Notebookcheck Logo

Apple scansionerà iMessage e le foto di iCloud per combattere gli abusi sui minori

Quando si tratta di abusi sui bambini, Apple traccia una linea chiara nonostante il suo impegno per la privacy degli utenti (Immagine: Apple, modificato)
Quando si tratta di abusi sui bambini, Apple traccia una linea chiara nonostante il suo impegno per la privacy degli utenti (Immagine: Apple, modificato)
Apple ha rilasciato i dettagli sui passi controversi che prenderà per combattere gli abusi sui bambini negli Stati Uniti. I sostenitori della privacy hanno fortemente criticato i piani di Apple, anche se altre aziende tecnologiche hanno utilizzato tecnologie simili per molti anni.
Enrico Frahn, 🇺🇸 🇩🇪 ...

Apple ha annunciato ufficialmente che implementerà nuove misure per combattere gli abusi sui minori nei prossimi aggiornamenti di iPadOS e iOS 15 per i suoi dispositivi mobili come l iPhone 12 (da US$564 su Amazon). Anche se è per una buona causa, i sostenitori della privacy si preoccupano delle tre azioni complessive che Apple ha intenzione di intraprendere.

Prima di tutto, l'azienda di Cupertino inizierà ad analizzare le immagini nell'app nativa Messaggi di iOS sui dispositivi che sono utilizzati da bambini. Quando un minore riceve o invia un messaggio che include contenuti espliciti, l'immagine sarà automaticamente offuscata e i genitori e il bambino stesso saranno avvertiti.

Inoltre, Apple inizierà a confrontare le foto caricate e memorizzate sui suoi server iCloud con una banca dati di materiale abusivo conosciuto. Per fare ciò, l'azienda utilizza la cosiddetta tecnologia NeuralHash, che è illustrata nell'immagine qui sotto. Questa procedura è utilizzata esclusivamente per identificare e segnalare materiale abusivo. Apple giura che la privacy dei suoi clienti non sarà violata, anche se i critici hanno sottolineato che la società potrebbe utilizzare questa stessa tecnologia per identificare tutti i tipi di contenuti nelle foto degli utenti iCloud. Infatti, aziende tecnologiche come Google, Facebook, Twitter e Microsoft hanno usato questa tecnologia per anni, di cui la maggior parte dei clienti probabilmente non era a conoscenza.

Immagine Apple
Immagine Apple

Ultimo ma non meno importante, Siri e la ricerca Spotlight forniranno ai genitori e ai bambini più informazioni utili riguardo agli abusi. Più tardi quest'anno, tutte queste funzioni saranno attivate sui dispositivi Apple che vengono utilizzati negli Stati Uniti, anche se il produttore di iPhone ha in programma di portare queste caratteristiche di sicurezza a più paesi in futuro

Fonte(i)

Enrico Frahn
Editor of the original article: Enrico Frahn - Tech Writer - 943 articles published on Notebookcheck since 2021
contact me via: LinkedIn
Ninh Duy
Translator: Ninh Duy - Editorial Assistant - 233844 articles published on Notebookcheck since 2008
contact me via: Facebook
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2021 08 > Apple scansionerà iMessage e le foto di iCloud per combattere gli abusi sui minori
Enrico Frahn, 2021-08- 7 (Update: 2021-08- 7)