Notebookcheck

Recensione dello Smartwatch Amazfit Verge

J. Simon Leitner (traduzione a cura di G. De Luca), 04/06/2019

Chi dorme non piglia pesci! Gli smartwatches stanno vivendo un'impennata in questi giorni. Questo è dovuto principalmente alla crescente affluenza di alternative a basso prezzo rispetto all'Apple Watch. Già nella fascia di circa 100 euro (~$112) si possono trovare dispositivi che offrono numerose funzioni per il denaro. L'Amazfit Verge è un candidato di questo tipo e abbiamo dato un'occhiata più da vicino.

Lo sviluppo degli smartwatches mostra forti parallelismi con altri campi tecnici. I primi prodotti di vari produttori erano già disponibili all'inizio degli anni 2000, ma l'attenzione del grande pubblico è stata catturata nel 2014, quando è stato introdotto il primo smartwatch di Apple. Da allora in poi, sempre più marchi si sono lanciati sul mercato e il numero di prodotti è aumentato rapidamente, mentre i prezzi sono diminuiti costantemente.

Dietro l'Amazfit Verge c'è l'azienda statunitense Huami, che a sua volta è coinvolta con l'aspirante produttore cinese Xiaomi. Xiaomi non è estranea al mercato delle tecnologie indossabili e si è già guadagnata una reputazione con i suoi inseguitori di fitness a basso costo e funzionali (Mi Band).

Con un prezzo di listino di 149 euro (~$168; prezzo di mercato attuale di circa 120 euro (~$135)) l'Amazfit Verge è molto più economico dell'attuale Apple Watch Series 4 (a partire da circa 430 euro (~$484)), ma offre comunque una serie completa di caratteristiche.

Starting Up

Con la base di ricarica inclusa, l'orologio viene caricato tramite una connessione USB. Successivamente si dovrebbe installare la relativa applicazione sul proprio smartphone e creare un account fornendo dati personali quali età, peso, sesso e altezza. Dopo che la connessione tra lo smartphone e l'orologio viene stabilita mediante la scansione di un codice QR sul display di quest'ultimo, la configurazione iniziale è terminata. Per poter utilizzare tutte le funzioni dell'orologio, è necessario concedere i permessi di accesso ai contatti, alla posizione, al telefono, alla fotocamera e ad altri dispositivi. Se sono disponibili aggiornamenti, questi saranno installati ed in seguito l'orologio è pronto all'uso.
Alla domanda se un tracker online può essere considerato affidabile considerando che accede a dati relativi alla salute, come le registrazioni di movimento e le misurazioni della frequenza cardiaca, si dovrebbe rispondere PRIMA di acquistare un gadget di questo tipo.

Case e dotazioni

A differenza degli orologi Apple o Fossil che pongono l'accento su design e stile, l'Amazfit Verge si basa su un'estetica semplice e casual con cassa in plastica e cinturini in silicone. Le fasce dovrebbero essere fondamentalmente sostituibili, ma non ci abbiamo provato. Le dimensioni dell'orologio sono piacevoli per un dispositivo di questo tipo con un diametro di visualizzazione di circa 35 millimetri (~1.38-in; circa 45 mm o ~1.77-in totale) e uno spessore di circa 13 millimetri (~0.51-in). Con un peso di circa 45 grammi (~1.59 oz), l'Amazfit Verge è leggermente più pesante dell'Apple Watch (a seconda della banda usata), ma il suo display è più piccolo e arrotondato. In conformità allo standard IP-68, l'orologio è impermeabile e resistente alla polvere.
La capacità della batteria è di 390 mAh, che secondo il produttore dovrebbe essere sufficiente per circa cinque giorni. Il tempo effettivo di funzionamento dipende spesso dall'uso individuale dell'orologio. Il tempo prolungato sullo schermo, e soprattutto l'uso frequente della funzione di localizzazione GPS per particolari attività, può scaricare la batteria molto più velocemente. Con un uso primario come orologio digitale che mostra le notifiche, le specifiche del produttore possono sicuramente essere raggiunte.
Il display ha una risoluzione di 360x360 pixel. La nitidezza dell'immagine offerta può essere descritta come sufficientemente buona; tuttavia, il display non può assolutamente reggere il confronto con i comuni display degli smartphones. La sua luminosità è sufficiente per riconoscere i contenuti quando c'è il sole, ma diventa comunque fastidioso per gli occhi se la luce solare è diretta a causa dei riflessi.

Utilizzo e interfaccia utente

Gli utenti di smartphones, anche quelli che non hanno esperienza di smartwatches, si adatteranno molto rapidamente ad Amazfit Verge.

Gli utenti inesperti saranno soddisfatti del modo intuitivo con cui viene visualizzata l'ora: Una rotazione del polso è sufficiente per attivare il display e consente di dare uno sguardo al quadrante dell'orologio scelto. Per accedere ad altre funzioni dell'orologio, è necessario premere il pulsante meccanico home sul bordo della cassa o, dopo la corrispondente configurazione, toccare due volte il display. Inoltre, si può anche sfiorare il display. Un tocco dall'alto apre le impostazioni rapide, che consentono di regolare la luminosità o, in alternativa, di passare alla modalità aereo. Un passaggio da destra porta l'utente al menu dell'applicazione, dove sono disponibili numerose funzioni. Le caratteristiche che si trovano qui, tra l'altro, sono l'applicazione per misurare la frequenza cardiaca, la panoramica e i dettagli delle rispettive attività, l'accesso allo smartphone collegato, il meteo, l'allarme, il timer, il cronometro, la bussola, ecc.

Una bella trovata: si può anche cercare il telefono collegato, il che significa che la suoneria del telefono sarà attivata dall'orologio, e in questo modo aiuta nella ricerca di uno smartphone smarrito. È anche possibile utilizzare l'orologio come dispositivo vivavoce collegato al telefono.

Utilizzo all'aperto (giornata di sole)
Utilizzo all'aperto (giornata di sole)
Impostazioni Rapide
Impostazioni Rapide
Menu App
Menu App
Tempo
Tempo
Bussola
Bussola
Frequenza cardiaca
Frequenza cardiaca
Notifiche
Notifiche
Utilizzo come dispositivo vivavoce
Utilizzo come dispositivo vivavoce

Tuttavia, la visualizzazione delle notifiche sull'Amazfit Verge, come i messaggi WhatsApp o la posta in arrivo, ci sembra più utile. Affinché ciò funzioni, dovrete impostere le rispettive autorizzazioni nell'applicazione.

Per gli sportivi tra gli utenti è disponibile un'applicazione proprietaria che tiene traccia dei dettagli di una particolare attività come il percorso, la distanza, i passi e le misurazioni della frequenza cardiaca. Queste informazioni possono poi essere analizzate sull'applicazione corrispondente dello smarthwatch.

Giudizio Complessivo

Recensione: Smartwatch Amazfit Verge
Recensione: Smartwatch Amazfit Verge

L'Amazfit Verge rende semplice ed economico l'ingresso nel mondo degli smartwatch. Numerose applicazioni sono disponibili per il dispositivo; tuttavia, per valutare la loro utilità, bisogna considerare le esigenze individuali dell'utente.
Nel nostro test, e anche in base all'uso che l'autore ha fatto dell'orologio nel corso di una fiera, l'Amazfit Verge ha mostrato il suo potenziale nell'essere più un gadget piuttosto bello che uno strumento professionale per l'analisi delle attività sportive.
Dato il suo attuale prezzo di strada di circa 120 euro (~$135) non c'è quasi nessuna ragione per evitare di entrare nel mondo degli orologi intelligenti con questo dispositivo. La nostra opinione dopo la breve fase di test è che il rapporto prezzo/prestazioni sia coerente.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartwatch Amazfit Verge
J. Simon Leitner, 2019-04- 6 (Update: 2019-04- 6)