Notebookcheck

Apple potrebbe rimandare il lancio di iPhone SE 2

Apple ha cancellato l'evento dedicato alla presentazione del prossimo iPhone a causa dell'epidemia del Coronavirus che negli ultimi giorni ha interessato in maniera più marcata anche gli Stati Uniti. La notizia non è stata ufficialmente rilasciata dall'azienda di Cupertino ma solamente riportata da numerosi siti specializzati del settore.
Luca Rocchi,

Le ragioni dietro questa probabilmente cancellazione sarebbero infatti due: l'impossibilità dei fornitori di garantire livelli produttivi adeguati e le difficoltà organizzative di un evento di lancio determinate dalle misure adottate dalle autorità statunitensi per cercare di contenere il contagio da Covid-19. 

Allo stato attuale non vi sono conferme da parte di Apple ma la cosa non ci sorprende affatto dal momento che l'azienda non ha neanche confermato il nome reale del dispositivo. Sebbene al momento venga denominato come iPhone SE 2, non è affatto chiaro quale sarà il nome adottato dall'azienda di Cupertino.

Come forse saprete, iPhone SE 2 utilizzerà un design simile a quello di iPhone 8 con un display da circa 4.7-5 pollici di diagonale con Touch ID integrato nel tasto home. Le specifiche tecniche non sono ancora del tutto chiare, ma potrebbe adottare il SoC Apple A13 Bionic associato a 3 GB di RAM e fino a 64/128 GB di spazio interno. iPhone 2 SE, se il nome venisse confermato, sarà il primo iPhone low-cost lanciato dopo l'originale iPhone SE. Al momento non è chiaro quale sarà il prezzo ufficiale ma, secondo l'analista Ming-Chi Kuo, potrebbe essere proposto a 399 Dollari.

Considerati i bassi volumi di produzione, Apple potrebbe posticipare il lancio (Image Source: Apple)
Considerati i bassi volumi di produzione, Apple potrebbe posticipare il lancio (Image Source: Apple)
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 03 > Apple potrebbe rimandare il lancio di iPhone SE 2
Luca Rocchi, 2020-03-11 (Update: 2020-03-11)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.