Notebookcheck

Recensione breve del notebook Asus ZenBook Pro UX501JW

Steve Schardein (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso), 05/19/2015

Lo ZenBook definitivo? Con le sue specifiche quasi identiche al da poco recensito G501JW, l'UX501JW, con display LCD 4K, buona scheda grafica e CPU quad-core si presenta a un'udienza che potrebbe davvero apprezzare le sue funzionalità. È questo lo ZenBook definitivo?

Asus UX501JW-DS71T (Zenbook Pro Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 960M - 2048 MB, Core: 1097 MHz, Memoria: 2500 MHz, GDDR5, 9.18.14.3505, yes
Memoria
16384 MB 
, DDR3 1600MHz
Schermo
15.6 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel, Multi touch 10 punti, Samsung SDC434B, IPS, lucido: si
Scheda madre
Intel HM87 (Lynx Point)
Harddisk
Samsung SSD SM951 512 GB MZHPV512HDGL, 512 GB 
, PCI-E 3.0 x4
Scheda audio
Realtek ALC668 @ Intel Lynx Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 combo, Lettore schede: SD / MMC
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 7260 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 22 x 385 x 255
Batteria
96 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8.1 64 Bit
Camera
Webcam: HD (720p)
Altre caratteristiche
Casse: 2.0, montati sulla parte inferiore, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si
Peso
2.29 kg, Alimentazione: 544 gr
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

385 mm 255 mm 22 mm 2.3 kg383 mm 255 mm 20.6 mm 2.1 kg372 mm 253 mm 18 mm 2.1 kg345 mm 235 mm 17.9 mm 2 kg
279
cd/m²
287.8
cd/m²
295.1
cd/m²
271.8
cd/m²
278.1
cd/m²
291.7
cd/m²
263.9
cd/m²
282.7
cd/m²
279.1
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Samsung SDC434B
X-Rite i1Basic Pro 2
Massima: 295.1 cd/m² Media: 281 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 254.8 cd/m²
Contrasto: 949:1 (Nero: 0.293 cd/m²)
ΔE Color 8.78 | 0.6-29.43 Ø6.1
ΔE Greyscale 6.29 | 0.64-98 Ø6.3
72.54% sRGB (Argyll 3D) 48.31% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.25
CPU-Z CPU
CPU-Z CPU
CPU-Z Caches
CPU-Z Caches
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Memory
CPU-Z Memory
CPU-Z RAM SPD
CPU-Z RAM SPD
GPU-Z
GPU-Z
AS SSD
AS SSD
DPC Latencies
DPC Latencies
Cinebench R10 Shading 64Bit
6726 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
24104 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
6679 Points
Cinebench R10 Shading 32Bit
6666
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
18263
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
5040
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
58.24 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
6.44 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.54 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
93.17 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
579 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
137 Points
Aiuto
PCMark 7 Score
6087 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3064 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
4195 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
3944 punti
Aiuto
Samsung SSD SM951 512 GB MZHPV512HDGL
Valore Minimo di trasferimento: 848.7 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 884.5 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 876.6 MB/s
Tempi di accesso:
Burst Rate: 172.2 MB/s
Utilizzo CPU: 3.7 %
3DMark 06 Standard
23938 punti
3DMark 11 Performance
5342 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
43886 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
13410 punti
3DMark Fire Strike Score
3801 punti
Aiuto
basso medio alto ultra
Guild Wars 2 (2012) 100.352.229.1fps
Tomb Raider (2013) 296.3153.2109.549fps
BioShock Infinite (2013) 170.82118.57104.8541.21fps
Metro: Last Light (2013) 94.184.953.728fps
Thief (2014) 62.751.644.124.6fps
Battlefield Hardline (2015) 117.996.246.228.4fps

Rumorosità

Idle
31.2 / 31.3 / 33.4 dB(A)
Sotto carico
38.6 / 46.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   BK Precision 732A (15 cm di distanza)
Carico massimo
 38 °C41.6 °C42.2 °C 
 34.6 °C37 °C35.4 °C 
 33.6 °C32.2 °C33 °C 
Massima: 42.2 °C
Media: 36.4 °C
46.6 °C48.6 °C43.4 °C
38.6 °C43.8 °C38.6 °C
34.6 °C37.6 °C35.6 °C
Massima: 48.6 °C
Media: 40.8 °C
Alimentazione (max)  46 °C | Temperatura della stanza 25 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 36.4 °C / 98 F, rispetto alla media di 30.9 °C / 88 F per i dispositivi di questa classe Multimedia.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 42.2 °C / 108 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F, che varia da 21.1 a 71 °C per questa classe Multimedia.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 48.6 °C / 119 F, rispetto alla media di 38.8 °C / 102 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.3 °C / 88 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.9 °C / 88 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (33.6 °C / 92.5 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 29.1 °C / 84.4 F (-4.5 °C / -8.1 F).
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
6ore 01minuti
Navigazione WiFi
0ore 00minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
4ore 23minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 10minuti

Pro

+ Dotato dell'SSD più veloce che abbiamo mai provato
+ Ottime prestazioni di sistema
+ Potente CPU quad-core
+ GPU dedicata molto potente
+ Buona tastiera, un grande miglioramento rispetto a NX500
+ Design interessante
+ Buona gestione di rumore e temperature

Contro

- Schermo incredibilmente riflettente
- LCD con un alone giallastro
- Volume e produzione di basse frequenze non all'altezza
- Autonomia della batteria insufficiente
- Manutenzione molto difficile
The ASUS ZenBook Pro UX501JW
The ASUS ZenBook Pro UX501JW

Con la serie ZenBook, ASUS ha guadagnato una reputazione di top competitor nel settore degli Ultrabook, proprio come i suoi portatili Republic of Gamers si sono guadagnati il rispetto dei giocatori di tutto il mondo. Però, come è stato per il ROG G501JW, l'UX501JW rappresenta una curiosa amalgama di queste due linee diverse, lanciato sul mercato come un dispositivo per power user con una certa richiesta produttiva. Ma a dispetto del marketing, lo ZenBook Pro non è un sostituto del MacBook Pro. Sì, è davvero veloce e ben fatto, ma è la crisi d'identità a limitare l'appeal dell'UX501.

Le parti positive: una CPU molto capace, una GPU veloce configurata con Optimus, l'unità SSD letteralmente più veloce che abbiamo provato (e Asus è altrettanto veloce nel pubblicizzare questo fatto), uno schermo touch pieno (forse eccessivamente) di pixel e un case in metallo dall'ottimo design. L'UX501, inoltre, dispone di una buona gestione delle temperature, di livelli di rumorosità ragionevoli e una tastiera di molto migliorata rispetto alla serie NX500.

Sì, è davvero veloce e ben fatto, ma è la crisi d'identità a limitare l'appeal dell'UX501.

Però, i difetti dello ZenBook Pro sono di peso significativo. Per iniziare, mentre l'autonomia della batteria può essere accettabile per il segmento gaming, per l'utilizzo lavorativo e generale quattro ore e mezza non sono sufficienti. Inoltre, il touchscreen, anche se di ottima risoluzione, è assurdamente riflettente. Anche il bilanciamento del colore non è ottimale, considerando gli aloni giallastri, mentre la copertura di sRGB non è come promesso. La manutenzione è molto difficile per un dispositivo che, considerando il prezzo e il target, dovrebbe essere sinonimo di accettabilità. Infine gli altoparlanti, e la loro promessa del produttore di un "truly incredible sound", sono deludenti rispetto a molti notebook della concorrenza.

Il concetto dello ZenBook Pro è molto interessante e dovrebbe essere ulteriormente sviluppato dal produttore. Quello che ci interesserebbe davvero sarebbe un UX502 con consumo inferiore (magari con CPU TDP da 37 W), una buona GPU, display opaco da 1080p con buone prestazioni, miglioramento degli altoparlanti, pannello posteriore removibile con facilità e la stessa unità SSD Samsung SM951. Con una miglior autonomia della batteria e un miglioramento degli aspetti più interessanti per gli utenti professionali, una tale macchina potrebbe essere una seria minaccia per la concorrenza.

Aggiornamento: il prezzo di listino di questa unità è passato a $1.499. Con questo nuovo prezzo, se i difetti menzionati non sono così limitanti per le proprie necessità, è un affare sicuramente migliore!

Nota: è una recensione breve. Per la recensione completa in inglese leggete qui.

Asus UX501JW-DS71T - 05/31/2015 v4(old)
Steve Schardein

Chassis
80 / 98 → 82%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
81%
Connettività
75 / 81 → 93%
Peso
61 / 20-67 → 87%
Batteria
84%
Display
80%
Prestazioni di gioco
85 / 85 → 100%
Prestazioni Applicazioni
92 / 92 → 100%
Temperatura
85%
Rumorosità
82 / 95 → 86%
Audio
50%
Fotocamera
63 / 85 → 74%
Media
77%
83%
Multimedia - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione breve del notebook Asus ZenBook Pro UX501JW
Steve Schardein, 2015-05-19 (Update: 2015-05-20)