Notebookcheck

Recensione completa dell'Ultrabook Dell Latitude 12 E7250

In nano in carbonio. Se non vi piacciono i tablets, ed uno smartphone non è abbastanza grande, allora il 12.5" Ultrabook Dell Latitude 12 E7250 è un vero portatile business da mettere in borsa. Vediamo cosa è in grado di fare questo piccolo dispositivo.
Recensione: Dell Latitude 12 E7250

Per la recensione originale in tedesco, guardate qui.

In genere dovete solo guardare alle date di lancio della successiva generazione di processori Intel per vedere quando sarà disponibile il successore del vostro portatile preferito. I produttori in genere lanciano i loro nuovi dispositivi non appena sono disponibili nuove CPUs, e questo è accaduto a gennaio: Intel ha lanciato la nuova generazione di processori Broadwell progettati innanzitutto per portatili ultra-slim. Dell offre qualche nuovo portatile business ed abbiamo già recensito il Dell Latitude 12 E5250 poco tempo fa.

Oggi diamo uno sguardo al più esclusivo Latitude 12 E7250 della serie 7000, che rappresenta la massima qualità di Dell. Il piccolo dispositivo dovrebbe impressionare i clienti business in particolare con la sua cover in carbonio, il touchscreen, le varie features di sicurezza e la stabilità dello chassis che risponde a military standards militari.

La nostra lista di dispositivi paragonabili include il Latitude 12 E5250 in quanto sarà interessante vedere le differenze. Abbiamo recensito aneh il predecessore il Dell Latitude 12 E7240, un anno e mezzo fa. L'HP EliteBook 820 G1, il Lenovo ThinkPad X240, e l'Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G sono altri validi rivali.

Case

Il case è in materiali high-quality come carbonio, magnesio e alluminio.
Il case è in materiali high-quality come carbonio, magnesio e alluminio.

Come di addice ad un Ultrabook business che costa oltre 1400 Euro (~$1600), Dell utilizza materiali high-quality per lo chassis: un case in magnesio e alluminio e, nel caso della nostra configurazione con un touchscreen, una cover in fibra di carbonio, creano un aspetto sofisticato. In aggiunta, i punti di appoggio dei polsi hanno una superficie soft-touch, quindi un buon grip ed una sensazione piacevole. Il touchscreen sul lato frontale è protetto da un Gorilla Glass 3.

Dell dichiara che gli Ultrabooks della serie 7000 rispondono agli standards militari MIL-STD-810G. Tuttavia, questa norma dell'esercito americano consiste in vari tests a partire dall'accelerazione e spari fino ad ambienti estremi, e siccome il produttore può decidere quale test effettuare, non possiamo confermare a quali siano stati sottoposti gli Ultrabooks. Un esempio è probabilmente la la possibilità di questi portatili di sopravvivere 120 ore in auto sotto la luce diretta del sole.

Il case è molto robusto e ben costruito, i punti di appoggio dei polsi possono flettersi leggermente sotto pressione, ma è irrilevante e nemmeno lo si nota durante il lavoro. Potete notare delle distorsioni dell'immagine quando torcete parecchio lo schermo, tuttavia, le pressioni dal lato posteriore non sono un problema per il panello.

Come tipico dei portatili business, il design è piuttosto composto. Si nota solo l'intreccio delle fibre di carbonio sulla cover del nostro dispositivo. Gli angoli arrotondati e le estremità lucide creano un aspetto carino e piacevole al tatto. Le parti intorno alla tastiera sembrano molto simili al meno costoso Latitude 12 E5250.

Il Dell Latitude 12 E7250 è alto 19.4 millimetri (~0.76 in) e quindi leggermente più sottile rispetto al suo predecessore, 3.6 millimetri (0.14 in) più sottile del Latitude 12 E5250 ed il più sottile tra i dispositivi di confronto. Tuttavia, alcune volte le piccole differenze difficilmente si notano in pratica. Il peso d'altro canto può essere il campo in cui il Latitude 12 E7250 fissa nuovi records tra la concorrenza con appena 1,25 kg (~2.75 lb). Il nostro dispositivo di test pesa 1,5 kg (~3.3 lb) a causa del touchscreen e della batteria a 4 celle.

Connettività

Non è cambiato molto rispetto al predecessore il Latitude 12 E7240 in termini di connettività: i lati sembrano molto simili al precedessore, ma lo switch hardware WLAN a sinistra manca. Il lettore SmartCard con supporto NFC prima disponibile ad un costo aggiuntivo, ora è incluso di base.

Come vero dispositivo business, questo Ultrabook Dell ovviamente ha una porta docking, ma lo stesso vale anche per altri produttori ad eccezione di Asus. Piccola pecca: il Latitude 12 E5250 non ha una porta VGA, ma avrete una mini-DisplayPort ed una porta HDMI. Quest'ultima non disponibile sui dispositivi concorrenti.

Nel complesso, la varietà di porte è ragionevole e se necessario, l'assenza della porta VGA può essere ovviata con la docking station.

Lato Posteriore: LAN, HDMI, 2x USB 3.0, alimentazione
Lato Posteriore: LAN, HDMI, 2x USB 3.0, alimentazione
Lato Frontale: Casse
Lato Frontale: Casse
Lato sinistro: ventola, SmartCard reader
Lato sinistro: ventola, SmartCard reader
Lato destro: SD reader, jack stereo combinato, USB 3.0, mini-DisplayPort, Kensington Lock
Lato destro: SD reader, jack stereo combinato, USB 3.0, mini-DisplayPort, Kensington Lock

Comunicazioni

Siete preoccupati di avere un piccolo Ultrabook senza porta Ethernet? Non è un problema, almeno nel segmento business: tutti i dispositivi di confronto incluso il Latitude 12 E7250 montano una veloce LAN Gigabit. Avrete anche una WLAN con supporto per tutti gli attuali standards fino al velocissimo 802.11ac ed il Bluetooth 4.0.

La ricezione WLAN è molto buona: a distanza di 10 metri (~33 ft) dal router ed attraverso tre mura, abbiamo ancora massimo segnale, e le pagine web si aprono velocemente. Aggiungendo altri tre metri (~10 ft) ed un altro muro, scendiamo a 4 su 5 barre e le prestazioni restano molto buone.

Un modulo WWAN è disponibile come opzione, così che potrete accedere ad internet quando siete in giro.

Sicurezza

Oggi anche gli smartphones montano lettori di impronte, quindi un vero business Ultrabook deve averlo necessariamente. Potete usarlo per sbloccare il dispositivo o accedere ad applicazioni. Possono essere usate anche SmartCards per proteggere l'accesso anche senza contatto fisico. C'è uno slot sulla sinistra del dispositivo. Sia il lettore SmartCard che quello per le impronte digitali sono features standard ma possono essere rimosse dalla configurazione, risparmiando 17 Euro (~$19).

Il Dell Data Protection | Encryption è un software Dell da usare per codificare i files sul dispositivo, ma anche in rete, su dispositivi mobili e anche sul Cloud, proteggendoli da accessi non autorizzati. Tuttavia, dovrete pagare un canone annuale: fino a 62 Euro (~$71) per dispositivo.

Il DDP | Protected Workspace crea un ambiente protetto dove potete eseguire software (del browser o files allegati alle mails, ad esempio), in modo da difendersi da spyware o malware.

E' possibile anche gestire i dispositivi da remoto. Effettuare l'update del BIOS o cancellare gli hard drives. Questo è possibile ovunque il portatile sia connesso ad Internet ed anche se spento. Avrete anche la Dell Client Command Suite con tools per le applicazioni più utilizzate.

Accessori

Il pacchetto comprende solo un alimentatore compatto e carino oltre al portatile. Altri accessori possono essere acquistati a parte: l'assenza della porta VGA può essere compensata con un adattatore per mini-DisplayPort, che costa circa 30 Euro (~$34). Dell inoltre offre un cosiddetto "Power Companion", una batteria esterna con un output nominale di 12 Ah da usare per ricaricare il portatile, ad esempio. Questo accessorio costa 120 Euro (~$137). Sono disponibili anche filtri privacy per circa 30 Euro (~$34).

Potrete avere anche un Port Replicator per 250 Euro (~$286) – una docking station con porte aggiuntive per la scrivania. Potete collegare un display fisso, una tastiera esterna ed un mouse. La connessione avviene tramite la porta docking sul lato inferiore del notebook e dovete solo agganciare il Latitude 12 E7250 al Port Replicator. La docking station ha una porta VGA ed una vecchia porta seriale e una PS/2.

Possibilità estesa di manutenzione (immagine: Dell Latitude 12 E7240 con identica costruzione)
Possibilità estesa di manutenzione (immagine: Dell Latitude 12 E7240 con identica costruzione)

Manutenzione

La struttura interna non è cambiata rispetto al predecessore, il Dell Latitude 12 E7240. La batteria può essere rimossa dall'esterno ed occupa quasi metà del lato inferiore; l'altra metà è occupata da uno sportello per la manutenzione che può essere sollevato dopo aver rimosso due viti. Sorprende che su un dispositivo così piccolo ci sia completo accesso a memoria, SSD, batteria BIOS, ventola, modulo WLAN e WWAN opzionale. La sostituzione di memoria ed SSD è semplice. Sfortunatamente, il nostro modello è stato accidentalmente danneggiato quando è stato aperto, quindi l'immagine è del Dell Latitude 12 E7250 che ha un layout interno identico.

Garanzia

I prezzi sul sito web includono 36 mesi di Pro support. Tuttavia potete risparmiare circa 100 Euro (~$114) se scegliete tre anni di supporto standard. Questo significa che dovrete rinunciare al supporto 24/7, ad un contatto centrale e al servizio on-site. E' anche possibile estendere al servizio Pro per 4 o 5 anni (65 e 129 Euro; ~$74 e ~$147), ma il servizio standard è molto più economico.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera del Latitude 12 E7250 è abbastanza affollata considerando che si tratta di un 12", ma Dell monta su questo Ultrabook buoni dispositivi di input. I tasti sono da 1,5 centimetri (~0.59 in) e distanziati di 3 millimetri (~0.12 in): sono leggermente concavi, hanno una corsa piuttosto limitata ma la battuta è morbida e piacevole. Hanno anche un decente feedback. Il nostro dispositivo monta una tastiera U.S., ma potete scegliere il vostro layouts anche senza illuminazione di background sul negozio online. L'assenza di quest'ultima consente un risparmio di circa 20 Euro (~$23).

Il tastierino numerico c'è solo come seconda funzione in combinazione con il tasto "Fn". Tuttavia, è un po' caotico considerando le doppie etichette. Possono essere usati anche vari tasti funzione on combinazione con il tasto "Fn": ad esempio, è possibile disattivare il microfono o regolare l'illuminazione su due livelli.

Touchpad

E' nello vedere che Dell montato sul Latitude E7250 un touchpad completo con due tasti dedicati. Il diametro di 11,5 centimetri (~4.5 in) è abbastanza grande, ma non quanto quello del Latitude 14 E7450, sfortunatamente, la versione 12.5" non è disponibile con un TrackPoint. La superficie è leggermente ruvida, ma ha buone proprietà di scorrevolezza. Le gestures multi-touch sono eseguite in modo preciso. I due pulsanti sono saldi nella loro posizione ed hanno un buon feedback quando li cliccate, ma sono piuttosto rumorosi.

Touchscreen

Il touchscreen della nostra configurazione è solo un opzione; Dell offre anche pannelli matti senza funzione touch. Lavorare con lo schermo touch-sensitive è semplice e tutti gli inputs sono riconosciuti in modo affidabile. La superficie ha buone capacità di scorrevolezza.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad
Touchscreen
Touchscreen

Display

Se volete il Latitude 12 E7250 con un display Full HD, dovrete scegliere una configurazione con un touchscreen, come quello che abbiamo noi. I pannelli matti hanno una risoluzione di appena 1366x768 pixels, sufficienti se considerate le dimensioni dello schermo di 12.5". L'immagine Full HD appare molto definita sullo schermo.

Alcuni concorrenti hanno pannelli più luminosi, ma il valore massimo di 360 cd/m² mostra che il nostro dispositivo supera il predecessore Latitude 12 E7240 ed il meno costoso Latitude 12 E5250. La distribuzione della luminosità dell'81% è buona ma si notano alcune parti più chiare o scure.

321
cd/m²
341
cd/m²
342
cd/m²
338
cd/m²
360
cd/m²
334
cd/m²
329
cd/m²
316
cd/m²
290
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LG Philips LGD0436 195C3 125W1
X-Rite i1Pro 2
Massima: 360 cd/m² Media: 330.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 81 %
Al centro con la batteria: 360 cd/m²
Contrasto: 679:1 (Nero: 0.53 cd/m²)
ΔE Color 5.58 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 3.98 | 0.64-98 Ø6.1
42.2% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.21
Dell Latitude 12 E7250
Core i5-5300U HD Graphics 5500
Dell Latitude 12 E5250
Core i5-4310U HD Graphics 4400
Dell Latitude E7240 Touch
Core i5-4300U HD Graphics 4400
HP EliteBook 820 G1
Core i7-4510U Intel HD Graphics 4400
Lenovo ThinkPad X240
Core i7-4600U HD Graphics 4400
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
Core i5-4210U HD Graphics 4400
Screen
-56%
-2%
-5%
-8%
7%
Brightness middle
360
178
-51%
402.5
12%
385
7%
377
5%
433
20%
Brightness
330
160
-52%
389
18%
355
8%
348
5%
396
20%
Brightness Distribution
81
83
2%
87
7%
82
1%
84
4%
80
-1%
Black Level *
0.53
0.586
-11%
0.59
-11%
0.548
-3%
0.518
2%
0.47
11%
Contrast
679
304
-55%
682
0%
703
4%
728
7%
921
36%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.58
10.42
-87%
6.41
-15%
5.99
-7%
6.85
-23%
5.56
-0%
Greyscale DeltaE2000 *
3.98
11.57
-191%
4.95
-24%
5.7
-43%
6.48
-63%
4.92
-24%
Gamma
2.21 100%
2.34 94%
2.34 94%
2.05 107%
2.75 80%
2.48 89%
CCT
6192 105%
13931 47%
6375 102%
6594 99%
6379 102%
6054 107%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
42.2
40
-5%
42.66
1%
40.63
-4%
41
-3%
41
-3%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il Latitude 12 E7250 supera i suoi fratelli in termini di valore del nero e contrasto, ma si tratta di valori medi rispetto ai concorrenti. Il valore del nero di 0.53 cd/m² non è male, ma potete distinguere chiaramente l'illuminazione in background con contenuti scuri e massima luminosità. Grazie al contrasto di 697:1, i colori appaiono abbastanza ricchi ma sempre un po' troppo pastello.

Abbiamo determinato i valori precisi del display con il software CalMAN ed il colorimetro. Non vediamo una tendenza al blu, il che rappresenta un buon risultato. Tuttavia, i toni blu non sono molto precisi e ci sono ampie deviazioni rispetto ai valori di riferimento. La deviazione della scala di grigi in genere è molto bassa. La calibrazione può migliorare i risultati di molto, difficilmente notiamo una deviazione della scala di grigi dal riferimento sRGB. Tuttavia, la precisione del display non è sufficiente per utenti professionali.

ColorChecker senza calibrazione
ColorChecker senza calibrazione
Grayscale senza calibrazione
Grayscale senza calibrazione
Saturation Sweeps senza calibrazione
Saturation Sweeps senza calibrazione
ColorChecker con calibrazione
ColorChecker con calibrazione
Grayscale con calibrazione
Grayscale con calibrazione
Saturation Sweeps con calibrazione
Saturation Sweeps con calibrazione
Copertura gamma di colore sRGB
Copertura gamma di colore sRGB
Copertura gamma di colore Adobe RGB
Copertura gamma di colore Adobe RGB

Il panello lucido è un problema all'aperto, ma grazie alla elevata luminosità potete almeno vedere i contenuti anche in ambienti luminosi. Non abbiamo avuto alcun problema con il display all'ombra o in ambienti chiusi.

Il display IPS garantisce immagini prive di distorsioni anche da angolazioni estreme.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo Outdoor
Utilizzo Outdoor

Prestazioni

Oltre al processore Intel Core i5-5300U come nel nostro dispositivo, potete scegliere anche un Core i7-5600U che ha un clock superiore. Tutti i processori si basano sulla nuova generazione Intel Broadwell con un processo di produzione di 14 nm e quindi ora integrano la Intel HD Graphics 5500. Il nostro dispositivo monta il massimo della memoria di 8 GB di RAM ed un SSD da 256 GB.

Informazioni di sistema Dell Latitude 12 E7250

Processore

L'Intel Core i5-5300U della nuova generazione Broadwell ha un clock da 2.3 GHz. I due cores supportano l'Hyperthreading, quindi la CPU può eseguire fino a quattro threads simultaneamente. Il Turbo Boost consente un clock massimo di 2.9 GHz per un core e 2.7 GHz per entrambi i cores. Il processore è un ultra-low voltage con un TDP da 15 Watts, e l'esperienza mostra che dovrebbe essere sufficiente per le applicazioni comuni ed anche qualcosa in più.

In pratica, il processore ci lascia un'ottima impressione e non notiamo alcuna limitazione delle prestazioni in Windows 8.1 o qualsiasi applicazione che abbiamo testato. Tuttavia, ci sono significative limitazioni quando si usa la batteria ed il profilo "Energy-Saving": il processore subisce throttling ed arriva ad un quarto dei precedenti risultati (AC) con Cinebench R10. Questa situazione cambia con il profilo "Balanced" o "High-Performance" dove clocks e risultati Cinebench sono più alti.

Il processore riesce a raggiungere il suo massimo Turbo clock, ma si verifica rapidamente throttling quanto iniziate a stressare anche la GPU contemporaneamente: il sistema di raffreddamento non sembra abbastanza potente per caricare molto entrambi i componenti. Daremo uno sguardo più da vicino alla situazione nella sezione Temperature

Le prestazioni per-MHz leggermente superiori della nuova generazione di processori si nota molto nei risultati Cinebench: il Latitude supera tutti i precedenti notebooks di una piccola percentuale, ma il vantaggio non si nota tuttavia molto nella pratica.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4341
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
9103
Cinebench R10 Shading 32Bit
5092
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.94 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.33 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
16.83 fps
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
22.61 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
264 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
114 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
98 %
Aiuto
Cinebench R10
Rendering Multiple CPUs 32Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
9103 Points ∼14%
Dell Latitude E7240 Touch
8616 Points ∼13% -5%
Lenovo ThinkPad X240
8417 Points ∼13% -8%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
8025 Points ∼12% -12%
HP EliteBook 820 G1
9018 Points ∼14% -1%
Rendering Single 32Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
4341 Points ∼40%
Dell Latitude E7240 Touch
4230 Points ∼39% -3%
Lenovo ThinkPad X240
4638 Points ∼43% +7%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
3862 Points ∼36% -11%
HP EliteBook 820 G1
4282 Points ∼40% -1%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
1.33 Points ∼52%
Dell Latitude 12 E5250
1.06 Points ∼41% -20%
Dell Latitude E7240 Touch
1.29 Points ∼50% -3%
Lenovo ThinkPad X240
1.39 Points ∼54% +5%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
1.18 Points ∼46% -11%
HP EliteBook 820 G1
1.43 Points ∼56% +8%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
2.94 Points ∼7%
Dell Latitude 12 E5250
2.73 Points ∼6% -7%
Dell Latitude E7240 Touch
2.77 Points ∼6% -6%
Lenovo ThinkPad X240
2.67 Points ∼6% -9%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
2.59 Points ∼6% -12%
HP EliteBook 820 G1
2.83 Points ∼6% -4%
Cinebench R15
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
114 Points ∼51%
Dell Latitude 12 E5250
107 Points ∼48% -6%
Lenovo ThinkPad X240
124 Points ∼55% +9%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
104 Points ∼46% -9%
HP EliteBook 820 G1
125 Points ∼56% +10%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
264 Points ∼6%
Dell Latitude 12 E5250
252 Points ∼6% -5%
Lenovo ThinkPad X240
248 Points ∼6% -6%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
239 Points ∼5% -9%
HP EliteBook 820 G1
261 Points ∼6% -1%

Legenda

 
Dell Latitude 12 E7250 Intel Core i5-5300U, Intel HD Graphics 5500, Samsung PM851 Series MZMTE256HMHP
 
Dell Latitude 12 E5250 Intel Core i5-4310U, Intel HD Graphics 4400, Sandisk X110 SD6SF1M-256G-1022
 
Dell Latitude E7240 Touch Intel Core i5-4300U, Intel HD Graphics 4400, Samsung SSD SM841 128GB
 
Lenovo ThinkPad X240 Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD256HAFV
 
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G Intel Core i5-4210U, Intel HD Graphics 4400, Toshiba MQ01ABF050
 
HP EliteBook 820 G1 Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H

Prestazioni di Sistema

Grazie al veloce processore, la scheda grafica, è più che sufficiente per le applicazioni standard, la dotazione di memoria di 8 GB ed il veloce SSD del Latitude 12 E7250 denotano una configurazione molto ben bilanciata. Non abbiamo mai avuto la sensazione che uno dei componenti potesse essere un collo di bottiglia durante la recensione. 

Il nostro dispositivo ha anche un piccolo vantaggio sui dispositivi concorrenti nel benchmark PCMark, ma ancora una volta, la differenza si nota difficilmente quando si usa il notebook. Solo l'ASUSPRO Advanced BU201LA resta dietro a causa della poca memoria e dell'hard drive convenzionale.

PCMark 7 Score
4662 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
2772 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
3052 punti
Aiuto
PCMark 7 - Score (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
4662 Points ∼51%
Dell Latitude 12 E5250
4067 Points ∼44% -13%
Dell Latitude E7240 Touch
4567 Points ∼50% -2%
Lenovo ThinkPad X240
4629 Points ∼51% -1%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
2504 Points ∼27% -46%
HP EliteBook 820 G1
5196 Points ∼57% +11%
PCMark 8
Creative Score Accelerated v2 (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
3052 Points ∼28%
Dell Latitude 12 E5250
2996 Points ∼27% -2%
Lenovo ThinkPad X240
2461 Points ∼23% -19%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
2115 Points ∼19% -31%
HP EliteBook 820 G1
3045 Points ∼28% 0%
Home Score Accelerated v2 (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
2772 Points ∼45%
Dell Latitude 12 E5250
2696 Points ∼44% -3%
Lenovo ThinkPad X240
2470 Points ∼41% -11%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
2120 Points ∼35% -24%
HP EliteBook 820 G1
3624 Points ∼59% +31%

Dispositivi di archiviazione

L'SSD della nostra configurazione del Latitude 12 E7250 è un PM851, della Samsung. Una una codifica AES a 256-bit per assicurare i files sul drive. Questa potrebbe essere la ragione del valore di trasferimento dati inferiore rispetto agli altri dispositivi come il predecessore Latitude 12 E7240 o il Lenovo ThinkPad X240. Tuttavia, le differenze non sono molto grandi, e il Latitude 12 E7250 è sempre molto buono in termini di tempi di caricamento e copia.

Samsung PM851 Series MZMTE256HMHP
Sequential Read: 509 MB/s
Sequential Write: 244 MB/s
512K Read: 428 MB/s
512K Write: 244 MB/s
4K Read: 29 MB/s
4K Write: 61 MB/s
4K QD32 Read: 214 MB/s
4K QD32 Write: 180 MB/s

Scheda grafica

L'Intel HD Graphics 5500 è stata introdotta con la generazione Broadwell. E' più veloce rispetto alla soluzione GPU della precedente generazione; e di solito gira a 300 MHz, ma il clock può arrivare fino a 950 MHz con il Turbo. Questa GPU dovrebbe andare bene per le applicazioni comuni e qualche gioco leggero, ma non riesce sempre a mantenere il clock Turbo massimo e scende a 750 MHz con le complesse applicazioni 3D che stressano il processore. Questo significa che le prestazioni non sono ai livelli attesi.

L'Intel HD Graphics 4400 del predecessore Latitude 12 E7240 è superata dalla nostra unità nei benchmarks 3DMark (fino al 19%), e anche la maggioranza dei dispositivi di confronto sono leggermente più lenti. Solo l'HP EliteBook 820 G1 offre un po' di prestazioni GPU in più, il che probabilmente dipende dall'elevato clock dell'Intel HD Graphics 4400 e dalla veloce configurazione della memoria.

3DMark 11 Performance
927 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
42996 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
4633 punti
3DMark Fire Strike Score
599 punti
Aiuto
3DMark 11 - 1280x720 Performance (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
927 Points ∼2%
Dell Latitude 12 E5250
930 Points ∼2% 0%
Dell Latitude E7240 Touch
752 Points ∼2% -19%
Lenovo ThinkPad X240
828 Points ∼2% -11%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
835 Points ∼2% -10%
HP EliteBook 820 G1
937 Points ∼2% +1%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Score (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
599 Points ∼2%
Dell Latitude E7240 Touch
519 Points ∼2% -13%
Lenovo ThinkPad X240
516 Points ∼2% -14%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
508 Points ∼2% -15%
HP EliteBook 820 G1
592 Points ∼2% -1%
1280x720 Cloud Gate Standard Score (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
4633 Points ∼7%
Dell Latitude 12 E5250
3697 Points ∼6% -20%
Dell Latitude E7240 Touch
3760 Points ∼6% -19%
Lenovo ThinkPad X240
3985 Points ∼6% -14%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
4069 Points ∼6% -12%
HP EliteBook 820 G1
4636 Points ∼7% 0%
1280x720 Ice Storm Standard Score (ordina per valore)
Dell Latitude 12 E7250
42996 Points ∼4%
Dell Latitude 12 E5250
36234 Points ∼3% -16%
Dell Latitude E7240 Touch
27853 Points ∼3% -35%
Lenovo ThinkPad X240
29301 Points ∼3% -32%
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
31711 Points ∼3% -26%
HP EliteBook 820 G1
41559 Points ∼4% -3%

Prestazioni Gaming

Il gaming con la risoluzione nativa del display di solito è troppo per la GPU. Giochi da browser o giochi occasionali invece girano, ed anche "FIFA 15" con dettagli ridotti e frames limitati. La nostra esperienza con la Intel HD Graphics 5500 mostra anche che potete giocare con "Diablo 3" se non scegliete dettagli e risoluzione messime. Tuttavia, tutti gli altri giochi 3D attuali di solito non girano, anche con dettagli e risoluzione molti bassi: come "Dragon Age: Inquisition" che addirittura non è partito. Dovrete dare uno sguardo all'Alienware 13 se volete un piccolo portatile gaming.

basso medio alto ultra
Crysis 3 (2013) 16 9.8 6.8 1.9 fps
Tomb Raider (2013) 44 21.9 15.2 8.2 fps
Thief (2014) 12.5 9.2 7.4 3.4 fps
Sims 4 (2014) 124 32.1 16.2 9.6 fps
Fifa 15 (2014) 35.1 30.5 16.2 fps
Middle-earth: Shadow of Mordor (2014) 16.2 11.4 6.1 3.9 fps
Ryse: Son of Rome (2014) 11.2 6.9 4.2 3.3 fps
Assassin's Creed Unity (2014) 8.6 6.2 3 1.1 fps
Far Cry 4 (2014) 13.5 9.8 6.2 2.1 fps
The Crew (2014) 15.3 11.2 6.2 3.1 fps

Emissioni

Rumorosità

La ventola si sente solo sotto carico, ma si disattiva completamente in idle ed il Latitude 12 E7250 resta completamente silenzioso. La rumorosità sotto carico è molto simile a quella del predecessore, il che indica che si usa lo stesso sistema di raffreddamento. Possiamo rilevare un rumore massimo di 42.8 dB(A). La rumorosità della ventola ha dei picchi che danno fastidio, ma non sono esagerati. Il controllo della ventola usa vari steps per la velocità.

Ci sono attualmente Ultrabooks più silenziosi per la scrivania: l'HP EliteBook 820 G1 con 35.8 dB(A) o l'Asus Pro BU201LA con 33 dB(A) sono molto più discreti.

Rumorosità

Idle
29.3 / 29.3 / 29.3 dB(A)
Sotto carico
37.9 / 42.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-451 (15 cm di distanza)

Temperature

Stress test
Stress test

Avevamo già notato che il predecessore si scaldava molto dopo prolungati periodi di carico. Le temperature erano anche superiori per il Latitude 12 E7250 arrivando fino a 56 °C (~133 °F) sotto carico massimo. In definitiva sentite il calore, ma no è fastidioso. Le temperature sono anche superiori se si prolungano i periodo di carico massimo e il lato inferiore si scalda parecchio, sebbene si tratta di uno scenario insolitp per il Latitude 12 E7250. Il lato superiore della base è più fresco arrivando fino a 46.7 °C (~116 °F) ed i punti di appoggio dei polsi sono accettabili. 

Il calore del portatile si sente anche in idle, specialmente sul lato inferiore con una temperatura massima di 33.2 °C (~92 °F). Le temperature sul lato superiore sono leggermente più basse.

Sia l'HP EliteBook 820 G1 che l'ASUSPRO BU201LA fanno meglio in questo campo: i due dispositivi sono meno caldi sotto carico massimo fermandosi a 41.9 °C (~107 °F) l'HP EliteBook 820 G1 e 43.1 °C (110 °F) l'ASUSPRO BU201LA. Anche il Lenovo ThinkPad X240 si ferma a 50.5 °C (~123 °F).

Il processore si scalda presto con lo stress test e raggiunge temperature di oltre 80 °C (~176 °F), il che comporta throttling a 1.49 GHz. TTuttavia, terminando il benchmark grafico, il clock immediatamente ritorna al suo massimo Turbo clock di 2.7 GHz. La scheda grafica non riesce a mantenere il suo clock massimo con carico simultaneo di CPU e GPU, e fluttua tra 750 ed 800 MHz. Questo significa che il sistema di raffreddamento non è abbstanza potente quando si stressano entrambi i componenti. Anche la GPU rallenta a 750 MHz con i pesanti benchmarks 3D, e non mantiene il Turbo clock massimo.

Carico massimo
 43.4 °C46.7 °C30.7 °C 
 34.2 °C42.1 °C30.2 °C 
 28.4 °C28.4 °C31.8 °C 
Massima: 46.7 °C
Media: 35.1 °C
33.8 °C56 °C44 °C
33.1 °C43.6 °C41.3 °C
29.7 °C30.3 °C31.5 °C
Massima: 56 °C
Media: 38.1 °C
Alimentazione (max)  44.8 °C | Temperatura della stanza 19.8 °C | Fluke 62 Max
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 35.1 °C / 95 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 46.7 °C / 116 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 56 °C / 133 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.8 °C / 82 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 31.8 °C / 89.2 F e sono quindi freddi al tatto.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.5 °C / 83.3 F (-3.3 °C / -5.9 F).

Casse

Le piccole casse stereo si trovano sotto il lato frontale ed il suono non è cambiato rispetto al predecessore. Almeno, avrete un suono nettamente migliore rispetto ad altri dispositivi business, sebbene il suono sia focalizzato sui toni alti. Il volume massimo attualmente è buono e non ci sono distorsioni.

Gestione energetica

Consumo energetico

Il Latitude 12 E7250 non consuma energia da spento, cosa che sfortunatamente non è scontata. Il consumo in standby è molto basso con 0.2 Watts. Un confronto con il predecessore Latitude 12 E7240 mostra che il consumo ora è è molto più alto in tutti gli scenari: il Latitude 12 E7250 assorbe 4.1 Watts quindi 0.4 Watts in più rispetto al precedente Latitude 12. Il consumo massimo assoluto è di 40.4 Watts rispetto a 34.8 Watts per il predecessore, ma il consumo massimo è limitato a brevi periodi, in genere si attesta sui 30 Watts. Non ci sono problemi per l'alimentatore: ha un output nominale di 65 Watts.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 4.1 / 8.3 / 9.4 Watt
Sotto carico midlight 31.6 / 40.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Extech Power Analyzer 380803

Autonomia della batteria

Dell offre batterie da 39 Wh e 52 Wh. Il nostro modello monta la seconda, che ha un notevole impatto sia sul peso che sull'autonomia. La batteria a polimeri di litio con quattro celle consente una eccellente autonomia, ma incrementa il peso ad oltre 1,5 kg (~3.3 lb), quindi si fa sentire.

Oltre 7 ore di web browsing? Nessun problema per il Latitude 12 E7250 e potrete guardare films a lungo dall'hard drive. Nel complesso, avrete tra il 4% ed il 20% in più di autonomia rispetto ai concorrenti ed al predecessore. L'autonomia è  buona per essere un Ultrabook.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
14ore 05minuti
Navigazione WiFi
7ore 26minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
6ore 42minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 43minuti
Dell Latitude 12 E7250
Core i5-5300U HD Graphics 5500
Dell Latitude 12 E5250
Core i5-4310U HD Graphics 4400
Dell Latitude E7240 Touch
Core i5-4300U HD Graphics 4400
Lenovo ThinkPad X240
Core i7-4510U Intel HD Graphics 4400
Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
Core i7-4600U HD Graphics 4400
HP EliteBook 820 G1
Core i5-4210U HD Graphics 4400
Autonomia della batteria
-20%
-26%
-13%
-35%
-4%
Reader / Idle
845
646
-24%
621
-27%
719
-15%
463
-45%
813
-4%
H.264
402
323
-20%
182
-55%
327
-19%
WiFi
446
331
-26%
300
-33%
363
-19%
218
-51%
392
-12%
Load
103
92
-11%
83
-19%
107
4%
113
10%
124
20%

Giudizio Complessivo

Recensione: Dell Latitude 12 E7250. Modello di Test fornito da Dell Germany.
Recensione: Dell Latitude 12 E7250. Modello di Test fornito da Dell Germany.

 

I portatili business difficilmente sono inspiring; di solito sono solidi ed offrono il massimo per l'utilizzo quotidiano. Dell prova ancora a creare un po' di fascino sulla scrivania con il Latitude E7250: Lo chassis è in materiali high-quality come carbonio, alluminio e magnesio e l'accessibilità è elevata per il piacere degli smanettoni. L'autonomia è buona e adeguata per un lungo volo lontano dalla presa di corrente. 

Questi aspetti si combinano con le classiche features business come varietà di porte, ampia garanzia e numerose features di sicurezza. Il segnale WLAN è buoni, ed il display impressiona con una immagine definita e colori accurati. Una porta docking è ovviamente una feature standard, ed i dispositivi di input sono impressionanti.

Non siamo molto felici delle temperature sotto carico e la ventola con i suoi picchi è abbastanza rumorosa. Il touchscreen lucido può essere escluso dalla lista di opzioni, il che migliora anche il peso. L'assenza di porta VGA potrebbe infastidire alcuni utenti, specialmente se non avete l'adattatore giusto.

Nel complesso, non ci sono molti motivi di critica per il Latitude E7250, ma nemmeno molti motivi per fare l'upgrade se avete già il suo predecessore sulla scrivania: la nuova generazione di processori Intel non è molto più veloce e non si noterà nella pratica, lo chassis è uguale a quello del predecessore ed ha quasi le stesse features di sicurezza.

Tuttavia, se cercate un portatile business piccolo ed affidabile con un buon display ed una eccellente possibilità di manutenzione, allora potete smettere di cercare. Il prezzo è abbastanza moderato in confronto con dispositivi Lenovo o HP.

Recensione: Dell Latitude 12 E7250. Modello di test fornito da Dell Germany.
Recensione: Dell Latitude 12 E7250. Modello di test fornito da Dell Germany.

Specifiche tecniche

Dell Latitude 12 E7250 (Latitude 12 Serie)
Processore
Intel Core i5-5300U 2 x 2.3 - 2.9 GHz, Broadwell
Scheda grafica
Intel HD Graphics 5500, Core: 300 - 900 MHz, 10.18.10.3977
Memoria
8192 MB 
, Single-channel, 2 slots – 1 occupato, DDR3L-1600
Schermo
12.5 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel, capacitive touchscreen , LG Philips LGD0436 195C3 125W1, TN-LED, Corning Gorilla Glass NBT, Rivestimento antisporco, lucido: si
Scheda madre
Intel Broadwell-U PCH-LP (Premium)
Harddisk
Samsung PM851 Series MZMTE256HMHP, 256 GB 
, 229 GB libera
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: jack stereo 3.5 mm combinato, Lettore schede: SD, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, NFC
Rete
Intel I218-LM Gigabit (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Wireless-AC 7265 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 19.4 x 310.5 x 211
Batteria
52 Wh polimeri di litio, Batteria Sanyo 4-celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8.1 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: Webcam HD
Altre caratteristiche
Casse: casse stereo, Tastiera: Tastiera Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.5 kg, Alimentazione: 130 gr
Prezzo
1430 Euro

 

Il Latitude 12 E7250 è il primo piccolo compagno business Dell della generazione Intel Broadwell.
Il Latitude 12 E7250 è il primo piccolo compagno business Dell della generazione Intel Broadwell.
Potete scegliere tra processore Core i5 o Core i7.
Potete scegliere tra processore Core i5 o Core i7.
I dispositivi di input sono impressionanti.
I dispositivi di input sono impressionanti.
La tastiera ha una battuta comoda ed un feedback deciso.
La tastiera ha una battuta comoda ed un feedback deciso.
E' integrato un touchscreen, ma è molto lucido.
E' integrato un touchscreen, ma è molto lucido.
Solo la configurazione con un touchscreen ha una cover in fibra di carbonio.
Solo la configurazione con un touchscreen ha una cover in fibra di carbonio.
Un passo necessario: il peso aggiuntivo del touchscreen è in parte compensato.
Un passo necessario: il peso aggiuntivo del touchscreen è in parte compensato.
Still, the stability of the lid cannot really impress us.
Still, the stability of the lid cannot really impress us.
The cooling performance is just sufficient, but the fan is very annoying under load.
The cooling performance is just sufficient, but the fan is very annoying under load.
The port variety is generous and you even get a docking port at the bottom.
The port variety is generous and you even get a docking port at the bottom.
The power button is one to the few new design features of the Latitude 12 E7250.
The power button is one to the few new design features of the Latitude 12 E7250.
Lo chassis ora è completamente grigio.
Lo chassis ora è completamente grigio.
Le cerniere sono salde e con un buon angolo di apertura.
Le cerniere sono salde e con un buon angolo di apertura.
Nel complesso, Dell ancora una volta offre un dispositivo molto pratico con molte features di sicurezza.
Nel complesso, Dell ancora una volta offre un dispositivo molto pratico con molte features di sicurezza.

Portatili Simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Portatili con medesima GPU

Recensione breve del Portatile Lenovo E31-70
HD Graphics 5500, Core i3 5005U, 13.3", 1.584 kg
Recensione Breve del Toshiba Portege Z30t-B1320W10
HD Graphics 5500, Core i7 5600U, 13.3", 1.326 kg
Recensione breve del subnotebook Asus Zenbook UX305LA (Core i7)
HD Graphics 5500, Core i7 5500U, 13.3", 1.3 kg
Recensione Breve del portatile Toshiba Satellite Z30-B
HD Graphics 5500, Core i5 5200U, 13.3", 1.2 kg

Links

Confronto prezzi

Pro

+Ottimo chassis in alluminio e carbonio
+Ampia possibilità di manutenzione
+Ampia autonomia della batteria
+Buoni i dispositivi di input
+Ampia garanzia
+Molte features di sicurezza
+Buono il segnale WLAN
+Ampia offerta di porte
+Display IPS con colori precisi
 

Contro

-Display lucido
-Pesante
-Si scalda sotto carico
-Rumorosità eccessiva sotto carico
-Throttling sotto carico

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Che Dell sceglie una buona possibilità di manutenzione, una ampia batteria e molte features di sicurezza.

Cosa avremmo voluto vedere

Un portatile più leggero. I clienti business potrebbero risentire dell'assenza della porta VGA.

Cosa ci ha sopreso

Le tante porte sul piccolo chassis.

La concorrenza

Latitude 12 E5250, HP EliteBook 820 G1, Lenovo ThinkPad X240, Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G

Punteggio

Dell Latitude 12 E7250 - 02/05/2015 v4(old)
Florian Wimmer

Chassis
88 /  98 → 90%
Tastiera
87%
Dispositivo di puntamento
89%
Connettività
75 / 80 → 94%
Peso
69 / 35-78 → 79%
Batteria
87%
Display
83%
Prestazioni di gioco
58 / 68 → 85%
Prestazioni Applicazioni
79 / 87 → 91%
Temperatura
83 / 91 → 91%
Rumorosità
89%
Audio
50 / 91 → 55%
Fotocamera
47 / 85 → 55%
Media
76%
84%
Subnotebook - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dell'Ultrabook Dell Latitude 12 E7250
Florian Wimmer, 2015-02-27 (Update: 2018-05-15)
Andreas Osthoff
Editor of the original article: Andreas Osthoff - Managing Editor Business Notebooks