Notebookcheck

Intel: Kaby Lake Road Map dettagliata, anticipazioni

Intel: Detailed Kaby Lake road map leaked
Intel: Detailed Kaby Lake road map leaked
L'atteso lancio dei processori Intel Kaby Lake dual-core sembra essere confermato ancora una volta. Chips di prima generazione (con DHCP 1.4) dovrebbero essere lanciati a settembre, chips con il nuovo stepping (e supporto DHCP 2.2) alla fine di dicembre o inizio gennario unitamente al processore quad-core delle serie S (desktop) ed H (mobile).

Parlare di fatti basati su rumors non confermati o su voci (che abbiamo riportato) non è concesso, ma sembra che vedremo la prima generazione dei nuovi processori Intel Kaby Lake molto presto nei portatili. I primi benchmarks di un Intel Core i7-7500U sono già trapelati. In base alle informazioni avute, questa è la prima versione dei processori U-series dual-core con GPU Intel HD Graphics integrata, che supporta DHCP 1.4.

Intel Kaby Lake U-Series Dual-Core con DHCP 2.2

Basandoci sulla presunta road map Intel, i chips rielaborati della serie U con nuovo stepping e supporto per DHCP 2.2 (per HDMI 2.0) saranno disponibili nei portatili solo a fine dicembre, e la loro produzione dovrebbe essere lanciata a novembre.

Sempre per dicembre si prevedono i modelli Kaby Lake dei quad-cores desktop (S 4+2) oltre ai quad-cores mobile (H 4+2), che supportano anche DHCP 2.2. La road map mostra che dovremo aspettare un po' di più per le CPUs mobile dual-core con la più potente Intel Iris Graphics (U 2+3e), che sono previste per il prossimo febbraio. Anche i processori dual-core desktop (S 2+2) basati sul Kaby Lake dovrebbero essere disponibili. Questi chips sono elencati con DHCP 2.2 nella road map.

Sfortunatamente non è previsto un quad-core con Iris Pro (4+3e) o Iris (4+3) nella road map.

own

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Intel: Kaby Lake Road Map dettagliata, anticipazioni
J. Simon Leitner, 2016-08-26 (Update: 2016-08-26)
Andreas Osthoff
Editor of the original article: Andreas Osthoff - Managing Editor Business Notebooks