Notebookcheck

Samsung svela Galaxy Tab S7 e Tab S7+: prestazioni al massimo con Snapdragon 865+

Il display LTPS TFT adottato da Samsung (Source: Samsung)
Il display LTPS TFT adottato da Samsung (Source: Samsung)
In aggiunta alla gamma di smartphone Note20, Samsung ha presentato anche i tanto anticipati tablet di fascia alta Galaxy Tab s7 e Tab S7+; si tratta di modelli ambiziosi destinati ad una fascia di utenti piuttosto esigenti. Per garantire una elevata produttività, il colosso sud-coreano introduce anche una tastiera-cover dal design minimale.
Luca Rocchi,

Galaxy Tab S7 e Tab S7+ adottano entrambi un SoC Qualcomm Snapdragon 865+ (compatibile con le reti di quinta generazione), il più potente processore Snapdragon attualmente disponibile, abbinato a 6 Gigabyte di RAM LPDDR5X e 128 Gigabyte di memoria interna espandibile tramite microSD. Attesa nella parte posteriore una doppia fotocamera da 13 MP (f/2.0) e 5 MP (f/2.0) con flash LED, mentre nella zona anteriore troviamo un singolo obiettivo da 8 MP (f/2.0) destinato alla cattura di selfie e all'utilizzo durante le video conferenze. Presente anche il supporto alla S-Pen che, come per Note20 Ultra, assicura una latenza massima di 9 ms così da avvicinarsi maggiormente ai tempi di scrittura su carta. 

Le maggiori differenze tra i due dispositivi sono previste per il display e la capacità della batteria. Galaxy Tab S7 si affida ad un pannello da 11 pollici LTPS TFT da 120 Hz con risoluzione di 2560 x 1600 pixel, invece Galaxy Tab S7+ è equipaggiato di uno schermo da 12.4 pollici con risoluzione di 2800 x 1752 pixel e la medesima frequenza di aggiornamento. Il tutto è infine alimentato da una batteria da 7400 mAh per Galaxy Tab S7 e da 10090 mAh per la variante Plus. 

Ad impreziosire l'offerta, Samsung aggiunge una tastiera-cover denominata Book Cover fondamentale per aumentare la produttività e trasformare -di fatto- il tablet in un vero e proprio computer portatile. Realizzata in plastica di buona qualità e abbinabile sfruttando un sistema di aggancio magnetico, la tastiera beneficia di un ampio touchpad ma rimane sprovvista di un sistema di retroilluminazione. Non sappiamo come mai Samsung non abbia deciso di aggiungere questa banale ma importante caratteristica, è probabile che il produttore abbia in programma di presentare una variante più avanzata nel corso dei prossimi mesi.

Come anticipato, Samsung punta decisamente in alto non questi due dispositivi e il prezzo di conseguenza diventa inevitabilmente salato:

Galaxy Tab S7

  • Wi-Fi: 749 Euro
  • Wi-Fi: + LTE 849 Euro

Galaxy Tab S7 Plus

  • Wi-Fi: 949 Euro
  • Wi-Fi + 5G: 1149 Euro 

Galaxy Book Cover: 89.90 Euro 

Galaxy Tab S7 Galaxy Tab S7+
Display 11" LTPS IPS LCD, HDR10+, 120 Hz, 2560 x 1600 12.4" LTPS IPS LCD, HDR10+, 120 Hz, 2800 x 1752
SoC Qualcomm Snapdragon 865+ Qualcomm Snapdragon 865+
RAM 8 GB LPDDR5 8 GB LPDDR5
Storage 128 UFS 3.0 espan. 128 GB UFS 3.0 espan.
Fotocamera posteriore Wide: 13 MP, f/2.0
Ultrawide: 5 MP, f/2.2
Wide: 13 MP, f/2.0
Ultrawide: 5 MP, f/2.2
Fotocamera anteriore Wide: 8 MP, f/2.0 Wide: 8 MP, f/2.0
Connettività 5G (opz), Wi-Fi ax dual band, BT 5.0, NFC, GPS, USB 3.2 Type-C 5G (opz.), Wi-Fi ax dual band, BT 5.0, NFC, GPS, USB 3.2 Type-C
Batteria 7040 mAh con Fast Charging 45 Watt 10090 mAh con Fast Charging 45 Watt
Lettore di impronte Si, sotto lo schermo Si, sotto lo schermo
Dimensioni 253.8 x 165.3 x 6.3 mm, 498 g 285 x 185 x 5.7 mm, 575 g
Sistema operativo Android 10 con OneUI Android 10 con OneUI

Source(s)

Samsung

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Samsung svela Galaxy Tab S7 e Tab S7+: prestazioni al massimo con Snapdragon 865+
Luca Rocchi, 2020-08- 5 (Update: 2020-08- 5)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.