Notebookcheck

Recensione completa del notebook MSI GT73VR 6RE Titan

Florian Glaser (traduzione a cura di Alessandro), 10/02/2016

Il cuore batte più forte. Mentre la maggior parte dei notebook sono dotati di pannelli da 60 Hz, il GT73VR è uno dei primi sistemi con un display da 120 Hz. MSI non scende a compromessi per le altre sezioni e fornisce questo desktop replacement di numerose funzionalità, incluso l'overclocking. Il prezzo abbastanza elevato rispetto a un notebook gaming tradizionale è giustificato? Lo scopriremo.

Per la recensione originale in tedesco leggete qui.

MSI è un esperto nella produzione di notebook gaming e offre buoni prodotti per quasi qualsiasi gusto e fascia di prezzo. Se si è spesso in movimento e si preferisce un notebook leggero e sottile, la scelta migliore è la serie GS. Il GS73VR 6RF (83%), che abbiamo provato da poco, con uno spessore di 20 millimetri, è dotato di GeForce GTX 1060.

Se invece si pensa di utilizzare il sistema per lo più in situazioni stazionarie, la serie GT dovrebbe essere la scelta più adatta. Il GT72VR 6RE (87%), anch'esso provato da poco, è stato il nostro primo notebook da 17 pollici basato su GeForce GTX 1070. Il GT73VR 6RE è equipaggiato ancora meglio, con un Core i7-6820HK (GT72: Core i7-6700HQ) e schermo 4K opzionale. Alcune SKU di questo mostro da 17 pollici sono disponibili con GeForce GTX 1080 o anche con due GPU in sistema SLI per giustificare il telaio spesso.

Il modello che abbiamo provato, il GT73VR-6RE16SR451, è praticamente la versione base, ma ciò non significa che questo sistema gaming sia disponibiel a poco prezzo. MSI chiede ben 2.900 Euro (~$3264) per il modello base. A questo prezzo si ottengono 16 GB di RAM DDR4, una GeForce GTX 1070, un display Full HD da 120 Hz e due NVMe-SSDs da 256 GB  in RAID 0 (più un HDD secondario da 1 TB).

La fascia dei notebook high-end decisamente non manca di rivali. Il principale nel segmento da 17 pollici è l'Asus G752VS, che è dotato anch'esso di overclocking di serie e dimensioni simili. Il terzo notebook Pascal di questa comparazione è il GT72VR (senza overclocking). Aggiungiamo anche due notebook gaming leggermente più datati e basati sulla generazione Maxwell di Nvidi. Lo Schenker XMG U726 e l'Asus GX700 sono dotati dell'ex top di gamma GeForce GTX 980.

Sono disponibili ulteriori informazioni sui prodotti MSI in questo articolo.

MSI GT73VR-6RE16SR451 (GT73 Serie)
Processore
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop) - 8192 MB, Core: 1543 MHz, Memoria: 4200 MHz, GDDR5, ForceWare 368.83, manueller Switch zur Intel HD Graphics 530 (erfordert Neustart)
Memoria
16384 MB 
, 2x 8 GB SO-DIMM DDR4-2400, Dual-Channel, 2 di 4 slot liberi, fino a 64 GB
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920x1080 pixel 127 PPI, N173HHE-G32 (CMN1747), TN, Full-HD, 120 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel CM236 (Skylake PCH-H)
Harddisk
2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0), 512 GB 
, NVMe-SSDs + HGST Travelstar 7K1000 HTS721010A9E630, 1000 GB HDD @ 7200 rpm. Slot: 3x M.2 Type 2280 (con 2x PCIe/NVMe) & 1x 2.5"
Scheda audio
Realtek ALC899 @ Intel Sunrise Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
5 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Cuffie, microfone, Line-in, Line-out (7.1 analogico, S/PDIF), Lettore schede: SD,SDHC,SDXC
Rete
Killer e2400 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 49 x 428 x 287
Batteria
75.2 Wh, 5225 mAh ioni di litio, 8 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: FHD (1080p @ 30 fps)
Altre caratteristiche
Casse: 2.1 Dynaudio (Nahimic Audio Enhancer), Tastiera: Chiclet di SteelSeries a 3 zone, Illuminazione Tastiera: si, PSU: 230 Watt, Accessori: guida di avvio rapido, scheda di garanzia, manuale per il ripristino, Software: Dragon Center e altri strumenti del produttore, Magix Software Suite, Norton Security Paket (Prova), XSplit Gamecaster (licenza per 1 anno), 24 Mesi Garanzia
Peso
4.07 kg, Alimentazione: 772 gr
Prezzo
2900 Euro

 

Case

Il GT73VR è chiaramente progettato per essere un desktop replacement. Con uno spessore di 4.9 centimetri e un peso di 4.1 kilogrammi, questo notebook gaming è uno dei sistemi più voluminosi in circolazione, anche se MSI ha usato molto bene lo spazio disponibile e ha implementato una soluzione di raffreddamento particolarmente potente.  

La costruzione del GT73VR è simile a quella del GT83VR da 18 pollici, anch'esso progettato per la tecnologia SLI, ma che è anche molto più pesante e costoso. In modo simile alla maggior parte dei rivali, MSI ha deciso di utilizzare uno schema di colori scuri per l'intero chassis, anche se sono presenti diversi inserti in colore rosso (logo del drago, strisce, copertura della ventola, etc.). Le prese d'aria della ventola potrebbero essere state ispirate da un aereo da combattimento o una macchina sportiva. L'autore ha pensato subito alla Lamborghini Aventador.

Mentre la cornice del display e la parte inferiore della base sono in plastica, il coperchio e la parte superiore della base sono in alluminio spazzolato. Questo materiale aumenta di molto l'impressione di qualità e crea una buona struttura.

La stabilità del sistema è da buona a molto buona. Anche una pressione abbastanza forte non piega la base, un risultato influenzato anche dalla mancanza di un drive ottico. Il coperchio del display offre una buona stabilità per un notebook.

A prima vista la qualità della costruzione è molto buona, ma guardando da vicino si notano alcune piccole irregolarità (alcuni problemi con la transizione dei materiali). Qualcosa che però non ha un'importanza pratica. Durante l'utilizzo del GT73VR non ci sono cigolii. MSI dovrebbe regolare un po' le cerniere: anche se è richiesta un po' di forza per aprire il coperchio, lo schermo tende a rimbalzare un po' in caso di vibrazioni, anche se queste sono lamentele di livello molto elevato.

Tutto considerato, il case ottiene una valutazione pari a "buono". Il design è una questione di gusto, naturalmente, ma il GT73VR è parecchio voluminoso per un dispositivo del 2016. Ci sarebbero anche da considerare alcune ottimizzazioni necessarie nella costruzione. A causa dell'angolatura della parte anteriore e posteriore del case, non è facile identificare e raggiungere le porte posteriori e i LED di stato.

Comparazione delle dimensioni

Porte

La selezione di porte soddisfa completamente le aspettative di questa fascia di prezzo. MSI ha impiegato una sola porta USB 3.1 Type-C, che però supporta Thunderbolt 3, dando all'utente molte possibilità (ad esempiuo, eGPU). Inolte, l'utente ha a disposizione 5x USB 3.0 (Type-A) e quattro jack audio (7.1 analogico o S/PDIF), una dotazione decisamente generosa.

Le uscite video sono quelle tipiche di un laptop gaming. È possibile collegare monitor esterni tramite Mini-DisplayPort e HDMI. Sfortunatamente, MSI ha installato una porta HDMI 1.4 e non 2.0, quindi i monitor esterni 4K non possono essere impostati a 60 Hz. Ciò è possibile solo con USB 3.1 e Mini-DisplayPort.

Dobbiamo muovere una certa critica al calore prodotto dalle ventole. Per migliorare le prestazioni di raffreddamento, l'aria calda viene dissipata verso il retro e i fianchi, quindi la mano del mouse può scaldarsi parecchio durante le sessioni di gioco. Sempre riguardo al mouse: a causa del layout di alcune porte abbastanza vicine alla parte frontale, possono verificarsi collisioni con i cavi.

Left side: 3x USB 3.0, line-out, line-in, microphone, headphones
Left side: 3x USB 3.0, line-out, line-in, microphone, headphones
Rear: RJ45-LAN, Mini-DisplayPort, USB 3.1 Gen.2 Type-C with Thunderbolt 3, HDMI, AC power
Rear: RJ45-LAN, Mini-DisplayPort, USB 3.1 Gen.2 Type-C with Thunderbolt 3, HDMI, AC power
Right side: 2x USB 3.0, card reader, Kensington
Right side: 2x USB 3.0, card reader, Kensington

Lettore di SD-Card

Il GT72VR aveva già dimostrato che MSI utilizza dei lettori di carte decisamente veloci per i suoi modelli di alta gamma. 196 MB/s nel test di lettura sequenziale AS SSD e 155 MB/s con il trasferimento di immagini jpg sono ottimi risultati, battuti solo da una manciata di notebook di alta gamma come Schenker XMG U726, ad esempio. L'Asus G752VS raggiunge solo 86 e 76 MB/s con la nostra scheda di riferimento (fino a 260 MB/s).

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Asus GX700
170 MB/s ∼100% +10%
Schenker XMG U726
161.1 MB/s ∼95% +4%
MSI GT73VR-6RE16SR451
155 MB/s ∼91%
MSI GT72VR 6RE-015US
135.3 MB/s ∼80% -13%
Asus G752VS-XB78K
76 MB/s ∼45% -51%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Asus GX700
236 MB/s ∼100% +20%
Schenker XMG U726
203.4 MB/s ∼86% +4%
MSI GT73VR-6RE16SR451
196 MB/s ∼83%
MSI GT72VR 6RE-015US
186.3 MB/s ∼79% -5%
Asus G752VS-XB78K
86 MB/s ∼36% -56%

Comunicazioni

MSI non è scesa a compromessi in materia di comunicazioni. Le connessioni via cavo sono gestite dal controller Gigabit Ethernet Killer e2400, progettato specificamente per il gaming. Lo stesso vale per l'adattatore wi-fi Killer Wireless-n/-a/ac 1535, che supporta tutti i più moderni standard WLAN, inclusi ac e Bluetooth 4.1. Il nostro test ha determinato buone prestazioni wireless per il GT73VR. Quasi 500 Mbps in upstream e 600 Mbps in downstream (router ~1 metro di distanza) sono valori superiori a quasi tutti gli altri notebook gaming. Il modulo Intel Wireless-AC 8260 dell'Asus G752 arriva solo a 465 e 566 Mbps.

Networking
iperf Server (receive) TCP 1 m
MSI GT73VR-6RE16SR451
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
601 MBit/s ∼100%
Asus G752VS-XB78K
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
566 MBit/s ∼94% -6%
iperf Client (transmit) TCP 1 m
MSI GT73VR-6RE16SR451
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
502 MBit/s ∼100%
Asus G752VS-XB78K
Intel Dual Band Wireless-AC 8260
465 MBit/s ∼93% -7%

Accessori

Non sono previsti molti accessori. A parte l'alimentatore da 230 (17 x 8.5 x 3.5 centimetri), con il suo peso di 772 grammi, la scatola contiene solo un panno per la pulizia, una guida di avvio rapido, una brochure per la garanzia e un manuale per il ripristino. Non sono inclusi DVD o drive USB con driver o sistema operativo.

Software

Dal lato software, le aggiunte sono molto più interessanti. MSI ha dotato il proprio sistema di molti strumenti, in particolare la suite Norton Security, XSplit Gamecaster (licenza premium per un anno) e la versione di prova di Microsoft Office 365.

La maggior parte del software è però di MSI. Lo strumento più importante è il Dragon Center, che è stato fortemente riprogrammato e ha ricevuto nuove funzionalità nell'ultimo paio di mesi. L'interfaccia ha sei schede, da A come App Portal (accesso rapido alle applicazioni più importanti) fino alla T di Tools and Help (ripristino, calibrazione batteria, manuale, etc.).

App Portal
App Portal
System Monitoring
System Monitoring
LED Assistant
LED Assistant
System Tuner
System Tuner
Turbo Mode CPU
Turbo Mode CPU
Turbo Mode GPU
Turbo Mode GPU
Fan Speed Advanced
Fan Speed Advanced
Mobile Center
Mobile Center

I menu Monitoring, LED Assistant e System Tuner sono particolarmente interessanti. Mentre il primo offre informazioni su carico, temperatura, velocità della ventola e frequenza di clock, con LED Assistant è possibile regolare l'illuminazione a tre zone della tastiera. La maggior parte delle opzioni sono disponibili in System Tuner. Oltre alla tecnologia True Color (regolazione dell'immagine in diversi scenari), dobbiamo anche menzionare la modalità Shift. L'impostazione "Turbo" farà andare in overclocking il Core i7-6820HK (2.7-3.6 GHz) a 4.0 GHz e la GeForce GTX 1070 da 1443-1645 MHz (core) e 4000 MHz (memoria) a 1543-1745 e 4200 MHz. Possono essere regolati anche i vari controlli per la ventola di CPU e GPU.

Le nostre misurazioni sono state effettuate con la velocità delle ventole impostata su "Auto". Abbiamo usato la modalità Shift "ECO" per i test con il computer in attesa, "Sport" per i test 3D (rumorosità di sistema, temperatura, consumo di energia) e "Turbo" (benchmark).

Tools & Help
Tools & Help
Recovery Image Backup
Recovery Image Backup
Help Desk
Help Desk
Battery Calibration
Battery Calibration
System Control Manager
System Control Manager
SteelSeries Engine 3
SteelSeries Engine 3
True Color
True Color
Nahimic Audio Enhancer
Nahimic Audio Enhancer

Manutenzione

Le possibilità di manutenzione del GT73VR sono ottime. Quasi l'intero pannello inferiore è un grande sportello. Contrariamente ad altri notebook e produttori, non occorre svitare dozzine di viti per accedere alle parti interne. Grazie a diversi gancetti, sono presenti solo cinque viti. MSI ha inserito una striscia nella parte centrale della parte inferiore con un meccanismo a leve.

Una volta arrivati all'interno si capisce subito perché il sistema di raffreddamento richiede tutto quello spazio. Mentre il Core i7-6820HK ha tre tubi, la GeForce GTX 1070 ne riceve ben sette (5 dalla ventola GPU e 2 dalla ventola CPU). MSI merita rispetto per il sistema di raffreddamento degli SSD. Sappiamo che i modelli PCIe/NVMe possono scaldare molto, quindi i tre slot m.2 (1x solo SATA-III) presenta un inserto in metallo per il raffreddamento passivo. Lo slot da 2.5 pollici si trova dietro agli SSD, un posizionamento non ideale per un upgrade veloce (occorre prima rimuovere tutti gli SSD).

È però facile trovare i moduli wireless, il sistema sonoro, la batteria a 8 celle e i due slot per RAM. I rimanenti slot DDR 4 sono sotto la tastiera. Grazie al modulo MXM è teoricamente possibile sostituire la GPU. La CPU, invece, è saldata.

Garanzia

Il periodo di garanzia è di 24 mesi (servizio Collect & Return).

Dispositivi di input

Tastiera

Come ci si può aspettare da un moderno notebook gaming, il GT73VR presenta una tastiera illuminata a tre zone e diverse impostazioni per la regolazione della luminosità. È possibile scegliere i colori tramite Dragon Center ed è possibile anche impostare la tastiera con illuminazione fissa o con impulsi, onde, etc.

La tastiera SteelSeries dà la solita buona imporessione. Feedback e rumorosità non possono essere oggetto di critica. I tasti hanno un meccanismo morbido e silenzioso, ma avremmo preferito un feedback più percepibile. Il problema principale è il layout, ma questo può dipendere dal singolo utente, perché è stato progettato per i gamer per migliorare l'esperienza di gioco. Chi è abituato a scrivere molto con il layout standard non sarà particolarmente felice con il GT73VR. MSI non ha solo spostato alcuni tasti (come <|>), ma ha anche impiegato il tasto invio a riga singola nel layout tedesco.

Ad eccezione del tastierino numerico e la riga dei tasti F, le dimensioni della tastiera ci hanno convinto. I tasti normali misurano 14.5 x 4.5 mm con spaziatura di 3 mm, quindi è una tastiera chiclet.

Al di sotto del pulsante di accensione si trovano quattro tasti ausiliari. Questi iniziano con il pulsante GPU, che attiva lo switch della grafica tra il processore dedicato e integrato (HD Graphics 530), ma ciò richiede il riavvio. Il secondo pulsante attiva il Fan Boost, ma non lo raccomandiamo a causa della rumorosità. Il terzo pulsante lancia XSplit Gamecaster e il quarto modifica la modalità di illuminazione della tastiera. Sfortunatamente le i caratteri sui tasti ausiliari sono abbastanza blandi, quindi da certi angoli è impossibile riconoscerli.

SteelSeries keyboard...
SteelSeries keyboard...
...with 3-zone illumination
...with 3-zone illumination

Touchpad

Possiamo fondamentalmente elogiare il touchpad, in particolare l'ambientazione illuminata, rara nei notebook e che rende la gestione in ambienti scuri molto più semplice. La superficie liscia, che dà un effetto al tocco leggermente gommato, è un altro vantaggio. La capacità di scivolamento è a volte solo nella media (con dita umide o con grasso diventa più difficile), ma il lavoro in generale è piacevole.

La buona impressione è anche un risultato della buona precisione e del supporto multi-touch. Il contenuto dello schermo è facilmente zoomabile e navigabile con gesture a due dita, e si ha anche lo scorrimento orizzontale e verticale sui bordi (attivato come impostazione predefinita). Non è possibile anche criticare le dimensioni. 11 x 6.5 cm dovrebbero essere sufficienti per la maggior parte degli utenti. MSI potrebbe migliorare i pulsanti dedicati, pensiamo che siano un po' troppo rigidi. La precisione è comunque superiore ai ClickPad.

Display

Una delle funzionalità più importanti del GT73VR è l'elevato refresh rate. Il cambiamento da 60 a 120 Hz non è una rivoluzione come il passaggio da HDD a SSD, ma una volta trascorse un paio d'ore con la nuova tecnologia non si potrà più tornare indietro. Anche se i giochi funzionano bene anche a 60 Hz, a 120 Hz tutto sembra più veloce e liscio, ma il miglioramento soggettivo potrebbe cambiare da utente a utente. I pannelli da 120 Hz per notebook sono un buon miglioramento, poiché sono disponibili per sistemi desktop da anni.

281
cd/m²
307
cd/m²
279
cd/m²
288
cd/m²
314
cd/m²
289
cd/m²
292
cd/m²
289
cd/m²
304
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 314 cd/m² Media: 293.7 cd/m² Minimum: 17 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 314 cd/m²
Contrasto: 1365:1 (Nero: 0.23 cd/m²)
ΔE Color 9.74 | - Ø
ΔE Greyscale 9.58 | - Ø
100% sRGB (Argyll) 76% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.5
MSI GT73VR-6RE16SR451
N173HHE-G32 (CMN1747), 1920x1080
Asus G752VS-XB78K
LG Philips LP173WF4-SPF3 (LGD04E8), 1920x1080
MSI GT72VR 6RE-015US
LG Philips LGD046E, 1920x1080
Asus GX700
LP173WF4-SPF3 (LGD04E8), 1920x1080
Schenker XMG U726
AU B173ZAN01.0 (AUO109B), 3840x2160
Response Times
-135%
-152%
-133%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
26 (12, 14)
38 (14, 24)
-46%
34.4 (15.6, 18.8)
-32%
37 (14, 23)
-42%
Response Time Black / White *
6.8 (4.2, 2.6)
22 (4, 18)
-224%
25.2 (4.8, 20.4)
-271%
22 (4, 18)
-224%
PWM Frequency
Screen
6%
6%
-3%
7%
Brightness
294
317
8%
327
11%
319
9%
327
11%
Brightness Distribution
89
88
-1%
89
0%
93
4%
86
-3%
Black Level *
0.23
0.3
-30%
0.323
-40%
0.34
-48%
0.38
-65%
Contrast
1365
1093
-20%
1080
-21%
976
-28%
868
-36%
Colorchecker DeltaE2000 *
9.74
3.74
62%
4.09
58%
5.35
45%
3
69%
Greyscale DeltaE2000 *
9.58
2.67
72%
2.14
78%
6.45
33%
3.81
60%
Gamma
2.5 96%
2.41 100%
2.25 107%
2.34 103%
2.52 95%
CCT
11854 55%
6861 95%
6885 94%
7048 92%
6306 103%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
76
56
-26%
56.9
-25%
56
-26%
88
16%
Color Space (Percent of sRGB)
100
85
-15%
86.5
-13%
85
-15%
100
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-65% / -22%
-73% / -26%
-68% / -29%
7% / 7%

* ... Meglio usare valori piccoli

MSI impiega il pannello FHD N173HHE-G32 (CMN1747) che ha buoni risultati anche in altri campi. Un valore dei neri pari a 0.23 cd/m² e un contrasto superiore a 1300:1 sono risultati eccellenti per uno schermo di un laptop. La luminanza di quasi 300 cd/m² è sufficiente per ambienti interni e anche in luoghi esterni all'ombra, la visibilità è compromessa solo in presenza di luce del sole diretta. Non siamo riusciti a determinare alcun bleeding sul nostro modello di prova e un'immagine completamente nera non ha rivelato punti più chiari.

CalMAN: Grayscale
CalMAN: Grayscale
CalMAN: Grayscale (calibrated)
CalMAN: Grayscale (calibrated)
CalMAN: Saturation Sweeps
CalMAN: Saturation Sweeps
CalMAN: Saturation Sweeps (calibrated)
CalMAN: Saturation Sweeps (calibrated)
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker (calibrated)
CalMAN: ColorChecker (calibrated)
MSI GT73VR vs. sRGB (100%)
MSI GT73VR vs. sRGB (100%)
MSI GT73VR vs. AdobeRGB (76%)
MSI GT73VR vs. AdobeRGB (76%)

Siamo rimasti un po' sorpresi dalla scarsa precisione dei colori. A dispetto delle regolazioni automatiche della tecnologia True Color (abbiamo sempre utilizzato la modalità predefinita sRGB), rimane presente un certo alone bluastro. Il software CalMAN determina problemi in quasi ogni area, iniziando da gamma, bilancio RGB e saturazione. Ma il display ha un potenziale superiore a quanto si potrebbe pensare. Dopo la calibrazione, i valori DeltaE-2000 della scala di grigi sono passati da 9.58 a 0.96 e da 9.74 a 1.88 per ColorChecker (qualsiasi valore inferiore a 3 è da considerarsi buono). Ciò significa che il GT73VR è adatto a utenti professionisti che desiderano modificare immagini, video o altri file multimediali.

Outdoor
Outdoor
Subpixel array
Subpixel array
Viewing angles
Viewing angles

Le nostre misurazioni mostrano una copertura sRGB del 100% e il 76% per AdobeRGB. Per una comparazione: Un pannello standard solitamente arriva a 80-90% sRGB e 50-60% AdobeRGB. Se l'utente necessita di più colori, è necessario un notebook con il display 4K AU B173ZAN01.0, che arriva all'88% per lo spazio AdobeRGB (ad esempio Acer Predator 17 o Schenker XMG U726). Il GT73VR batte la concorrenza anche nei tempi di risposta. Circa 7 ms per il passaggio da nero a bianco e 26 ms da grigio a grigio sono ottimi valori per un laptop. E la cigliegina sulla torta è la certificazione G-Sync Nvidia.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
6.8 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 4.2 ms Incremento
↘ 2.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 4 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (26.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
26 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 12 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 8 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (42.5 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 54 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8568 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Performance

Come ci si poteva aspettare dato il prezzo elevato, MSI utilizza esclusivamente componenti di alta gamma. Sia la generazione Skylake di Intel (CPU) e l'architettura Pascal di Nvidia (GPU) sono decisamente moderne. Molto interessanti anche i due PCIe-SSD in configurazione RAID 0. Solo la dotazione di memoria è solamente "okay" con 16 GB.Al prezzo di 2.900 Euro (~$3264) ci saremmo aspettati almeno 32 GB, anche se 16 GB dovrebbero essere sufficienti per un po'.

Processore

Il Core i7-6820HK è un'ottima scelta per notebook con overclocking. Abbiamo già menzionato che MSI riesce a dare al processore un clock di 4.0 GHz in modalità Turbo (funzionalità Shift), ma l'impostazione corrispondente può arrivare fino a 42, cioè 4.2 GHz.

Single-core rendering
Single-core rendering
Multi-core rendering
Multi-core rendering
CPU & GPU load
CPU & GPU load

Grazie all'overclocking aggiuntivo, il GT73VR è leggermente più veloce degli altri notebook gaming con Core i7-6820HK senza OC o con OC inferiore. L'Asus G752VS, ad esempio, risulta inferiore di quasi il 10% in Cinebench R15 e R11.5. Perfino il modello desktop Core i7-6700 (3.4-4.0 GHz) presente nello Schenker XMG U726 è superato di un paio di punti percentuali. I laptop con il più popolare quad-core Skylake Core i7-6700HQ non hanno chance. Il MSI GT72VR risulta inferiore di più del 20% nella maggior parte dei benchmark.

Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.78 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
9.53 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
158 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
860 Points
Aiuto

In modo simile al primo modello GT62VR, i valori single-core sono abbastanza bassi. Secondo MSI, al momento c'è un problema con Dragon Center che verrà risolto con un aggiornamento futuro.

Cinebench R15 - CPU Multi 64Bit
Asus GX700
Intel Core i7-6820HK
875 Points ∼100% +2%
MSI GT73VR-6RE16SR451
Intel Core i7-6820HK
860 Points ∼98%
Schenker XMG U726
Intel Core i7-6700
813 Points ∼93% -5%
Asus G752VS-XB78K
Intel Core i7-6820HK
789 Points ∼90% -8%
MSI GT72VR 6RE-015US
Intel Core i7-6700HQ
671 Points ∼77% -22%
Cinebench R11.5 - CPU Multi 64Bit
Asus GX700
Intel Core i7-6820HK
9.55 Points ∼100% 0%
MSI GT73VR-6RE16SR451
Intel Core i7-6820HK
9.53 Points ∼100%
Schenker XMG U726
Intel Core i7-6700
8.94 Points ∼94% -6%
Asus G752VS-XB78K
Intel Core i7-6820HK
8.63 Points ∼90% -9%
MSI GT72VR 6RE-015US
Intel Core i7-6700HQ
7.38 Points ∼77% -23%

Prestazioni di sistema

Le prestazioni di sistema sono eccellenti. PCMark 7 determina 7024 punti per il GT73VR, per un posizionamento tra l'Asus G752VS (6803 punti) e la configurazione di prova dello Schenker XMG U726 (7093 punti). Anche i risultati di PCMark 8 sono ottimi, anche se in questo caso l'Asus G752VS ha un piccolo vantaggio.

PCMark 7 Score
7024 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5034 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5186 punti
Aiuto
PCMark 7 - Score
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV512HDGL (RAID 0)
7933 Points ∼100% +13%
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700, Samsung SM951 MZHPV512HDGL m.2 PCI-e
7093 Points ∼89% +1%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
7024 Points ∼89%
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
6803 Points ∼86% -3%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV512HDGL (RAID 0)
6122 Points ∼100% +18%
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5778 Points ∼94% +11%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
5186 Points ∼85%
MSI GT72VR 6RE-015US
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ, SanDisk SD8SNAT256G1122
5095 Points ∼83% -2%
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700, Samsung SM951 MZHPV512HDGL m.2 PCI-e
4623 Points ∼76% -11%
Home Score Accelerated v2
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV512HDGL (RAID 0)
5669 Points ∼100% +13%
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5575 Points ∼98% +11%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK, 2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
5034 Points ∼89%
MSI GT72VR 6RE-015US
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ, SanDisk SD8SNAT256G1122
4620 Points ∼81% -8%
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700, Samsung SM951 MZHPV512HDGL m.2 PCI-e
4343 Points ∼77% -14%

Dispositivi di archiviazione

Per soddisfare le aspettative per un notebook gaming di questa fascia di prezzo, MSI non utilizza un SSD SATA-III SSD per il sistema operativo, ma la più moderna interfaccia PCIe-3.0 x4. MSI ha voluto migliorare le prestazioni senza compromettere lo spazio di archiviazione, quindi il produttore ha combinato due drive Samsung SM951 da 512 GB in sistema RAID-0. È presente anche un hard drive da 2.5 pollici per una capacità totale di 1.5 TB.

CrystalDiskMark SSDs
CrystalDiskMark SSDs
AS SSD Benchmark SSDs
AS SSD Benchmark SSDs
CrystalDiskMark HDD
CrystalDiskMark HDD
HDTune HDD
HDTune HDD

Come si può vedere nella tabella, le prestazioni del sistema RAID-0 ci ricorda l'Asus GX700, anch'esso dotato di due SSD da 512 GB. Circa 2800 MB/s in lettura sequenziale e 2200 MB/s in scrittura sequenziale (benchmark AS SSD) sono difficili da occupare completamente nella pratica. I giochi dovrebbero essere sempre installati sugli SSD se possibile, perché avvio e tempi di caricamento con un HDD sono molto superiori. A causa di questa tecnologia, l'HGST Travelstar 7K1000 arriva solo a una certa frazione delle prestazioni del sistema SSD-RAID.

MSI GT73VR-6RE16SR451
2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
Asus G752VS-XB78K
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
MSI GT72VR 6RE-015US
SanDisk SD8SNAT256G1122
Asus GX700
2x Samsung SM951 MZVPV512HDGL (RAID 0)
Schenker XMG U726
Samsung SM951 MZHPV512HDGL m.2 PCI-e
AS SSD
-67%
3%
-28%
Score Total
3445
688
-80%
3655
6%
1930
-44%
4K Write
130.02
84.09
-35%
119.63
-8%
103.57
-20%
4K Read
47.36
21.41
-55%
46.43
-2%
40.45
-15%
Seq Write
2190.15
322.12
-85%
2524.75
15%
1500.24
-32%
Seq Read
2804.07
507.31
-82%
2963.6
6%
1943.45
-31%
2x Samsung SM951 MZVPV256HDGL (RAID 0)
Sequential Read: 3285 MB/s
Sequential Write: 2560 MB/s
512K Read: 1775 MB/s
512K Write: 2327 MB/s
4K Read: 52.15 MB/s
4K Write: 153.1 MB/s
4K QD32 Read: 627.4 MB/s
4K QD32 Write: 526.9 MB/s

Prestazioni GPU

Oltre alla CPU, la modalità Turbo del GT73VR effettua OC anche della scheda grafica. +100 MHz per il core e +200 MHz per la VRAM GDDR5 da 8 GB (manualmente fino +200/350 MHz) creano un ottimo aumento delle prestazioni, a seconda dell'applicazione 3D. Un esempio è il punteggio di 3DMark 11 GPU. 23.586 punti significano nella pratica un vantaggio del 6% rispetto all'Asus G752VS, mentre la GTX 1070 è solo leggermente overcloccata (50 MHz chip, 150 MHz VRAM). La differenza scende all'1-4% in Unigine Heaven 4.0 e nel test 3DMark Fire Strike.

3DMark 11 Performance
17829 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
166114 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
29897 punti
3DMark Fire Strike Score
13974 punti
3DMark Time Spy Score
5420 punti
Aiuto

Il fatto che il cugino da 17 pollici GT72VR possa tenere il passo in diversi benchmark anche senza OC è un risultato del clock fluttuante delle GPU Pascal. Il Turbo specificato è solo una guida che può essere superata quando le prestazioni di raffreddamento sono sufficienti. nel caso del nostro GT73VR, la GTX 1070 arriva fino a 2000 MHz (test GPU-Z, velocità ventole impostata su Auto). Ma questo valore non può essere mantenuto a lungo in caso di carichi elevati in 3D. Due esecuzioni del benchmark Unigine Heaven 4.0 hanno dato come risultato circa 1650 MHz, un risultato raggiungibile anche da computer senza OC.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
MSI GT73VR-6RE16SR451
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
23586 Points ∼100%
Asus G752VS-XB78K
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
22282 Points ∼94% -6%
Asus GX700
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
17864 Points ∼76% -24%
Schenker XMG U726
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
17474 Points ∼74% -26%
MSI GT72VR 6RE-015US
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
13760 Points ∼58% -42%
3DMark
3840x2160 Fire Strike Ultra Graphics
MSI GT73VR-6RE16SR451
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
4067 Points ∼100%
Asus G752VS-XB78K
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
4030 Points ∼99% -1%
MSI GT72VR 6RE-015US
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
3984 Points ∼98% -2%
Asus GX700
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
3172 Points ∼78% -22%
Schenker XMG U726
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
3052 Points ∼75% -25%
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GT73VR-6RE16SR451
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17498 Points ∼100%
MSI GT72VR 6RE-015US
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17354 Points ∼99% -1%
Asus G752VS-XB78K
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
16757 Points ∼96% -4%
Asus GX700
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
13382 Points ∼76% -24%
Schenker XMG U726
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
13047 Points ∼75% -25%
Unigine Heaven 4.0 - Extreme Preset DX11
MSI GT73VR-6RE16SR451
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
112.5 fps ∼100%
Asus G752VS-XB78K
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
110.4 fps ∼98% -2%
Schenker XMG U726
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
78.7 fps ∼70% -30%
Asus GX700
NVIDIA GeForce GTX 980 (Laptop)
78.3 fps ∼70% -30%

Prestazioni di gioco

Anche se l'overclocking ha risultati altalenanti con i benchmark sintetici, nei test di gioco si osserva un netto miglioramento nei frame rate. Abbiamo provato sei giochi, e il GT73VR supera il GT62VR dal 5 al 14% (8% in media). Il vantaggio sulla GTX 980 della generazione Maxwell è di ben +33%. I notebooks basati su GeForce GTX 1060 vengono battuti del 60%. Solo la GeForce GTX 1080 (+ 20% potenza) o i sistemi SLI riescono a essere più veloci.

La GTX 1070 può gestire generalmente tutti i giochi in risoluzione nativa di 1920x1080 pixel a dettagli massimi e anti-aliasing. Ci sono dei problemi solo con risoluzione UHD (3840x2160 pixel), ma i giochi hanno un funzionamento perfetto anche con dettagli elevati. Assassin's Creed Syndicate e Far Cry Primal sono gli unici titoli che non hanno superato i 40 fps. Abbiamo utilizzato i driver GPU precaricati 368.83, che non hanno causato alcun problema. Nota: Tutte le misurazioni sono state effettuate con G-Sync disattivato.

Overwatch
3840x2160 High (Render Scale 100 %) AA:SM AF:4x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
104 fps ∼100% +24%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
83.8 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
78.7 fps ∼76% -6%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
69.4 fps ∼67% -17%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
54.8 fps ∼53% -35%
1920x1080 Epic (Render Scale 100 %) AA:SM AF:16x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
195 fps ∼100% +24%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
157 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
147 fps ∼75% -6%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
125.9 fps ∼65% -20%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
103 fps ∼53% -34%
The Division
3840x2160 High Preset AF:8x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
49.4 fps ∼100% +24%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
40 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
37 fps ∼75% -7%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
33.3 fps ∼67% -17%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
24.2 fps ∼49% -39%
1920x1080 Ultra Preset AF:16x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
96.3 fps ∼100% +19%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
81 fps ∼84%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
75.7 fps ∼79% -7%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
64.6 fps ∼67% -20%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
50.4 fps ∼52% -38%
Far Cry Primal
3840x2160 High Preset AA:SM
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
48 fps ∼100% +23%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
39 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
36 fps ∼75% -8%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
32 fps ∼67% -18%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
24 fps ∼50% -38%
1920x1080 Ultra Preset AA:SM
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
101 fps ∼100% +13%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
89 fps ∼88%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
78 fps ∼77% -12%
Asus GX800 Prototype
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
68 fps ∼67% -24%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
56 fps ∼55% -37%
Rainbow Six Siege
3840x2160 High Preset AA:T AF:4x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
81.8 fps ∼100% +24%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
66.1 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
62.7 fps ∼77% -5%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
42.7 fps ∼52% -35%
1920x1080 Ultra Preset AA:T AF:16x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
203 fps ∼100% +17%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
173 fps ∼85%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
163 fps ∼80% -6%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
115 fps ∼57% -34%
Assassin's Creed Syndicate
3840x2160 High Preset AA:FX
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
47.2 fps ∼100% +23%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
38.4 fps ∼81%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
35.6 fps ∼75% -7%
Schenker XMG U716
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
28.2 fps ∼60% -27%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
24.4 fps ∼52% -36%
1920x1080 Ultra High Preset AA:4x MSAA + FX
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
52.9 fps ∼100% +10%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
47.9 fps ∼91%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
45 fps ∼85% -6%
Schenker XMG U716
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
32.3 fps ∼61% -33%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
30.8 fps ∼58% -36%
Anno 2205
3840x2160 High Preset AA:4x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
66.8 fps ∼100% +27%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
52.8 fps ∼79%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
48.9 fps ∼73% -7%
Schenker XMG U716
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
34.1 fps ∼51% -35%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
32.4 fps ∼49% -39%
1920x1080 Ultra High Preset AA:8x
Asus G800VI Prototype
GeForce GTX 1080 (Laptop), 6820HK
56.3 fps ∼100% +18%
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
47.6 fps ∼85%
MSI GT62VR-6RE16H21
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
44.6 fps ∼79% -6%
Schenker XMG U716
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
30.7 fps ∼55% -36%
Schenker XMG P507
GeForce GTX 1060 (Laptop), 6700HQ
28.6 fps ∼51% -40%
basso medio alto ultra4K
Anno 2205 (2015) 10247.652.8fps
Assassin's Creed Syndicate (2015) 79.547.938.4fps
Rainbow Six Siege (2015) 20117366.1fps
Far Cry Primal (2016) 1048939fps
The Division (2016) 1028140fps
Overwatch (2016) 25115783.8fps

Emissioni

Rumorosità di sistema

MSI non ha utilizzato l'ampio telaio per creare spazio per una seconda scheda grafica, ma anche per l'enorme sistema di raffreddamento. Ciò aiuta sia le temperature, che la rumorosità. Con circa 35 dB(A) in 3DMark06, il dispositivo da 17 pollici è tra i più silenziosi notebook gaming sul mercato. Anche il precedente campione Asus G752 non può competere con i risultati. Il nuovo G752VS, ad esempio, raggiunge circa 40 dB(A) in 3DMark06.

Se si mette il GT73VR davvero sotto stress, la rumorosità può arrivare a 49 dB(A), ma durante le sessioni di gioco di solito si è sui 41 dB(A), un valore assolutamente accettabile. La modalità Turbo aumenta la rumorosità media (~40 vs. 35 dB(A) @3DMark06), ma la rumorosità massima rimane di 49 dB(A).

System noise idle
System noise idle
System noise load
System noise load
Speaker measurements
Speaker measurements

Un aspetto positivo è la velocità della ventola piuttosto regolare e la scarsa rumorosità. Non ci sono fastidiosi rumori come spesso accade con altri notebook. Le ventole sono sempre attive anche in attesa e hanno una rumorosità di 32-33 dB(A) (35 dB(A) all'avvio di Windows).

Rumorosità

Idle
32 / 33 / 35 dB(A)
Sotto carico
35 / 49 dB(A)
 
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
MSI GT72VR 6RE-015US
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
Noise
0%
-1%
-12%
-4%
off / environment *
30
30
-0%
28.9
4%
Idle Minimum *
32
31
3%
32.4
-1%
33
-3%
33
-3%
Idle Average *
33
32
3%
32.4
2%
35
-6%
34
-3%
Idle Maximum *
35
33
6%
32.4
7%
42
-20%
35
-0%
Load Average *
35
40
-14%
39.4
-13%
46
-31%
42
-20%
Load Maximum *
49
47
4%
52
-6%
48
2%
46
6%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperatura

Anche lo sviluppo di temperatura è piuttosto moderato. Al termine dello stress test di un'ora con FurMark e Prime95, il Core i7-6820HK ha fatto registrare una temperatura di circa 80 °C – a dispetto della modalità Turbo attiva. La GeForce GTX 1070 è leggermente meno calda a 70 °C. Se ci si chiede il motivo del leggero throttle della GPU in FurMark: Questo accade con quasi tutti i notebook Pascal e può essere un risultato dell'applicazione o del driver, non delle prestazioni di raffreddamento.

Stress test
Stress test
Maximum load top (Optris PI 640)
Maximum load top (Optris PI 640)
Maximum load bottom (Optris PI 640)
Maximum load bottom (Optris PI 640)

Le temperature superficiali sono nella media. Circa 30 °C in attesa e circa 40 °C a carico massimo sono valori tipici per un notebook di fascia alta. La temperatura massima è di  51 °C sul lato inferiore della base, ma è difficile che un dispositivo così pesante venga appoggiato in grembo. Il poggiapolsi rimane sempre abbastanza fresco con temperature fino a 31 °C nell'utilizzo pratico, quindi non dovrebbero esserci problemi anche durante le sessioni di gioco prolungate.

Carico massimo
 41.8 °C42.1 °C44.9 °C 
 40.5 °C40.1 °C36.2 °C 
 29.7 °C31.1 °C29.2 °C 
Massima: 44.9 °C
Media: 37.3 °C
51.2 °C46.3 °C43.5 °C
48.4 °C44.6 °C38.2 °C
31.8 °C29 °C28.9 °C
Massima: 51.2 °C
Media: 40.2 °C
Alimentazione (max)  47 °C | Temperatura della stanza 24 °C | Voltcraft IR-900
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
MSI GT72VR 6RE-015US
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
Heat
10%
7%
-3%
-13%
Maximum Upper Side *
44.9
42.9
4%
40.6
10%
48.7
-8%
46.9
-4%
Maximum Bottom *
51.2
41.5
19%
59.4
-16%
61
-19%
Idle Upper Side *
32.7
31.6
3%
28.2
14%
32
2%
36.3
-11%
Idle Bottom *
34.2
29.5
14%
27.8
19%
40.8
-19%

* ... Meglio usare valori piccoli

Altoparlanti

MSI si è guadagnata una buona reputazione nel compartimento sonoro. Il sistema 2.1 del GT73VR è prodotto da Dynaudio e crea un sonoro più che utilizzabile, in grado di soddisfare la maggior parte degli utenti. Anche se i toni più profondi non sono il massimo, i toni bassi superano la maggior parte dei rivali (come l'Asus G752VS, inserito nella tabella). I toni medi sono abbastanza bilanciati nella nostra analisi audio e i toni alti sono leggermente distorti.

In generale, il suono è sorprendentemente potente e differenziato per essere un notebook. Con un volume massimo fino a 82 dB(A), il computer è utilizzabile anche in ampi spazi. Abbiamo utilizzato l'impostazione multimediale "Music" (Nahimic Audio Enhancer) nelle nostre misurazioni. Altoparlanti e subwoofer si trovano nella parte anteriore dell'unità inferiore.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2040.239.22535.334.33127.529.74036.437.35033.134.66328.634.48028.74610027.951.512523.255.616022.557.420023.462.12502163.531520.96340020.366.950019.565.163018.965.980018.967.610001969.4125018.164.4160017.962.2200017.76525001870.431501873.540001872.4500017.972.4630017.772.5800017.6751000017.7651250017.653.31600017.636.6SPL30.582.4N1.456.7median 18.1MSI GT73VR-6RE16SR451median 65Delta2.15.441.14037.635.430.730.134.136.228.430.129.2302932.427.635.525.340.323.147.322.154.920.858.819.658.918.7651962.317.665.917.669.817.362.517.157.617.257.317.362.51767.617.167.517.265.717.358.817.452.717.444.917.345.417.240.117.238.829.776.11.336median 17.4Asus G752VS-XB78Kmedian 58.81.89hearing rangehide median Pink Noise
MSI GT73VR-6RE16SR451 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (82 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 6.2% lower than median
(+) | bass is linear (6.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 1.6% away from median
(+) | mids are linear (5.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 6.6% higher than median
(+) | highs are linear (6.8% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (12.7% difference to median)
Compared to same class
» 18% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 77% worse
» The best had a delta of 6%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 9% of all tested devices were better, 2% similar, 89% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Asus G752VS-XB78K audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (76 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 9.6% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.7% away from median
(±) | linearity of mids is average (10.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | reduced highs - on average 8.3% lower than median
(±) | linearity of highs is average (9.7% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.1% difference to median)
Compared to same class
» 62% of all tested devices in this class were better, 10% similar, 28% worse
» The best had a delta of 6%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 42% of all tested devices were better, 6% similar, 52% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Frequency Comparison (Checkboxes select/deselectable!)

Gestione dell'energia

Consumo di energia

A causa della mancanza di tecnologia Optimus, il consumo di energia è superiore rispetto ad altri notebook gaming. Con GeForce GTX 1070 attivata, il GT73VR consuma tra 31 e 40 Watt in attesa; il GT72VR necessita di 22 - 30 Watt.

È possibile vedere l'efficienza migliorata dell'architettura Pascal in particolare sotto carico. Con 106 Watt (118 Watt includendo l'overclocking) nella prima scena di 3DMark06, il GT73VR consuma molto meno rispetto all'Asus GX700, che ha un assorbimento di circa 150 Watt. Non è possibile criticare neppure il consumo massimo, considerando le prestazioni. 218 Watt suggeriscono un alimentatore sufficientemente potente (fino a 228 Watt in modalità Turbo).

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.9 / 1.2 Watt
Idledarkmidlight 31 / 35 / 40 Watt
Sotto carico midlight 106 / 218 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
MSI GT73VR-6RE16SR451
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
Asus G752VS-XB78K
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6820HK
MSI GT72VR 6RE-015US
GeForce GTX 1070 (Laptop), 6700HQ
Asus GX700
GeForce GTX 980 (Laptop), 6820HK
Schenker XMG U726
GeForce GTX 980 (Laptop), 6700
Power Consumption
12%
7%
-34%
-30%
Idle Minimum *
31
24
23%
22.3
28%
40
-29%
36
-16%
Idle Average *
35
31
11%
27.3
22%
45
-29%
45
-29%
Idle Maximum *
40
36
10%
30
25%
51
-28%
53
-33%
Load Average *
106
94
11%
152.2
-44%
149
-41%
139
-31%
Load Maximum *
218
204
6%
204.2
6%
313
-44%
306
-40%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Uno dei peggiori problemi del GT73VR è la mediocre autonomia della batteria. Anche se si passa alla scheda HD Graphics 530 con il pulsante GPU per la navigazione web, la batteria ha una durata di sole tre ore e mezza con luminosità regolata. Quasi cinque ore con computer in attesa alla luminosità inferiore non è un gran risultato per il 2016.

Il nostro test 3D con luminosità massima e GeForce GTX 1070 ha dato come risultato poco più di un'ora. Questo risultato è comparabile alla concorrenza. La capacità della batteria del GT73VR è di 75 Wh. Il GT72VR ha un modulo da 83-Wh; l'Asus G752VS ha un modulo da 90-Wh. Attenzione: I frame rate sono pari solo al 30% con funzionamento a batteria.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 50minuti
Navigazione WiFi v1.3
3ore 26minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 12minuti
MSI GT73VR-6RE16SR451
75.2 Wh
Asus G752VS-XB78K
90 Wh
MSI GT72VR 6RE-015US
83 Wh
Asus GX700
93 Wh
Schenker XMG U726
89 Wh
Autonomia della batteria
9%
13%
-5%
-5%
Reader / Idle
290
311
7%
322
11%
201
-31%
170
-41%
WiFi v1.3
206
210
2%
224
9%
Load
72
84
17%
86
19%
88
22%
94
31%
H.264
186
136
Gaming
66

Pro

+ CPU e GPU overcloccate in fabbrica (Turbo mode)
+ USB 3.1 Gen.2 Type-C con Thunderbolt 3
+ display FHD a contrasto elevato da 120 Hz
+ moderata rumorosità
+ dispositivi di input illuminati
+ fino a quattro dispositivi di archiviazione
+ soluzione di raffreddamento molto potente
+ manutenzione comoda
+ strumenti potenti
+ NVMe-SSD
+ buona resa del suono
+ MXM-GPU
+ G-Sync

Contro

- telaio spesso e pesante
- layout della tastiera non convenzionale
- scarsa autonomia della batteria

Verdict

In review: MSI GT73VR 6RE Titan. Test model courtesy of MSI Germany.
In review: MSI GT73VR 6RE Titan. Test model courtesy of MSI Germany.

Se non è un problema un telaio spesso e pesante, il GT73VR è un desktop replacement incredibilmente potente che utilizza lo spazio disponibile in modo decisamente buono. Ciò vale per le funzionalità (SLI opzionale, fino a 4 dispositivi di archiviazione) o il sistema di raffreddamenti (a ben 10 tubi).

Oltre a una comoda manutenzione e alla scheda grafica MXM, questo dispositivo da 17 pollici è facile da tenere pulito e da aggiornare, e batte facilmente la concorrenza in questo aspetto (in particolare l'Asus G752VS, dove gli utenti meno esperti non possono raggiungere la ventola).

Un altro vantaggio è la scarsa rumorosità. Il GT73VR non è mai troppo rumoroso, anche con il Turbo mode con CPU e GPU in overclocking. Anche le temperature non raggiungono livelli eccessivi durante il gaming.

Immagini e sonoro sono convincenti. A parte una scarsa accuratezza dei colori (con un alone bluastro con il display come uscito di fabbrica), il pannello Full HD è davvero ottimo. Il refresh rate del pannello non è ancora incluso nelle nostre valutazioni, quindi abbiamo aumentato il punteggio totale dell'un per cento. La combinazione data da funzionamento a 120 Hz e tecnologia G-Sync di Nvidia previene diversi problemi e crea un'immagine più precisa.

Grazie a questi vantaggi, il GT73VR può assicurarsi una buona posizione nella nostra Gaming Top 10, a dispetto del peso elevato e della mediocre autonomia della batteria. Inoltre, questo dispositivo è abbastanza caro.

MSI GT73VR-6RE16SR451 - 12/18/2016 v6
Florian Glaser

Chassis
82 / 98 → 84%
Tastiera
83%
Dispositivo di puntamento
83%
Connettività
68 / 81 → 84%
Peso
49 / 66 → 70%
Batteria
72%
Display
83%
Prestazioni di gioco
98%
Prestazioni Applicazioni
97%
Temperatura
84 / 95 → 88%
Rumorosità
76 / 90 → 84%
Audio
85%
Punti aggiuntivi
+1%
Media
74%
88%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del notebook MSI GT73VR 6RE Titan
Florian Glaser, 2016-10- 2 (Update: 2016-10- 2)