Notebookcheck

Recensione completa dello Smartphone HTC One Mini 2

Come il paparino?! L'HTC One M8 è uno degli smartphone premium più interessanti sul mercato. Adesso, è stato lanciato anche un modello dallo schermo più piccolo, chiamato HTC One Mini 2. Leggete la nostra recensione per capire come il mini riesca a fare un lavoro migliore del più grande e costoso modello standard in alcuni ambiti di test.
Florian Wimmer, Tanja Hinum (traduzione a cura di Alessandro De Blasis),
Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare in test fornito gentilmente da HTC Germania.
Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare in test fornito gentilmente da HTC Germania.

Per la recensione originale in Tedesco, cliccare qui.

Ormai è diventata una buona tradizione comune agli smartphone premium. Sony l'ha fatto, HTC pure, e Samsung non è stata da meno: tutti offrono un modello più economico, un po' più piccolo e meno potente rispetto ai loro super smartphone da 5 pollici e più con prezzi da fascia medio-alta. Ciò alletta i clienti che pensano che i dispositivi premium siano troppo grandi e troppo costosi, ma che ne apprezzano il design e la sensazione di avere un dispositivo di alta qualità.

L'HTC One Mini era così l'anno scorso, anche se non era veramente "mini" con i suoi 4.3". Ovviamente, c'è anche il Galaxy S4 Mini, e l'S5 Mini debutterà sul mercato nelle prossime settimane. Sony non è rimasta a guardare e ha contrattaccato con il suo Xperia Z1 Compact, che ha le stesse caratteristiche del "grande" Xperia Z1. Anche LG offre una versione più piccola del suo telefono premium con il G2 Mini, anche se il successore del modello più grande si sta facendo attendere. Comunque, solo il nome era simile; non molto della qualità dell'LG G2 è rimasta nella versione mini. Il Motorola Moto X o l'iPhone 5c potrebbero essere considerati come concorrenti, anche se va considerato il solito esborso aggiuntivo necessario per acquistare un dispositivo Apple.

Case

Il case ha una costruzione premium ed è solido, anche se difficilmente accessibile per le riparazioni.
Il case ha una costruzione premium ed è solido, anche se difficilmente accessibile per le riparazioni.

Si può parlare entusiasticamente del case dell'HTC One M8: realizzato in un solo pezzo di alluminio, assolutamente rigido, e dalla forma ergonomica. L'HTC One Mini ha lo stesso design del fratello maggiore, ed impressiona per un case molto resistente alla pressione, un retro in alluminio spazzolato e angoli arrotondati che rendono lo smartphone molto confortevole da tenere in mano.

C'è un difetto minore se confrontato all'HTC One M8. La griglia in alluminio sulla quale sono montati i componenti è, per così dire, leggermente più piatta; il resto dell'altezza è in plastica. Comunque, questa cosa si notava di più nel precedente HTC One Mini. E' comunque molto appariscente, e si connette all'alluminio senza un bordo palpabile nell'esemplare in test.

Il frontale con i due altoparlanti e le applicazioni con tema metallico sono uniche ed eleganti. Inoltre, l'HTC One Mini 2 non scivola e resta con sicurezza nella mano.

iFixit sfortunatamente non ha ancora smontato l'HTC One Mini 2, e non ci sono molte informazioni riguardo alla manutenibilità del dispositivo. Fondamentalmente, la batteria non è rimovibile; il case non può essere aperto senza ammorbidire la colla e senza usare strumenti appositi. Per questo, è consigliabile affidare la manutenzione a mani esperte.

Connettività

E' piacevole constatare che lo storage interno possa essere esteso mediante MicroSD card, come nel più grande HTC One M8. Ciò permette di salvare molti più dati sullo smartphone di quanti se ne possano salvare nella memoria interna da 16 GB, che si riduce a poco più di 13 GB a causa del sistema operativo.

NFC adesso è presente, nel predecessore non c'era questa funzionalità. Oltre questo, la velocità massima di download LTE è stata incrementata a 150 Mbit per secondo. Così, l'HTC One Mini 2 è più completo e più vicino all'HTC One M8.

HTC Sense 6 appare moderno, ma a volte un po' troppo affollato.
HTC Sense 6 appare moderno, ma a volte un po' troppo affollato.

Software

Il software non è cambiato molto rispetto a quello dell'HTC One M8. Nello One Mini 2 troviamo infatti HTC Sense 6. L'interfaccia utente è basata su Android 4.4, e quindi l'ultima versione. L'interfaccia a volte non è ordinata come quella della versione standard di Android, ma per contro offre maggiori funzionalità. Non abbiamo mai avuto l'impressione di aver bisogno di spiegazioni. Gli utenti che hanno avuto un telefono Android, si troveranno bene anche con HTC Sense 6. maggiori informazioni sul software possono essere trovate nella recensione dell'HTC One M8.

Al momento, abbiamo tristemente constatato che la app Zoe non è ancora completa, e per questo una caratteristica tanto desiderata e pubblicizzata non è presente al lancio dello smartphone. La cosa non è cambiata neanche due mesi dopo. Il messaggio "Disponibile a breve" appare ancora all'apertura della app Zoe. E' passato del tempo, caro team HTC.

Comunicazione & GPS 

Il modulo Wi-Fi è un modello più base rispetto a quello nell'HTC One M8. Non supporta le velocità elevate dello standard 802.11 ac. Al contrario opera negli standard Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, e incorpora Bluetooth 4.0. la qualità della ricezione nelle reti Wi-Fi è sempre buona come avviene con l'HTC One M8. Il segnale completo è disponibile anche alla distanza di dieci metri e con tre muri di mezzo. Il segnale scende a 3/4 se si aggiunge un altro muro e altri tre metri. Anche nella rete mobile, la qualità della ricezione è buona. Abbiamo sempre avuto un buon segnale nell'area urbana.

GPS all'interno
GPS all'interno
GPS all'esterno
GPS all'esterno

La situazione è differente per quanto riguarda il modulo GPS. Mentre il modello più grande acquisisce la posizione con precisione anche all'interno, l'HTC One Mini 2 ha qualche difficoltà. Ci mette un po' anche ad acquisire il segnale dai satelliti all'esterno, per questo la localizzazione è solo soddisfacente e ha una accuratezza di circa 10 metri. Il test con la nostra mountain bike ha dimostrato che il GPS sia significativamente meno accurato rispetto al navigatore Garmin Edge 500. Prima di tutto, la distanza misurata si è discostata di 400 metri, e secondo, il percorso registrato dall'HTC One Mini 2 è variato selvaggiamente quando abbiamo attraversato un ponte.

HTC One Mini 2: Totale
HTC One Mini 2: Totale
HTC One Mini 2: Ponte
HTC One Mini 2: Ponte
HTC One Mini 2: Foresta
HTC One Mini 2: Foresta
Garmin Edge 500: Totale
Garmin Edge 500: Totale
Garmin Edge 500: Ponte
Garmin Edge 500: Ponte
Garmin Edge 500: Foresta
Garmin Edge 500: Foresta


Telefonia e qualità del parlato

L'app telefono della Sense 6 è diversa dalla app di Google Android. I tasti dei numeri sono un po' più piccoli, ma sempre confortevoli da premere. E' anche possibile utilizzare la tastiera per digitare il nome di un contatto, l'abbiamo trovato funzionale. Oltre questo, i contatti possono essere richiamati mediante riconoscimento vocale.

La qualità del parlato dell'HTC One M8 ci aveva entusiasmati in quanto l'altoparlante integrato viene usato per riprodurre l'audio, offrendo un'ottima qualità. E' così anche nell'HTC One Mini 2. Il contatto si capisce molto facilmente, e anche il microfono fa un ottimo lavoro. Come confermatoci da un interlocutore anche in ambienti rumorosi.

Fotocamere e Multimedia

In termini di fotocamere, l'HTC One Mini 2 è un passo avanti sia rispetto al più grande HTC One M8, sia rispetto ai concorrenti diretti. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 13 megapixels, mentre quella frontale ne ha ben 5. Così, la filosofia ultra-pixel è riservata all'HTC One M8 in questa generazione: con questa tecnologia, è possibile installare una fotocamera di risoluzione ridotta, ad esempio 4 megapixels. I pixel sono però più grandi, il che porterebbe a una migliore qualità dell'immagine. L'HTC One Mini 2 non ha due fotocamere posteriori, e quindi, molti degli effetti supportati dall'hardware presenti sull'HTC One M8 non sono disponibili.

La fotocamera da 13 megapixel scatta foto discrete nell'inusuale formato 16:9 alle impostazioni standard. Comunque, è possibile cambiare a 4:3 nelle impostazioni, il che permette di utilizzare la piena risoluzione. Infatti a 16:9 viene ridotta a circa 10 megapixel. Il LED flash supporta la fotocamera posteriore in condizioni di scarsa luminosità. L'autofocus risponde velocemente, è possibile scattare una serie di foto tenendo premuto il pulsante d scatto. Gli utenti potranno modificare il bilanciamento del bianco, l'esposizione, il valore ISO o selezionare tra impostazioni già salvate dal menu. Il design dell'app per le fotografie è semplice e chiaro.

La fotocamera a volte riconosce la luce in modo non corretto. Le foto a volte sono infatti sovraesposte, altre volte sono troppo scure. Per contro, le foto sono ricche di dettagli, definite e vivide. L'utente dovrà avere una mano ferma dato che non è presente uno stabilizzatore di immagini come quello presente nell'HTC One M8.

L'elevata risoluzione della fotocamera frontale permette di scattare selfies ben definiti e ricchi di dettagli. Comunque, è sempre necessario avere una mano ferma e si notano dei contorni sfrangiati guardando più da vicino. E' comunque accettabile per una fotocamera frontale che verrà usata principalmente per i video e per scattare selfies.

HTC One Mini 2: Frutta
HTC One Mini 2: Frutta
HTC One Mini 2: Scena
HTC One Mini 2: Scena
HTC One Mini 2: Ambiente
HTC One Mini 2: Ambiente
Apple iPhone 5: Frutta
Apple iPhone 5: Frutta
Apple iPhone 5: Scena
Apple iPhone 5: Scena
Apple iPhone 5: Ambiente
Apple iPhone 5: Ambiente
Nokia Lumia 1020: Frutta
Nokia Lumia 1020: Frutta
Nokia Lumia 1020: Scena
Nokia Lumia 1020: Scena
Nokia Lumia 1020: Ambiente
Nokia Lumia 1020: Ambiente
Sony A57: Frutta
Sony A57: Frutta
Sony A57: Scena
Sony A57: Scena
Sony A57: Ambiente
Sony A57: Ambiente


Accessori

La scatola dell'HTC One Mini 2 non contiene tanti accessori quanti ne troviamo nell'HTC One M8: Un caricatore, un cavo micro-USB, e degli auricolari belli da vedere ma anche molto buoni in termini di qualità del suono.

Purtroppo, lo One Mini 2 non ha la DotView Cover come il modello più grande. Per contro, HTC Fetch si accoppierà con il nel telefono e lo farà suonare se lo si dimentica. Trasmetterà anche l'ultima posizione nota in cui la connessione tra Fetch e il telefono è stata persa. Questo piccolo dispositivo costa 15 Euro (~$20).

HTC Mini+ è un telecomando che, per esempio, accetterà le chiamate mentre l'utente sarà intento a navigare con lo One Mini 2. Può anche ricevere messaggi tra le altre cose. Comunque, questa caratteristica è abbastanza costosa con i suoi 113.99 Euro (~$155).

Un altoparlante portatile con uno stand per lo smartphone integrato, un altoparlante wireless e poi è disponibile anche l'HTC Media Link HD per la trasmissione dei dati da dispositivi mobili a TV, come Google Chromecast.

Garanzia

HTC include 24 mesi di garanzia standard. Il produttore non offre alcuna estensione.

Dispositivi di Input e Controlli

Il touchscreen capacitivo è un dispositivo di input di altissima qualità. Risponde con precisione e solerzia anche vicino ai bordi, inoltre ha una superficie molto liscia. I controlli del volume e il tasto di accensione offrono un feeback udibile e palpabile e sono facili da trovare.

HTC ha modificato la tastiera chiamandola "HTC Sense Input", offrendo qualche caratteristica alla quale bisognerà abituarsi. Primo, la tastiera ha i simboli e i caratteri alternativi che possono essere selezionati premendo i tasti più a lungo. Ciò era un po' fastidioso nell'HTC One M8, e lo sarà ancora di più qui nel Mini a causa della risoluzione più ridotta e dello schermo più piccolo in quanto riduce la visuale.

Inoltre, la lingua della tastiera e il layout devono essere cambiati separatamente. Mentre le umlauts Tedesche sono accessibili dalle impostazioni della lingua, la tastiera "QWERTZ" Tedesca deve essere impostata da un'altra parte. Comunque, ci sono molte impostazioni. E' possibile eseguire input tramite la voce o con gli swipe sopra la tastiera. Non riscontriamo problemi maggiori: ad ogni modo, chi non gradisse questa tastiera, potrà scegliere tra le molte alternative nel Play Store.

Tastiera: modalità Portrait
Tastiera: modalità Portrait
Tastiera: modalità Landscape
Tastiera: modalità Landscape

Schermo

Tradizionalmente HTC non utilizza schermi IPS o la tecnologia AMOLED, come ad esempio fa Samsung, ma si affida a schermi SLCD. E' stata una buona scelta nell'HTC One M8. Sarà lo stesso con l'HTC One Mini 2?

Prima di tutto, lo schermo ha una risoluzione inferiore. Visualizza infatti 1280x720 pixels; l'HTC One M8 offre invece una risoluzione Full HD. Non è tragico per il piccolo schermo di uno smartphone, sarebbe molto peggio se si trattasse di una TV da 50 pollici. Per il resto, la riproduzione delle immagini non appare così definita e brillante come avveniva nel predecessore più grande.

La luminosità dell'HTC One Mini 2 è mediamente inferiore del 10% rispetto a quella dell'HTC One M8, e leggermente inferiore anche rispetto a quella del precedente HTC One Mini. Comunque, un valore medio di 438.7 cd/m² non è male. Tutti e tre i modelli HTC One hanno in comune una illuminazione omogenea. Con il 94%, l'HTC One Mini 2 ha una omogeneità migliore degli altri telefoni. Infatti, sia le aree scure che chiare appaiono illuminate uniformemente.

444
cd/m²
433
cd/m²
432
cd/m²
444
cd/m²
444
cd/m²
426
cd/m²
451
cd/m²
445
cd/m²
429
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 451 cd/m² Media: 438.7 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 94 %
Al centro con la batteria: 444 cd/m²
Contrasto: 779:1 (Nero: 0.57 cd/m²)
ΔE Color 6.59 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 7.14 | 0.64-98 Ø6
Gamma: 2.48

Il black level dell'HTC One Mini 2 è soddisfacente, 0.57 cd/m², ma leggermente superiore a quello dell'HTC One M8. Sia l'Xperia Z1 Compact che il Samsung Galaxy S4 Mini offrono risultati significativamente migliori con il nero assoluto. Il contrasto dell'HTC One Mini 2 soffre in questo ambito e anche per la luminosità inferiore. Ad ogni modo 779:1 non è male, ma i telefoni compatti di Sony e Samsung sono chiaramente in testa.

Come nell'HTC One M8, la riproduzione dei colori è un po' pallida nel complesso. Per questo, gli utenti che preferiscono i colori caldi, non saranno soddisfatti dall'HTC One Mini 2. Sfortunatamente, non ci sono impostazioni per modificare la riproduzione dei colori. Per contro, chi preferisse colori tenui e temperature dei colori fredde si troverà bene con questa configurazione.

Le rilevazioni tramite colorimetro e il software CalMAN confermano le impressioni. I colori chiari hanno un'intensa sfumatura bluastra; la saturazione dei toni rossi è estremamente ristretta. Conseguentemente, i colori leggeri deviano dai valori ideali nello spazio dei colori di riferimento.

Scala di grigio
Scala di grigio
Gestione dei colori
Gestione dei colori
Saturazione
Saturazione
ColorChecker
ColorChecker

L'HTC One Mini 2 può essere usato all'esterno ma è afflitto dalla presenza della superficie riflettente dello schermo come avviene in tutti gli smartphone. I riflessi distraggono negli ambienti più luminosi, portando alla completa illeggibilità alla luce del sole. L'utente dovrà cercare un posto all'ombra in questo caso per tornare a vedere tutto correttamente.

Agli angoli più estremi si notano delle riduzioni minori della luminosità nell'HTC One Mini M8. L'HTC One Mini 2 può quindi essere visto da praticamente ogni angolazione senza deterioramenti visibili alla luminosità e al contrasto.

All'esterno
All'esterno
Angoli di visualizzazione
Angoli di visualizzazione

Prestazioni

In una famiglia è normale che ci siano differenze. Naturalmente l'HTC One Mini 2 non è potente quanto l'HTC One M8, ma è anche più economico. Lo smartphone è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 400 MSM8226 dal clock di 1.2 GHz e quattro cores. Inoltre, abbiamo una memoria RAM di 1024 MB e il Qualcomm Adreno 305, come nell'HTC One Mini.

La velocità di clock della CPU è solo di poco superiore al 50% di quella dell'HTC One M8. Per questo, l'HTC One Mini 2 è più lento. I SoC sia dell'Xperia Z1 Compact che del Samsung Galaxy S4 Mini hanno un clock decisamente maggiore. Anche l'HTC One Mini aveva un clock di 1.4 GHz, ma si trattava di un SoC dual-core. Infatti, l'esemplare da noi testato resta chiaramente dietro ai concorrenti in molti benchmarks. L'Xperia Z1 Compact è decisamente superiore con prestazioni maggiori nell'ordine dell'80 fino al 179%. Fortunatamente, non abbiamo riscontrato trucchi nei benchmarks questa volta. Avevamo riscontrato che i parametri di sistema (temperatura massima, ecc.) venivano modificati non appena veniva riconosciuto un benchmarks nell'HTC One M8. Stavolta non accade. Lo smartphone ottiene risultati simili dopo l'installazione da pacchetti di installazione rinominati.

Smartbench 2012
Gaming Index (ordina per valore)
HTC One Mini 2
3195 points ∼69%
HTC One Mini
2701 points ∼59% -15%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
4046 points ∼88% +27%
Sony Xperia Z1 Compact
4399 points ∼96% +38%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
4213 points ∼92% +32%
LG G2 Mini
3780 points ∼82% +18%
Productivity Index (ordina per valore)
HTC One Mini 2
4945 points ∼26%
HTC One Mini
3156 points ∼17% -36%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
4878 points ∼26% -1%
Sony Xperia Z1 Compact
9039 points ∼48% +83%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
4727 points ∼25% -4%
LG G2 Mini
5137 points ∼27% +4%
Linpack Android / IOS
Multi Thread (ordina per valore)
HTC One Mini 2
232 MFLOPS ∼8%
HTC One Mini
241.643 MFLOPS ∼8% +4%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
347.766 MFLOPS ∼12% +50%
Sony Xperia Z1 Compact
839.432 MFLOPS ∼28% +262%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
332.676 MFLOPS ∼11% +43%
LG G2 Mini
226.703 MFLOPS ∼8% -2%
Apple iPhone 5c
484.05 MFLOPS ∼16% +109%
Single Thread (ordina per valore)
HTC One Mini 2
82 MFLOPS ∼8%
HTC One Mini
153.823 MFLOPS ∼15% +88%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
193.164 MFLOPS ∼19% +136%
Sony Xperia Z1 Compact
386.329 MFLOPS ∼38% +371%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
145.292 MFLOPS ∼14% +77%
LG G2 Mini
86.426 MFLOPS ∼8% +5%
Apple iPhone 5c
309.38 MFLOPS ∼30% +277%
Geekbench 3
32 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
1027 Points ∼1%
Sony Xperia Z1 Compact
2869 Points ∼4% +179%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
1263 Points ∼2% +23%
LG G2 Mini
1141 Points ∼1% +11%
Apple iPhone 5c
1273 Points ∼2% +24%
32 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
331 Points ∼7%
Sony Xperia Z1 Compact
924 Points ∼19% +179%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
682 Points ∼14% +106%
LG G2 Mini
343 Points ∼7% +4%
Apple iPhone 5c
710 Points ∼15% +115%

Legenda

 
HTC One Mini 2 Qualcomm Snapdragon 400 MSM8226, Qualcomm Adreno 305, 16 GB iNAND Flash
 
HTC One Mini Qualcomm Snapdragon 400 8930AB, Qualcomm Adreno 305, 16 GB iNAND Flash
 
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195 Qualcomm Snapdragon 400 8930AB, Qualcomm Adreno 305, 8 GB SSD
 
Sony Xperia Z1 Compact Qualcomm Snapdragon 800 MSM8974, Qualcomm Adreno 330, 16 GB eMMC Flash
 
Motorola Moto X 1. Gen 2013 Qualcomm Snapdragon S4 Pro MSM8960DT, Qualcomm Adreno 320, 16 GB iNAND Flash
 
LG G2 Mini Qualcomm Snapdragon 400 MSM8926, Qualcomm Adreno 305, 8 GB SSD
 
Apple iPhone 5c Apple A6, PowerVR SGX543MP3, 16 GB iNAND Flash

Le cose non migliorano molto nei giochi. Escluso il precedente HTC One Mini, tutti gli altri telefoni messi a confronto si sono dimostrati allo stesso livello o considerevolmente più veloci. Ancora una volta, l'Xperia Z1 Compact si è dimostrato lo smartphone più veloce.

3DMark
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
4658 Points ∼2%
Sony Xperia Z1 Compact
19340 Points ∼8% +315%
LG G2 Mini
4856 Points ∼2% +4%
1920x1080 Ice Storm Extreme Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
2854 Points ∼1%
HTC One Mini
2617 Points ∼1% -8%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
3018 Points ∼1% +6%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
7297 Points ∼3% +156%
LG G2 Mini
2859 Points ∼1% 0%
Apple iPhone 5c
3291 Points ∼1% +15%
1280x720 Ice Storm Standard Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
5628 Points ∼1%
HTC One Mini
4910 Points ∼0% -13%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
5771 Points ∼1% +3%
LG G2 Mini
5764 Points ∼1% +2%
Apple iPhone 5c
5980 Points ∼1% +6%
Epic Citadel
Ultra High Quality (ordina per valore)
HTC One Mini 2
34.2 fps ∼56%
Sony Xperia Z1 Compact
56.6 fps ∼92% +65%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
58.5 fps ∼95% +71%
LG G2 Mini
48.4 fps ∼79% +42%
High Quality (ordina per valore)
HTC One Mini 2
56.6 fps ∼93%
Sony Xperia Z1 Compact
57 fps ∼94% +1%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
59.5 fps ∼98% +5%
LG G2 Mini
57.5 fps ∼94% +2%
High Performance (ordina per valore)
HTC One Mini 2
58 fps ∼95%
HTC One Mini
52.2 fps ∼86% -10%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
55.2 fps ∼91% -5%
Sony Xperia Z1 Compact
57.5 fps ∼95% -1%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
59.9 fps ∼99% +3%
LG G2 Mini
58.4 fps ∼96% +1%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
HTC One Mini 2
1.7 fps ∼0%
Sony Xperia Z1 Compact
9 fps ∼1% +429%
LG G2 Mini
1.6 fps ∼0% -6%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
HTC One Mini 2
3.9 fps ∼1%
Sony Xperia Z1 Compact
17 fps ∼5% +336%
LG G2 Mini
6.4 fps ∼2% +64%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
HTC One Mini 2
5.8 fps ∼0%
HTC One Mini
5.5 fps ∼0% -5%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
6.2 fps ∼0% +7%
Sony Xperia Z1 Compact
23 fps ∼0% +297%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
16.5 fps ∼0% +184%
LG G2 Mini
5.7 fps ∼0% -2%
Apple iPhone 5c
6.8 fps ∼0% +17%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
HTC One Mini 2
11 fps ∼0%
HTC One Mini
9.1 fps ∼0% -17%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
14 fps ∼0% +27%
Sony Xperia Z1 Compact
35 fps ∼1% +218%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
26.6 fps ∼1% +142%
LG G2 Mini
15.1 fps ∼0% +37%
Apple iPhone 5c
13 fps ∼0% +18%

La navigazione Internet è veloce; i benchmarks mostrano prestazioni leggermente sopra la media per l'HTC One Mini 2.

Peacekeeper - --- (ordina per valore)
HTC One Mini 2
700 Points ∼11%
HTC One Mini
670 Points ∼11% -4%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
530 Points ∼9% -24%
Sony Xperia Z1 Compact
809 Points ∼13% +16%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
643 Points ∼10% -8%
LG G2 Mini
686 Points ∼11% -2%
Apple iPhone 5c
902 Points ∼15% +29%
Sunspider - 1.0 Total Score (ordina per valore)
HTC One Mini 2
1191.4 ms * ∼13%
HTC One Mini
1252.2 ms * ∼14% -5%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
1145 ms * ∼13% +4%
Sony Xperia Z1 Compact
893.7 ms * ∼10% +25%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
621.9 ms * ∼7% +48%
LG G2 Mini
1085.6 ms * ∼12% +9%
Apple iPhone 5c
730.1 ms * ∼8% +39%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo storage da impressioni miste. L'accesso sequenziale è molto veloce, mentre l'accesso casuale ai settori ci mette di più rispetto agli altri concorrenti. Comunque, l'esemplare di test è più veloce del Galaxy S4 Mini in tutti i test sullo storage, e offre prestazioni superiori alla media.

Nel complesso, l'HTC One Mini 2 esibisce prestazioni accettabili e di fascia medio alta. Nell'uso pratico è sempre possibile utilizzare lo smartphone senza alcun ritardo o impuntamento. Ad ogni modo, ci sono molti telefoni più veloci e dal prezzo simile.

AndroBench 3-5
Random Write 4KB (ordina per valore)
HTC One Mini 2
0.88 MB/s ∼0%
HTC One Mini
1.18 MB/s ∼0% +34%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
0.32 MB/s ∼0% -64%
Sony Xperia Z1 Compact
1.68 MB/s ∼1% +91%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
2.44 MB/s ∼1% +177%
LG G2 Mini
1.18 MB/s ∼0% +34%
Random Read 4KB (ordina per valore)
HTC One Mini 2
9.99 MB/s ∼3%
HTC One Mini
10.53 MB/s ∼3% +5%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
9.37 MB/s ∼3% -6%
Sony Xperia Z1 Compact
13.85 MB/s ∼4% +39%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
12.39 MB/s ∼4% +24%
LG G2 Mini
14.18 MB/s ∼4% +42%
Sequential Write 256KB (ordina per valore)
HTC One Mini 2
15.95 MB/s ∼2%
HTC One Mini
15.71 MB/s ∼2% -2%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
6.33 MB/s ∼1% -60%
Sony Xperia Z1 Compact
20.02 MB/s ∼2% +26%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
12.04 MB/s ∼1% -25%
LG G2 Mini
11.81 MB/s ∼1% -26%
Sequential Read 256KB (ordina per valore)
HTC One Mini 2
90.48 MB/s ∼5%
HTC One Mini
53.1 MB/s ∼3% -41%
Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9195
50.88 MB/s ∼3% -44%
Sony Xperia Z1 Compact
66.47 MB/s ∼4% -27%
Motorola Moto X 1. Gen 2013
62.7 MB/s ∼3% -31%
LG G2 Mini
110.05 MB/s ∼6% +22%

Giochi

Gli utenti che vogliono essere pronti per il fututo in termini di videogiochi, dovrebbero considerare smartphone premium, oppure lasciarsi servire per lo meno dal Sony Xperia Z1 Compact. L'HTC One Mini 2 soddisferà gli utenti che si accontentano di giocare fluidamente alla maggioranza dei giochi sul Play Store di Google. In particolare, perchè i dispositivi di input, e cioè il touchscreen e i sensori di posizione, funzionano accuratamente.

Abbiamo testato sia giochi 2D come Angry Birds: Star Wars che 3D come Real Racing 3. L'HTC One Mini 2 permette di giocare fluidamente a entrambi, e non mostra problemi nemmeno con le più grandi masse di truppe e gli innumerevoli effetti di Lego Star Wars: The Yoda Chronicles.

Anche i giochi più sofisticati, come "Lego Star Wars: The Yoda Chronicles" non sono un problema.
Anche i giochi più sofisticati, come "Lego Star Wars: The Yoda Chronicles" non sono un problema.
Non c'è niente di più pesante di "Real Racing 3".
Non c'è niente di più pesante di "Real Racing 3".

Emissioni

Temperature

Gli utenti non dovranno preoccuparsi del fatto che il case dalle dimensioni più ridotte e quindi con uno spazio per il raffreddamento minore, possa incrementare la dissipazione del calore. L'HTC One Mini 2 non è molto più fresco o caldo dei suoi concorrenti durante l'uso, comunque non scalda mai eccessivamente. Sotto carico è un po' più fresco del suo predecessore arrivando a una temperatura media di 39 gradi Celsius (102.2 Fahrenheit) sul frontale. La temperatura massima in assoluto è stata di 41.8 gradi Celsius (107.24 Fahrenheit) nella zona della capsula auricolare. Il più grande HTC One M8 non scalda così tanto nonostante abbia prestazioni significativamente maggiori.

Per contro, l'HTC One Mini era un po' più fresco in idle, ma il successore fa comunque un buon lavoro raggiungendo un massimo di 35.5 gradi Celsius (95.9 Fahrenheit), sempre nell'area della capsula auricolare. Nel complesso, le temperature in idle non sono rilevanti, eccezion fatta per la parte superiore del frontale.

Carico massimo
 36 °C38.9 °C40 °C 
 36.7 °C40.2 °C41.8 °C 
 37 °C39.9 °C40.5 °C 
Massima: 41.8 °C
Media: 39 °C
37.2 °C38.7 °C36.6 °C
37 °C39.7 °C36.2 °C
39.2 °C40 °C36.1 °C
Massima: 40 °C
Media: 37.9 °C
Alimentazione (max)  40.8 °C | Temperatura della stanza 23 °C | Voltcraft IR-350
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 39 °C / 102 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 41.8 °C / 107 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 40 °C / 104 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 32.5 °C / 91 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Altoparlanti

La linea HTC One è diventata famosa per il suono ricco degli ottimi altoparlanti. Anche quelli dell'HTC One Mini 2 non sono da meno. Sono più potenti di quelli di alcuni notebook, il suono è molto ben bilanciato e dominante. Anche i bassi si fanno sentire. Comunque, sembra quasi un singolo strumento, non molto ben differenziato al volume massimo. Il più grande HTC One M8 fa un lavoro migliore, ma comunque gli altri concorrenti come il Sony Xperia Z1 Compact mangiano molta polvere.

Il suono non è più supportato da Beats Audio, ma dalla tecnologia "BoomSound" proprietaria di HTC. Comunque, l'utente non ha molte possibilità di impostazione. "BoomSound" è disattivabile solo collegando un auricolare, non è presente un equalizzatore di fabbrica.

Gestione Energetica

Consumo

L'HTC One Mini 2 è in buona compagnia tra i dispositivi che montano SoC Qualcomm Snapdragon 400. Anche molti concorrenti hanno SoC di questa linea. Solo il Sony Xperia Z1 Compact si affida a un SoC della linea 800. Tuttavia, i consumi variano di molto. Anche se l'HTC One Mini 2 è negli standard della sua categoria, è abbastanza vorace di energia, arrivando a un consumo massimo di 4.5 Watts.

I consumi dell'HTC One Mini 2 sono approssimativamente del 20% inferiori rispetto al più grande e potente HTC One M8. Il consumo in idle è molto simile a quello del precedente HTC One Mini, solo il consumo in idle è aumentato tra il 15% e il 20%.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 0.5 / 1 / 1.3 Watt
Sotto carico midlight 3.3 / 4.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia

La batteria ai polimeri di litio è più grande di quella del predecessore. 7.77 Watt ore dell'HTC One Mini 2 contro i 6.66 Watt ore dell'HTC One Mini.

L'HTC One M8 ci ha convinti solo parzialmente in termini di autonomia. Ma è comunque adatto all'uso pratico, 7:33 ore nel test Wi-Fi non battono alcun record. L'HTC One Mini 2 ha una batteria più piccola, ma anche consumi minori e quindi riesce ad avere tempi migliori; ben 1 ora e mezza in più nel test Wi-Fi e più di 2 ore in più nel test di intrattenimento sono una bella differenza. Comunque, l'autonomia non è cambiata molto rispetto a quella dell'HTC One Mini.

Considerando i telefoni a confronto, dobbiamo dire che l'HTC One Mini 2 non si comporta molto bene in termini di autonomia. Per esempio, l'iPhone 5c dura 5 ore in più nella navigazione Wi-Fi; il Sony Xperia Z1 Compact permette 10 ore in più. Guardando nel complesso, l'HTC One Mini 2 ha un'autonomia decente, ma ci saremmo aspettati di più.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
20ore 48minuti
Navigazione WiFi
9ore 06minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
8ore 32minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 03minuti

Risultati complessivi

Sappiamo tutti che anche i bambini hanno una mente propria. Può anche succedere che siano meglio dei loro genitori in alcune cose. Abbiamo riscontrato questa cosa con il Sony Xperia Z1 Compact per esempio. Adesso l'HTC One Mini 2 vuole mostrare al più grande HTC One M8 come si possa fare meglio in termini di autonomia e alta risoluzione della fotocamera posteriore (per chi non gradisse la filosofia ultra-pixel di HTC).

Le prestazioni dell'HTC One Mini 2 non sono competitive. Gli utenti che si aspettano prestazioni top dai loro smartphone e vogliono giocare a ogni gioco sul Play Store in modo fluido, a prescindere da quanto siano sofisticati, dovrebbero andare sul sicuro con l''HTC One M8. La differenza di prezzo di listino tra lo One M8 e lo One Mini 2 non è molto grande.

Lo schermo ha una risoluzione inferiore, non ha molti sensori, il Wi-Fi non è così veloce. Se queste cose non sono un problema, lo One Mini 2 allora è una valida alternativa al più grande predecessore. Per contro, l'interfaccia software dell'HTC Sense 6 a volte può diventare un po' troppo affollata rendendola un po' difficile da utilizzare a causa dello schermo più piccolo che ha una risoluzione inferiore.

In confronto al predecessore, la superiorità del case, gli altoparlanti ancora migliori, e le maggiori prestazioni sono sufficienti per stabilire che il Mini 2 sia migliore. Esso può competere con gli altri concorrenti ma il prezzo estremamente ridotto del Motorola Moto X o l'ottima autonomia e le elevate prestazioni dell'Xperia Z1 Compact parlano da sole.

Chi ha apprezzato il case di elevatissima qualità dell'HTC One M8, e che desidera altoparlanti dalla qualità simile ad un prezzo leggermente inferiore, e può sopravvivere con prestazioni inferiori, potrà prendere l'HTC One Mini 2 senza esitazioni.

Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare di test fornito gentilmente da HTC Germania.
Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare di test fornito gentilmente da HTC Germania.
Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare di test fornito gentilmente da HTC Germania.
Recensito: HTC One Mini 2. Esemplare di test fornito gentilmente da HTC Germania.

Specifiche tecniche

HTC One Mini 2 (One Serie)
Processore
Qualcomm Snapdragon 400 MSM8226 4 x 1.2 GHz, ARMv7
Scheda grafica
Qualcomm Adreno 305
Memoria
1024 MB 
Schermo
4.5 pollici 16:9, 1280 x 720 pixel, touchscreen capacitivo, SLCD, lucido: si
Harddisk
16 GB iNAND Flash, 16 GB 
, 13.2 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: 3.5 mm audio jack, Lettore schede: micro-SD- slot max. 128 GB, Sensori: GPS, Glonass, bussola digitale, sensore di luce ambientale, sensore di prossimità, accelerometro, NFC
Rete
802.11a/b/g/n (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0, GPRS: quad-band (850/900/1800/1900 MHz) 3G: quad-band (850/900/1900/2100 MHz w/ HSPA+ fino a 42 Mbps ) 4G – LTE: quad-band (3, 7, 8, 20)
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 10.5 x 137 x 65
Batteria
8 Wh polimeri di litio, Tempo conversazione 3G (dichiarata dal produttore): 16.2 ore, Standby 3G (dichiarata dal produttore): 556 ore
Sistema Operativo
Android 4.4 KitKat
Camera
Webcam: fotocamera principale: 13 MP, sensore BSI, f/2,2, registrazione video 1080p; fototamera frontale: 5 MP, sensore BSI, registrazione video 1080p
Altre caratteristiche
Casse: due altoparlanti stereo frontali con amplificatore integrato, Tastiera: tastiera virtuale, auricolari, HTC Sense 6, BlinkFeed, HTC Backup, Zoe, 24 Mesi Garanzia
Peso
137 gr, Alimentazione: 47 gr
Prezzo
499 Euro

 

HTC ha rilasciato una versione più piccola del suo One M8, che ovviamente ha qualche differenza.
HTC ha rilasciato una versione più piccola del suo One M8, che ovviamente ha qualche differenza.
La fotocamera frontale ha ancora una risoluzione di 5 megapixel e quindi scatta selfies ottimi.
La fotocamera frontale ha ancora una risoluzione di 5 megapixel e quindi scatta selfies ottimi.
Gli altoparlanti sono posti frontalmente e hanno un ottimo suono.
Gli altoparlanti sono posti frontalmente e hanno un ottimo suono.
Questa volta c'è solo una fotocamera sul retro, ma comunque ha l'elevata risoluzione di 13 megapixels.
Questa volta c'è solo una fotocamera sul retro, ma comunque ha l'elevata risoluzione di 13 megapixels.
La qualità delle immagini è buona, ma la luminosità non è sempre impostata correttamente.
La qualità delle immagini è buona, ma la luminosità non è sempre impostata correttamente.
La qualità dei materiali e della costruzione è di prima scelta.
La qualità dei materiali e della costruzione è di prima scelta.
L'HTC One Mini 2 è piacevole da mantenere in mano con i suoi 4.3 pollici e il retro arrotondato.
L'HTC One Mini 2 è piacevole da mantenere in mano con i suoi 4.3 pollici e il retro arrotondato.
Lo schermo ha colori leggermente freddi, il che dipende dall'intensa sfumatura bluastra.
Lo schermo ha colori leggermente freddi, il che dipende dall'intensa sfumatura bluastra.
Non avremmo pensato al fatto che HTC avrebbe dovuto renderlo più potente; ma i concorrenti lo sono tutti
Non avremmo pensato al fatto che HTC avrebbe dovuto renderlo più potente; ma i concorrenti lo sono tutti
Lo One Mini 2 è un'alternativa molto buona per chi non gradisce la fotocamera dell'HTC One M8 ma che apprezza le dimensioni ridotte.
Lo One Mini 2 è un'alternativa molto buona per chi non gradisce la fotocamera dell'HTC One M8 ma che apprezza le dimensioni ridotte.
Soprattutto perchè il calore prodotto resta entro certi limiti.
Soprattutto perchè il calore prodotto resta entro certi limiti.
Anche il design è attraente.
Anche il design è attraente.
Il retro in alluminio è molto gradevole.
Il retro in alluminio è molto gradevole.
HTC ha fatto un bel colpo.
HTC ha fatto un bel colpo.
HTC ha incluso qualche app attraente ma anche utile.
HTC ha incluso qualche app attraente ma anche utile.
BlinkFeed piace anche per il suo design, e per come mostra le news da internet e dai social network.
BlinkFeed piace anche per il suo design, e per come mostra le news da internet e dai social network.
La modalità Extreme Power Saver è molto utile quando la carica è bassa e si sta aspettando una telefonata importante.
La modalità Extreme Power Saver è molto utile quando la carica è bassa e si sta aspettando una telefonata importante.
I contatti possono essere ricercati tramite la tastiera nella app del telefono.
I contatti possono essere ricercati tramite la tastiera nella app del telefono.
I giochi funzionano
I giochi funzionano
HTC Sense 6 è moderna e ordinata, ma a volte ci sono troppe cose sul piccolo schermo.
HTC Sense 6 è moderna e ordinata, ma a volte ci sono troppe cose sul piccolo schermo.
Le cose possono essere gestite velocemente nelle impostazioni rapide.
Le cose possono essere gestite velocemente nelle impostazioni rapide.
Le Apps possono essere ordinate in molti modi diversi.
Le Apps possono essere ordinate in molti modi diversi.
Anche la tastiera è un po' troppo affollata.
Anche la tastiera è un po' troppo affollata.

Dispositivi simili

Notebooks simili di altri Produttori

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Recensione breve dello Smartphone Kyocera Torque
Adreno 305, Snapdragon 400 MSM8928
Recensione breve dello smartphone Sony Xperia M2
Adreno 305, Snapdragon 400 MSM8926

Links

  • Informazioni del produttore

Confronta i prezzi

Pro

+Case di ottima fattura
+Case in metallo
+Design elegante
+Fotocamere decenti
+Ottimi altoparlanti
+Buona qualità del parlato
 

Contro

-Manutenzione difficoltosa
-Schermo dalla sfumatura bluastra
-Prestazioni adeguate ma non eccellenti
-Per rimuovere la microSD è necessario uno strumento

In Sintesi

Cosa ci è piaciuto

L'ottimo case e gli altoparlanti superbi

Cosa ci sarebbe piaciuto

Un po' più di potenza - per favore!

Cosa ci ha sorpresi

Quanto possa sembrare di alta qualità un dispositivo di fascia media.

La concorrenza

Sony Xperia Z1 Compact, Samsung Galaxy S4 Mini, LG G2 Mini, Motorola Moto X, Apple iPhone 5c

Valutazione

HTC One Mini 2 - 06/18/2014 v4(old)
Florian Wimmer

Chassis
92%
Tastiera
63 / 75 → 84%
Dispositivo di puntamento
92%
Connettività
46 / 60 → 77%
Peso
93%
Batteria
90%
Display
84%
Prestazioni di gioco
53 / 63 → 84%
Prestazioni Applicazioni
24 / 70 → 34%
Temperatura
80%
Rumorosità
100%
Audio
82 / 91 → 90%
Fotocamera
83%
Media
76%
85%
Smartphone - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dello Smartphone HTC One Mini 2
Florian Wimmer (Update: 2018-05-15)