Notebookcheck

Huawei presenterà la serie P40 solo online, cancellato l'evento a Parigi

Un prototipo di Huawei P40 (Image Source: Digital Trends)
Un prototipo di Huawei P40 (Image Source: Digital Trends)
L'azienda averebbe dovuto presentare entrambi i dispositivi verso fine mese ad evento di lancio globale localizzato a Parigi. A causa dell'epidemia del Coronavirus, l'evento è stato annullato e la presentazione avverrà esclusivamente online.
Luca Rocchi,

Huawei è solo una delle numerose aziende che avrebbe dovuto presentare un nuovo smartphone ad un evento fisico: a causa della cancellazione dell'evento, P40 e P40 Pro verranno svelati durante un evento online sempre il 26 marzo. Allo stato attuale non ci sono indiscrezioni sulle modalità di streaming, ma è probabile che la diretta sarà disponibile su tutti i profili social dell'azienda.

Secondo le indiscrezioni trapelate nel corso delle ultime settimane, entrambi i dispositivi utilizzeranno il SoC Kirin 990 (compatibile con le reti di quinta generazione), uno schermo capace di raggiungere una elevata frequenza di aggiornamento e naturalmente un avanzato sistema fotografico. Il modello di punta, P40 Pro, sarà quello destinato ad offrire il miglior comparto fotografico così da superare le attuali proposte che popolano i vertici delle classifiche, come Xiaomi Mi 10 Pro e Oppo Find X2 Pro.

Non sarà di certo semplice per Huawei affermarsi in questa fascia di prezzo, soprattutto a seguito del blocco USA che ha costretto la società di rimuovere il servizio Google Mobile Services. Sarà naturalmente presente una soluzione analoga firmata Huawei, denominata Huawei Mobile Services, che avrà ancora molta strada prima di riuscire a competere con il market e i servizi di Google. 

Di seguito vi riportiamo il comunicato di Huawei apparso su Twitter nelle scorse ore.

Source(s)

Huawei

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 03 > Huawei presenterà la serie P40 solo online, cancellato l'evento a Parigi
Luca Rocchi, 2020-03-11 (Update: 2020-03-11)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.