Notebookcheck

Microsoft si prepara ad abbandonare Flash Player: sarà presto rimosso da Edge ed Internet Explorer

Adobe, circa 3 anni fa, aveva dichiarato la fine del supporto per Flash Player entro il 2020 e quella data sembra finalmente arrivata. Ecco che Microsoft si adegua e annuncia l'abbandono del player multimediale che per anni ci ha accompagnato all'interno di numerosi siti, soprattutto di mini giochi online.
Luca Rocchi,

Sono passati ormai diversi anni dall'annuncio ufficiale di Adobe riguardante il percorso di Flash Player e quel momento è ufficialmente arrivato; entro la fine dell'anno la società terminerà il supporto per il player multimediale e, per questo motivo, Microsoft ha rilasciato una nota avvisando gli utenti che Adobe Flash Player cesserà di funzionare sui browser della società come Edge e Internet Explorer 11.

A partire dall'anno prossimo, Microsoft non comunicherà più agli utenti di aggiornare Flash Player e dal mese di gennaio sarà disabilitato di default all'interno dei browser, come già accade su Google Chrome. Al fine di garantire ugualmente un buon livello di sicurezza, tutte le versioni precedenti alla KB4561600 rilasciata a giugno 2020 saranno bloccate. Microsoft rimuoverà anche tutti i file di installazione conservati nelle proprie directory, così da incentivare l'abbandono dello strumento.

Nel corso dell'estate del 2021, in occasione dell'aggiornamento cumulativo di Windows 10, tutte le interfacce utente e le API saranno interamente rimosse dai browser di Microsoft. Gli utenti con i sistemi operativi Windows 8.1, Windows Server 2012 e Windows Embedded Standard riceveranno l'aggiornamento nel corso dell'estate. A partire da tutti i prossimi aggiornamenti cumulativi sarà incluso il pacchetto "Aggiornamento per la rimozione di Adobe Flash Player" necessario a rimuovere Flash Player.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > Microsoft si prepara ad abbandonare Flash Player: sarà presto rimosso da Edge ed Internet Explorer
Luca Rocchi, 2020-09- 9 (Update: 2020-09- 9)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.