Notebookcheck

Hands-On Zhiyun Smooth Xs: Smartphone gimbal compatto ed economico con un bastone per i selfie integrato

Christian Hintze (traduzione a cura di Giuliano De Luca),

Ufficialmente, il produttore cinese Zhiyun pubblicizza gli Smooth Xs come concorrenti economici (circa 75 USD su Amazon) al DJI OM 4 (circa 149 USD su Amazon). Tuttavia, questo confronto è fuorviante perché lo Smooth Xs è un gimbal a 2 assi. I gimbal a 3 assi come il DJI OM 4 sono automaticamente un po' più costosi, anche da Zhiyun. Il produttore vorrebbe convincere i clienti con un prezzo interessante e le dimensioni compatte, il gimbal può essere piegato abbastanza piccolo e quindi si adatta a quasi tutte le tasche dei pantaloni (circa 18,5 cm di lunghezza). Così, anche i registi occasionali devono diventare attenti al Gimbal. Se lo si desidera, può essere esteso fino a un bastone selfie e un treppiede (1 mini treppiede è nella scatola) può essere attaccato sotto il manico. Ma soprattutto si tratta delle funzioni del software, come il riconoscimento del volto e il tracciamento del movimento, di cui parlemo più avanti.

Nota: questo hands-on è solo una nostra opinione personale. Questo è solo il nostro secondo smartphone gimbal, non avevamo nessun prodotto concorrente per il confronto. Solo per questo motivo, l'esperienza può variare molto da quella degli utenti più esperti. Il produttore Zhiyun ci ha fornito gratuitamente una Smooth Xs a scopo di test. Utilizziamo un Huawei Mate 20 Pro come smartphone. Ha ancora i servizi di Google, ma non possiamo escludere che alcuni dei problemi siano legati anche allo smartphone.

Confezione e contenuto

Lo Smooth Xs viene fornita in una elegante confezione bianca da imballaggio. All'interno c'è naturalmente il gimbal, ma anche un mini treppiede pieghevole o un treppiede da tavolo, un corto cavo USB-C per caricare il gimbal, una borsa grigia per il trasporto, una tracolla, dei documenti e una guida rapida di riferimento. Tutti gli accessori, ad eccezione della borsa per il trasporto, sono anch'essi di colore bianco come il gimbal stesso.

Confezione
Confezione
Contenuti
Contenuti

Specifiche

Lo Smooth Xs è un gimbal 2 assi. Il produttore dichiara 5,5 ore di durata della batteria. Così si può superare bene la giornata, a patto di spegnerlo di tanto in tanto e di non filmare in continuazione. Realisticamente, è più probabile che si ottengano 4 ore di funzionamento. La batteria integrata ha una capacità di 1.000 mAh ed è quindi molto più piccola della batteria del DJI OM 4 (2.450 mAh). La batteria viene caricata tramite la porta USB-C integrata e si può collegare facilmente un power bank durante il tragitto, il che naturalmente aumenta notevolmente l'autonomia mobile. Tuttavia, durante le riprese si dovrebbe utilizzare un lungo cavo per assicurarsi che il gimbal non debba sostenere anche il peso del power bank. In circa 3 ore, la batteria è di nuovo completamente carica, il tempo di ricarica della batteria più grande del 150% circa del concorrente è di sole 2,5 ore.

Il manuale stabilisce che il vostro smartphone non deve pesare più di 200 g +/- 35 g.

Specifiche
Specifiche
USB-C
USB-C

Una ottima caratteristica è il bastone integrato ed estensibile o autoportante, che estende il braccio cardanico di 26 cm. Con questo si può facilmente riprendere senza che la fotocamera sia troppo vicina. Inoltre, c'è una giunzione tra la testa del gimbal e lo stick autocentrante, che permette di regolare l'angolo del gimbal, perché l'asse di inclinazione non è stabilizzato ed è altrimenti fisso. Un'altra cosa interessante è che si può ruotare la sospensione del gimbal di 360 gradi e poi scattare foto molto vicine al suolo. Poi, la maniglia è in alto e il supporto dello smartphone è stabilizzato in basso.

Il Bluetooth 5.0 viene utilizzato per il collegamento dello smartphone. Lo standard radio è attivo di default, quindi non è necessario premere alcun tasto per attivare il Bluetooth.

Bastone selfie estendibile
Bastone selfie estendibile
Giunto per un'angolazione migliore
Giunto per un'angolazione migliore
I pulsanti
I pulsanti

Ci sono alcuni pulsanti per controllare la registrazione e lo stesso gimbal: Con il joystick si possono fare delle correzioni, cioè ruotare e inclinare manualmente il gimbal.  La sensibilità del joystick può essere regolata nelle impostazioni in tre passi. Naturalmente c'è un tasto di registrazione e un cursore dello  zoom.

Ma il pulsante più interessante è quello della modalità gimbal. Per impostazione predefinita, mantiene lo smartphone stabile in orizzontale, ma ruota leggermente quando si gira (Pan Follow Mode). Una semplice pressione del pulsante attiva il Lock Mode, che compensa anche tutte le rotazioni e blocca la fotocamera dello smartphone su un soggetto. Premendo due volte il pulsante, lo smartphone passa da orizzontale a verticale e viceversa, per tutti gli utenti Tik Tok e Instagram. Premendo quattro volte si attiva la modalità Roll and Pan Follow Mode, in cui il gimbal non solo ruota insieme all'asse di rotazione, ma si muove lentamente insieme ai movimenti di inclinazione laterale.

Primo utilizzo

Lo smartphone dovrebbe essere approssimativamente bilanciato anche quando il gimbal è disattivato
Lo smartphone dovrebbe essere approssimativamente bilanciato anche quando il gimbal è disattivato

Per prima cosa, naturalmente, il gimbal deve essere caricato utilizzando il cavo USB-C fornito in dotazione. Poi si deve scaricare la cosiddetta ZY Cami App, senza il software dello smartphone il gimbal non si avvia nemmeno. Nell'app si può accedere anche a un breve video tutorial di attivazione e al manuale d'uso digitale. La configurazione del software richiede un po' di tempo, perché prima bisogna anche creare un account con Zhiyun. Poi si attiva rapidamente il Bluetooth sullo smartphone e si parte. L'app trova automaticamente il gimbal via Bluetooth, si clicca su "Connect" ed è pronta per l'uso. Beh, non sempre, a volte la connessione si blocca un po' e non trova il gimbal, ma poi lo fa e si parte. Ok, basta accedere all'account e, sì, ora il gimbal è finalmente pronto per l'uso. Dovete effettuare il login solo una volta.

Prima di accendere il gimbal, dovreste provare a bilanciare il vostro smartphone nel fermo. Dovrebbe essere almeno approssimativamente bilanciato, anche con il gimbal disattivato. Certo, il gimbal funzionerà anche con un telefono sbilanciato, ma consumerà più energia a causa del maggiore sforzo necessario per la stabilizzazione, che ridurrà la durata della batteria.

Il software

Dopo la registrazione, il gimbal non solo usa la funzione della fotocamera nell'app Cami, ma fortunatamente anche con l'app della fotocamera preinstallata dal produttore dello smartphone. L'app è un po' confusa, non c'è un menu uniforme, i pulsanti per le diverse funzioni come la fotocamera, l'editing, l'accoppiamento ecc. sono sparsi su tutta la superficie. Questo non è l'unico motivo per cui il software ottiene solo 2,7 stelle nel Play Store. Gli utenti si lamentano della necessità di creare un account e dei numerosi diritti di accesso che Zhiyun richiede all'utente. Questi ultimi includono i consueti diritti di accesso (fotocamera, microfono, memoria) ma anche la posizione e l'accesso al telefono. Se l'accesso alla posizione viene negato nelle impostazioni del sistema, la funzione integrata della telecamera e l'editor video non funzionano, anche dopo la configurazione iniziale.

L'app ZY Cami nel Play Store
L'app ZY Cami nel Play Store
L'icona della fotocamera è ovvia, ma l'editor è nascosto nell'icona "+" in basso al centro, il video tutorial e il manuale sono nascosti nell'icona in alto a destra
L'icona della fotocamera è ovvia, ma l'editor è nascosto nell'icona "+" in basso al centro, il video tutorial e il manuale sono nascosti nell'icona in alto a destra
La maggior parte delle funzioni delle app non si avvia senza l'accesso alla posizione
La maggior parte delle funzioni delle app non si avvia senza l'accesso alla posizione
I video a schermo intero non possono essere ruotati orizzontalmente
I video a schermo intero non possono essere ruotati orizzontalmente

Un altro punto critico è che la versione per iOS ha notevoli vantaggi rispetto alla versione per Android. Io stesso non abbiamo potuto verificarlo a causa della mancanza di un iPhone. Abbiamo notato che tutti i video offerti nella app non possono essere ruotati in modalità a schermo intero, nonostante l'autorotazione attivata sul mio smartphone. Neanche i filtri dell'app per la fotocamera sembrano funzionare davvero, se non in modalità di editing.

Ma ecco alcune ottime caratteristiche: L'app offre una varietà di possibilità e funzioni. Ad esempio, l'app riconosce i gesti, come lo sventolio o la formazione di una "V" con le dita, che possono far scattare automaticamente una registrazione. Inoltre, è integrato il tracciamento intelligente del soggetto. Ciò consente di posizionare il gimbal sul treppiede del tavolo davanti a voi, di iniziare a riprendere con il movimento della mano e persino di spostarsi, il gimbal vi segue automaticamente. Se vi trovate dietro la fotocamera, potete inquadrare i soggetti sullo schermo e il sistema gimbal seguirà automaticamente i movimenti del soggetto inquadrato.

Non posso scegliere il framerate?
Non posso scegliere il framerate?

Ci sono diverse possibilità di scattare foto e video nella sezione dedicata alle fotocamere: C'è una funzione panoramica in cui il gibal scatta le foto e poi le combina automaticamente in un'immagine panoramica. Poi c'è una modalità time-lapse, una funzione iperlapse e, non da ultimo, la modalità livestream per YouTube, Twitch ecc. Nella versione per Android manca lo slowmotion, inoltre abbiamo potuto cambiare la risoluzione ma non il framerate, è stato fissato a 30 fps e non solo in 4K. Mancano ancora alcune funzioni in Android.

Infine, c'è l'interessante modalità Smart. Qui potete trovare una serie di modelli di movimento gimbal basati su video esemplificativi. Se si seleziona un modello, il gimbal eseguirà esattamente gli stessi movimenti nella situazione attuale come visto nel video di esempio, cioè trasferirà i movimenti alla situazione dell'utente.

Panorama
Panorama
Hyperlapse
Hyperlapse
Timelapse
Timelapse
Smart Mode
Smart Mode

Esperienza utente

Testare il gimbal è davvero divertente, ma ci vuole anche un po' di tempo per abituarsi. Come utente inesperto avrai molte più oscillazioni nel video di quanto vorresti. Qui potete vedere che manca la stabilizzazione del terzo asse. Tender dolly ride come nei video pubblicitari sono quasi impossibili da realizzare, almeno per un utente inesperto. Nel software, si può cambiare la modalità utente in "in esecuzione", ma l'esecuzione è difficilmente raccomandabile in ogni caso a causa della mancanza del terzo asse (e del cosiddetto 4° asse), qui le immagini diventano particolarmente traballanti.

I gesti della mano non vengono riconosciuti dalla fotocamera principale (Mate 20 Pro, Android)
I gesti della mano non vengono riconosciuti dalla fotocamera principale (Mate 20 Pro, Android)

Pertanto, il gimbal a 2 assi è utilizzato principalmente per i movimenti più lenti della fotocamera. Molto utile è la filettatura a vite da 1/4 di pollice all'estremità inferiore, che permette di fissare il gimbal non solo al mini treppiede incluso, ma anche a qualsiasi altro modello. Questo permette di filmare se stessi senza sforzo senza dover tenere il gimbal in mano. Mentre è posizionato davanti a voi, il gimbal può seguire i vostri movimenti, e le riprese vengono automaticamente attivate e fermate dai gesti della mano. Beh, almeno in teoria. In pratica, il controllo del gesto ha funzionato stranamente solo per la fotocamera selfie, ma non per la fotocamera principale. E anche il tracciamento del soggetto ha funzionato in modo piuttosto inaffidabile. Gli oggetti possono essere inquadrati e sono spesso tracciati. Ma accade altrettanto spesso che gli oggetti non vengano realmente riconosciuti, anche le persone in rapido movimento non possono essere realmente catturate dal sistema di tracciamento, inseguire un giocatore di basket in una partita non funziona davvero, nonostante le pubblicità dicano il contrario.

L'editor video integrato nel software è utile. C'è solo una traccia video, ma tre tracce aggiuntive per il materiale audio (musica), titoli e adesivi. Come bonus, l'editor è molto carino, soprattutto perché i filtri funzionano finalmente qui, ci sono innumerevoli filtri dall'aspetto cinematografico al seppia e al bianco e nero, che possono essere sovrapposti ai propri video. Ma non siamo riusciti a trovare la funzione per cancellare i clip o le parti tagliate dalla timeline.

Valutazione complessiva

Recensione dello Zhiyun Smooth Xs, dispositivo di test fornito da Zhiyun
Recensione dello Zhiyun Smooth Xs, dispositivo di test fornito da Zhiyun

Dopo i nostri primi tentativi siamo un po' delusi. I nostri video sono troppo traballanti per i nostri gusti, qui ci si aspettava di più dal gimbal, forse anche per la nostra inesperienza. Ma è facile, nelle pubblicità patinate, non è possibile girare video lisci con il gimbal. Al contrario, ho la sensazione che anche lo stabilizzatore d'immagine integrato nel Mate 20 Pro faccia un lavoro migliore della mia inesperienza con il gimbal. Se si combina lo stabilizzatore elettronico con il gimbal (app nativa della fotocamera), si può vedere un miglioramento ancora maggiore nel movimento fluido. La  maneggevolezza è ovviamente ancora una questione di pratica e può ancora essere migliorata in modo significativo.

Molto dipende dal software e l'app Cami non è ormai sofisticata, almeno su Android. Il controllo dei gesti ha funzionato solo noi me con la fotocamera selfie, anche il motion tracking è tutt'altro che perfetto e abbiamo l'impressione che l'app integrata per la fotocamera scatti foto e video molto migliori.

D'altra parte, ci sono i fantastici modelli di movimento gimbal. Se si posiziona il gimbal su un treppiede e la si lascia scorrere attraverso alcuni dei modelli di movimento preimpostati, allora niente tremerà e si avranno delle belle riprese. Filmare con il gimbal lontano dalla mano è molto più difficile da fare senza tremare. Questo richiede molta pratica con ogni gimbal, i gimbal a 3 assi dovrebbero avere un leggero vantaggio.

Il vantaggio maggiore dei gimbal è che la Smooth Xs è davvero piccola, maneggevole e relativamente poco costosa. Ma per scatti senza scosse è necessaria molta pratica e il software è, almeno su Android, tutt'altro che sofisticato ormai. L'editor è però un'aggiunta utile.

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Hands-On Zhiyun Smooth Xs: Smartphone gimbal compatto ed economico con un bastone per i selfie integrato
Christian Hintze, 2020-10-16 (Update: 2020-10-16)
Christian Hintze
Editor of the original article: Christian Hintze - Editor