Notebookcheck

Huawei Mate 40 sarà l'ultimo smartphone della società ad avere chip Kirin di fascia alta

Guai in vista per Huawei!
Guai in vista per Huawei!
Mate 40, il prossimo smartphone top di gamma del 2020, verrà presentato nel corso dei prossimi mesi e sarà l'ultimo dispositivo Huawei a poter godere di un processore Kirin di fascia alta. A riferirlo è proprio Richard Yu, CEO del business consumer di Huawei, che lo ha annunciato in occasione del Summit 2020 della China Information Technology Association.
Luca Rocchi,

A partire da metà settembre, Huawei non avrà più accesso alla produzione di cui ha bisogno per continuare a realizzare il processore Kirin 900, tassello principale della serie Mate 40. La data coincide con il blocco per i produttori statunitensi di vendere componenti a Huawei senza aver ottenuto l'approvazione del Governo Federale a causa della decisione dell'amministrazione Trump imposta lo scorso maggio. TSMC farebbe infatti parte dell'elenco delle società che secondo il Dipartimento del Commercio non sarebbero attendibili.

Yu ha inoltre precisato che le forniture di Mate 40 saranno limitate a causa della scarsa capacità di produzione delle fabbriche cinesi come SMIC. Nel corso degli anni Huawei ha raggiunto importanti traguardi in termini di piattaforme SoC, tuttavia l'assenza di corposi investimenti nella realizzazione di fabbriche potrebbe compromettere ora la prossima produzione di smartphone di fascia alta. Momenti difficili per gli amanti dei dispositivi di Huawei, prima banditi dai servizi Google e ora in difficoltà con le piattaforme SoC.

Il colosso cinese potrebbe quindi lavorare più a stretto giro con SMIC, la più grande fonderia di semiconduttori di tutta la Cina, e raggiungere tra qualche periodo il volume e l'efficienza di produzione di TSMC. Saranno necessari diversi mesi in quanto, al momento, la società ha iniziato a produrre chip Kirin da 14 nm, ben lontani da quelli proposti e offerti da TSMC e Samsung. Un'alternativa più rapida potrebbe essere quella di ottenere una sorta di licenza speciale per lavorare con Huawei da parte di qualche azienda produttrice americana, ma resta da capire se il Governo USA sia intenzionato a procedere in questa direzione. 

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Huawei Mate 40 sarà l'ultimo smartphone della società ad avere chip Kirin di fascia alta
Luca Rocchi, 2020-08-10 (Update: 2020-08-10)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.