Notebookcheck

Samsung Galaxy Note 10 Lite: disponibile da Unieuro a 629 Euro

Note 10 Lite in Aurora Black
Note 10 Lite in Aurora Black
Come il Galaxy S10 Lite disponibile solamente in pre-oridine su Amazon, anche il nuovissimo Note S10 Lite non è ancora acquistabile. Nelle scorse ore il dispositivo è stato avvisato su Unieuro ad un prezzo di 629 Euro.
Luca Rocchi,

Come forse saprete, Galaxy Note 10 Lite utilizza un display SuperAMOLED da 6.7 pollici, risoluzione FHD+ 2400 x 1080 pixel e supporto alla tecnologia HDR10+. Il gruppo fotocamera comprende un modulo anteriore da 32MP con apertura di f/2.2, mentre la zona posteriore offre invece una tripla fotocamera dotata di: un grandangolo da 12MP f/1.7 stabilizzato, un ultra grandangolo da 12MP f/2.2 e un modulo studiato per foto macro da 12MP f/2.4.

Lo smartphone integra un processore octa-core da 2.8 GHz a 64-bit (Exynos 9810), con 6 GB di RAM e fino a 128 GB di spazio di archiviazione espandili tramite slot microSD. A completare l'offerta troviamo il supporto Dual-SIM, Android 10 e sensore d'impronte integrato sotto schermo.

Note 10 Lite potrebbe sembrare a tutti gli effetti una copia identica al modello Lite presente nella famiglia di prodotti Galaxy S, ma sono presenti differenze piuttosto di rilievo come per esempio il supporto alla S-Pen inclusa nella confezione dello smartphone. In aggiunta, Samsung Galaxy Note 10 Lite utilizza la tecnologia Low-Energy BLE e Air Command.

Non è ancora chiaro quando entrambi i dispositivi saranno effettivamente disponibili, probabilmente si tratta di attendere ancora qualche giorno.

Note 10 Lite avvistato su Unieuro (Source: HDblog)
Note 10 Lite avvistato su Unieuro (Source: HDblog)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Samsung Galaxy Note 10 Lite: disponibile da Unieuro a 629 Euro
Luca Rocchi, 2020-01-21 (Update: 2020-01-21)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.