rigurardo permettendoci di capire a fondo entrambi gli aspetti: scopriamoli insieme.
Luca Rocchi,

La presentazione di Microsoft ha finalmente svelato numerose caratteristiche, sia di carattere tecnico sia a livello di software, dell'attesissima console Xbox Serie X. Sembra che l'azienda sia riuscita a creare sotto diversi punti di vista un prodotto decisamente interessante che darà diverso filo da torcere alla diretta rivale, ancora non presentata, di casa Sony.

Tutte le nuove caratteristiche sembrano ideate e progettate per inserire il videogiocatore al centro dell'esperienza, migliorando così ogni singolo aspetto della sessione di gioco. Microsoft ha pertanto puntato ad avere una risoluzione 4K in grado di supportare 60 frame al secondo anche nei giochi più datati. Le prestazioni sono garantite dalla nuova componentistica hardware adottata da Microsoft come ad esempio il nuovo SSD NVMe da 1 TB, il vero protagonista, che ci consentirà di accorciare di diverse lunghezze i caricamenti nei giochi.

Un'ulteriore novità riguarda la possibilità di mettere in pausa diverse partite contemporaneamente senza perdere alcun progresso: anche questa funzione viene illustrata in un video dove il player passa, quasi istantaneamente, da HellBlade a Forza Horizon. Quante volte vi siete trovati a dover raggiungere un determinato checkpoint di salvataggio per non rischiare di perdere progressi in gioco? Immaginate di avere già a disposizione questa funzione e non dover cercare sempre il punto esatto per salvare: incredibile vero? Crediamo che questo aspetto possa essere uno dei più interessanti "game changer" a bordo di Xbox Series X. Non è ancora chiaro come fisicamente il sistema manterrà le partite in pausa e se, in seguito ad una interruzione di corrente, sarà ugualmente possibile recuperarle.

Di seguito potete trovare i video relativi ai tempi di caricamento ridotti e quick resume:

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 03 > Xbox Series X: mostrati i tempi di caricamento e il quick resume
Luca Rocchi, 2020-03-16 (Update: 2020-03-16)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.