Notebookcheck

Galaxy Note20 Ultra sopravvive alle torture di JerryRigEverything

Zack alle prese con la resistenza del display
Zack alle prese con la resistenza del display
In seguito ai primi teardown che hanno svelato l'importante design adottato da Samsung per il suo dispositivo di alta gamma, arriva il momento della "tortura" da parte del famoso youtuber JerryRigEverything che come da tradizione ha sottoposto il dispositivo a numerosi stress test. Nonostante le torture esercitate, lo smartphone del colosso sudcoreano è riuscito a superare le prove a pieni voti.
Luca Rocchi,
, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 

Galaxy Note20 Ultra è un dispositivo di fascia alta dedicato principalmente ai professionisti, caratterizzato da dimensioni generose e una incredibile solidità. Durante le scorse settimane abbiamo avuto modo di scoprire le soluzioni interne adottate da Samsung e gli utenti più fedeli al canale di JerryRigEverything non dovranno attendere poi molto, in quanto sicuramente nell'arco di qualche giorno anche Zack pubblicherà il suo tear-down.

Nel frattempo il famoso youtuber ha reso disponibile il più classico video di tortura che registra ciclicamente per ogni nuovo dispositivo presente sul mercato. Come di consueto il video inizia con lo youtuber alle prese con la resistenza del display adottato da Samsung che, secondo quanto riportato dal test, presenterebbe i primi segni di scalfitura al livello 6 nella scala di Mohs, con scanalature più marcate al settimo livello. Prestazioni pertanto in linea a quanto rilevato con numerosi smartphone testati nei mesi precedenti. 

La lama del taglierino rimuove invece con semplicità la verniciatura dalla cornice in alluminio che segue tutto il lungo perimetro dello smartphone. Inoltre, Galaxy Note20 Ultra, supera a pieni voti anche il bend test, non riscontrando particolari problemi degni di nota. Purtroppo lo schermo LED non esce indenne dal test di bruciatura, con una parte del display completamente danneggiata in maniera permanente; nonostante i danni estetici, il pannello e il fingerprint integrato rimangono funzionanti.

Ricordiamo che le vendite di Galaxy Note20 Ultra sono già avviate in Italia con un prezzo base di 1250 Euro per la versione da 12/256 GB, acquistabile presso i maggiori rivenditori. Di seguito potete trovare il video di JerryRigEverything:

Source(s)

JerryRigEverything

, , , , , ,
relazione di ricerca.
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
 
Luca Rocchi
Luca Rocchi - Tech Writer - 2014 articles published on Notebookcheck since 2020
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Galaxy Note20 Ultra sopravvive alle torture di JerryRigEverything
Luca Rocchi, 2020-08-18 (Update: 2020-08-18)