Notebookcheck

Recensione completa dell'ultrabook Asus Zenbook NX500JK-DR018H

Simbiosi. Un notebook potente non deve essere pesante e rumoroso se può essere anche sofisticato, sottile e silenzioso. Perché pretenzioso e non semplicemente sottovalutato? Asus pensa di sapere cosa desiderano i clienti più facoltosi e ha creato un ultrabook che combina prestazioni ed eleganza in un telaio semplice, ma tecnologico. Questa simbiosi è davvero in grado di impostare nuovi record in ogni categoria, come promesso da Asus?
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Potente e bello da vedere allo stesso tempo?
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Potente e bello da vedere allo stesso tempo?

Per la recensione originale in tedesco, leggere qui.

Asus è molto ambiziosa nelle sue pubblicità e descrive lo Zenbook NX500JK come una simbiosi di bellezza e potenza. Nessun compromesso in termini di prestazioni, GPU con ottime capacità di gaming, l'SSD più veloce e tutto questo in un case elegante e senza tempo. Inoltre, si riceve un display 4K, che offre la più elevata qualità per professionisti e giocatori con colori precisi e ampi angoli di visualizzazione.

Il nostro test mostrerà ciò che davvero rimane al di là della pubblicità. Asus ha dato al suo NX500JK un prezzo di 2.200 Euro (~$2739). Questo prezzo ambizioso è giustificato per un Core i7-4712HQ, una GeForce GTX 850M e un SSD da 256 GB? Certamente non solo per i componenti, poiché la concorrenza offre le stesse cose a molto meno. I veri vantaggi dello Zenbook da 15 pollici sono la qualità del case e il display. Il case è in alluminio ed è simile a quello del MacBook Pro 15, il display è un pannello touch 4K con colori vividi e ampi angoli di visualizzazione. 

rivali dell'NX500JK includono solo il meglio del meglio. Ad esempio, l'Apple MacBook Pro 15 Retina (punteggio 89%), anche se non è più davvero al passo con i tempi per la presenza di GT 750M e risoluzione 3K. C'è anche il Dell XPS 15 (3K), dotato anch'esso di GT 750M.

I seguenti rivali sono diversi in termini di design e dotazione hardware. Il Lenovo Y50 (GTX 860M) e l'MSI GS60 Ghost (GTX 870M) sono notabook gaming sottili con stile aggressivo, ma non in grado di competere con la stabilità e la tecnologia dell'NX500. A causa dell'elevata risoluzione di 3840x2160 pixel e 2880x1620 pixel, li elenchiamo comunque come rivali per lo Zenbook da 15 pollici.

·         Apple MacBook Pro 15 Retina (2880x1800, GT 750M, 2.160 Euro; ~$2689)

·         Dell XPS 15 (3200x1800, GT 750M, 1.800 Euro; ~$2240)

·         Lenovo IdeaPad Y50-70 (3840x2160, GTX 860M, 1.400 Euro; ~$1743)

·         MSI GS60 Ghost Pro (2880x1620, GTX 870M, 1.700 Euro; ~$2116)

·         Toshiba Satellite P50t (3840x2160, R9 M265X, 1.480 Euro; ~$1842)

Non tutti apprezzano la risoluzione 4K, quindi i dispositivi Full HD come Acer Aspire V15, HP Envy 15-k010ng e Asus N550JK con combinazioni CPU-GPU simili o identici sono anch'essi considerabili rivali. Questi tre notabook sono alternative "economiche" se si ha un budget di soli 1.000 Euro (~$1245). La qualità dell'assemblaggio è inferiore, ma comunque buona.

·         Acer Aspire V 15 Nitro (VN7-591G-77A9) (FHD, GTX 860M, 1.100 Euro; ~$1370)

·         HP Envy 15-k010ng (ULV, FHD, GTX 850M, 960 Euro; ~$1195)

·         Asus N550JK (FHD, GTX 850M, 1.000 Euro; ~$1245)

L'NX500JK (25.5 mm) non è sottile come una scatola di fiammiferi (16 mm).
L'NX500JK (25.5 mm) non è sottile come una scatola di fiammiferi (16 mm).

Case

Telaio color argento: I bordi dell'unità di base sono smussati e rifiniti.
Telaio color argento: I bordi dell'unità di base sono smussati e rifiniti.
È possibile visualizzare il solido telaio in alluminio dall'interno.
È possibile visualizzare il solido telaio in alluminio dall'interno.

Asus continua la tradizione degli Zenbook unibody e crea una nuova unità di base prodotta a partire da un singolo pezzo di metallo. Ciò appare subito visibile quando si guarda all'elevata stabilità del case: A dispetto delle grandi dimensioni di un dispositivo da 15 pollici, l'unità di base non può essere piegata. Anche il coperchio del display è eccezionale da questo punto di vista. Il pennello ha una finitura di tipo spazzolato, che dà un bel riflesso intorno al logo. Il pennello posteriore è liscio, ma garantisce una buona presa. Le superfici metalliche e fredde danno un'impressione di qualità all'intero case.

Questa impressione è supportata non solo dalle finiture, ma anche dai dettagli più piccoli. Una striscia in gomma circonda il pannello e si inserisce nell'unità di base quando l'NX500 è chiuso. Due magneti al di sotto del bordo anteriore del poggiapolsi bloccano il coperchio. Ciò crea una connessione molto solida, ma è comunque sufficiente una sola mano per aprire il display, grazie al peso dell'unità di base. Il bordo superiore del display sporge leggermente, quindi è più semplice da aprire. Altri dettagli sono i LED di stato per batteria e sistema sul fronte, quindi visibili anche quando il coperchio è chiuso. Non è presente un LED di stato per l'archiviazione, ma ciò non è necessario con gli SSD. L'ambiente di lavoro non presenta pulsanti o LED.

Il case completamente in metallo ha lo svantaggio di pesare molto. 2.25 kg (~5 lb) non è troppo per un notebook da 15 pollici, ma lo è per un ultrabook. Il MacBook Pro Retina 15 di fine 2013 ha un peso di soli 2 kg (~4.4 lb), lo stesso vale per l'XPS 15 (9530, fine 2013). Però, i rivali non differiscono in termini di spessore: MacBook Pro Retina 15, Dell XPS 15 e Zenbook NX500 sono gli ultrabook da 15 pollici più sottili sul mercato. Al momento attuale non è possibile trovare costruzioni più sottili, per lo meno con questo livello di prestazioni.

Batteria integrata? Non solo i notebook più sottili hanno seguito il trend di inserire la batteria nel case. La sostituzione di un'unità difettosa o vecchia è difficile (difficile da aprire, rischio di danni) o perfino impossibile (batteria sigillata, tipico di Apple). Lo Zenbook a prima vista segue questo trend, ma fortunatamente non è un problema: come negli Zenbook più piccoli, ad esempio l'UX303LN, il pannello inferiore in alluminio può essere facilmente rimosso svitando qualche vite. È possibile quindi sostituire la batteria e altri componenti.

La disposizione interna rivela il motivo per cui l'NX500 è così robusto: sono presenti, ad esempio, due spaziatori al di sotto della tastiera che supportano lo spazio vuoto tra il poggiapolsi e il pannello inferiore. A differenza di molti notebook con finitura in alluminio che si limitano a posizionare una piastra in metallo al di sopra di un telaio di plastica, l'NX500 è realizzato effettivamente partendo da un singolo pezzo di metallo. I tasti entrano nella piastra da sopra e la scheda madre e montata da sotto.

Connettività

Asus ha dotato il suo NX500 delle normali porte. L'unica specialità è la DisplayPort, solitamente non presente nei dispositivi consumer, in questo modello in versione mini. Tutte le porte sono nella parte posteriore dei lati, in modo da prevenire problemi con i cavi e le collisioni con un mouse esterno. Le porte più vecchie, come VGA e RJ45 Ethernet sono troppo grandi per il sottile case dell'NX500. Gli utenti possono comunque usare cavi di rete con il dongle USB to Ethernet (ASIX AX88772b) se necessario, ma la velocità di trasferimento sarà limitata a 100 Mbps.

Oltre a Windows 8.1 64-bit, alcune applicazioni di servizio (Live Update) e qualche strumento (Audio Wizard, Smart Gesture), il produttore non ha installato altre versioni complete rilevanti. A nostra opinione, CyberLink Media Story è abbastanza inutile. Sono presenti versioni di prova di Microsoft Office e McAfee Norton Live Safe.

Lato destro: Jack stereo combinato, lettore di card, 2x USB 3.0
Lato destro: Jack stereo combinato, lettore di card, 2x USB 3.0
Lato sinistro: AC, mini DisplayPort, HDMI, USB 3.0 con caricamento
Lato sinistro: AC, mini DisplayPort, HDMI, USB 3.0 con caricamento
Retro: nessuna porta
Retro: nessuna porta
Fronte: nessuna porta, LED di stato
Fronte: nessuna porta, LED di stato

Comunicazione

L'NX500 utilizza un adattatore Broadcom 802.11ac per il collegamento al nostro router WLAN (Fritz!Box). In teoria, la connessione Wireless-ac raddoppia la velocità di trasferimento rispetto a Wireless-n, perché utilizza due canali. Il chip Broadcom non ha una grande qualità del segnale. Siamo riusciti ad aprire notebookcheck.it a una breve distanza (15 metri; ~49 ft, esterno all'edificio, 2 barre), ma il notebook perde il segnale a circa 45 metri (~148 ft). Molti rivali riescono ad arrivare a risultati migliori anche a 45 metri (~148 ft) con 1-2 barre. Un esempio è il Satellite P50t (ac-Wi-Fi). Il parente Zenbook UX303LN (ac) non arriva al segnale a 45 metri a sua volta. Il pannello in alluminio potrebbe interferire con le antenne WLAN.

Accessori

Gli accessori includono un alimentatore da 130 Watt, un dongle USB to Ethernet, una fascetta, le informazioni di garanzia e una borsa.

Manutenzione

Il pannello inferiore dell'NX500 è tenuto in posizione da piccole viti Torx, due delle quali al di sotto dei piedini di supporto posteriori. Svitandole e sollevando il pannello si ottiene accesso a: modulo WLAN (mSATA), SSD (M.2), uno slot M.2 libero (per un secondo SSD), ventole (per la pulizia), batteria CMOS, modulo memorie (144 pin) e, naturalmente, alla batteria.

Webcam

La webcam da 720p non si adatta bene al costoso NX500. Le immagini esterne e interne soffrono di forti disturbi dell'immagine e i video hanno un alone molto visibile. I colori sono pallidi.

Garanzia

La garazia standard è di 24 mesi. Asus ritira il notebook e lo restituisce gratuitamente (servizio Collect & Return). Le estensioni di garanzia sono disponibili solo su prodotti con garanzia 12 mesi.

Imbustato: Viene fornita una custodia in panno rinforzato.
Imbustato: Viene fornita una custodia in panno rinforzato.
L'alimentatore da 130 watt ha un aspetto nobile e un peso di 436 grammi.
L'alimentatore da 130 watt ha un aspetto nobile e un peso di 436 grammi.
Improvvisato: l'utente deve usare un dongle USB to Ethernet.
Improvvisato: l'utente deve usare un dongle USB to Ethernet.
Manutenzione facile: È possibile rimuovere il pannello inferiore con un cacciavite Torx.
Manutenzione facile: È possibile rimuovere il pannello inferiore con un cacciavite Torx.
Asus Face ID (login con riconoscimento facciale)
Asus Face ID (login con riconoscimento facciale)
Chi arriva primo? Tasti F1-F12 o tasti funzione per luminosità, etc.
Chi arriva primo? Tasti F1-F12 o tasti funzione per luminosità, etc.
Webcam HD con 1280x720 pixel
Webcam HD con 1280x720 pixel
L'immagine è molto disturbata, anche con la luce diurna.
L'immagine è molto disturbata, anche con la luce diurna.
Area sinistra sfocata
Area sinistra sfocata

Dispositivi di input

Tastiera

L'illuminazione della tastiera è un aspetto positivo e negativo allo stesso tempo. Asus utilizza una versione dove non solo i margini dei tasti sono illuminati, ma anche le lettere stampate. Cià rende difficile vedere le lettere in condizioni di scarsa illuminazione, quindi in questo scenario è meglio disattivare l'illuminazione della tastiera. Questo è un problema principalmente per gli utenti che hanno bisogno di vedere i tasti. 

Per quanto riguarda il resto, la tastiera dà una buona impressione, anche se non perfetta. La corsa media con buon feedback risulta in una digitazione silenziosa. Una cosa che non ci è piaciuta è l'assenza di curvatura conica dei tasti, oltre alla superficie lucida. Entrambi gli aspetti possono portare a uno scivolamento delle dita. Si può scrivere abbastanza velocemente, ma è facile fare errori di battitura. L'ambiente di lavoro sembra completamente piatto, ma non è così. I tasti sono inseriti in una lieve depressione, altrimenti toccherebbero la superficie del pannello con il coperchio chiuso.

Touchpad

Il ClickPad con diagonale di 12.5 centimetri (~5 in) ha una superficie molto liscia, quindi non c'è praticamente attrito. Il pad è un singolo pulsante e si possono fare click destro e sinistro toccando le posizioni corrispondente negli angoli in basso. La corsa  limitata, e il rumore di click è piuttosto rumoroso, un dettaglio che non si accorda molto con la tastiera silenziosa.

Con il ClickPad si può lavorare bene, ma l'input supporta solo alcune gesture multi-touch, come ad esempio lo zoom con due dita o lo scorrimento verso l'alto e il basso. Non sono possibili personalizzazioni e la disattivazione di alcune gesture.

Pannello touch

Il display è un pannello multi-touch capacitivo con ottimo scivolamento, ma anche con superficie lucida. Le cerniere e il limitato angolo di apertura di circa 135 gradi assicurano un funzionamento comodo, poiché il display non rimbalza. Il pannello touch è sensibile fino alle aree periferiche. È possibile comandare il computer anche appoggiando il dito alla cornice, basta che sia a contatto con il pannello.

La tastiera ha una corsa media.
La tastiera ha una corsa media.
Il clickpad ha una corsa limitata.
Il clickpad ha una corsa limitata.
Pannello multi-touch 10 dita.
Pannello multi-touch 10 dita.

Display

Pannello touch 10 dita da 15.6 pollici, 16:9, 3840x2160 pixel e superficie lucida
Pannello touch 10 dita da 15.6 pollici, 16:9, 3840x2160 pixel e superficie lucida

Asus ha dotato il suo notebook da 15.6 pollici di un ottimo pannello 16:9: LQ156D1JX02 (produttore sconosciuto) con risoluzione di 3840x2160 pixel (densità di pixel 282 ppi). Sembra essere lo stesso pannello del Toshiba Satellite P50t-B-10T (LQ156D1JX01), con dimensioni simili. Il display è un display touch capacitivo a 10 pollici. L'NX500 è disponibile solo con pannello touch 4K.

La luminosità al centro è di 309 cd/m² e la distribuzione della luminosità è omogenea. Non abbiamo notato aloni o perdite di luminosità significative, anche con immagine nera ed illuminazione massima (immagine a destra) È un ottimo risultato per l'NX500 e i rivali sono solo di poco più luminosi (cfr. tabella).

278
cd/m²
282
cd/m²
266
cd/m²
290
cd/m²
309
cd/m²
285
cd/m²
305
cd/m²
289
cd/m²
308
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LQ156D1JX02
X-Rite i1Pro 2
Massima: 309 cd/m² Media: 290.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 309 cd/m²
Contrasto: 1188:1 (Nero: 0.26 cd/m²)
ΔE Color 4.69 | 0.59-29.43 Ø5.6
ΔE Greyscale 3.35 | 0.64-98 Ø5.8
83% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.33
Asus NX500JK-DR018H
15.6 3840x2160 IPS Touch Glare
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10
15.4 2880x1800 IPS Glare
Dell XPS 15 (Late 2013)
15.6 3200x1800 IPS Touch Glare
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712)
15.6 3840x2160 IPS Glare
Toshiba Satellite P50t-B-10T
15.6 3840x2160 IPS Touch Glare
Screen
4%
-19%
-23%
13%
Brightness middle
309
332
7%
349
13%
290
-6%
255
-17%
Brightness
290
302
4%
322
11%
257
-11%
248
-14%
Brightness Distribution
86
83
-3%
83
-3%
81
-6%
88
2%
Black Level *
0.26
0.3326
-28%
0.21
19%
0.512
-97%
0.18
31%
Contrast
1188
998
-16%
1662
40%
566
-52%
1417
19%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.69
1.95
58%
8.27
-76%
3.72
21%
2
57%
Greyscale DeltaE2000 *
3.35
2.11
37%
7.99
-139%
3.11
7%
1.61
52%
Gamma
2.33 94%
2.34 94%
3.42 64%
2.48 89%
2.37 93%
CCT
6400 102%
6489 100%
8117 80%
6959 93%
6462 101%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
83
60.6
-27%
69.08
-17%
48.16
-42%
60
-28%
Color Space (Percent of sRGB)
92.1

* ... Meglio usare valori piccoli

Color space AdobeRGB1998 - 83 % coverage
Color space AdobeRGB1998 - 83 % coverage
Color space sRGB - 90 % coverage
Color space sRGB - 90 % coverage

Il contrasto di 1.188:1 è molto elevato, anche se è un valore medio rispetto alla concorrenza. Il Dell XPS 15 ha il contrasto più elevato, mentre l'Apple MBP Retina 15 è leggermente inferiore. Stiamo comunque parlando di valori che l'utente normale non è in grado di distinguere. Solo contrasti inferiori come 566:1 (IdeaPad Y50-70) sono effettivamente percepibili in contrasto.

Il pannello IPS ha un profilo colore di fabbrica. Asus promette che ogni dispositivo è calibrato in fabbrica per compensare le problematiche della qualità del display. Pensiamo che non sia così. Il motivo è che lo stesso pannello, nel Toshiba Satellite P50t-B-10T ha valori DeltaE molto inferiori in bianco e nero e a colori (calibrazione Toshiba). Abbiamo effettuato una calibrazione del pannello NX500 e siamo riusciti a diminuire il DeltaE da 4.7 e 3.3 a 3.5 e 0.85. Sospettiamo che ogni NX500 abbia lo stesso profilo, che risulta in una buona riproduzione dei colori, ma non perfetta come promesso. I migliori colori sono quelli del MacBook Pro Retina 15 e del Toshiba Satellite P50t.

i1 profiler ha determinato che i colori sRGB non sono visualizzati completamente (copertura del 90% ), ma sono comunque molto naturali. Solo l'XPS 15 riesce a fornire una copertura completa tra i rivali. L'AdobeRGB (1998) – e questo è molto raro – è coperto all'83%, e nemmeno il Satellite P50t riesce ad arrivare a un tale valore. Non molti dispositivi sono migliori, solo workstation come l'HP ZBook 17 (E9X11AA-ABA) con display opaco Full HD (punteggio display 92%) riescono a coprire la maggior parte dello spazio colore AdobeRGB e l'intero spazio colore sRGB (display Dreamcolor).

CalMAN Grayscale con profilo colore Asus
CalMAN Grayscale con profilo colore Asus
CalMAN Grayscale calibrato
CalMAN Grayscale calibrato
CalMAN Saturation Sweeps con profilo colore Asus
CalMAN Saturation Sweeps con profilo colore Asus
CalMAN Saturation Sweeps calibrato
CalMAN Saturation Sweeps calibrato
CalMAN ColorChecker con profilo colore Asus
CalMAN ColorChecker con profilo colore Asus
CalMAN ColorChecker calibrato
CalMAN ColorChecker calibrato

Il pennello non dà una grande impressione all'esterno, principalmente a causa della superficie lucida. La luminosità con alimentazione a batteria viene abbassata solo quando la funzionalità di risparmio energia è attiva. L'abbiamo disattivata ed effettuato un paio di immagini con la luminosità a 309 cd/m².

Daylight, cloudy, highest brightness (energy-saving mode of the display deactivated)
Daylight, cloudy, highest brightness (energy-saving mode of the display deactivated)
Daylight, cloudy, view from the front
Daylight, cloudy, view from the front

Come tipico per pannelli UPS, gli angoli di visualizzazione sono eccellenti. Non importa il lato dal quale si guarda il display, il contrasto rimane stabile e i colori non vengono distorti anche con angoli estremi.

Angoli di visualizzazione dello Zenbook NX500JK-DR018H con pannello 4K panel LQ156D1JX02 (touch, lucido, IPS)
Angoli di visualizzazione dello Zenbook NX500JK-DR018H con pannello 4K panel LQ156D1JX02 (touch, lucido, IPS)

Prestazioni

Asus combina un Core i7 a tensione standard con un veloce SSD Samsung della serie XP941. Combinati con le prestazioni della scheda GTX 850M e della scheda integrata HD Graphics 4600, si ottengono ottime prestazioni di sistema. Giochi e applicazioni vengono installati molto velocemente e i tempi di attesa sono incredibilmente brevi. Ciò significa che l'NX500 è adatto a professionisti (workstation con display 4K) e utenti multimedia esigenti (sonoro, 4K, prestazioni di sistema). Con la CPU potente e la possibilità di migliorare la memoria, anche gli utenti più esigenti e orientati alle prestazioni dovrebbero essere soddisfatti per almeno quattro anni. Diamo un'occhiata ai dettagli.

Informazioni di sistema: CPU-Z CPU
Informazioni di sistema: CPU-Z CPU
Informazioni di sistema: CPU-Z Cache
Informazioni di sistema: CPU-Z Cache
Informazioni di sistema: CPU-Z Mainboard
Informazioni di sistema: CPU-Z Mainboard
Informazioni di sistema: CPU-Z Memory
Informazioni di sistema: CPU-Z Memory
Informazioni di sistema: CPU-Z SPD
Informazioni di sistema: CPU-Z SPD
Informazioni di sistema: HWinfo
Informazioni di sistema: HWinfo
Informazioni di sistema: GPU-Z GTX 850M
Informazioni di sistema: GPU-Z GTX 850M
Informazioni di sistema: GPU-Z HD 4600
Informazioni di sistema: GPU-Z HD 4600
Informazioni di sistema Asus NX500JK-DR018H

Processore

Cinebench R15 Single @2.3 GHz costanti
Cinebench R15 Single @2.3 GHz costanti
Cinebench R15 Multi @2.3 GHz costanti
Cinebench R15 Multi @2.3 GHz costanti
Prime95 CPU load @2.3 GHz costanti
Prime95 CPU load @2.3 GHz costanti

Il Core i7-4712HQ (2.3 GHz) è un quad-core di alta gamma con TDP di 37 Watt. Anche l'XPS 15 è dotato di HQ e TDP di 37 Watt, mentre Apple utilizza un sistema da 47 Watt (4850HQ). Il Turbo raggiunge i 3.3 GHz (single-core), anche se difficilmente si vede questa frequenza. La CPU solitamente gira a 2.3 GHz sotto carico, ma sono possibili dei picchi a 2.4 o 2.5 GHz.

Abbiamo osservato la relazione termica: Avviando Cinebench R15 Multi su un NX500 freddo, siamo arrivati a 3.0 GHz per un breve periodo, prima di stabilizzarsi tra 2.5 e 2.6 GHz dopo un paio di secondi. La temperatura del SoC temperature è comunque inferiore a 70 °C (~158 °F). Un carico continuo si traduce in un aumento delle temperature fino a 70 °C (~158 °F), con discesa della frequenza di clock a 2.3-2.4 GHz. Cinebench R15 Multi determina 499 punti quando il dispositivo è a temperature basse, ma soli 470 punti quando lo Zenbook si scalda.

Il Turbo Boost è influenzato molto dalle temperature, che portano a risultati fluttuanti nei nostrit est. Abbiamo dovuto usare i risultati del dispositivo a caldo. In questo caso il Turbo non viene usato o ha un impatto molto scarso a 2.4 o 2.5 GHz.

Questo è anche il motivo per cui i punteggi in Cinebench R11.5 e R15 Multi sono dal 20 al 30% inferiori rispetto ai rivali di Apple e Dell. Le prestazioni single-core sono inferiori dal 5 al 16%. Un'eccezione è l'HP Envy 15-k010ng con il suo SoC ULV. Le prestazioni possono essere mantenute anche con alimentazione a batteria: il benchmark R15 ha fatto registrare risultati identici. Non è possibile attivare o disattivare il Turbo dal BIOS (F2).

Cinebench R15
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
118 Points ∼43%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10
133 Points ∼49% +13%
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712)
134 Points ∼49% +14%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
133 Points ∼49% +13%
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9
137 Points ∼50% +16%
Asus N550JK-CN109H
130 Points ∼48% +10%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
470 Points ∼10%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10
578 Points ∼13% +23%
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712)
506 Points ∼11% +8%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
611 Points ∼14% +30%
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9
657 Points ∼15% +40%
Asus N550JK-CN109H
321 Points ∼7% -32%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
1.41 Points ∼45%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10
1.48 Points ∼47% +5%
Dell XPS 15 (Late 2013)
1.38 Points ∼44% -2%
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712)
1.48 Points ∼47% +5%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
1.48 Points ∼47% +5%
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9
1.53 Points ∼49% +9%
HP Envy 15-k010ng
1.35 Points ∼43% -4%
Asus N550JK-CN109H
1.47 Points ∼47% +4%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
5.11 Points ∼10%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10
6.17 Points ∼12% +21%
Dell XPS 15 (Late 2013)
6.29 Points ∼13% +23%
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712)
4.59 Points ∼9% -10%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
6.8 Points ∼14% +33%
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9
7.22 Points ∼15% +41%
HP Envy 15-k010ng
2.79 Points ∼6% -45%
Asus N550JK-CN109H
3.55 Points ∼7% -31%

Legenda

 
Asus NX500JK-DR018H Intel Core i7-4712HQ, NVIDIA GeForce GTX 850M, Samsung SSD XP941 MZHPU256HCGL
 
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10 Intel Core i7-4850HQ, NVIDIA GeForce GT 750M, Apple SSD SM0512F
 
Dell XPS 15 (Late 2013) Intel Core i7-4702HQ, NVIDIA GeForce GT 750M, Samsung SSD SM841 512GB
 
Lenovo IdeaPad Y50-70 (59424712) Intel Core i7-4710HQ, NVIDIA GeForce GTX 860M, Samsung SSD PM851 512 GB MZ7TE512HMHP
 
Toshiba Satellite P50t-B-10T Intel Core i7-4710HQ, AMD Radeon R9 M265X, Toshiba MQ01ABD100
 
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9 Intel Core i7-4710HQ, NVIDIA GeForce GTX 860M, Kingston RBU-SNS8100S3128GD
 
HP Envy 15-k010ng Intel Core i7-4510U, NVIDIA GeForce GTX 850M, Samsung SSD PM851 256 GB MZNTE256HMHP
 
Asus N550JK-CN109H Intel Core i5-4200H, NVIDIA GeForce GTX 850M, Seagate Momentus SpinPoint M8 ST1000LM024 HN-M101MBB
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
13918
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4445
Cinebench R10 Shading 32Bit
6394
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
50.19 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
5.11 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.41 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
81.51 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
470 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
118 Points
Aiuto

System Performance

Le prestazioni rilevate da PCMark 7 e 8 sono ad alto livello, ma dal 7 al 16% inferiori rispetto ad Apple MBP Retina 15 e XPS 15. Il motivo deve essere la prestazione inferiore della CPU, perché il problema non è l'SSD, come vedremo nella sezione successiva. Abbiamo anche elencato il punteggio di archiviazione per i principali rivali, fenomenale nel caso del MBP Retina 15. Un'impressione che non corrisponde al punteggio di archiviazione.

Asus NX500JK-DR018H Apple MBP Retina 15Dell XPS 15 (Late 2013)Toshiba Satellite P50t-B-10T Acer Aspire V 15 NitroHP Envy 15-k010ngAsus N550JK-CN109H
PCMark 8
16%
7%
20%
26%
5%
-6%
Storage Score
5009
4938
-1%
1959
-61%
Work Score Accelerated v2
3250
4318
33%
3870
19%
3769
16%
Work Score Accelerated
3286
4012
22%
3583
9%
Creative Score Accelerated v2
3676
4305
17%
3414
-7%
4190
14%
Creative Score Accelerated
3307
4480
Home Score Accelerated v2
2822
3386
20%
3603
28%
3099
10%
3072
9%
Home Score Accelerated
2970
3245
9%
3128
5%
PCMark 7
-2%
6%
-18%
4%
-7%
-46%
System Storage
5608
7136
27%
5562
-1%
3141
-44%
5209
-7%
5296
-6%
1536
-73%
Computation
17559
10885
-38%
19543
11%
17704
1%
20069
14%
16779
-4%
14339
-18%
Score
5565
5842
5%
5937
7%
5010
-10%
5879
6%
5034
-10%
2882
-48%
Media totale (Programma / Settaggio)
7% / 5%
7% / 6%
1% / -8%
15% / 15%
-1% / 0%
-26% / -23%
PCMark 7 Score
5565 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated
2970 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
2822 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
3676 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated
3286 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
3250 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

L'SSD Samsung della serie XP941 (da 256 GB) è un modulo M.2 inserito nell'interfaccia PCIe 2.0 x4 da 16 GB/s. Questo modello in particolare ha un costo di 250 Euro (~$311). I modelli della serie XP941 sono solitamente impiegati per il mercato business, siccome secondo una recensione di pcgameshardware.de gli IOPS sono molto costanti. Gli SSD del mercato consumer, come l'SSD 840 Pro o il Vector 150 hanno prestazioni fluttuanti. Ciò significa che l'XP941 è in grado di fornire sempre prestazioni affidabili. Il produttore ha scelto un modello di alta gamma, come si può arguire dal prezzo. I moduli M.2 da 256 GB hanno un prezzo a partire da 110 Euro (~137), ma Asus fortunatamente ha deciso di non risparmiare su questo componente. Un secondo modulo può essere installato nello slot M.2 libero; Asus offre anche una versione a 512 GB del proprio NX500.

Le misurazioni individuali di CrystalDiskMark e AS SSD mostrano che l'XP941 p molto più veloce di Samsung SM841, PM851, SSD Apple e SSD Kingston. Sono in particolare un uttimo risultato di letture consecutive a 1,092 MB/s. Però, le velocità di trasferimento (lettura e scrittura) con piccoli file (4k) sono molto più importanti durante l'uso quotidiano. In questo caso, però, i risultati non sono sempre i migliori, anche se effettivamente molto buoni. Tutto considerato, la nostra tabella mostra un vantaggio nelle prestazioni di circa il 30% se comparate agli SSD dei rivali.

Asus NX500JK-DR018H Apple MBP Retina 15Dell XPS 15 (Late 2013)Toshiba Satellite P50t-B-10T Acer Aspire V 15 NitroHP Envy 15-k010ng
AS SSD
-31%
-38%
-29%
-35%
Copy Program MB/s
431.34
46.64
-89%
140.73
-67%
173.54
-60%
Copy ISO MB/s
926.41
397.71
-57%
309.55
-67%
272.76
-71%
Score Total
1152
1064
-8%
1070
-7%
784
-32%
921
-20%
4K Write
61.49
27.86
-55%
59.57
-3%
81.66
33%
67.73
10%
4K Read
27.39
15.56
-43%
23.83
-13%
37.69
38%
30.44
11%
Seq Write
707.6
592.2
-16%
404.87
-43%
325.15
-54%
252.25
-64%
Seq Read
1092.65
730.53
-33%
498.51
-54%
504.48
-54%
501.16
-54%
CrystalDiskMark 3.0
-42%
-33%
-19%
-27%
Write 4k
72.31
28.08
-61%
66.07
-9%
93.73
30%
76.51
6%
Read 4k
30.38
15.48
-49%
24.57
-19%
32.23
6%
32.95
8%
Write Seq
830.6
647.3
-22%
412.9
-50%
352.4
-58%
264.1
-68%
Read Seq
1095
698.6
-36%
511.9
-53%
514.2
-53%
509.2
-53%
Media totale (Programma / Settaggio)
-37% / -36%
-36% / -36%
-24% / -25%
-31% / -32%
Samsung SSD XP941 MZHPU256HCGL
Sequential Read: 1095 MB/s
Sequential Write: 830.6 MB/s
512K Read: 632.7 MB/s
512K Write: 750.7 MB/s
4K Read: 30.38 MB/s
4K Write: 72.31 MB/s
4K QD32 Read: 279.4 MB/s
4K QD32 Write: 232.4 MB/s

Grafica

Cinebench R15 Shading GTX@ 953 MHz
Cinebench R15 Shading [email protected] 953 MHz
Cinebench R11.5 Shading HD 4600@ 1100-1150 MHz
Cinebench R11.5 Shading HD [email protected] 1100-1150 MHz
Furmark GPU load GTX@ 719 MHz
Furmark GPU load [email protected] 719 MHz
Punteggi 3DMark 2013 Sky Diver
Punteggi 3DMark 2013 Sky Diver

Abbiamo già recensito la GeForce GTX 850M un paio di volte, sia con memoria GDDR5 che DDR3. Asus utilizza GDDR5 da 2 GB e GPU-Z mostra un clock core da 863 MHz e un clock della memoria da 1.253 MHz (interfaccia 128 bit). Inoltre è presente un Turbo, che porta a 953 MHz e 2.500 MHz (core/memoria). Si può utilizzare solo con il carico di picco (GPU: 70 °C; ~158 °F). Un carico continuo sulla GPU con FurMark (80 °C; ~176 °F) risulta in una caduta del clock del core a 719 MHz.

Sembra che il Turbo della GPU non venga utilizzato nemmeno durante il gaming, quindi l'NX500 arriva a meno fps rispetto a dispositivi comparabili con GDDR5 e GTX 850M in generale. Abbiamo elencato il V3-772G per questa ragione, che riesce ad arrivare al 12% in più nei benchmark sintetici, anche se lo Zenbook è chiaramente più veloce dei rivali con GT 750M. Il punteggio Physics mostra che l'unità da noi provata ha prestazioni dal 22 al 28% inferiori rispetto agli stessi dispositivi con processore comparabile, fattore che potrebbe essere causato dall'utilizzo limitato del Turbo.

L'Intel HD Graphics 4600 in una configurazione Optimus gestisce la grafica nelle situazioni meno impegnative. Si può anche utilizzarla per tutte le operazioni di calcolo con alimentazione a batteria. Solitamente ha frequenze di clock di 1.100-1.150 MHz (dual-channel), e arriva a 27,65 fps in Cinebench R11.5 Shading (GTX: 50,2 fps), ad esempio. 3DMark Cloud Gate determina 5.744 (12.781), 5.938 (22.320), 5.158 (5.121) punti (punteggi Standard, Graphics, Physics) per la HD 4600. I risultati della GTX 850M sono tra parentesi.

3DMark
1920x1080 Fire Strike Combined (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
1418 Points ∼8%
Apple MBP Retina 15
726 Points ∼4% -49%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
661 Points ∼4% -53%
Acer Aspire V 15 Nitro
1539 Points ∼9% +9%
HP Envy 15-k010ng
879 Points ∼5% -38%
Asus N550JK-CN109H
1033 Points ∼6% -27%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
1425 Points ∼8% 0%
1920x1080 Fire Strike Physics (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
7183 Points ∼18%
Apple MBP Retina 15
8754 Points ∼22% +22%
Dell XPS 15 (Late 2013)
8131 Points ∼21% +13%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
9226 Points ∼23% +28%
Acer Aspire V 15 Nitro
9215 Points ∼23% +28%
HP Envy 15-k010ng
4121 Points ∼10% -43%
Asus N550JK-CN109H
4872 Points ∼12% -32%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
8073 Points ∼20% +12%
1920x1080 Fire Strike Graphics (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
3466 Points ∼7%
Apple MBP Retina 15
1872 Points ∼4% -46%
Dell XPS 15 (Late 2013)
2015 Points ∼4% -42%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
1619 Points ∼3% -53%
Acer Aspire V 15 Nitro
3862 Points ∼8% +11%
HP Envy 15-k010ng
2798 Points ∼6% -19%
Asus N550JK-CN109H
3085 Points ∼6% -11%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
3447 Points ∼7% -1%
1920x1080 Fire Strike Score (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
3248 Points ∼8%
Apple MBP Retina 15
1800 Points ∼5% -45%
Dell XPS 15 (Late 2013)
1953 Points ∼5% -40%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
1585 Points ∼4% -51%
Acer Aspire V 15 Nitro
3630 Points ∼9% +12%
HP Envy 15-k010ng
2391 Points ∼6% -26%
Asus N550JK-CN109H
2697 Points ∼7% -17%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
3264 Points ∼8% 0%
3DMark 11
1280x720 Performance Combined (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
4502 Points ∼19%
Apple MBP Retina 15
2163 Points ∼9% -52%
Dell XPS 15 (Late 2013)
2403 Points ∼10% -47%
Acer Aspire V 15 Nitro
4841 Points ∼20% +8%
HP Envy 15-k010ng
3207 Points ∼13% -29%
Asus N550JK-CN109H
3700 Points ∼15% -18%
1280x720 Performance Physics (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
6444 Points ∼24%
Apple MBP Retina 15
8151 Points ∼30% +26%
Dell XPS 15 (Late 2013)
7325 Points ∼27% +14%
Acer Aspire V 15 Nitro
7559 Points ∼28% +17%
HP Envy 15-k010ng
3859 Points ∼14% -40%
Asus N550JK-CN109H
4010 Points ∼15% -38%
1280x720 Performance GPU (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
4151 Points ∼7%
Apple MBP Retina 15
2445 Points ∼4% -41%
Dell XPS 15 (Late 2013)
2736 Points ∼5% -34%
Acer Aspire V 15 Nitro
4850 Points ∼8% +17%
HP Envy 15-k010ng
3925 Points ∼7% -5%
Asus N550JK-CN109H
4446 Points ∼8% +7%
1280x720 Performance (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
4421 Points ∼10%
Apple MBP Retina 15
2692 Points ∼6% -39%
Dell XPS 15 (Late 2013)
2974 Points ∼7% -33%
Acer Aspire V 15 Nitro
5124 Points ∼12% +16%
HP Envy 15-k010ng
3829 Points ∼9% -13%
Asus N550JK-CN109H
4289 Points ∼10% -3%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
4558 Points ∼11% +3%

Legenda

 
Asus NX500JK-DR018H Intel Core i7-4712HQ, NVIDIA GeForce GTX 850M, Samsung SSD XP941 MZHPU256HCGL
 
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2013-10 Intel Core i7-4850HQ, NVIDIA GeForce GT 750M, Apple SSD SM0512F
 
Dell XPS 15 (Late 2013) Intel Core i7-4702HQ, NVIDIA GeForce GT 750M, Samsung SSD SM841 512GB
 
Toshiba Satellite P50t-B-10T Intel Core i7-4710HQ, AMD Radeon R9 M265X, Toshiba MQ01ABD100
 
Acer Aspire V 15 Nitro VN7-591G-77A9 Intel Core i7-4710HQ, NVIDIA GeForce GTX 860M, Kingston RBU-SNS8100S3128GD
 
HP Envy 15-k010ng Intel Core i7-4510U, NVIDIA GeForce GTX 850M, Samsung SSD PM851 256 GB MZNTE256HMHP
 
Asus N550JK-CN109H Intel Core i5-4200H, NVIDIA GeForce GTX 850M, Seagate Momentus SpinPoint M8 ST1000LM024 HN-M101MBB
 
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk Intel Core i7-4702MQ, NVIDIA GeForce GTX 850M, Kingston RBU-SMS10053128GA
3DMark 11 Performance
4421 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
42257 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
12781 punti
3DMark Fire Strike Score
3248 punti
Aiuto

Prestazioni di gioco

L'NX500 è più veloce della concorrenza nella sezione gaming, ma il vantaggio è dovuto alla loro GPU GT 750M e non alla GeForce driver 344.75. L'Aspire V 15 Nitro con la GTX 860M è leggermente più veloce. Ancora na volta abbiamo elencato il V3-772G con GPU identica (GDDR5) e abbiamo notato frame rate dal 10 al 32% superiori, a dispetto del driver più vecchio 332.35. Sembra che Asus abbia rinunciato a una parte di prestazioni per migliorare le emissioni, poiché il core non può usare il suo potenziale Turbo. Abbiamo controllato il Turbo della CPU con Dishonored determinando da 650 fino a 700 MHz.

Tomb Raider in 3840x2160 Ultra Settings = 10 fps
Tomb Raider in 3840x2160 Ultra Settings = 10 fps
Dishonored in 3840x2160 Ultra Settings = 18.1 fps
Dishonored in 3840x2160 Ultra Settings = 18.1 fps
Dota 2 in 3840x2160 Ultra Settings = 16.7 fps
Dota 2 in 3840x2160 Ultra Settings = 16.7 fps
Dishonored 4K GTX GPU: 650-700 Mhz
Dishonored 4K GTX GPU: 650-700 Mhz
Thief - 1366x768 High Preset AA:FXAA & Low SS AF:4x (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
i7 4712HQ GTX 850M GDDR5
32.1 fps ∼22%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
i7 4710HQ R9 M265X
25.5 fps ∼18% -21%
Acer Aspire V 15 Nitro
i7 4710HQ GTX 860M
44.5 fps ∼31% +39%
Asus N550JK-CN109H
i5 4200H GTX 850M
33.7 fps ∼23% +5%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
i7 4702MQ GeForce GTX 850M GDDR5
40.7 fps ∼28% +27%
Tomb Raider - 1920x1080 Ultra Preset AA:FX AF:16x (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
i7 4712HQ GTX 850M GDDR5
36.5 fps ∼11%
Apple MBP Retina 15
i7 4850HQ GT 750M
23.5 fps ∼7% -36%
Dell XPS 15 (Late 2013)
i7 4702HQ GT 750M
23.6 fps ∼7% -35%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
i7 4710HQ R9 M265X
23 fps ∼7% -37%
Acer Aspire V 15 Nitro
i7 4710HQ GTX 860M
44.1 fps ∼14% +21%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
i7 4702MQ GeForce GTX 850M GDDR5
40 fps ∼13% +10%
Dota 2 - 1920x1080 High / On, Render Quality: 100 % (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
i7 4712HQ GTX 850M GDDR5
50.3 fps ∼42%
Dell XPS 15 (Late 2013)
i7 4702HQ GT 750M
40.03 fps ∼33% -20%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
i7 4702MQ GeForce GTX 850M GDDR5
66.4 fps ∼55% +32%
BioShock Infinite - 1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF) (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
i7 4712HQ GTX 850M GDDR5
30.46 fps ∼11%
Apple MBP Retina 15
i7 4850HQ GT 750M
21.9 fps ∼8% -28%
Dell XPS 15 (Late 2013)
i7 4702HQ GT 750M
21.85 fps ∼8% -28%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
i7 4710HQ R9 M265X
23.9 fps ∼9% -22%
Acer Aspire V 15 Nitro
i7 4710HQ GTX 860M
41 fps ∼15% +35%
Acer Aspire V3-772G-747a8G1.12TWakk
i7 4702MQ GeForce GTX 850M GDDR5
38.6 fps ∼15% +27%
Dishonored - 1920x1080 High / On, FOV: 75 AA:FX (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
i7 4712HQ GTX 850M GDDR5
64 fps ∼49%
Asus N550JK-CN109H
i5 4200H GTX 850M
66.1 fps ∼51% +3%
basso medio alto ultra
Dishonored (2012) 119 64 fps
Tomb Raider (2013) 112 79.3 36.5 fps
BioShock Infinite (2013) 85 30.46 fps
Dota 2 (2013) 50.3 fps
Thief (2014) 39.1 32 (16.5) 16.5 fps

Emissioni

Sfoghi d'aria davanti alla cerniera
Sfoghi d'aria davanti alla cerniera
Una delle due ventole
Una delle due ventole

Rumorosità di sistema

Asus promette di limitare il rumore, a dispetto delle buone prestazioni. Una ventola fastidiosa sarebbe un problema inaccettabile per uno Zenbook. Il produttore ha utilizzato una soluzione a doppia ventola dove CPU e GPU sono raffreddate con un tubetto. Ciò significa che l'altra ventola può aiutare con il calore proveniente dalla CPU quando la GPU è inattiva (disattivata da Optimus), per esempio. La ventola non smette mai di girare, nemmeno dopo ore di attesa o con funzionamento a batteria. Si crea quindi un mormorio costante, ma che può essere solo misurato, è praticamente impercettibile in ambienti normali.

Il raffreddamento dissipa il calore nella parte inferiore del case verso la grande cerniera. Sono interessanti le prese d'aria: non sono sul fondo, poiché non ci sono aperture nei lati del pannello inferiore. Non sono nemmeno integrate nella tastiera, ma si trovano sul lato destro e sinistro, a fianco della tastiera e hanno forma a rettangolo. Sono ben integrati nell'ambiente di lavoro. Non siamo in grado di dire se Asus ha creato un dispositivo per la raccolta della polvere da pulire di tanto in tanto.

La velocità delle ventole è moderata, quindi non c'è risonanza, i cambiamenti sono veloci e costanti. Un livello di rpm selezionati viene mantenuto per un certo tempo prima di ridurre nuovamente la velocità. I giochi e i carichi medi risultano in 40 dB(A), mentre i grandi carichi per CPU e GPU portano a 44 dB(A). La concorrenza è sullo stesso livello.

Asus NX500JK-DR018H Apple MBP Retina 15Dell XPS 15 (Late 2013)Toshiba Satellite P50t-B-10T Acer Aspire V 15 NitroHP Envy 15-k010ngAsus N550JK-CN109H
Noise
7%
4%
-7%
-2%
0%
-7%
off /ambiente *
Idle Minimum *
31
28
10%
28
10%
32.4
-5%
29.6
5%
29.7
4%
33.8
-9%
Idle Average *
31
28
10%
28
10%
33.4
-8%
30.6
1%
31
-0%
33.8
-9%
Idle Maximum *
31
28
10%
29.8
4%
33.4
-8%
31.4
-1%
31
-0%
33.9
-9%
Load Average *
39.7
35.8
10%
42.1
-6%
44.5
-12%
44.4
-12%
41.8
-5%
41.9
-6%
Load Maximum *
43.8
45.8
-5%
42.1
4%
44.4
-1%
44.6
-2%
43
2%
43.6
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Rumorosità

Idle
31 / 31 / 31 dB(A)
Sotto carico
39.7 / 43.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

A seconda del carico, il calore è concentrato nell'area al di sopra della tastiera, sia nella parte superiore, che in quella inferiore. Le altre aree difficilmente mostrano una differenza tra il carico e l'attesa, dove possiamo trovare altoparlanti, la grande batteria, le memorie e l'SSD M.2. I componenti che richiedono un certo raffreddamento, la grafica GTX e la CPU, sono allineati alle ventole nel terzo superiore dell'unità di base. Questa è l'area dove si concentrano i punti più caldi sotto carico, anche se le temperature sono moderate fino a 45 °C (~113 °F). Un paragone mostra che il Dell XPS 15 è il dispositivo con punti caldi a temperatura più elevata: fino a 65 °C (~149 °F). Possiamo dire che l'NX500 ha una distribuzione del calore abbastanza omogenea, quindi non dovrebbe essere un problema appoggiare il computer in grembo.

Il nostro stress test non solo provoca il consumo più elevato, ma anche le temperature più alte. Utilizziamo il test per controllare le temperature massime di SoC e GPU e per valutare la reattività del sistema di raffreddamento. Abbiamo già menzionato il raro ingresso in scena del Turbo del Core i7-4712HQ, e la situazione è simile negli stress test di Prime95 e FurMark, dove la CPU lavora costantemente con la sua frequenza di base di 2.3 GHz. La GTX 850M invece scende a 588 MHz. Sembra che Asus abbia scelto limiti di temperatura molto prudenti, HWinfo indica 78 °C (~172 °F) per la CPU e 76 °C (~169 °F) per la GPU. Evidentemente Asus ha preferito temperature e rumore a livelli inferiori rispetto alle prestazioni.

Lo stress test con alimentazione a batteria risulta subito in un clock CPU di 800 MHz, quindi la GPU ha abbastanza "spazio termico" per un clock fino a 810 MHz. Ma anche questo valore è inferiore al valore del clock standard di 876 MHz.

Inizio dello stress test CPU@ 2.3 GHz
Inizio dello stress test [email protected] 2.3 GHz
Stress test dopo 10 minuti CPU@ 2.3 GHz costanti
Stress test dopo 10 minuti [email protected] 2.3 GHz costanti
Stress test con batteria CPU@ 800 MHz costanti, GPU@ 810 MHz
Stress test con batteria [email protected] 800 MHz costanti, [email protected] 810 MHz
Asus NX500JK-DR018H Apple MBP Retina 15Dell XPS 15 (Late 2013)Toshiba Satellite P50t-B-10T Acer Aspire V 15 NitroHP Envy 15-k010ngAsus N550JK-CN109H
Heat
-5%
-25%
-1%
-6%
6%
-1%
Maximum Upper Side *
44.6
46
-3%
48.4
-9%
43.5
2%
48
-8%
44.2
1%
48.5
-9%
Maximum Bottom *
43.7
42
4%
64.6
-48%
46
-5%
47.6
-9%
43
2%
46.3
-6%
Idle Upper Side *
30.9
34
-10%
35.6
-15%
28
9%
32.3
-5%
28.2
9%
29
6%
Idle Bottom *
30.4
33
-9%
39.2
-29%
32.8
-8%
30.8
-1%
27.3
10%
28.7
6%

* ... Meglio usare valori piccoli

Carico massimo
 41.2 °C44.6 °C42 °C 
 31.4 °C40.3 °C29.5 °C 
 32.5 °C30.2 °C30.5 °C 
Massima: 44.6 °C
Media: 35.8 °C
37.9 °C43.7 °C28.6 °C
34.6 °C38.7 °C25.6 °C
32.1 °C33.1 °C32.3 °C
Massima: 43.7 °C
Media: 34.1 °C
Alimentazione (max)  50.8 °C | Temperatura della stanza 21.8 °C | Voltcraft IR-360
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 35.8 °C / 96 F, rispetto alla media di 31 °C / 88 F per i dispositivi di questa classe Multimedia.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 44.6 °C / 112 F, rispetto alla media di 36.6 °C / 98 F, che varia da 21.1 a 71 °C per questa classe Multimedia.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.7 °C / 111 F, rispetto alla media di 39 °C / 102 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.4 °C / 83 F, rispetto alla media deld ispositivo di 31 °C / 88 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad raggiungono la temperatura massima della pelle (32.5 °C / 90.5 F) e quindi non sono caldi.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.9 °C / 84 F (-3.6 °C / -6.5 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti sono a fianco della tastiera e raccolgono molto sporco.
Gli altoparlanti sono a fianco della tastiera e raccolgono molto sporco.

I due altoparlanti sono sul lato destro e sinistro della tastiera. Le aperture (rotonde) non devono essere confuse con le prese d'aria per il raffreddamento (rettangolari) che si trovano nella stessa area. Gli altoparlanti sono aperti verso il basso (vedere le immagini della scheda madre) e hanno una copertura in panno.

Le aperture nell'ambiente lavorativo possono attirare molto lo soorco, ma la posizione è perfetta per il trasporto del sonoro in direzione dell'utente. L'audio bilanciato conferma questa nozione teorica e offre tutto, da bassi sottili (con allegata vibrazione del poggiapolsi) fino ai toni più alti. Le prestazioni senza un subwoofer esterno (subwoofer + notebook: Asus N750JKN550JK) non sono inferiori alla concorrenza, e ciò è particolarmente interessante siccome si tratta di un notebook molto sottile.

L'Audio Wizard permette di cambiare velocemente impostazioni per musica, film, giochi, registrazioni e voce. Ci sono effettive differenze nel suono, ad esempio la modalità film produce i bassi più profondi. Le impostazioni possono essere regolate individualmente nel menu delle impostazioni avanzate.

Il volume massimo non è estremamente alto, ma sembra ben regolato per le prestazioni dei piccoli altoparlanti. Un volume più elevato probabilmente risulterebbe in spiacevoli distorsioni, completamente evitate con questa limitazione. Possono essere collegati altoparlanti esterni via il jack stereo combinato. Naturalmente, l'output è possibile anche tramite HDMI e Bluetooth.

I nostri test di registrazione con il microfono stereo hanno dato un risultato molto interessante, nel quale il rumore ambientale è filtrato. Il rumore dell'hard drive del notebook si sente, ma non nelle registrazione alla distanza di uno e due metri (~3 - 6.5 ft). Nessun problema anche se camminavamo per la stanza, la voce era di un volume più basso, ma ugualmente molto pulita. I microfoni sono localizzati al centro della parte frontale dello Zenbook.

Gestione dell'energia

Potenza sufficiente: alimentatore da 130 Watt
Potenza sufficiente: alimentatore da 130 Watt

Consumo di energia

L'alimentatore da 130 Watt è il perfetto compagno dell'NX500, non solo grazie al suo design. Siamo riusciti a misurare un consumo di fino a 112 Watt durante il nostro stress test (carico su CPU e GPU) e ricarica simultanea della batteria. Questo valore scende a 82 Watt con la batteria carica. Il consumo a pieno carico sembra essere leggermente inferiore rispetto alla concorrenza, ma il motivo è il limitato utilizzo del Turbo della CPU ad alte temperature. Anche l'Asus N550JK conCore i5 e GTX 850M arriva a 108 Watt sotto carico. L'XPS 15 ha fatto registrare un consumo di 115 Watt. Un'eccezione con risultato inferiore è, ancora una volta, l'HP Envy 15 con il suo SoC ULV.

Il consumo elevato in attesa senza caricamento della batteria è abbastanza insolito. Il miglior dispositivo in questo scenario è l'Aspire V 15 Nitro, che consuma solo 7 Watt (ma a un massimo di 21 Watt in attesa). Questo consumo elevato ha un effetto anche sull'autonomia della batteria?

Asus NX500JK-DR018H Apple MBP Retina 15Dell XPS 15 (Late 2013)Toshiba Satellite P50t-B-10T Acer Aspire V 15 NitroHP Envy 15-k010ngAsus N550JK-CN109H
Power Consumption
17%
6%
7%
8%
42%
-13%
Idle Minimum *
14.1
7.6
46%
10.2
28%
12.8
9%
6.2
56%
5.3
62%
17.6
-25%
Idle Average *
21.3
15.1
29%
18.8
12%
10.2
52%
9.8
54%
21.1
1%
Idle Maximum *
23.4
15.6
33%
17.4
26%
19
19%
21.4
9%
9.9
58%
24
-3%
Load Average *
77.7
80.4
-3%
87.4
-12%
66.7
14%
85.5
-10%
60.4
22%
83.5
-7%
Load Maximum *
81.8
88.5
-8%
115.2
-41%
99.1
-21%
136.9
-67%
72.1
12%
108.7
-33%

* ... Meglio usare valori piccoli

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.2 / 0.4 Watt
Idledarkmidlight 14.1 / 21.3 / 23.4 Watt
Sotto carico midlight 77.7 / 81.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 960
Currently we use the Metrahit Energy, a professional single phase power quality and energy measurement digital multimeter, for our measurements. Find out more about it here. All of our test methods can be found here.

Autonomia della batteria

La batteria a polimeri di litio ha una capacità di 96 Wh.
La batteria a polimeri di litio ha una capacità di 96 Wh.
Non è molto comoda e pesa 436 grammi.
Non è molto comoda e pesa 436 grammi.

L'NX500 dovrebbe sostenere due settimane in standby con una sola ricarica della sua batteria da 96 Wh. Non abbiamo fatto questo test, ma le nostre misurazioni di 0.4 Watt durante lo standby risulterebbero in un'autonomia, in questo scenario, di soli dieci giorni. Concentriamoci sul più realistico test WLAN, che apre siti web tramite uno script con luminosità del display di 150 cd/m² e modalità risparmio di energia (senza illuminazione della tastiera). Come in tutti gli altri casi, abbiamo disattivato la modalità risparmio di energia nel driver Intel, altrimenti il sensore di luminosità avrebbe impedito la regolazione della luminosità fissa. A dispetto della potente batteria, il test ha determinato solo 5:43 ore, mentre il test WLAN alternativo (ancora in beta), con le stesse impostazioni, ha fatto registrare 4:51 ore. Sia l'Apple MBP Retina 15 (84 Wh) che il Dell XPS 15 (91 Wh) si comportano molto meglio in questo reparto. I sistemi con processore ULV, in questo caso l'HP Envy 15-k010ng, non fanno registrare necessariamente valori migliori. L'HP consuma meno, ma la batteria ha una capacità di molto inferiore, con 41 Wh.

L'NX500 non fornisce grandi risultati sotto carico, un fattore che non sorprende, considerando i quasi 80 Watt in 3DMark 2006. È comunque strano che il Dell XPS 15 con la stessa capacità e un processore quad-core a tensione standard molto simile abbia un'autonomia superiore (+23%). Il Dell arriva a 14 ore nel Reader's Test (con il computer in attesa), mentre il nostro Zenbook deve essere ricaricato dopo 6:34 ore. Abbiamo eseguito il Reader's Test una seconda volta, ottenendo un valore leggermente superiore, quasi sette ore. Una rapida occhiata ai dati del consumo con il compter in attesa mostra almeno un motivo per la differenza: NX500 14 Watt, XPS 15 10 Watt.

Autonomia della batteria
Reader / Idle (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
394 min ∼129%
Apple MBP Retina 15
853 min ∼280%
Dell XPS 15 (Late 2013)
850 min ∼279%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
269 min ∼88%
Acer Aspire V 15 Nitro
596 min ∼195%
HP Envy 15-k010ng
507 min ∼166%
Asus N550JK-CN109H
305 min ∼100%
WiFi (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
343 min ∼156%
Apple MBP Retina 15
551 min ∼250%
Dell XPS 15 (Late 2013)
530 min ∼241%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
152 min ∼69%
Acer Aspire V 15 Nitro
277 min ∼126%
HP Envy 15-k010ng
249 min ∼113%
Asus N550JK-CN109H
220 min ∼100%
Load (ordina per valore)
Asus NX500JK-DR018H
106 min ∼174%
Apple MBP Retina 15
181 min ∼297%
Dell XPS 15 (Late 2013)
130 min ∼213%
Toshiba Satellite P50t-B-10T
45 min ∼74%
Acer Aspire V 15 Nitro
68 min ∼111%
HP Envy 15-k010ng
77 min ∼126%
Asus N550JK-CN109H
61 min ∼100%
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
6ore 34minuti
Navigazione WiFi
5ore 43minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
4ore 17minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 46minuti

Verdetto

Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Un pacchetto abbastanza pesante, in particolare per il portafoglio.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Un pacchetto abbastanza pesante, in particolare per il portafoglio.

Abbiamo atteso a lungo quet prodotto e Asus ci ha accontentati proprio in tempo per le vacanze. Il notebook di lusso Zenbook NX500JK è arrivato nei negozi e l'abbiamo messo alla prova. Vediamo le promesse di Asus sul dispositivo.

Sottile, compatto e senza tempo. Il telaio da 25 mm è solido, il materiale dà un'impressione di tecnologia avanzata e il design ha un ottimo aspetto. Un punto per Asus.

Colori ricchi, vividi e accurati. Abbiamo determinato una copertura sRGB del 92%. sRGB è equivalente a circa il 72% di NTSC, quindi i colori dovrebbero superare significativamente lo spazio colore sRGB. Lo stesso vale per l'80% dell'AdobeRGB (1998). Se non si hanno necessità particolari, si può parlare di un buon display per l'NX500. Un punto per Asus.

Dettagli e angoli di visualizzazione perfetti. Se si desidera una risoluzione 4K, la si otterrà in combinazione con perfetti angoli di visualizzazione, contrasto elevato ed elevata luminosità. Se il 4K ha senso per giochi o applicazioni è un altro discorso. Un punto per Asus.

Chiamate video con ottimi dettagli. La webcam è una grande delusione, anche se il microfono è ottimo. Gli ottimi dettagli sono solo sonori, immagini e video della webcam sono inutili, anche con la luce del giorno. Nessun punto per Asus.

Tastiera illuminata per un'eccezionale esperienza di scrittura. Abbiamo recensito dispositivi di input peggiori, ma l'NX500 non può competere con le tastiere ThinkPad. L'illuminazione trasparente è lontana dall'ideale per il lavoro con la luce diurna. I tasti sono difficili da riconoscere con l'illuminazione, quindi questa deve essere disattivata. Nessun punto per Asus.

Perfezione audio. Asus lo chiama Sonic Master Premium, e il sonoro di ottima qualità e molto equilibrato, supportato anche dai bassi, è un piacere per le orecchie. Un punto per Asus.

Potenza grafica da gamig. La GTX 850M con memoria GDDR5 è effettivamente in grado di visualizzare i titoli più moderni, anche in Full HD a dettagli massimi. D'altra parte, però, giocare in 4K è praticamente impossibile, per lo meno con i titoli più recenti o degli ultimi due anni. L'NX500 è in grado di superare la concorrenza con la GT 750M (XPS 15, MBP 15 Retina), ma non gli altri dispositivi dotati di GTX 850M a causa delle limitazioni con il Turbo della GPU (e della CPU). È una cosa che probabilmente noteranno solo gli appassionati di prestazioni, ma in ogni caso non possiamo dare nessun punto ad Asus.

Prova la vera potenza. L'SSD Samsung è molto veloce ed è in grado di superare le soluzioni degli altri concorrenti. Sfortunatamente, la CPU non regge il passo, l'utilizzo del Turbo è minimo quando il dispositivo è caldo e solitamente arriva al clock nominale di 2.3 GHz. Nessun punto per Asus, dispositivi molto più economici sono in grado di massimizzare le prestazioni del processore.

Potente, ma freddo. La tristezza di un uomo è la gioia di un altro. Il controllo termico non limita le prestazioni, ma risulta in un sistema poco rumoroso e un case sempre fresco. Un punto per Asus.

Calcoli no stop. L'autonomia della batteria di quasi sei ore nel test WLAN è molto inferiore rispetto ai principali concorrenti, MBP Retina 15 e XPS 15. Poi bisogna tener conto del pannello lucido, del peso elevato del notebook (2.25 kg; ~5 lb) e dell'alimentatore (436 grammi; ~15.4 once). Nessun punto per Asus.

La nostra mini valutazione assegna 5 su 10 possibili punti per lo Zenbook NX500JK. Se si cerca la perfezione, si deve essere paragonati al meglio presente sul mercato. Lo Zenbook può battere la concorrenza in molte categorie. Però, non è ottimale in aree dove deve scendere a compromessi in termini di prestazioni, ergonomica e mobilità. Prestazioni massime? Il reparto marketing ha esagerato un po'. Vogliamo dirlo ancora una volta e non solo per Asus: non è una disgrazia costruire un notebook bello da vedere, silenzioso e durevole che non è in grado di far girare i giochi alla massima risoluzione. O magari dobbiamo puntare il dito contro clienti e stampa, perché vogliono sempre nuovi record?

Non possiamo dare una risposta definitiva. La concorrenza, sottoforma di Apple MBP Retina 15 (89%) e Dell XPS 15 (88%) sono ottime opzioni, come si può capire dal punteggio assegnato. Il nostro Zenbook NX500 è stato valutato all'86%, quindi lasciamo al cliente l'agonia della scelta. 

Se si desidera acquistare uno Zenbook, ma si ha un budget di circa 1.000 Euro (~$1245), possiamo raccomandare l'N550JK (standard voltage, GTX 850M) dello stesso produttore. L'ambiente in alluminio ha un aspetto molto simile, proprio come l'hardware. Oltre a un monitor Full HD, si riceve anche un subwoofer esterno.

Andreas Osthoff
Editor of the original article: Andreas Osthoff - Managing Editor Business Laptops - 1248 articles published on Notebookcheck since 2013
Please share our article, every link counts!
Recensione: Asus Zenbook NX500JK-DR018H. Modello offerto da notebooklieferant.de
Recensione: Asus Zenbook NX500JK-DR018H. Modello offerto da notebooklieferant.de

Specifiche tecniche

Asus NX500JK-DR018H (NX500 Serie)
Processore
Intel Core i7-4712HQ 4 x 2.3 - 3.3 GHz, Haswell
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 850M - 2048 MB, Core: 863 MHz, Memoria: 1253 MHz, GDDR5, ForceWare 333.30, Optimus
Memoria
16384 MB 
, 1 x SO DIMM (8G) e 8G saldati
Schermo
15.60 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel, 10 dita, LQ156D1JX02, IPS, lucido: si
Scheda madre
Intel HM87 (Lynx Point)
Harddisk
Samsung SSD XP941 MZHPU256HCGL, 256 GB 
, 180 GB libera
Scheda audio
IDT 92HD91BXX @ Intel Lynx Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: Combo port, Lettore schede: SD, MMC, Sensori: Sensore di luminosità
Rete
Broadcom 802.11ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 19 x 378 x 255
Batteria
96 Wh ioni di litio, 6 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8.1 64 Bit
Camera
Webcam: HD 1280x720
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, altoparlanti a sinistra e destra della tastiera, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Dongle USB to Ethernet, Live Update, Smart Gesture, Audio Wizard, CyberLink Media Story, Office Trial, McAfee Live Safe Trial, Audio Wizard, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.256 kg, Alimentazione: 436 gr
Prezzo
2200 Euro

 

Decisamente uno dei dispositivi più interessanti del 2014.
Decisamente uno dei dispositivi più interessanti del 2014.
La serie Zenbook di Asus presenta un nuovo modello.
La serie Zenbook di Asus presenta un nuovo modello.
Lo Zenbook NX500 JK è un notebook sottile da 15.6 pollici...
Lo Zenbook NX500 JK è un notebook sottile da 15.6 pollici...
...con telaio in alluminio.
...con telaio in alluminio.
Ciò significa che lo chassis è realizzato partendo da un singolo pezzo di metallo.
Ciò significa che lo chassis è realizzato partendo da un singolo pezzo di metallo.
Il coperchio ha una finitura in alluminio spazzolato.
Il coperchio ha una finitura in alluminio spazzolato.
La resistenza alla torsione dell'unità di base è eccezionalmente elevata.
La resistenza alla torsione dell'unità di base è eccezionalmente elevata.
Non molti notebook sono così robusti, un dispositivo comparabile è l'Apple MacBook Pro.
Non molti notebook sono così robusti, un dispositivo comparabile è l'Apple MacBook Pro.
Asus ha installato un pannello 4K, con risoluzione di 3840x2160 pixel.
Asus ha installato un pannello 4K, con risoluzione di 3840x2160 pixel.
È un touchscreen, quindi il pannello è lucido.
È un touchscreen, quindi il pannello è lucido.
Lo schermo è circondato da una striscia in gomma.
Lo schermo è circondato da una striscia in gomma.
La tastiera ha un buon feedback, grazie alla corsa media e alla buona reattività dei tasti.
La tastiera ha un buon feedback, grazie alla corsa media e alla buona reattività dei tasti.
Insolito: Le griglie degli altoparlanti sono a sinistra e destra della tastiera.
Insolito: Le griglie degli altoparlanti sono a sinistra e destra della tastiera.
Lo Zenbook NX500JK non è sottile come una scatola di fiammiferi.
Lo Zenbook NX500JK non è sottile come una scatola di fiammiferi.
Ma un'altezza di circa 26 millimetri senza piedini (+1 mm) non è decisamente elevata.
Ma un'altezza di circa 26 millimetri senza piedini (+1 mm) non è decisamente elevata.
Lo Zenbook è esemplare in termini di manutenzione.
Lo Zenbook è esemplare in termini di manutenzione.
Svitare le numerosi viti del pannello inferiore con un piccolo cacciavite Torx...
Svitare le numerosi viti del pannello inferiore con un piccolo cacciavite Torx...
...per sollevare il coperchio in alluminio.
...per sollevare il coperchio in alluminio.
Si può accedere all'intera scheda madre. La prima cosa che si vede è il raffreddamento a due ventole.
Si può accedere all'intera scheda madre. La prima cosa che si vede è il raffreddamento a due ventole.
CPU e GTX non sono raffreddate individualmente.
CPU e GTX non sono raffreddate individualmente.
Qui si può vedere chiaramente il blocco in alluminio dell'unità di base.
Qui si può vedere chiaramente il blocco in alluminio dell'unità di base.
È possibile rimuovere la batteria, non è incollata.
È possibile rimuovere la batteria, non è incollata.
Due magneti sul bordo del poggiapolsi garantiscono una chiusura sicura.
Due magneti sul bordo del poggiapolsi garantiscono una chiusura sicura.
Intelligente: Una ragione per la stabilità, a dispetto del poco spazio, sono questi due distanziatori al di sotto della tastiera.
Intelligente: Una ragione per la stabilità, a dispetto del poco spazio, sono questi due distanziatori al di sotto della tastiera.
Le ventole possono essere pulite facilmente.
Le ventole possono essere pulite facilmente.
Questa è la posizione della GTX 850M?
Questa è la posizione della GTX 850M?
Solid State Disk di Samsung - nello slot M.2 è montato un XP941 MZHPU256HCGL.
Solid State Disk di Samsung - nello slot M.2 è montato un XP941 MZHPU256HCGL.
Questo è il modulo RAM da 8 GB, gli altri 8 GB sono al di sotto.
Questo è il modulo RAM da 8 GB, gli altri 8 GB sono al di sotto.
È presente uno slot M.2 libero.
È presente uno slot M.2 libero.
Il modulo WLAN è fornito da Asus, è un Broadcom-AC.
Il modulo WLAN è fornito da Asus, è un Broadcom-AC.
Gli altoparlanti sono visibili in questa posizione.
Gli altoparlanti sono visibili in questa posizione.
Un'immagine nera? No, qui potete vedere la prima impostazione dell'illuminazione della tastiera.
Un'immagine nera? No, qui potete vedere la prima impostazione dell'illuminazione della tastiera.
Impostazione 2
Impostazione 2
Impostazione 3
Impostazione 3
Non ci sono segni di difetti dello schermo, anche con immagine nera e luminosità massima.
Non ci sono segni di difetti dello schermo, anche con immagine nera e luminosità massima.
Interessante: solo il pulsante di alimentazione è illuminato nell'ambiente di lavoro.
Interessante: solo il pulsante di alimentazione è illuminato nell'ambiente di lavoro.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Sicuramente uno dei migliori case da 15 pollici sul mercato.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Sicuramente uno dei migliori case da 15 pollici sul mercato.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: La qualità dei materiali soddisfa il cartellino del prezzo.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: La qualità dei materiali soddisfa il cartellino del prezzo.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Impressionante risoluzione 4K, anche se l'usabilità è questionabile.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Impressionante risoluzione 4K, anche se l'usabilità è questionabile.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: GeForce GTX 850M incontra l'i7-4712HQ. Ma lo offrono anche i rivali.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: GeForce GTX 850M incontra l'i7-4712HQ. Ma lo offrono anche i rivali.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Il raffreddamento dà una buona impressione. Il livello di rumore è accettabile, anche sotto carico.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Il raffreddamento dà una buona impressione. Il livello di rumore è accettabile, anche sotto carico.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Colori di questa qualità sono rari su un pannello per notebook.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Colori di questa qualità sono rari su un pannello per notebook.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista frontale
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista frontale
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista da destra
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista da destra
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista da dietro
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Vista da dietro
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Effetti luminosi sul coperchio
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Effetti luminosi sul coperchio
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Ottimi altoparlanti
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Ottimi altoparlanti
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Semplice da aprire
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: Semplice da aprire
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: 96 Wh, ma l'autonomia della batteria non è eccezionale.
Asus Zenbook NX500JK-DR018H: 96 Wh, ma l'autonomia della batteria non è eccezionale.

Laptop simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Recensione Breve del portatile HP Envy 15
GeForce GTX 850M, Core i7 5500U

Portatili con medesima GPU

Recensione breve del portatile HP Envy 17 (2015)
GeForce GTX 850M, Core i7 5500U, 17.30", 2.88 kg
Recensione Complete del portatile Asus N751JK-T4144H
GeForce GTX 850M, Core i7 4710HQ, 17.30", 3.4 kg

Links

Confronto prezzi

Pro

+Telaio ad alta qualità in alluminio
+Ottimi colori, buon contrasto
+Ampi angoli di visualizzazione, elevata risoluzione
+Ottimo laptop da gaming
+SSD Samsung molto veloce
+Scarsa rumorosità con poco carico
+Batteria removibile, pannello inferiore
+Slot M.2 libero
+Sonoro equilibrato
 

Contro

-Turbo poco utilizzabile
-Peso elevato
-Elevato consumo in attesa
-Scarsa qualità delle immagini della webcam

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Il case di ottima qualità con ottime opzioni per la manutenzione.

Cosa avremmo voluto vedere

Turbo Boost al massimo ogni volta? No, non è necessario. Una tastiera meccanica perfetta sarebbe stata la ciliegina sulla torta. 

Cosa ci ha sorpreso

Le prestazioni promesse sono state limitate per contenere le emissioni. Un buon notebook gaming in grado di rimanere freddo è per ora solo l'Alienware da 4 cm di spessore.

La concorrenza

Apple MacBook Pro 15 Retina (2880x1800, GT 750M)
Dell XPS 15 (3200x1800, GT 750M)

Non così nobili, ma meno cari

Lenovo IdeaPad Y50-70 (3840x2160, GTX 860M)
MSI GS60 Ghost Pro (2880x1620, GTX 870M)
Toshiba P50T (3840x2160, R9 M265X)
Acer Aspire V 15 Nitro (FHD, GTX 860M)

Al di sotto dei 1000 euro

HP Envy 15-k010ng (FHD, GTX 850M
Asus N550JK (FHD, GTX 850M)

Punteggio

Asus NX500JK-DR018H - 11/22/2014 v4(old)
Sebastian Jentsch

Chassis
95 / 98 → 97%
Tastiera
86%
Dispositivo di puntamento
76%
Connettività
68 / 81 → 84%
Peso
61 / 20-67 → 87%
Batteria
85%
Display
87%
Prestazioni di gioco
90 / 85 → 100%
Prestazioni Applicazioni
88 / 92 → 96%
Temperatura
87%
Rumorosità
86 / 95 → 91%
Audio
88%
Fotocamera
31 / 85 → 36%
Media
79%
86%
Multimedia - Media ponderata
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dell'ultrabook Asus Zenbook NX500JK-DR018H
Sebastian Jentsch, 2014-12- 5 (Update: 2018-05-15)