Notebookcheck

Primi dettagli riguardanti le date di prenotazione e spedizione di Samsung Galaxy Z Fold 2

I più interessati potranno pre-ordinarlo a partire da settembre
I più interessati potranno pre-ordinarlo a partire da settembre
Alcuni giorni fa durante l'evento mondiale Samsung Unpacked, la società sudcoreana ha presentato la seconda generazione di Galaxy Z Fold ossia un dispositivo pieghevole di fascia alta che sicuramente non è passato inosservato ma è riuscito a catalizzare l'attenzione di numerosi utenti in grado di acquistarlo. A differenza del primo modello, Samsung è riuscita finalmente a presentare uno smartphone senza particolari compromessi in termini di design e specifiche tecniche.
Luca Rocchi,

Galaxy Z Fold 2 adotta una piattaforma SoC Qualcomm Snapdragon 865 abbinata a 12 GB di memoria RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Rispetto alla precedente variante, disponibile con connettività 4G LTE e 5G, il produttore ha migliorato il cuore pulsante passando da uno Snapdragon 855 all'attuale versione adottata dalla maggior parte dei terminali di fascia alta. Migliora anche il display, ora di dimensioni maggiori e quindi più sfruttabile per la produttività in mobilità. Galaxy Z Fold 2 beneficia di un display esteso da 7.6" con profili ultra sottili, risoluzione di 2208 x 1768 pixel e frequenza di aggiornamento di 120 Hz, seguito da un display secondario con una diagonale di poco superiore ai 6 pollici e una risoluzione di 2208 x 816 pixel. 

Per quanto concerne il reparto fotografico, Samsung segue la strada di Sony e posiziona sensori a bassa densità di Megapixel al fine di garantire elevate prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. A questo proposito su Galaxy Z Fold 2 troviamo una tripla-fotocamera posteriore da 12 MP abbinata ad una doppia anteriore da 10 MP. Migliora naturalmente la cerniera, ora più resistente e capace di evitare l'eccessivo accumulo di polvere e altri materiali dannosi per il display e la cerniera stessa. 

Sebbene Galaxy Z Fold 2 sia ormai privo di segreti, Samsung non ha mai ufficialmente rilevato la data di prenotazione e spedizione dei primi esemplari. Secondo il noto leaker Evan Blass, i pre-ordini dovrebbero iniziare i primi giorni di settembre, più precisamente il 2 settembre, mentre le spedizioni potrebbero partire solo verso la seconda metà del mese. Allo stato attuale non è chiaro se Evan Blass faccia riferimento a delle date valide esclusivamente per il mercato statunitense o anche per quello europeo; in ogni caso le voci che circolano sin dalla presentazione sembrano coincidere con quelle suggerite dal leaker pertanto non ci rimane che attendere ancora qualche settimana.

Ricordiamo che Samsung Galaxy Z Fold 2 sarà disponibile al pre-ordine ad un prezzo di 2049 Euro. Atteso nelle colorazioni Mystic Black, Mystic Bronze e naturalmente nella versione limitata Thom Brown in bundle con Galaxy Buds Live e Galaxy Watch 3.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Primi dettagli riguardanti le date di prenotazione e spedizione di Samsung Galaxy Z Fold 2
Luca Rocchi, 2020-08-15 (Update: 2020-08-15)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.