Notebookcheck
Powered by MSI | Made for Gamers and Creators

Come i Display mini-LED apportano un beneficio nella riproduzione di contenuti per creators: Uno sguardo all'MSI Creator 17 - il primo laptop al mondo con un display mini-LED

Il nirvana del display. I display a mini-LED annunciano la prossima evoluzione logica dei tradizionali pannelli retroilluminati a LED. I mini-LED offrono un oscuramento locale a grana più fine, livelli di luminosità elevati, un'ampia copertura della gamma cromatica e neri di livello vicino al livello dei LED, che li rendono una scelta eccellente per i creatori di contenuti. In questo articolo, esamineremo cosa sono in realtà i mini-LED e come il primo laptop mini-LED al mondo, l'MSI Creator 17, può aiutarvi a realizzare il vostro vero potenziale creativo. (Articolo sponsorizzato).
Vaidyanathan Subramaniam (traduzione a cura di G. De Luca),
Il display mini-LED dell'MSI Creator 17 offre ai creatori di contenuti caratteristiche eccellenti rispetto a qualsiasi pannello OLED. (Fonte immagine: MSI)
Il display mini-LED dell'MSI Creator 17 offre ai creatori di contenuti caratteristiche eccellenti rispetto a qualsiasi pannello OLED. (Fonte immagine: MSI)

Introduzione

In precedenza, abbiamo discusso in dettaglio di ciò che serve per la scelta di un display per laptop ideale per i gamers e i creatori di contenuti. La tecnologia dei pannelli si è evoluta a un ritmo molto più lento rispetto ad altro hardware come le GPU. Infatti, troviamo ancora molti laptop gaming che preferiscono utilizzare i tradizionali pannelli twisted nematic (TN). Solo di recente abbiamo iniziato a vedere l'implementazione di diodi organici ad emissione di luce (OLED) nei laptops.

Tuttavia, l'OLED, con tutti i suoi vantaggi di alta luminosità e di nero più profondo possibile, non è privo di concorrenza. Nuove tecnologie di display come micro-LED e mini-LED stanno arrivando a rivaleggiare con gli OLED sia in termini di costi che di prestazioni. Se da un lato il micro-LED è anche una tecnologia autoemittente simile all'OLED, dall'altro ha un settore d'uso di nicchia per il momento ed è proibitivamente costoso.

È qui che entra in gioco il mini-LED. Il mini-LED può essere considerato come la tecnologia di passo successivo tra il tradizionale LCD e il micro-LED con caratteristiche paragonabili o addirittura migliori dell'OLED sotto molti aspetti. Con diversi dispositivi impostati per il passaggio ai mini-LED nei prossimi anni, esamineremo come questa nuova tecnologia di display possa essere vantaggiosa per gli utenti, in particolare per i creatori di contenuti.

Parleremo anche dell'MSI Creator 17, che è il primo mini-LED portatile sul mercato e daremo un'occhiata alle capacità del suo display che gli è valso il premio "Digital Imaging or Photography" al CES 2020.

Cosa è un display mini-LED?

I tradizionali display a cristalli liquidi (LCD) utilizzano la retroilluminazione a LED per illuminare i pixel da dietro o dai bordi dello schermo. I LED utilizzati nei display tradizionali hanno una dimensione media di circa 1000 micron. Pertanto, solo diverse centinaia (~400 LED in 15,6 pollici) possono essere inseriti in un tipico display per laptop. Più grande è la dimensione del LED, maggiore è l'area del pannello che è occupata per ogni LED. Questo pone problemi di oscuramento locale, tempi di risposta lenti e scarsa efficienza energetica. Anche se i moderni display a LED sono migliorati su questi aspetti, non corrispondono ancora agli OLED auto-emittenti in termini di angoli di visualizzazione, contrasto, luminosità o livelli di nero.

Sebbene i pannelli OLED siano in circolazione da un bel po' di tempo, la loro adozione non ha ancora guadagnato molto terreno al di fuori dei display degli smartphones a causa delle limitazioni nella produzione di grandi pannelli OLED, della graduale perdita di luminosità nel tempo e della minore efficienza energetica a una maggiore luminosità, per citarne solo alcuni. I mini-LED mirano a superare alcune di queste limitazioni e offrono un buon compromesso tra i LED convenzionali e gli OLED.

I display mini-LED sono simili a quelli a LED convenzionali in quanto utilizzano ancora una retroilluminazione come fonte di luminosità. Tuttavia, un display mini-LED utilizza LEDs miniaturizzati di circa 100-200 micron. Questo permette ai produttori di pannelli di inserirne migliaia nel display, rispetto alle centinaia dei tradizionali pannelli retroilluminati a LED. Il vantaggio principale di questo approccio è che le zone di retroilluminazione sono ora molto più piccole, il che consente un migliore controllo del contrasto, della luminosità e del colore con i neri che si avvicinano a livelli prossimi agli OLED. L'aumento del numero di zone di retroilluminazione significa anche un migliore dimming locale, che è un requisito per una vera trasmissione HDR.

a) Modulazione della retroilluminazione a mini-LED ad alta risoluzione. b) Distribuzione della luminosità sul livello LC. c) Immagine visualizzata dopo la modulazione. (Fonte dell'immagine: MDPI via Optical Society of America)
a) Modulazione della retroilluminazione a mini-LED ad alta risoluzione. b) Distribuzione della luminosità sul livello LC. c) Immagine visualizzata dopo la modulazione. (Fonte dell'immagine: MDPI via Optical Society of America)

Vantaggi del Mini-LED per creatori di contenuti

I mini-LED offrono chiari vantaggi rispetto agli OLED in termini di luminosità di picco e gamma dinamica più elevata, offrendo al contempo un'eccellente copertura della gamma cromatica e neri profondi non possibili con gli LCD convenzionali. Sebbene i pannelli OLED dei moderni portatili offrano un vantaggio in termini di tempi di risposta, non sono in realtà così vantaggiosi quando si tratta di luminosità e precisione del colore.

Confronto Mini-LED vs OLED vs LED convenzionali. (Fonte immagine: MSI)
Confronto Mini-LED vs OLED vs LED convenzionali. (Fonte immagine: MSI)

I creatori di contenuti possono trarre tre vantaggi principali dall'utilizzo di laptop dotati di mini display a LED, come l'MSI Creator 17.

  1. Luminosità elevata — Con livelli di luminosità fino a 1.000 nits, i creatori di contenuti possono scoprire e lavorare su maggiori dettagli nei loro contenuti.
  2. Maggiore gamma di colore — I display mini-LED possono offrire un'eccellente copertura attraverso gli spazi colore sRGB, Adobe RGB e DCI-P3. Ciò consente una migliore risoluzione delle sfumature di colore e offre una precisione del colore molto migliore. DCI-P3 è la gamma di colori preferita per il cinema digitale.
  3. Maggiori dettagli al buio — L'oscuramento locale migliorato grazie ad un incredibile array di 5760-mLED assicura aree scure estremamente definite
(Fonte immagine: MSI)
(Fonte immagine: MSI)
(Fonte immagine: MSI)
(Fonte immagine: MSI)
Il mini-LED può coprire più del 90% della gamma di colori DCI-P3. (Fonte immagine: MSI)
Il mini-LED può coprire più del 90% della gamma di colori DCI-P3. (Fonte immagine: MSI)

Come già detto in precedenza, i mini-LED offrono un'oscuramento locale molto migliore rispetto ai LED convenzionali. Anche se i mini-LED non si spengono su base per singolo pixel come gli OLED, offrono un'attenuazione locale sufficiente per riprodurre immagini HDR eccellenti. I mini-LED, essendo essenzialmente LED, possono aumentare fino a livelli di luminosità di picco molto elevati (fino a 1.000 nits) semplicemente regolando l'intensità della retroilluminazione, mentre gli OLED auto-illuminanti sono di solito limitati a circa 500 nits.

Dall'immagine sottostante, vediamo che il maggior numero di zone di oscuramento locale in un display mini-LED aiuta ad offrire un eccellente contrasto, che consente una riproduzione vibrante della terra e dello sfondo dello spazio rispetto alla retroilluminazione a LED always on. Nella seconda immagine, vediamo anche una risoluzione molto migliore delle vene delle foglie nelle zone più scure.

Confronto locale di regolazione della luminosità tra i tradizionali display a LED e mini-LED. (Fonte immagine: TCL)
Confronto locale di regolazione della luminosità tra i tradizionali display a LED e mini-LED. (Fonte immagine: TCL)
L'oscuramento locale a mini-LED aiuta a correggere le vene delle foglie nelle zone scure. (Fonte immagine: MSI)
L'oscuramento locale a mini-LED aiuta a correggere le vene delle foglie nelle zone scure. (Fonte immagine: MSI)

MSI Creator 17 — Il primo mini computer portatile con display a LED al mondo

L'MSI Creator 17 è fatto su misura per gestire le esigenze dei creatori di contenuti più esigenti. Il Creator 17 non è solo potente sotto il cofano, ma è anche costruito per impressionare con la sua finitura in alluminio Space Gray con una texture sabbiata e un'elegante finitura argento tagliata a diamante. Il Creator 17 è alimentato da una scelta dei più recenti processori Intel Core i7 e Core i9 di decima generazione che offrono prestazioni significativamente migliori rispetto ai chip di nona generazione. Con un peso di soli 2,5 kg e una batteria da 82 Wh, il Creator 17 è costruito per una creatività senza ostacoli in movimento. È anche certificato MIL-STD-810G, in modo da potersi concentrare sul prossimo capolavoro invece di doversi preoccupare dell'affidabilità in condizioni di lavoro difficili.

L'MSI Creator 17 è realizzato per creatori di contenuti che si spostano. (Fonte: MSI)
L'MSI Creator 17 è realizzato per creatori di contenuti che si spostano. (Fonte: MSI)

Il principale punto di forza del Creator 17, tuttavia, è il display. L'MSI Creator 17 è il primo portatile al mondo ad avere un display a mini-LED. Con un pannello mini-LED da 17,3 pollici 4K 60 Hz 1180-nit a livello IPS che supporta HDR1000 e copertura della gamma di colori al 100% DCI-P3, il Creator 17 offre una vista mai vista prima per aiutarvi a creare i vostri capolavori più belli. Per alimentare questo eccellente display sono disponibili diverse GPU NVIDIA RTX che vanno da GeForce RTX 2060 fino a RTX 2080 Super Max-Q. Con molte applicazioni creative che fanno sempre più uso della GPU per l'accelerazione hardware nell'editing di foto e video, nel rendering 3D e nella progettazione di modelli, il Creator 17 assicura un'esperienza fluida e reattiva a prescindere dal flusso di lavoro creativo.

L'MSI Creator 17 è testato per prestazioni eccellenti nelle applicazioni creative più popolari. (Fonte: Adobe)
L'MSI Creator 17 è testato per prestazioni eccellenti nelle applicazioni creative più popolari. (Fonte: Adobe)

I vantaggi del passaggio ad un pannello mini-LED nel Creator 17 possono essere visti dalle varie misurazioni di prova del display qui sotto.

Vediamo anche livelli di luminosità che si avvicinano ai 1000 nits con un'eccellente distribuzione del 93%, che indica un pannello illuminato in modo abbastanza uniforme. Anche i valori deltaE calibrati sono nell'intervallo dichiarato di circa 2. Con un 97% di sRGB e l'84% di copertura Adobe RGB, l'MSI Creator 17 offre una riproduzione dei colori vivida e precisa. Secondo MSI, il display del Creator 17 copre il 99,9% della gamma di colori DCI-P3, il che lo rende la scelta ideale per chi lavora nel cinema digitale.

MSI Creator 17 copertura DCI-P3. (Fonte: MSI)
MSI Creator 17 copertura DCI-P3. (Fonte: MSI)

Passando alla modalità HDR, vediamo miglioramenti significativi nelle nostre misurazioni dei display. Anche se il valore di luminosità subisce un colpo, i livelli di nero sembrano essere migliori anche di un OLED a soli 0,07. Vediamo anche un aumento della copertura di Adobe RGB (94%) e sRGB (99%) in modalità HDR.

Tutte queste misurazioni indicano che i professionisti della creatività saranno completamente soddisfatti dai display mini-LED del Creator 17, che consentono loro di lavorare in modo più dettagliato che mai.

Misurazioni del display dell'MSI Creator 17
Misurazioni del display dell'MSI Creator 17

Disponibilità

L'MSI Creator 17 è ora disponibile presso i principali rivenditori e gli e-tailer di tutto il mondo. Maggiori informazioni sul Creator 17 sono disponibili sul sito web di MSI.



Powered by MSI | Made for Gamers and Creators
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Come i Display mini-LED apportano un beneficio nella riproduzione di contenuti per creators: Uno sguardo all'MSI Creator 17 - il primo laptop al mondo con un display mini-LED
Vaidyanathan Subramaniam, 2020-07-30 (Update: 2020-07-30)
J. Simon Leitner
Editor of the original article: J. Simon Leitner - Founder, Editorial Director