Notebookcheck

Realme Watch quasi interamente svelato: lancio previsto per il 25 maggio

Realme Watch è ormai pronto ad essere ufficialmente presentato sul mercato. Sebbene il lancio ufficiale in India sia atteso per il prossimo 25 maggio, sono ormai numerosi i dettagli trapelati riguardanti questo dispositivo indossabile. L'unico aspetto non ancora condiviso riguarda quello del prezzo che, data la tradizione della società, dovrebbe essere contenuto.

Come sappiamo da precedenti indiscrezionii anche ufficiali, il design di Realme Watch è molto simile a quello adottato da Apple con il suo iconico Apple Watch. Lo smartwatch quindi prevede un display touchscreen a colori da 1.4 pollici con cinturino in silicone. Questo aspetto, generalmente utilizzato in abbinamento alle watch face, è disponibile in due varianti: una classica nero con fibbia e un'altra invece caratterizzata da un dente da incastrare nei fori. Quest'ultima sarà disponibile in molteplici colorazioni.

All'interno dell'indossabile sono previste le più classiche funzioni del genere: rilevamento del battito cardiaco, monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue (saturazione), ricezione di notifiche, avviso di chiamata e tracciamento di 14 modalità sportive. Assente il sistema di tracciamento relativo al nuoto, forse a causa di una mancata certificazione all'impermeabilità. A completare il quadro, sono previste funzioni da utilizzare in abbinamento allo smartphone sebbene non sia chiaro se saranno disponibili su tutti i modelli o solo su quelli del produttore Realme.

Realme Watch, infine, può contare su una batteria da 160 mAh che dovrebbe garantire -almeno su carta- una autonomia di 7 giorni. Allo stato attuale non ci sono indiscrezioni sul prezzo e disponibilità, ma potrebbe trattarsi di un dispositivo caratterizzato di un ottimo rapporto qualità prezzo. Appuntamento al prossimo 25 maggio.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 05 > Realme Watch quasi interamente svelato: lancio previsto per il 25 maggio
Luca Rocchi, 2020-05-20 (Update: 2020-05-20)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.