Notebookcheck

Samsung potrebbe lavorare su uno smartphone con display perimetrale e fotocamera posteriore scorrevole

Lo smartphone con display avvolgente farebbe parte della serie pieghevole Galaxy Z. (Fonte dell'immagine: LetsGoDigital)
Lo smartphone con display avvolgente farebbe parte della serie pieghevole Galaxy Z. (Fonte dell'immagine: LetsGoDigital)
Si dice che lo smartphone con il nuovo display avvolgente farà parte della serie Galaxy Z e potrebbe essere presto lanciata in risposta alla versione commerciale di Xiaomi per il Mi Mix Alpha. Il telefono Samsung di prossima uscita sarà anche dotato di una fotocamera posteriore scorrevole, di un sensore per le impronte digitali, di un display con fotocamera automatica, di una ricarica wireless e di nessun pulsante fisico, oltre a una serie di nuove funzioni di interfaccia utente che si avvalgono di uno schermo espanso.
Bogdan Solca (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇫🇷 ...

LetsGoDigital riferisce che Sasmung ha depositato nel luglio di quest'anno un documento di 70 pagine che descrive quello che sembra essere uno smartphone con display perimetrale e fotocamera posteriore scorrevole. Il brevetto è stato approvato, pubblicato e immediatamente incluso nel database dell'OMPI il 29 ottobre 2020. A quanto pare, questo non è solo uno dei tanti brevetti che possono vedere o meno la luce del giorno, in quanto la pubblicazione olandese suggerisce che Samsung sta già lavorando per rilasciare una versione commerciale, al fine di andare in concorrenza con le versioni commerciali di Xiaomi del prototipo Mi Mix Alpha.

La documentazione relativa al brevetto mostra i dettagli che il telefono usa su tutti i suoi lati, compresi i bordi. Un display curvo è aggiunto alla parte anteriore, mentre i bordi laterali includono schermi flessibili più piccoli, e la parte posteriore presenta un normale schermo piatto. Tutti questi schermi separati lavorano insieme per formare un grande display avvolgente che può consentire nuove funzionalità. Inoltre, è più facile regolare dinamicamente la risoluzione, il che, a sua volta, potrebbe contribuire a ridurre il consumo di energia.

Un aspetto interessante che il display avvolgente implica è l'uso di un case trasparente e l'assenza di pulsanti fisici. Il brevetto specifica che il case potrebbe essere realizzato in materiali acrilici o polimeri trasparenti. Invece di un pulsante on/off, lo schermo integra un sensore piezoelettrico, che genera un impulso elettrico che accende lo schermo ogni volta che gli utenti applicano una pressione sufficiente allo schermo. La ricarica del telefono avviene in modalità wireless e si suppone che il telefono sia dotato di una SIM elettronica integrata. Lo schermo frontale includerebbe anche una fotocamera e un lettore di impronte digitali.

Per quanto riguarda la configurazione della fotocamera principale, Samsung prevede di includere un meccanismo scorrevole. Ciò implicherebbe che lo smartphone stesso integri due "sezioni" separate. La configurazione della fotocamera principale verrebbe posizionata sul retro della sezione anteriore, e può essere attivata facendo scorrere la fetta posteriore verso il basso. Grazie al display posteriore, gli utenti possono scattare selfies anche con la configurazione principale. Inoltre, la fotocamera selfie in-display sullo schermo anteriore può essere utilizzata per determinare quale display viene utilizzato dall'utente. Questo sistema spegne il display non utilizzato per risparmiare energia.

Alcune delle nuove caratteristiche dell'interfaccia utente introdotte con l'aggiunta del display avvolgente includono:

  • Un nuovo modo di interagire con le miniature e le icone che possono essere spostate sui bordi ed espanse sia sullo schermo anteriore che su quello posteriore
  • unzione camaleonte che permette agli schermi del telefono di emulare l'ambiente utilizzando le informazioni catturate dalle telecamere e dal microfono
  • I film possono essere guardati da più persone che si guardano su entrambi gli schermi ora
  • Funzioni avanzate di IA che possono apprendere i modelli di utilizzo dell'app del proprietario ed eseguire determinati compiti in momenti specifici

LetsGoDigital ritiene che il mercato degli smartphones non sia esattamente preparato per un dispositivo di questo tipo, soprattutto a causa dei prezzi di produzione. Lo Xiaomi Mi Mix Alpha doveva costare più di 2.500 euro e non è stato ancora adeguatamente lanciato come prodotto commerciale a causa di questi prezzi elevati. Potremmo dover aspettare ancora qualche anno per vedere questo tipo di dispositivo disponibile a prezzi ragionevoli e in quantità decenti

(Fonte immagine:LetsGoDigital)
(Fonte immagine:LetsGoDigital)
(Fonte immagine:LetsGoDigital)
(Fonte immagine:LetsGoDigital)
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 11 > Samsung potrebbe lavorare su uno smartphone con display perimetrale e fotocamera posteriore scorrevole
Bogdan Solca, 2020-11-11 (Update: 2020-11-10)
Bogdan Solca
Editor of the original article: Bogdan Solca - Senior Staff Writer - 1450 articles published on Notebookcheck since 2017