Notebookcheck

La serie X50 di Vivo, dotata di Gimbal Camera, potrebbe arrivare sul mercato il prossimo mese

Le specifiche di Vivo X50 Pro (Image Source: GSMArena)
Le specifiche di Vivo X50 Pro (Image Source: GSMArena)
All'inizio di questo mese, Vivo ha svelato la sua ultima innovazione presto disponibile nel campo degli smartphone di fascia alta: un sistema di stabilizzazione ottica dell'immagine, capace di offrire una ripresa fissa e fluida soprattutto durante la registrazione di video notturni. Allo stato attuale non è chiaro però se il sistema Gimbal sarà caratteristica esclusiva della variante Pro oppure disponibile a bordo di tutti i modelli.
Luca Rocchi,

La serie X50 di Vivo sarà composta da tre modelli: X50, X50 Pro e X50 Pro+. Sebbene il nome di quest'ultimo modello tenda a suggerire la presenza di una variante di fascia ancora maggiore, le pochissime indiscrezioni sino ad ora condivise in merito suggeriscono che questo modello sarà sicuramente sprovvisto del sistema di stabilizzazione. 

Secondo a quanto riportato, Vivo X50 Pro dovrebbe adottare una piattaforma Qualcomm Snapdragon 765G, il chipset di fascia media con connettività 5G, abbinato a 8 GB memoria e 128/256 GB di spazio di archiviazione, espandibile tramite microSD. Previsto inoltre un display da 6.7" con risoluzione FullHD+ e frequenza di aggiornamento da 90 Hz. Il tutto sarebbe infine alimentato da una capiente batteria da 5000 mAh compatibile con lo standard di ricarica da 33 Watt.

Come ampiamente anticipato, l'aspetto che fa da padrone in questo dispositivo è rappresentato senza alcun dubbio dal comparto fotografico; l'intrigante sistema di stabilizzazione Gimbal posizionato sulla camera posteriore dovrebbe consentire riprese video senza eguali. La combinazione della mini Gimbal a doppio asse con la stabilizzazione elettronica su tre assi, consentirebbe ad un operatore di registrare video decisamente stabili ed effettuare movimenti più complicati e fluidi del normale. Naturalmente rimane da valutare l'affidabilità sul campo e la reale prestazione durante la registrazione di impegnative scene. 

Il sensore stabilizzato meccanicamente consentirebbe inoltre di catturare immagini e video in condizioni di bassa luminosità ad una velocità di scatto sensibilmente inferiore, limitando così la presenza di rumore legata all'innalzamento del valore degli ISO. In altre parole, il nuovo sistema fotografico ideato da Vivo potrebbe tranquillamente surclassare le prestazioni raggiunte dai dispositivi top di gamma e posizionarsi nella parte alta della classifica di DxOMark

Stando a quanto riferito da GSMArena, il lancio su territorio asiatico potrebbe avvenire nel corso delle prossime settimane e forse, considerate le intenzioni del produttore di catturare un pubblico più ampio, potremmo vederlo anche nel Vecchio Continente.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 06 > La serie X50 di Vivo, dotata di Gimbal Camera, potrebbe arrivare sul mercato il prossimo mese
Luca Rocchi, 2020-06-25 (Update: 2020-06-25)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.