Notebookcheck Logo

Intel farà una CPU RISC-V personalizzata basata su SiFive, sarà fabbricata su un nodo da 7 nm in un primo passo verso la competizione diretta con i chip basati su Arm

Intel ha concesso in licenza l'IP RISC-V a SiFive per sviluppare un SoC personalizzato a 7 nm previsto per il 2022. (Immagine: SiFive)
Intel ha concesso in licenza l'IP RISC-V a SiFive per sviluppare un SoC personalizzato a 7 nm previsto per il 2022. (Immagine: SiFive)
Intel ha fatto i suoi primi passi verso l'assunzione diretta di chip basati su Arm attraverso una nuova partnership con il potenziale obiettivo di acquisizione SiFive. L'aggancio vedrà Intel concedere in licenza l'architettura dei chip di SiFive e produrre un SoC personalizzato previsto per il 2022.
Sanjiv Sathiah, 🇺🇸 🇫🇷 ...

Le cose non sono andate particolarmente bene per Intel negli ultimi anni. Ha avuto molteplici battute d'arresto con i suoi processi di fabbricazione che ha notevolmente arretrato la sua linea temporale dei chipset. Questo ha gravemente ostacolato la sua capacità di fornire chip che possono offrire una combinazione di potenza ed efficienza che è particolarmente importante nei computer portatili. In particolare, questo ha portato Apple ad abbandonare Intel per il suo intero portafoglio di prodotti mentre si sposta verso i propri progetti di chip personalizzati basati su Arm.

Ironicamente, Intel una volta possedeva XScale, che faceva SoC basati su Arm che una volta alimentavano Pocket PC e PDA. Sfortunatamente per Intel, ha venduto il suo business XScale nel 2006, l'anno prima che Apple lanciasse l'iPhone e spianasse la strada ai chip basati su Arm per dominare il mercato mobile. I concorrenti Atom basati su x86 di Intel semplicemente non potevano eguagliare la più efficiente architettura RISC alla base dei progetti basati su Arm. Intel sta ora studiando un possibile "piano B" in una nuova partnership tra lei e il progettista di chip fabless RISC-V SiFive.

La partnership vedrà Intel concedere in licenza l'IP di SiFive per creare il proprio SoC a 64 bit basato su SiFive P550, che sarà prodotto sul suo nuovo nodo a 7 nm. Sarà la base di una nuova piattaforma di sviluppo che Intel chiama Horse Creek, e sarà resa disponibile ai clienti interessati ad esplorare il suo potenziale in varie applicazioni che coinvolgono la tecnologia SoC embedded. Questo potrebbe significare smartphone, ma anche automobili, prodotti IoT e simili. Se Intel ottiene abbastanza interesse, potrebbe portare la relazione oltre. Intel non ha ancora rivelato le specifiche tecniche del SoC, quindi non sappiamo se sarà una piattaforma single-core o multi-core, anche se la seconda è probabile. Anche la tecnologia della sua GPU è sconosciuta al momento, ma è probabile che la grafica sia basata su Xe.

Mentre i primi SoC Horse Creek saranno pronti l'anno prossimo, non è probabile che vedremo alcun chip basato su Intel RISC-V in prodotti disponibili in commercio almeno fino al 2023. SiFive ha ricevuto investimenti da Intel in passato, ed è stata menzionata come un potenziale obiettivo di acquisizione per Intel, quindi è un caso di 'guardare questo spazio' in questa fase per quanto riguarda questo particolare sviluppo. L'annuncio della partnership SiFive segna anche l'inizio del business Intel Foundry Services (IFS). Questo vedrà Intel iniziare a fabbricare chip come appaltatore e ha anche ipotizzato la produzione di chip per Apple. Segna un'altra strada che Intel sta esplorando mentre copre le sue scommesse contro qualsiasi declino nella sua progettazione e produzione interna di chip.

Acquista un chip octa-core sbloccato Intel Core i7-11700K 125 W da Amazon.

Fonte(i)

Sanjiv Sathiah
Editor of the original article: Sanjiv Sathiah - Senior Tech Writer - 1360 articles published on Notebookcheck since 2017
contact me via: @t3mporarybl1p
Ninh Duy
Translator: Ninh Duy - Editorial Assistant - 233844 articles published on Notebookcheck since 2008
contact me via: Facebook
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2021 06 > Intel farà una CPU RISC-V personalizzata basata su SiFive, sarà fabbricata su un nodo da 7 nm in un primo passo verso la competizione diretta con i chip basati su Arm
Sanjiv Sathiah, 2021-06-27 (Update: 2021-06-27)