Notebookcheck

La NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti è l'ombra di sé stessa dopo 18 mesi di crypto mining

Il mining intensivo di criptovalute sembra succhiare la vita da schede come la NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti. (Fonte: NVIDIA)
Il mining intensivo di criptovalute sembra succhiare la vita da schede come la NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti. (Fonte: NVIDIA)
Un nuovo video ha dimostrato gli effetti del crypto mining prolungato sulla NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti. Apparentemente, stressare la scheda Turing per così tanto tempo in questo modo provoca notevoli cali di prestazioni nel gaming, compresi gli FPS medi, i minimi dell'1% e le velocità di clock della GPU.
Alex Alderson (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇫🇷 ...

Un recente video dello YouTuber Testing Games ha sollevato una questione interessante sull'effetto dello stress prolungato sulle schede grafiche desktop. Nel video, lo YouTuber sostiene di confrontare due schede RTX 2080 Ti, una che ha fatto il benchmark da nuova e l'altra dopo 18 mesi di crypto mining. Ora, il crypto mining non stressa necessariamente una GPU più di quanto faccia il gaming, ma poche persone giocano per così tanto tempo continuo come i crypto miners lasciano le loro schede in funzione.

Sui fatti del video, la RTX 2080 Ti che è stata sottoposta al crypto mining diventa più calda di quanto non faccia quando è nuova, il che si traduce in velocità di clock della GPU inferiori e, a sua volta, peggiori framerates di gaming. La differenza è pronunciata in tutti i giochi presi in esame e apparentemente colpisce anche i minimi dell'1% e dello 0,1%. Cali dell'1% e dello 0,1% potrebbero comportare un'esperienza di gioco peggiore, amplificando i framerates più bassi.

Dovremmo sottolineare che ci sono dei difetti nei benchmarks di Testing Games, però. Da un lato, non hanno fatto il benchmark della RTX 2080 Ti usata dopo aver riapplicato i suoi composti termici. Quindi, non è chiaro se i composti deteriorati hanno causato questo marcato calo di prestazioni o lo stress associato al crypto mining stesso. D'altra parte, Testing Games non ha effettuato il benchmark di una RTX 2080 Ti vecchia di 18 mesi che è stata spinta duramente nei giochi per tutta la sua durata. Di conseguenza, rimane poco chiaro se il crypto mining influisce sulle prestazioni di gioco a lungo termine più di quanto faccia il gaming.

In definitiva, anche se Testing Games non fornisce una prova dimostrabile che il crypto mining "rovina" una scheda grafica, serve come un avvertimento quando si acquista di seconda mano. Potrebbe essere saggio pulire le ventole di una scheda grafica usata, come minimo, per vedere se questo migliora le prestazioni. Inoltre, re-installare la GPU di una scheda potrebbe aiutare a recuperare qualsiasi prestazione persa, se vi sentite a vostro agio nel farlo.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2021 02 > La NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti è l'ombra di sé stessa dopo 18 mesi di crypto mining
Alex Alderson, 2021-03- 1 (Update: 2021-02-28)
Alex Alderson
Editor of the original article: Alex Alderson - News Editor - @aldersonaj - 3370 articles published on Notebookcheck since 2018
contact me via: @aldersonaj