Notebookcheck

La prossima Smart Keyboard per iPad Pro potrebbe ricevere un importante aggiornamento

Una immagine dell'iPad Pro (Source: HDBlog)
Una immagine dell'iPad Pro (Source: HDBlog)
Apple si prepara ad aggiornare la serie iPad Pro e sembra che anche la Smart Keyboard riceverà un interessante aggiornamento. La tastiera infatti potrebbe utilizzare un meccanismo a forbice con keycaps retroilluminati.
Luca Rocchi,

La tastiera Smart Keyboard è presente nei listini Apple da ormai qualche anno, ma le prime versioni di iPad Pro erano totalmente sprovviste di questo importantissimo accessorio. Gli utenti erano pertanto obbligati ad utilizzare prodotti di terze parti spesso non completamente compatibili o adatti all'utilizzo da esterno.

Con l'introduzione della Smart Keyboard Cover e della nuovissima Smart Keyboard Folio, gli utenti hanno finalmente potuto utilizzare un prodotto originale Apple sui propri iPad Pro. Entrambe le tastiere utilizzano il tanto discusso meccanismo a farfalla che le ha rese piuttosto fragili e poco affidabili. 

Secondo un report pubblicato da DigiTimes, Apple avrebbe in programma di presentare una nuova tastiera caratterizzata da switch a forbice e dotata di un inedito (per Apple) sistema di retroilluminazione. Al momento si tratta di solamente un rumor e controlleremo anche i produttori di accessori di terze parti per analizzare le eventuali nuove proposte.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > La prossima Smart Keyboard per iPad Pro potrebbe ricevere un importante aggiornamento
Luca Rocchi, 2020-01-23 (Update: 2020-01-23)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.