Notebookcheck Logo

MSI Raider GE67 HX laptop gets world's first 240 Hz OLED panel and wins high praise from professional calibrator

Il Raider GE67 HX di MSI è il primo portatile a offrire un display OLED a 240 Hz. (Fonte: MSI)
Il Raider GE67 HX di MSI è il primo portatile a offrire un display OLED a 240 Hz. (Fonte: MSI)
Vincent Theo di HDTVTest sostiene che il display OLED da 240 Hz del portatile da gioco MSI Raider GE67 HX supera anche i migliori display al plasma di un tempo. Pur essendo fornito da Samsung Displays, il pannello da 240 Hz non utilizza la tecnologia QD-OLED e presenta alcuni svantaggi

Per quanto riguarda gli schermi OLED di grandi dimensioni, l'attuale frequenza di aggiornamento più elevata, pari a 175 Hz, è offerta da Alienware con il monitor da gioco curvo AW3423DW, basato sul sistema QD-OLED di QD-OLED di Samsung di Samsung. Tuttavia, questa non è la più alta frequenza di aggiornamento per uno schermo OLED disponibile al momento. Il monitor Raider GE67 HX 2022 di MSI è il primo portatile da gioco a disporre di un display OLED da 15,6 pollici a 1440p con 240 Hz. Vincent Theo di HDTVTest è riuscito a mettere le mani sul portatile MSI e in uno dei suoi ultimi video su Youtube rivela il confronto con i televisori e i monitor OLED esistenti.

Subito dopo, Theo afferma che il display a 240 Hz offre senza dubbio il movimento più chiaro e pulito che si possa vedere sui display moderni (compresi quelli al plasma). Si scopre che il pannello a 240 Hz è fornito da Samsung Display, ma non utilizza la tecnologia QD-OLED. Data la distribuzione della potenza spettrale e la disposizione dei subpixel che potrebbe causare artefatti di sfrangiamento su alcuni caratteri Windows più piccoli, lo schermo a 240 Hz sembra essere simile ai display OLED presenti su Appledell'iPhone 12 Pro.

Per migliorare il contrasto percepito, MSI ha incluso una finitura lucida per il display OLED, cosa piuttosto rara nei laptop nonApple. Sfortunatamente, questo rivestimento presenta una colorazione gialla fuori asse, con qualche effetto arcobaleno ad angolazioni estreme. Le dimensioni ridotte del pannello non gli consentono di essere troppo luminoso su finestre di test al 10% (606 cd/m²), ma è molto luminoso a tutto campo con 450 cd/m²

Theo riferisce che questo display non sembra riconoscere i contenuti HDR in alcuni giochi e film, mostrando colori sbiaditi a schermo intero. I contenuti SDR, invece, appaiono straordinari. La velocità di commutazione dei pixel è stata determinata in 0,6 ms, tra le più rapide del mercato. Un piccolo inconveniente è che PWM è abilitato a 480 Hz, ma l'alta frequenza non dovrebbe creare problemi alla maggior parte degli utenti sensibili

Il recensore di HDTVTest spiega che il consueto metodo di misurazione dell'input lag di Leo Bodnar non ha potuto essere utilizzato per il portatile MSI. Theo ha invece misurato l'input lag con un dispositivo Nvidia LDAT, che ha riportato una latenza media di circa 17 ms. Come riferimento, questo metodo ha mostrato che i TV OLED di LG hanno una latenza end-to-end di 44,6 ms

L'uniformità del buio è apparsa leggermente migliore rispetto ai pannelli TV più grandi. Per quanto riguarda i problemi di burn-in, MSI ha incluso caratteristiche di cura degli OLED volte a ridurre il più possibile la ritenzione dell'immagine.

Con gli schermi a 240 Hz dei laptop già una realtà, si spera che LG e Samsung possano presto aggiungere pannelli ad alta frequenza di aggiornamento anche per le linee di TV a grande schermo.

 

Acquista il portatile da gioco MSI Raider GE67 HX su Amazon

Fonte(i)

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2022 08 > Il primo schermo OLED a 240 Hz al mondo sul portatile da gioco MSI Raider GE67 HX ha rivelato di avere il movimento più nitido e pulito mai visto da un display moderno, secondo il calibratore professionale
Bogdan Solca, 2022-08-19 (Update: 2022-08-19)