Notebookcheck Logo

Recensione della webcam Dell Pro 2K WB5023: Webcam certificata Zoom e Teams con HDR e AI Auto Framing

La nuova Webcam Dell Pro 2K è ricca di funzioni e offre una qualità d'immagine eccezionale. L'AI Auto Framing, l'HDR, la riduzione del rumore 3D e molte altre tecnologie consentono alla videocamera USB di offrire un alto livello di prestazioni pur rimanendo relativamente compatta.

L'ultima webcam di Dell offre molti pixel e funzioni. Grazie alla risoluzione 2K e all'eccezionale potenza di elaborazione racchiusa in un piccolo cilindro, la webcam convince innanzitutto per la qualità delle immagini ed è in grado di produrre ottimi risultati anche in situazioni di scarsa luminosità o in condizioni di luce difficili. La webcam ottiene questo risultato grazie a un sensore d'immagine Sony STARVIS abbinato a un veloce obiettivo ƒ2.0. È presente un copriobiettivo magnetico per proteggere l'obiettivo e la vostra privacy. Può anche essere attaccato al retro della webcam quando il dispositivo è in uso

Il design di questa telecamera USB è molto simile a quello della webcam Dell Ultrasharp. A differenza della Ultrasharp, tuttavia, la nuova webcam 2K è dotata di un microfono incorporato.

Specifiche tecniche

[1] 44 mm (1,73") [2] 92 mm (3,62") [3] clip di montaggio universale ≈ 50 mm (1,97")
[1] 44 mm (1,73") [2] 92 mm (3,62") [3] clip di montaggio universale ≈ 50 mm (1,97")

La Webcam Dell Pro 2K WB5023 ha una risoluzione massima di 2.560 × 1.440 a 30 Hz. Sono molte le caratteristiche tecniche sofisticate che aiutano la videocamera a produrre immagini chiare e prive di rumore. Tuttavia, per utilizzare la videocamera al massimo delle sue potenzialità, è necessario il Dell Peripheral Manager, disponibile sia per macOS che per Windows. Purtroppo, questo significa che gli utenti Linux possono utilizzare solo le funzioni di base della telecamera.

Design e alloggiamento - Non è piccolo ma è comunque abbastanza portatile

La Dell Pro 2K è relativamente grande per una webcam, ma offre un'eccellente qualità dell'immagine. Tuttavia, la forma di un cilindro grigio conferisce alla telecamera USB un aspetto piuttosto sobrio. Dell ha fatto in modo che la webcam possa essere riposta facilmente. Una volta terminato l'utilizzo della videocamera, è sufficiente ripiegare la clip di montaggio, avvolgere il cavo intorno alla videocamera e fissarlo con il fermacavo. È presente anche un copriobiettivo magnetico da applicare all'obiettivo per proteggerlo. Tuttavia, pensiamo che il magnete potrebbe essere leggermente più forte, perché in alcune situazioni il coperchio potrebbe non rimanere sull'obiettivo. Durante i nostri test, la copertura dell'obiettivo è caduta inaspettatamente mentre stavamo trasportando la webcam in uno zaino. Il coperchio può essere fissato sul retro del dispositivo quando la fotocamera è in uso.

La webcam può essere montata facilmente su vari dispositivi utilizzando la clip di montaggio integrata e si posiziona saldamente per la maggior parte del tempo. Tuttavia, abbiamo notato che c'è un limite alla funzionalità della soluzione di montaggio su alcuni laptop e monitor. Sui laptop con un bordo smussato intorno al display, la clip di montaggio può risultare un po' traballante. Inoltre, è difficile montare la fotocamera su monitor più spessi. Se il monitor è spesso più di 4 cm, è difficile regolare l'angolo della telecamera.

Qualità dell'immagine e del video - Ottima immagine, audio accettabile

La Webcam Dell 2K è in grado di produrre immagini con risoluzioni fino a 2.560 × 1.440. Tuttavia, la risoluzione Full HD è limitata alla registrazione di video a 60 Hz: la velocità di trasferimento dati dell'USB 2.0 non è in grado di gestire una risoluzione superiore. Detto questo, la risoluzione del sensore non è l'unico fattore che influenza la qualità dell'immagine; anche l'obiettivo della fotocamera deve offrire un livello di qualità adeguato. L'obiettivo grandangolare della webcam sembra soddisfare questo criterio. Non abbiamo osservato alcun effetto fisheye o aberrazione cromatica.

Con una luce ambientale sufficiente, la webcam Dell Pro 2K offre immagini nitidissime con un elevato livello di dettaglio. I colori appaiono naturali e funzioni come il bilanciamento automatico del bianco e l'HDR funzionano senza problemi. Vorremmo solo che l'autofocus fosse un po' più veloce.

Grazie all'HDR, la webcam Dell è in grado di gestire bene le condizioni di luce difficili. Ad esempio, non ha quasi problemi quando il soggetto si trova di fronte a una finestra luminosa. La Dell Pro 2K può essere utilizzata anche come fotocamera per documenti o macro. Il contrasto nitido e l'alta risoluzione garantiscono la leggibilità delle immagini dei documenti fotografati.

La fotocamera è ancora in grado di fornire buone immagini in una stanza completamente buia. La luce del display di un laptop è sufficiente per la webcam Dell.

La qualità audio della fotocamera non è molto buona. Anche se la persona all'altro capo dovrebbe essere in grado di capire chiaramente, il piccolo microfono ha un suono molto debole. Detto questo, la nuova Webcam Pro 2K è almeno dotata di un microfono, a differenza della Webcam Dell Ultrasharp.

Scheda di prova della fotocamera
Scheda di prova della fotocamera
Documento
Catturato senza HDR
Catturato con HDR

Opzioni di miglioramento dell'immagine - Dell Peripheral Manager

Dell Peripheral Manager - controllo della telecamera
Dell Peripheral Manager - controllo della telecamera
Dell Peripheral Manager - colore e immagine
Dell Peripheral Manager - colore e immagine

Il Dell Peripheral Manager sblocca molte opzioni di miglioramento dell'immagine e altre funzioni della webcam Dell, tra cui il bilanciamento del bianco, l'HDR e l'AI Auto Framing. A quanto pare, queste impostazioni vengono salvate sulla videocamera, perché rimangono abilitate anche quando il Dell Peripheral Manager non è in funzione.

Durante i nostri test, tuttavia, alcune opzioni di immagine non ci hanno entusiasmato. Ad esempio, l'AI Auto Framing funziona ma è piuttosto lento. Non ci si può muovere troppo se si vuole rimanere al centro dell'inquadratura. Ci sono alcuni secondi di ritardo tra il movimento del soggetto e la regolazione dell'inquadratura da parte della fotocamera.


La registrazione HDR offre vantaggi significativi in molte situazioni di illuminazione che potrebbero mettere in difficoltà altre webcam. Le sorgenti luminose sullo sfondo non causano più la sovraesposizione dell'intera immagine, con una conseguente migliore presentazione dei soggetti. Allo stesso modo, gli oggetti scuri sullo sfondo sono molto più riconoscibili in controluce. La funzione HDR smette di funzionare bene solo in caso di illuminazione estremamente scarsa. In questo caso, si verificano fastidiosi effetti di ghosting sui bordi ad alto contrasto ogni volta che qualcosa si muove nell'inquadratura


Il firmware della webcam è stato aggiornato due volte durante la nostra recensione. Con il firmware 0.0.2.9, la sfocatura delle immagini è stata notevolmente ridotta. Non siamo più riusciti a trovare situazioni in cui il ghosting è evidente come nell'esempio qui sotto.

Catturato senza HDR
Catturato senza HDR
Catturato con HDR
Catturato con HDR
Catturato con l'HDR - esempio degli effetti ghosting
Catturato con l'HDR - esempio degli effetti ghosting

Consumo di energia - Conforme alle specifiche USB

Poiché la telecamera è collegata tramite USB 2.0, deve anche soddisfare le specifiche stabilite dallo standard. Uno dei requisiti è che i dispositivi non devono assorbire più di 0,5 A di corrente. Con una tensione nominale di 5,0 V, ciò si traduce in un consumo massimo di 2,5 watt.

Al minimo, la Webcam Dell Pro 2K richiede 0,7 watt a una tensione USB di 5 V. Abbiamo riscontrato che l'assorbimento di corrente varia drasticamente a seconda delle funzioni della videocamera attivate e della risoluzione e frequenza dei fotogrammi selezionate. Durante i nostri test, la fotocamera ha consumato la maggior quantità di energia durante la registrazione di video Full HD con HDR abilitato (2,1 watt). Al contrario, ha consumato la minor quantità di energia quando ha ripreso video HD a 30 Hz con HDR disattivato (1,7 watt). Ciò indica che la Webcam Dell Pro 2K opera entro i limiti di potenza massima dell'USB 2.0.

Verdetto - Non solo una fotocamera per condizioni di luce ottimali

La Webcam Dell Pro 2K WB5023 è stata gentilmente concessa da Dell
La Webcam Dell Pro 2K WB5023 è stata gentilmente concessa da Dell

Molte webcam sono in grado di fornire immagini di alta qualità con la giusta illuminazione. Ma la Webcam Dell Pro 2K WB5023 è in grado di affrontare condizioni di illuminazione molto sfavorevoli e di fornire immagini più che soddisfacenti. In effetti, non c'è quasi nessuna situazione di illuminazione che la webcam USB non sia in grado di affrontare. La qualità dell'immagine della fotocamera ci ha subito impressionato. La webcam funziona correttamente anche senza Dell Peripheral Manager, rendendola un vero dispositivo plug-and-play.

In buone condizioni di illuminazione, la Webcam Dell Pro 2K offre immagini nitidissime con un contrasto elevato e un'ottima riproduzione dei colori. Non solo, la qualità delle foto e dei video è più che adeguata anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Oltre ad avere un'ottima qualità d'immagine, la videocamera è piuttosto funzionale. Sebbene la clip di montaggio integrata abbia i suoi limiti, in genere è in grado di tenere saldamente la fotocamera in posizione su molti monitor e laptop diversi. È presente anche un foro filettato se si desidera montare la webcam in modo ancora più sicuro. Nel complesso, la Dell Pro 2K è un'eccellente webcam con caratteristiche pratiche e una qualità d'immagine eccezionale.

Prezzo e disponibilità

Al momento della pubblicazione di questa recensione, la Webcam Dell Pro 2K WB5023 è disponibile a circa 130 euro (110 dollari) sul negozio onlineDell.

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione della webcam Dell Pro 2K WB5023: Webcam certificata Zoom e Teams con HDR e AI Auto Framing
Marc Herter, 2022-09-22 (Update: 2022-09-22)