Notebookcheck

Xbox Series S torna sotto i riflettori, ecco le presunte specifiche complete

Sarà forse questo l'aspetto di entrambe le console?
Sarà forse questo l'aspetto di entrambe le console?
Xbox Series S (nome in codice: Lockhart), la versione più economica della console di nuova generazione di casa Microsoft, deve ancora essere presentata tuttavia nelle scorse settimane sono emerse prove inconfutabili riguardanti la sua esistenza. Nell'attesa di una ufficilità da parte del colosso di Redmond, in rete continuano ad apparire nuove indiscrezioni riguardanti questo modello come ad esempio le specifiche tecniche.
Luca Rocchi,

Il panorama delle console da gioco è destinato a modificarsi radicalmente nel corso dei prossimi mesi; mentre Sony commercializzerà due varianti di PlayStation 5 (Standard e All Digital), Microsoft dovrebbe raddoppiare l'offerta e introdurre due modelli caratterizzati da una potenza di calcolo ben differente. Allo stato attuale Microsoft non ha confermato l'esistenza della seconda variante sebbene continuino a circolare numerose indiscrezioni in merito.

Precedenti informazioni riportate dai nostri colleghi di The Verge, suggerivano che Lockhard potesse avere a disposizione 7.5 GB di memoria RAM utilizzabile, un processore leggermente depotenziato rispetto a quello adottato su Xbox Series X e una potenza grafica da 4 Teraflops. Mentre la variante più attesa e costosa dovrebbe consentire l'esecuzione di titoli in 4K a 60 fps, la versione più economica potrebbe puntare ad un più pratico 1440p a 60 fps. A giudicare dalle specifiche tecniche riportate, Lockhard potrebbe essere sensibilmente meno prestazionale (TweakTown suggerisce sino al 61% in meno rispetto a Scarlett) ma comunque più veloce di One S e meno entry-level.

Un nuovo rumor pubblicato proprio da TweakTown evidenzia in modo più dettagliato le differenze tra i due modelli e le frequenze di calcolo dei singoli componenti. Inoltre, come la versione All Digital di Sony, Xbox Series S non avrà a disposizione di alcun lettore ottico pertanto i giochi saranno utilizzabili nel solo formato digitale. Proprio grazie a questa modifica nel design, la console dovrebbe posizionarsi in una fascia di prezzo ben inferiore rispetto a Xbox Series X e vicina ai 299 Dollari.

Di seguito vi riportiamo la tabella pubblicata su TweakTown e ricordiamo, naturalmente, che alcuni valori potrebbero subire variazioni nel corso delle prossime settimane. Restiamo in attesa di maggiori informazioni ufficiali.

La tabella comparativa (Image Source: TweakTown)
La tabella comparativa (Image Source: TweakTown)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Xbox Series S torna sotto i riflettori, ecco le presunte specifiche complete
Luca Rocchi, 2020-08-19 (Update: 2020-08-19)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.