Notebookcheck Logo

Recensione dell'Amazfit GTS 4 Mini - Lo smartwatch compatto che offre molto considerando il prezzo

Piccolo ma potente. Compatto, economico e con un'ampia gamma di funzioni: questo riassume bene l'Amazfit GTS 4 Mini. Nel nostro test, lo smartwatch ha mostrato ciò che può fare e tutto ciò che ha da offrire. Tra cui un AMOLED relativamente luminoso, servizi di localizzazione accurati e tutti i soliti sensori: l'elenco è piuttosto lungo.
Recensione di Amazfit GTS 4 Mini

Dopo l'uscita dei modelli "adulti"GTS 4eGTR 4è arrivato il momento di dare un'occhiata al compatto Amazfit GTS 4 Mini, che abbiamo avuto modo di testare nelle scorse settimane. Come suggerisce il nome, questo smartwatch è più compatto e anche più economico, perfetto per chi ha un polso più piccolo.

Amazfit GTS 4 mini
Schermo
1.65 pollici 7:8, 336 x 384 pixel 309 PPI, 1, AMOLED, lucido: si, 60 Hz
Porte di connessione
Sensore luminosità, Sensori: biometric sensor BioTracker 3.0 PPG, acceleration sensor, compass, ambient light sensor
Rete
Bluetooth 5.2 BLE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 9.1 x 36.7 x 41.8
Batteria
270 mAh, Autonomia della batteria (dichiarata dal produttore): 360 ore
Ricarica
ricarica wireless
Altre caratteristiche
magnetic charger, Zepp OS, 24 Mesi Garanzia, senza ventola, resistente all'acqua
Peso
31.2 gr, Alimentazione: 12 gr
Prezzo
100 Euro

 

Cassa e connettività: Lo smartwatch compatto con cassa in alluminio

L'Amazfit GTS 4 Mini è dotato di una cassa leggera in lega di alluminio (telaio) e plastica (fondo). Questo conferisce all'orologio un aspetto gradevole e lo fa pesare solo 19 g - o 32 g con il cinturino. Con uno spessore di soli 9 mm e una lunghezza e una larghezza rispettivamente di 42 e 37 mm, il mini smartwatch è davvero all'altezza del suo nome.

Sul lato destro della cassa impermeabile fino a 5 ATM si trova un pulsante. All'interno, l'orologio dispone di un microfono per Amazon Alexa, di tutti i consueti sensori di salute, di accelerazione e di luce ambientale, di una bussola e di un motore di rotazione per la vibrazione.

L'Amazfit GTS 4 Mini può essere fissato al polso con un cinturino in silicone, disponibile nei colori Midnight Black, Flamingo Pink, Mint Blue e Moonlight White. La cassa dell'orologio è disponibile in nero, argento e oro.

Un piccolo problema con il cinturino: Sebbene la chiusura possa essere regolata con una distanza di 5 mm per adattarsi a una circonferenza del braccio compresa tra i 14 e i 19 cm, il resto del cinturino deve essere fatto passare attraverso un foro tra il braccio e il bracciale dopo aver chiuso la fibbia ad ardiglione, il che si rivela un po' complicato nella pratica. In questo caso sarebbe più pratico un classico occhiello da tirare. Amazfit la definisce una chiusura a sgancio rapido, che nella pratica si è rivelata l'esatto contrario.

A parte il GPS e il Bluetooth 5.2 LE, purtroppo non ci sono altri standard radio supportati. Non ci sono opzioni di connessione NFC, WLAN o rete mobile, anche se questo è prevedibile per un dispositivo di questa fascia di prezzo.

Configurazione e funzionamento: Facile e veloce

Impostare l'orologio non è una novità. È sufficiente scaricare l'app Zepp per Android o iOS sul proprio smartphone (Android 7.0/iOS 12.0 e superiori) e avviarla. Dopo una rapida registrazione (a patto che non si disponga già di un account), è possibile scansionare il codice QR sulla parte inferiore dell'orologio per collegarlo all'app. A questo punto lo smartwatch è collegato al telefono e pronto all'azione.

impostazione dello smartwatch Amazfit GTS 4 Mini
impostazione dello smartwatch Amazfit GTS 4 Mini
impostazione dello smartwatch Amazfit GTS 4 Mini
impostazione dello smartwatch Amazfit GTS 4 Mini
impostazione dello smartwatch Amazfit GTS 4 Mini

È possibile controllare l'orologio tramite il suo touchscreen e il pulsante laterale che richiama il menu. Passando il dito si può scorrere verso l'alto e verso il basso nel modo consueto. Toccare le voci richiede un po' di abilità a causa delle dimensioni ridotte dello schermo.

Il menu mostra molte delle funzioni dell'orologio come voci, come salute e fitness, meteo, musica, sveglia, calendario e impostazioni. Toccando "altro" si possono trovare molte altre funzioni, come la bussola, il tracciamento dei cicli, il cronometro e il conto alla rovescia, la ricerca del telefono e il controllo remoto della fotocamera. Scorrendo verso destra si torna indietro di una pagina.

Nella schermata iniziale, è possibile scorrere a sinistra e a destra per accedere a diversi widget. Passando il dito a sinistra si possono vedere le piastrelle con le attività del giorno, la frequenza cardiaca attuale, il meteo, le scorciatoie di Alexa e i dati sul sonno. Questi widget possono essere personalizzati. Passando il dito verso il basso si accede a un menu che include la modalità di sospensione, una torcia e alcune altre funzioni. Niente di nuovo, in sostanza.

È possibile personalizzare la schermata iniziale con alcune watch face gratuite e molte a pagamento. Il quadrante standard mostra molte informazioni a colpo d'occhio, come ora e data, anelli di attività, passi e calorie, frequenza cardiaca, stato della batteria e meteo. Inoltre, l'orologio dispone di un proprio app store da cui è possibile scaricare applicazioni gratuite e a pagamento per ampliare le possibilità di utilizzo dell'orologio.

negozio di quadranti per orologi
negozio di quadranti per orologi
facce dell'orologio installate
facce dell'orologio installate
app store
app store

Chiamate e notifiche

Sebbene lo smartwatch informi sulle chiamate in arrivo e su quelle perse, non offre alcuna funzione che consenta di effettuare chiamate direttamente dall'orologio.

È possibile decidere quali notifiche del telefono visualizzare sull'orologio selezionandole tramite l'app Zepp. Qui si può decidere se far apparire sull'Amazfit GTS 4 Mini le chiamate, gli avvisi delle app, i promemoria, i messaggi di testo in arrivo, le e-mail e le notifiche degli obiettivi. Nel nostro test, la sincronizzazione ha richiesto pochissimo tempo.

Assistente personale a controllo vocale

Il telefono supporta Amazon Alexa, che deve essere attivato tramite l'app. L'assistente personale è in grado di rispondere alle domande utilizzando il microfono integrato e di rispondere con un pop-up sullo schermo. Poiché il telefono non dispone di un altoparlante integrato, Alexa non può rispondere.

Salute e fitness: Sono incluse le consuete funzioni

L'Amazfit GTS 4 Mini offre le consuete funzioni sanitarie che di solito sono incluse negli smartwatch più economici. Il sensore biometrico BioTracker 3.0 PPG installato sul retro del telefono consente di monitorare la frequenza cardiaca 24 ore su 24, l'ossigeno nel sangue (SpO2) e lo stress. Completano il pacchetto oltre 120 programmi di fitness e il monitoraggio del sonno. L'elettrocardiogramma e il monitoraggio della pressione sanguigna non sono inclusi, ma questo è prevedibile a questo prezzo.

Obiettivi dell'attività

Come di consueto, l'Amazfit GTS 4 Mini mira a incoraggiare una vita sana e per farlo tiene traccia delle attività della giornata. Gli anelli dall'aspetto familiare mostrano i passi della giornata, la frequenza con cui ci si alza e il tempo di attività.

Inoltre, la funzione PAI dovrebbe incoraggiare l'allenamento. Tutte le attività e alcuni sport che aumentano la frequenza cardiaca sono inclusi e danno luogo a un punteggio totale. I valori target impostati hanno lo scopo di motivare l'utente a muoversi.

la funzione di rilevamento dell'attività dell'orologio
la funzione di rilevamento dell'attività dell'orologio
monitoraggio dell'attività sull'app
monitoraggio dell'attività sull'app
PAI sull'app
PAI sull'app

Frequenza cardiaca, ritmo cardiaco e saturazione dell'ossigeno nel sangue

Secondo le nostre misurazioni, il sensore di frequenza cardiaca non funziona in modo terribilmente preciso. A riposo, l'orologio ha misurato due battiti in più rispetto al nostro dispositivo di riferimento (la fascia toracica Polar H10), il che va comunque bene. Sotto carico, le misurazioni sono state per lo più accurate, ma di tanto in tanto abbiamo rilevato una deviazione di quasi 25 battiti, che non si può spiegare. Abbiamo notato misurazioni del polso piuttosto imprecise sull'Amazfit GTS 4anche.

Il sensore SpO2 funziona in modo molto più affidabile. Rispetto a un Braun Pulsoximeter 1, abbiamo notato una deviazione inferiore al 2%.

Tramite l'app è possibile impostare la frequenza di misurazione del polso, da 1 minuto a 30 minuti. È inoltre possibile disattivare completamente il monitoraggio dello stress, dell'ossigeno nel sangue e del sonno per risparmiare batteria.

misurazione della frequenza cardiaca
misurazione della frequenza cardiaca
Misurazione SpO2
Misurazione SpO2

Tracciamento del sonno

Il GTS 4 Mini di Amazfit può monitorare la qualità del sonno, se si sceglie di farlo. L'orologio stesso offre una valutazione rudimentale della durata, della qualità e delle fasi del sonno. L'app fornisce ulteriori dettagli. Purtroppo non è presente una sveglia intelligente.

Registrazione dell'allenamento

L'Amazfit GTS 4 Mini include oltre 120 modalità di allenamento, che coprono sicuramente tutti gli sport e le attività più comuni e meno popolari. Come al solito, è possibile selezionarle da un menu lungo e personalizzabile per iniziare l'allenamento.

A seconda dello sport, l'orologio registra una serie di dati. Oltre alle pulsazioni, l'orologio misura anche il percorso tramite GPS (ad esempio quando si fa jogging, si cammina o si va in bicicletta), la velocità (compresa quella media) e la durata dell'allenamento. Se si pratica il canottaggio, il dispositivo misura anche le bracciate, mentre se si pratica lo skipping misura i salti.

Dopo l'allenamento, l'orologio e l'app forniscono una valutazione dettagliata dell'unità, comprese le zone di frequenza cardiaca, la distanza percorsa - se applicabile - e le calorie bruciate, oltre a molti altri dati. Pratico, ma assolutamente standard.

analisi della camminata
analisi della camminata

GPS e navigazione

Il GNSS integrato nell'Amazfit GTS 4 Mini supporta i cinque sistemi di posizionamento satellitare GPS, GLONASS, Galileo, QZSS e Beidou. Durante il nostro test pratico, ha misurato la nostra corsa in bicicletta in modo abbastanza preciso rispetto a un più costoso Garmin Venu 2. Anche il percorso e la distanza si discostano solo minimamente. Purtroppo, durante il nostro viaggio il dispositivo di prova ha misurato solo il doppio dell'altitudine rispetto all'orologio di riferimento. L'impostazione della connessione ha richiesto di solito solo pochi secondi durante il test - esemplare.

Punto di svolta del GNSS
Punto di svolta del GNSS
Viaggio GNSS intorno a un lago
Viaggio GNSS intorno a un lago
Riepilogo GNSS
Riepilogo GNSS

Display: Lo smartwatch con un luminoso schermo AMOLED

array di pixel
array di pixel
Amazfit GTS 4 Mini sotto il sole
Amazfit GTS 4 Mini sotto il sole

Il GTS 4 Min è dotato di uno schermo AMOLED di alta qualità. Con i suoi 1,65 pollici, è più piccolo del fratello maggiore GTS 4 e anche la sua risoluzione di 336 x 384 pixel con una densità di 309 PPI è inferiore a quella del GTS 4. Tuttavia, con oltre 550 cd/m² e un sensore di luminosità, lo schermo integrato è molto più luminoso rispetto ai due modelli più costosi e più grandi, il GTS 4 Min.

Tuttavia, con oltre 550 cd/m² con un sensore di luminosità, lo schermo integrato brilla molto di più rispetto ai due modelli più costosi e più grandi, il GTS 4 e il GTR 4. Anche senza il sensore attivato, offre ben 520 cd/m², un risultato notevole per questa fascia di prezzo. In questo modo, il piccolo GTS 4 Mini rimane leggibile anche in condizioni di sole. Solo la luce diretta del sole rende le cose un po' più difficili.

Anche la modulazione dell'ampiezza degli impulsi è superiore a quella dei due modelli fratelli di qualità superiore. Il "fratello minore" non ha nulla da invidiare a questo modello. La riproduzione del nero è perfetta, come è tipico degli OLED. Alcuni colori potrebbero essere un po' più vivaci. Gli angoli di visione dello schermo sono molto stabili, quindi può essere visto bene anche da angolazioni scomode.

Il comportamento del display può essere configurato nelle impostazioni. Oltre all'opzione always-on, che naturalmente influisce sulla durata della batteria, ci sono varie opzioni per accendere e spegnere automaticamente il display dopo aver toccato lo schermo e alzato il braccio. Quest'ultima opzione ha funzionato abbastanza bene nel nostro test, ma purtroppo non sempre in modo affidabile al 100%.

Amazfit GTS 4 miniAmazfit GTS 4Amazfit GTR 4
Response Times
PWM Frequency
360
120
-67%
119.4
-67%
Screen
-16%
-24%
Brightness middle
559
471
-16%
423
-24%
Black Level *
Media totale (Programma / Settaggio)
-42% / -42%
-46% / -46%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 360 Hz

Il display sfarfalla a 360 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 360 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 53 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17490 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

Prestazioni e durata della batteria: Maneggevolezza e durata sufficiente

Purtroppo, Amazfit non ha rivelato quale chipset e quanta memoria è installata. Tuttavia, il processore fa un buon lavoro nell'uso quotidiano e nel nostro test ha richiamato i vari menu e le funzioni senza problemi per la maggior parte del tempo.

Durata della batteria

L'orologio è dotato di una batteria da 270 mAh. Il produttore promette 15 giorni di autonomia con una carica della batteria in condizioni di utilizzo medio. Naturalmente, si tratta di un'affermazione sempre un po' difficile da capire. Nel nostro test, l'Amazfit GTS 4 Mini è durato una settimana e più con un uso frequente. Naturalmente, ciò dipende anche dalle impostazioni selezionate, ad esempio per il display (luminosità, AoD). Se si vuole arrivare all'estremo, è possibile far funzionare l'orologio in modalità di risparmio energetico per oltre un mese lontano da una fonte di alimentazione esterna.

Il tempo di ricarica con il caricatore magnetico in dotazione è di circa due ore. Il cavo USB-A, lungo circa 40 cm, potrebbe essere un po' più lungo.

amazfit GTS 4 Mini durante la ricarica
amazfit GTS 4 Mini durante la ricarica

Pro

+ design compatto
+ una moltitudine di funzioni sanitarie
+ connessione satellitare precisa
+ pannello AMOLED luminoso
+ relativamente economico

Contro

- nessuna funzione di chiamata
- nessun altoparlante per Alexa e altri
- misurazione del polso a volte imprecisa

Verdetto: Uno smartwatch compatto senza grossi punti deboli

L'Amazfit GTS 4 Mini è stato fornito dal produttore per questa recensione.
L'Amazfit GTS 4 Mini è stato fornito dal produttore per questa recensione.

Se siete alla ricerca di uno smartwatch di piccole dimensioni che non vi costi una fortuna, ma che sia comunque bello e dotato di molte funzioni, non cercate oltre l'Amazfit GTS 4 Mini.

Questo modello compatto, acquistabile al prezzo di 120 dollari, è dotato di tutte le funzioni che ci si aspetta da uno smartwatch moderno, e non solo. Ad esempio, è dotato di un proprio app store.

Con una durata della batteria di oltre una settimana anche in caso di uso intensivo, l'Amazfit GTS 4 Mini ha dimostrato una resistenza sufficiente nel nostro test. Anche il luminoso pannello AMOLED e la connessione GNSS veloce e accurata sono davvero impressionanti.

Questo indossabile è particolarmente adatto agli utenti che non vogliono indossare uno smartwatch ingombrante o che semplicemente hanno polsi più piccoli. Chi è un po' più robusto farebbe meglio a scegliere i modelli "grandi".GTS 4 eGTR 4 di Amazfit.

Prezzo e disponibilità

L'Amazfit GTS 4 Mini ha un MRSP di 120 dollari. Attualmente è possibile acquistarlo da BestBuy o, in alternativa, su Amazon a 99,99 dollari.

Transparency

The present review sample was made available to the author as a loan by the manufacturer or a shop for the purposes of review. The lender had no influence on this review, nor did the manufacturer receive a copy of this review before publication. There was no obligation to publish this review.

Price comparison

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dell'Amazfit GTS 4 Mini - Lo smartwatch compatto che offre molto considerando il prezzo
Marcus Schwarten, 2023-06- 8 (Update: 2024-05-28)