###leftbanner###
 
 

Recensione dell'Ultrabook HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg

Sascha Mölck (traduzione a cura di Alessandro De Blasis), 02/18/2013

Un Ultrabook costoso. HP integra la tecnologia Thunderbolt, un touchscreen FullHD, ed un veloce disco allo stato solido in un Ultrabook premium fatto in alluminio, magnesio e vetro. Le ultime tecnologie non costano poco comunque: lo Spectre XT TouchSmart ha un prezzo al pubblico di 1600 Euro (~$2150). Varrà la pena spendere così tanto? Scopriamolo insieme.

La recensione originale in Tedesco è disponibile qui.

La linea Spectre di Hewlett Packard si compone di notebook di fascia alta costruiti utilizzando sia i migliori materiali che l'hardware più recente. L'ultimo membro della serie è questo Ultrabook da 15.6 pollici Spectre XT TouchSmart. E' composto da un case in alluminio/magnesio, touchscreen FullHD, un capiente e veloce Solid State Disk da 256 GB, ed un processore Core i5, basterà per fare centro?

Per vedere come il nuovo Ultrabook si comporta in confronto agli altri notebook della stessa fascia di prezzo ( intorno ai 1500 Euro / ~$2000), lo abbiamo messo contro i diretti concorrenti delle caratteristiche hardware simili, dall'ottima qualità costruttiva, schermo IPS o PLS TFT, ecco i contendenti:

Ad ognuno di questi modelli manca una importante caratteristica: il touchscreen. A parte il recentemente annunciato Vaio T Series 15 che ha appunto un touchscreen FullHD, non ci sono modelli premium da 15 pollici equipaggiati in questo modo sul mercato. Se si è in cerca di un notebook necessariamente con touchscreen, valide opzioni possono essere il 13 pollici Asus Zenbook Prime Touch UX31A-C4032H (Core i7-3517U, HD Graphics 4000) o il Sony Vaio SV-T1312V1ES (Core i5-3317U, HD Graphics 4000). Non abbiamo incluso nella lista l'Asus VivoBook S400CA-CA006H (con touchscreen da 14 pollici), dato che non ha un SSD (ha solo un hard drive convenzionale con una cache SSD) e la qualità costruttiva non è poi così alta.

Case

Lo Spectre XT non solo è di alto livello - ci si sente, e sembra mostrarlo fiero nel suo aspetto. La parte superiore della base e la parte posteriore della cover dello schermo sono in alluminio spazzolato. La parte inferiore del notebook è fatta in magnesio, che dispone di un rivestimento in gomma per evitare che le dita scivolino. Lo schermo dispone di una cornice nera lucida perfettamente integrata. Il case del notebook Sony è fatto in plastica -  solo il retro del coperchio è in alluminio. L'Asus Zenbook è interamente costruito in alluminio.

La qualità costruttiva è priva di grossi difetti: dato che il case è in metallo, la base resiste molto bene alla torsione ed anche alle pressioni localizzate. Si riscontra un minimo di flessibilità nella sola zona nei pressi del touchpad. La cover dello schermo non è poi così rigida torsionalmente, la pressione sul retro impatta un po' l'immagine. Le cerniere tengono la cover in qualsiasi posizione, ma abbiamo notato un minimo di ondeggiamenti. Dato che le cerniere sono abbastanza rigide, l'apertura con una sola mano non è possibile. Una chiusura a calamita fissa il coperchio quando il notebook è chiuso.

Molto piacevole alla vista.
Molto piacevole alla vista.
Il retro della cover dello schermo è fatta in alluminio.
Il retro della cover dello schermo è fatta in alluminio.
Non c'è nessuna cover di manutenzione.
Non c'è nessuna cover di manutenzione.

Connettività

Lo Spectre XT da 15 pollici offre una una miglior selezione di porte sia dell'UX31A che del Vaio SVT13 grazie alle sue dimensioni maggiori. Il lato destro ospita una terza porta USB, il sinistro una porta combo Mini DisplayPort/Thunderbolt. Lo Spectre è il solo notebook della nostra comparativa ad offrire la Thunderbolt - una interfaccia universale abbastanza recente  che permette la connessione a vari dispositivi, come schermi, hard disk, stampanti e fotocamere. Al momento in cui scriviamo, il numero di dispositivi supportati è ancora piuttosto limitato, dal momento che non ci sono molti computer con porte Thunderbolt sul mercato.

Mentre sia il Samsung 900X4C e lo Zenbook UX51VZ dispongono di una porta mini-VGA, lo Spectre XT non ha alcuna porta VGA: anche il MacBook Pro 15 è equipaggiato con la Thunderbolt. Solo il Vaio SV-S1511X9E ha una VGA ed una dotazione abbastanza simile - eccetto che per la Thunderbolt, ovviamente. Gli utenti che hanno ancora bisogno di una porta VGA possono collegare un adattatore alla porta HDMI o alla Mini DisplayPort (dal costo attorno a 20 Euro / ~$27). Ci piace il fatto che le porte si trovano verso la metà posteriore del notebook, in quanto ciò consente di evitare fastidiosi cavi a sinistra ed a destra del supporto per i polsi.

Lato sinistro: Gigabit Ethernet, HDMI, Mini Displayport/Thunderbolt combo, 2x USB 3.0.
Lato sinistro: Gigabit Ethernet, HDMI, Mini Displayport/Thunderbolt combo, 2x USB 3.0.
Lato destro: card reader (SD, MMC), audio combo, USB 2.0, alimentazione, Kensington Lock.
Lato destro: card reader (SD, MMC), audio combo, USB 2.0, alimentazione,  Kensington Lock.

Comunicazione

HP utilizza un modulo WLAN intel (Centrino Advanced-N 6235), che supporta gli standard 802.11 a/b/g/n ed include anche il Bluetooth 4.0. Non abbiamo avuto problemi con la ricezione - l'indicatore di potenza del segnale ci ha mostrato quattro barre su cinque, a prescindere dal fatto che ci trovassimo davvero vicini al router (3 metri) o due piani sotto. Il chip Gigabit Ethernet è usato frequentemente anche in altri sistemi: Realtek (RTL8168/8111). La Webcam HP Truevision HD offre una risoluzione di 1280 x 720 pixels e produce immagini leggermente sgranate.

Intel Wireless Display Technology

Oltre alle comuni soluzioni basate su cavo, l'utente può collegare un apparecchio TV certificato, un monitor o un proiettore utilizzando la tecnologia Intel Wireless Display. Gli schermi ed i videoproiettori senza WLAN possono essere collegati tramite un adattatore. Il software necessario per stabilire la connessione è già pre-installato.

Sicurezza

Oltre all'obbligatorio slot Kensington Lock, lo Spectre offre un abbonamento di un anno ad Absolute Data Protect. Questo software permette il blocco e la localizzazione di un apparecchio rubato a distanza. Lo Specre ha anche un abbonamento di 24 mesi  a Norton Internet Security 2013 per proteggere l'utente dalle minacce Internet.

Accessori

La scatola include una guida rapida, un opuscolo di garanzia, un piccolo panno di pulizia ed una borsa per l'alimentatore. Alcuni software sono stati preinstallati oltre ai già citati Absolute Data Protect e Norton Internet Security, sull'hard disk troviamo anche Adobe Photoshop Elements 10 e Adobe Premiere Elements 10 per il videoritocco. Cyberlink PowerDVD permette la riproduzione dei più vari formati video.

Sistema operativo e Ripristino

Lo Spectre XT ha Windows 8 (64 Bit) preinstallato. Per ripristinare il sistema operativo dopo un crash o dopo la sostituzione dell'hard disk, l'utente potrà creare i propri supporti di ripristino (su DVD o su chiavetta USB con almeno 18 GB di spazio disponibile) utilizzando il Recovery Manager di HP. Per riparare il sistema operativo, l'utente potrà usare il sistema di recupero integrato, che richiede la pressione del tasto "F11" durante l'avvio. Le opzioni di ripristino consentono anche di ripristinare il notebook con l'immagine di fabbrica.

Manutenzione

Lo Spectre XT non ha cover di manutenzione. Per accedere ai componenti interni è necessario rimuovere l'intera piastra inferiore. Dopo che tutte le viti sono state rimosse, il fondo può essere tolto con un coltellino di plastica - importante per evitare che il notebook non si graffi. Chi volesse tentare questa procedura, farebbe bene a scaricare il Manuale di Manutenzione ed Assistenza, che descrive dettagliatamente la procedura per la rimozione dei vari componenti. 

Una volta rimosso il coperchio, la ventola, il modulo WLAN, la batteria del BIOS ed il disco rigido diventano accessibili. Lo Spectre ha solo 4 GB di RAM, che è saldata sulla scheda madre. Uno slot libero permette comunque l'upgrade fino ad un massimo di 8 GB. Sia la RAM saldata che lo slot aperto sono coperti da uno scudo termico, che deve essere rimosso.

HP dota l'XT di soli 4 GB di RAM - insufficienti, specialmente per un prezzo attorno ai 1600 Euro (~$2150). Dato che la RAM funziona solo in modalità single channel, c'è da aspettarsi una perdita di prestazioni. Non capiamo come mai HP non abbia inserito un altro modulo così da permettere la modalità dual channel, non troviamo giusto che l'utente debba smontare il notebook ed aggiungere un altro modulo per evitare di ritrovarsi con prestazioni limitate.

L'hard drive è un modello mSATA, che può essere sostituito al bisogno. Uno sguardo più ravvicinato alle foto dimostra che ci sia un'apertura al formato standard da 2.5 pollici. La Guida di Manutenzione e Assistenza delinea i passi da seguire. Per installare un disco rigido aggiuntivo, l'utente deve ordinare un supporto ed un cavo - entrambi non inclusi. Questo è il motivo per cui non abbiamo potuto testare questa configurazione.

Garanzia

In Germania, lo Spectre XT è coperto da 24 mesi di garanzia che include un servizio di ritiro e riconsegna. L'Asus Ultrabook ha una garanzia simile; il notebook Sony ha solo 12 mesi di copertura. HP offre anche un Care Pack per circa 120 Euro (~$160), che estende la garanzia a tre anni in totale.

Dispositivi di Input

Tastiera

Lo Spectre XT ha una tastiera retroilluminata  di tipo chiclet. I tasti principali misurano 15 x 15 millimetri (0.59 x 0.59 pollici), i tasti hanno un'escursione media ed un buon feedback - anche se avremmo preferito che i tasti avessero offerto un po' più resistenza. La tastiera è ben integrata e non flette. Nel complesso abbiamo apprezzato l'esperienza di digitazione.

Touchpad

Il touchpad è un clickpad multitouch. Questo significa che non si sono pulsanti del mouse individuali, ma piuttosto che tutta la superficie della zona inferiore è cliccabile. La corsa è molto breve, le risposte buone: i corrispondenti click si sentono con l'udito e col tatto.

Le dimensioni di 11.2 x 7.1 centimetri (4.41 x 2.80 pollici) offrono uno spazio ampio per le gesture multitouch. La superficie in vetro permette alle dita di scivolare bene. Le gestures possono essere configurate in un menu - non tutte sono attive per impostazione predefinita.

Touchscreen

Al posto del touchpad, l'utente può utilizzare l'XT Spectre utilizzando il touchscreen. Non abbiamo avuto problemi: gli input vengono accettati in modo rapido e senza indugio. La sensibilità è quasi perfetta. Pensiamo che il touchscreen sia una cosa in più anche se - tenere il braccio per aria per toccare lo schermo diventa fastidioso molto rapidamente. Lo schermo, inoltre, rimbalza un po' ogni volta che viene toccato.

La tastiera è retroilluminata.
La tastiera è retroilluminata.
Un interruttore si trova sull'angolo superiore sinistro del touchpad; un LED indica l'attività.
Un interruttore si trova sull'angolo superiore sinistro del touchpad; un LED indica l'attività.

Schermo

Lo schermo lucido da 15.6 pollici ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixels. Non vengono offerti altri schermi. L'Asus Zenbook viene fornito con uno schermo FullHD, il Sony Vaio ha uno schermo "normale" (1366 x 768). Abbiamo misurato una luminosità media di 274.6 cd/m², che è abbastanza buona.

Lo schermo dell'Asus UX31A è un po' più luminoso (286.2 cd/m²); il Sony Ultrabook T13 non può tenere il passo in questo reparto (155.3 cd/m²). Considerando il prezzo del Sony (meno di 1000 Euro / ~$1340), questo non è davvero sorprendente: il touchscreen TN è il peggior pannello del gruppo. L'UX51VZ (FHD), SV-S1511X9E (FHD), ed il Samsung 900X4C (HD+) hanno schermi relativamente brillanti e vivaci. Il costoso MacBook Pro 15 Retina ha una risoluzione ancora più alta (2880 x 1800 pixels). Gli utenti che desiderano uno schermo opaco dovrebbero dare un'occhiata all'UX51VZ ed al 900X4C.

251
cd/m²
280
cd/m²
283
cd/m²
268
cd/m²
307
cd/m²
303
cd/m²
237
cd/m²
267
cd/m²
275
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Informationi
X-Rite i1Pro 2
Massima: 307 cd/m²
Media: 274.6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 77 %
Al centro con la batteria: 331 cd/m²
Nero: 0.38 cd/m²
Contrasto: 808:1
HP Spectre XT vs. sRGB
HP Spectre XT vs. sRGB
HP Spectre XT vs. AdobeRGB
HP Spectre XT vs. AdobeRGB

Lo schermo produce immagini vivide. Le misurazioni confermano la nostra impressione: il contrasto (800:1) ed i livelli di nero (0.38 cd/m²) sono entrambi molto buoni. Lo schermo dell'Asus Ultrabook resta un po' indietro (522:1, 0.64 cd/m²); il Sony di molto (254:1, 0.68 cd/m²). Lo Zenbook UX51VZ (498:1), SV-S1511X9E (555:1) ed il MacBook Pro 15 Retina (913:1) offrono tutti prestazioni paragonabili.

Lo Spectre XT non è in grado di riprodurre lo spazio di colori sRGB e specialmente l'AdobeRGB in modo accurato, sebbene giallo e rosso si differenziano abbastanza bene. Secondo le nostre misurazioni (usiamo uno spettrometro fotografico ed il software CalMan), i colori rosso, giallo e ciano sono solo leggermente al di sopra del DeltaE ideale di 2.8.

A seconda della luminosità, il valore gamma raggiunge tra l'1.7 ed il 10 percento ed un valore obiettivo di 2.2 alla massima luminosità. La temperatura del colore oscilla tra i 6.900 ed i 6.800 Kelvin a seconda della luminosità, che si trova sopra la soglia ideale di 6.500 Kelvin. Anche se il punto di bianco è più o meno esattamente dove dovrebbe essere secondo lo schema di colore CIE 1931, gli altri colori eccetto il ciano (rosso e giallo sono vicini) sono al di fuori dei valori ideali.

La saturazione è abbastanza bassa. Blu e magenta sono al di fuori con un DeltaE di 5, anche se il tono bluastro non è così forte (almeno rispetto ad alcuni pannelli TN più economici). Coloro che sanno cosa cercare potranno sicuramente notarle, dato che queste deviazioni sono visibili a partire da un DeltaE di 3 o superiore.

Il DeltaE della scala di grigi è di circa 5.84. I risultati complessivi non sono un granchè se confrontati con quelli di un buon monitor per desktop - ma per quanto riguarda uno schermo di un notebook, possiamo dire che lo Spectre XT è di classe superiore. Lo Zenbook Prime Touch ha una accuratezza della scala di grigi inferiore, ma l'accuratezza dei colori è alla pari.

CalMan - accuratezza dei colori (non calibrata)
CalMan - accuratezza dei colori (non calibrata)
CalMan - scala di grigi (non calibrata)
CalMan - scala di grigi (non calibrata)
CalMan - saturazione dei colori (non calibrata)
CalMan - saturazione dei colori (non calibrata)
CalMan - accuratezza dei colori (calibrata)
CalMan - accuratezza dei colori (calibrata)
CalMan - scala di grigi (calibrata)
CalMan - scala di grigi (calibrata)
CalMan - saturazione dei colori (calibrata)
CalMan - saturazione dei colori (calibrata)

La luminosità dello schermo è sufficiente per l'uso esterno. Non appena lo schermo viene impostato per minimizzare i riflessi, i contenuti diventano facilmente leggibili.

Gli angoli di visualizzazione beneficiano della tecnologia IPS. Non importa quale angolo si scelga, l'immagine è sempre quasi perfetta. La sola eccezione: se l'utente si posiziona sulla destra o sulla sinistra dello schermo e guarda dall'alto verso il basso, noterà una leggera sfocatura dell'immagine.

Angoli di visualizzazione dell'HP Spectre XT.
Angoli di visualizzazione dell'HP Spectre XT.
Lo Spectre XT all'esterno.
Lo Spectre XT all'esterno.

Prestazioni

Lo Spectre XT è classificato come un notebook business. E' più che sufficiente per le comunicazioni su Internet in ogni forma, per la riproduzione video e per ogni tipo di attività da ufficio. Lo schermo ad alta risoluzione rende possibile sia l'editing video che il fotoritocco. HP include Adobe Photoshop Elements 10 e Adobe Premiere Elements 10 per questi scopi. Lavorando con immagini e video dalle dimensioni elevate, si raggiungono i limiti della scarsa configurazione RAM, la quale diventa un problema comportando un calo delle prestazioni. Lo Spectre XT è disponibile tra 1530 e  1600 Euro (~$2050 e ~$2150). Non ci sono altre varianti di questo modello.

Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Mainboard
Systeminfo CPUZ RAM
Systeminfo GPUZ
Systeminfo HWInfo
Informazioni di Sistema dell'HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg

Processore

Lo Spectre XT è dotato di un processore Intel Core i5-3317U. Questa CPU ULV funziona ad un voltaggio inferiore e quindi richiede meno energia. Il processore dual-core fa parte della serie Intel Ivy Bridge e dispone di una velocità di clock di base di 1.7 GHz. Il Turbo Boost può overcloccare la CPU fino a 2.4 GHz (entrambi i core) o a 2.6 GHz (un core solo).

Il processore esegue i test benchmark Cinebench alla massima frequenza. I risultati della CPU ed i benchmark GL sono quasi identici sia per lo Spectre XT che per il Sony Vaio 13 - non ci sorprende, dato che entrambi gli Ultrabook hanno la stessa combinazione CPU/GPU (Core i5-3317UHD Graphics 4000). L'Asus Ultrabook (Core i7-3517UHD Graphics 4000) se la cava un po' meglio - ma sia l'UX51VZ che il Vaio S15 sono tra le 3 e le 4 volte più veloci, dato che sono equipaggiati con un processore standard. A causa delle loro schede grafiche (Geforce GT 650M e GT 640M, rispettivamente), l'UX51VZ ed il Vaio S15 non hanno problemi a vincere nel test GPU (OpenGL).

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
3552
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
7383
Cinebench R10 Shading 32Bit
4740
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
4547 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
9029 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
4614 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.07 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.36 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
12.28 fps
Aiuto
Cinebench R11.5 - OpenGL 64Bit
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
12.28 fps ∼11%
Sony Vaio SV-T1312V1ES
HD Graphics 4000, 3317U, ADATA AXM14S3-128GM-B
12.21 fps ∼11% -1%
Asus VivoBook S400CA-CA006H
HD Graphics 4000, 3317U, Seagate Momentus Thin ST500LT012-9WS142 + 24 GB SanDisk U100 SSD Cache
12.28 fps ∼11% 0%
Lenovo IdeaPad Yoga 13
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung MZMPC128HBFU
12.88 fps ∼12% +5%
Acer Aspire S7 391-73514G25aws
HD Graphics 4000, 3517U, 2x Lite-On CMT-128L3M (RAID 0)
15.69 fps ∼14% +28%
Asus Zenbook Prime UX31A-C4027H
HD Graphics 4000, 3517U, ADATA XM11 256GB
16.23 fps ∼15% +32%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
13.97 fps ∼13% +14%
Sony SV-S1511X9E/B
GeForce GT 640M LE, 3612QM, Samsung MZPR128HACD-000SO
31.94 fps ∼29% +160%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
39.51 fps ∼36% +222%
Cinebench R11.5 - CPU Multi 64Bit
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
2.36 Points ∼13%
Lenovo IdeaPad Yoga 13
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung MZMPC128HBFU
2.02 Points ∼11% -14%
Sony Vaio SV-T1312V1ES
HD Graphics 4000, 3317U, ADATA AXM14S3-128GM-B
2.37 Points ∼13% 0%
Asus VivoBook S400CA-CA006H
HD Graphics 4000, 3317U, Seagate Momentus Thin ST500LT012-9WS142 + 24 GB SanDisk U100 SSD Cache
2.41 Points ∼14% +2%
Acer Aspire S7 391-73514G25aws
HD Graphics 4000, 3517U, 2x Lite-On CMT-128L3M (RAID 0)
2.8 Points ∼16% +19%
Asus Zenbook Prime UX31A-C4027H
HD Graphics 4000, 3517U, ADATA XM11 256GB
2.82 Points ∼16% +19%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
2.4 Points ∼14% +2%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
5.64 Points ∼32% +139%
Sony SV-S1511X9E/B
GeForce GT 640M LE, 3612QM, Samsung MZPR128HACD-000SO
5.19 Points ∼29% +120%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
GeForce GT 650M, 3615QM, Apple SSD SM256E (Samsung)
5.52 Points ∼31% +134%

Prestazioni di Sistema

Dato che il sistema è dotato di un Solid State Drive, le prestazioni complessive sono abbastanza scattanti e senza rallentamenti. Windows 8 si avvia completamente dopo pochi secondi. I risultati nel benchmark PC Mark 7 confermano la nostra impressione positiva. Il Sony (Core i5-3317UHD Graphics 4000) ottiene un punteggio identico, l'Asus Zenbook UX31A (Core i7-3517UHD Graphics 4000) più basso. Tra i notebook da 15 pollici, l'UX51VZ ed il MacBook Pro 15 Retina - entrambi dotati di CPU standard, scheda grafica potente e veloci SSD -  finiscono in testa. Il 900X4C (HD 4000) resta indietro.

4.6
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
6.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
5.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
4.6
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.2
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8.1
PC Mark
PCMark 74414 punti
Aiuto
PCMark 7 - Score
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
4414 Points ∼67%
Asus VivoBook S400CA-CA006H
HD Graphics 4000, 3317U, Seagate Momentus Thin ST500LT012-9WS142 + 24 GB SanDisk U100 SSD Cache
2823 Points ∼43% -36%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
3488 Points ∼53% -21%
Asus Zenbook Prime UX31A-C4027H
HD Graphics 4000, 3517U, ADATA XM11 256GB
3724 Points ∼56% -16%
Sony SV-S1511X9E/B
GeForce GT 640M LE, 3612QM, Samsung MZPR128HACD-000SO
4037 Points ∼61% -9%
Lenovo IdeaPad Yoga 13
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung MZMPC128HBFU
4396 Points ∼66% 0%
Sony Vaio SV-T1312V1ES
HD Graphics 4000, 3317U, ADATA AXM14S3-128GM-B
4441 Points ∼67% +1%
Acer Aspire S7 391-73514G25aws
HD Graphics 4000, 3517U, 2x Lite-On CMT-128L3M (RAID 0)
5020 Points ∼76% +14%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
5454 Points ∼82% +24%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
GeForce GT 650M, 3615QM, Apple SSD SM256E (Samsung)
5545 Points ∼84% +26%

Memoria di Massa

HP utilizza un Disco a Stato Solido (SSD) Samsung (PM830) mSATA dalla capacità di 256 GB. Si tratta di un disco molto veloce: abbiamo registrato una velocità di lettura di 471.15 MB/s ed una velocità di scrittura di 253.42 MB/s. I dischi a stato solido nei due notebook concorrenti offrono prestazioni simili in lettura, ma hanno velocità di scrittura notevolmente differenti (Sony SSD: 87.83 MB/s; Asus SSD: 315.46 MB/s).

Abbiamo poi eseguito il test di lettura 4K con AS SSD registrando 17.86 MB/s per il SSD Samsung - un buon valore. I dati vengono spesso memorizzati in blocchi da 4 KB, quindi questo è un indicatore importante. Per il nostro confronto riportato di seguito, abbiamo anche incluso i notebook con altri dischi a stato solido. Un chiaro vincitore: l'UX51VZ con due SSDs. Per quanto riguarda le letture 4K, l'UX51VZ offre prestazioni alla pari con lo Spectre.

Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
Valore Minimo di trasferimento: 299.6 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 323.5 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 314.4 MB/s
Tempi di accesso: 0.1 ms
Burst Rate: 190 MB/s
Utilizzo CPU: 7.2 %
AS SSD - Seq Read
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
471.15 MB/s ∼35%
Fujitsu Celsius H920
Quadro K3000M, 3720QM, Micron RealSSD C400-MTFDDAC256MAM
441.07 MB/s ∼33% -6%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
GeForce GT 650M, 3615QM, Apple SSD SM256E (Samsung)
464.71 MB/s ∼35% -1%
HP EliteBook Folio 9470m H4P04EA
HD Graphics 4000, 3427U, Intel SSD 520 Series SSDSC2BW180A3L
469.77 MB/s ∼35% 0%
Sony Vaio SV-T1312V1ES
HD Graphics 4000, 3317U, ADATA AXM14S3-128GM-B
477.82 MB/s ∼36% +1%
Schenker XMG A701
GeForce GT 540M, 2630QM, OCZ Vertex 3 VTX3-25SAT3-240G
485.6 MB/s ∼36% +3%
OCZ Vertex 4 256 GB Desktop
GeForce GTX 470, 2600K, OCZ Vertex 4 256 GB VTX4-25SAT3-256G
503 MB/s ∼37% +7%
Asus Zenbook Prime UX31A-C4027H
HD Graphics 4000, 3517U, ADATA XM11 256GB
509.28 MB/s ∼38% +8%
Sony SV-S1511X9E/B
GeForce GT 640M LE, 3612QM, Samsung MZPR128HACD-000SO
882.49 MB/s ∼66% +87%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
999.08 MB/s ∼74% +112%
AS SSD - 4K Read
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
17.86 MB/s ∼14%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
9.79 MB/s ∼7% -45%
Asus Zenbook Prime UX31A-C4027H
HD Graphics 4000, 3517U, ADATA XM11 256GB
16.3 MB/s ∼12% -9%
Schenker XMG A701
GeForce GT 540M, 2630QM, OCZ Vertex 3 VTX3-25SAT3-240G
16.4 MB/s ∼13% -8%
Sony Vaio SV-T1312V1ES
HD Graphics 4000, 3317U, ADATA AXM14S3-128GM-B
17.28 MB/s ∼13% -3%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
17.65 MB/s ∼13% -1%
Sony SV-S1511X9E/B
GeForce GT 640M LE, 3612QM, Samsung MZPR128HACD-000SO
18.12 MB/s ∼14% +1%
HP EliteBook Folio 9470m H4P04EA
HD Graphics 4000, 3427U, Intel SSD 520 Series SSDSC2BW180A3L
19.42 MB/s ∼15% +9%
OCZ Vertex 4 256 GB Desktop
GeForce GTX 470, 2600K, OCZ Vertex 4 256 GB VTX4-25SAT3-256G
26.3 MB/s ∼20% +47%

Prestazioni della GPU

Lo Spectre usa la GPU integrata Intel HD Graphics 4000, che supporta le DirectX 11 ed opera tra i 350 ed i 1050 MHz.

I punteggi nel benchmark 3D Mark sono quelli aspettati. Il Sony Ultrabook (Core i5-3317UHD Graphics 4000) offre prestazioni simili, essendo equipaggiato con la stessa combinazione CPU/GPU. L'Asus Zenbook (Core i7-3517UHD Graphics 4000) supera i concorrenti da 13 pollici quando viene sottoposto al benchmark 3D Mark 06, dato che ha una CPU più veloce ed una RAM che funziona in modalità dual channel. L'HD Graphics 4000 inclusa nel processore Core i7 è più veloce di 100 MHz. Certo: nessuna delle soluzioni integrate può essere paragonata alla GPU dedicata GT 650M (13201 punti 3DMark 6) e GT 640M LE (8850 punti).

3D Mark
3DMark 056507 punti
3DMark 06
 1280x1024
3741 punti
3DMark Vantage2570 punti
3DMark 11562 punti
Aiuto

Gaming Performance

Lo Spectre XT non ha una GPU abbastanza potente da poter gestire i più recenti videogiochi - anche se è in grado di gestire qualche gioco 3D con i dettagli al minimo ed una bassa risoluzione. Alcuni dei giochi meno impegnativi, come la serie Fifa, dovrebbe funzionare adeguatamente anche a 1366 x 768 ed a dettagli medi. I frame rate potrebbero aumentare del 10-20 percento se la RAM funzionasse in modalità dual channel. Per circa 1500 Euro, altri sistemi offrono prestazioni di gioco decisamente superiori - per esempio l'UX51VZ utilizzando Anno 2070.

Anno 2070 - 1366x768 High Preset AA:on AF:2x
HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
HD Graphics 4000, 3317U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
11.7 fps ∼7%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
39.3 fps ∼23% +236%
basso medioalto ultra
The Elder Scrolls V: Skyrim (2011) 2311.86.9fps
Anno 2070 (2011) 34.517.911.7fps
F1 2012 (2012) 282318fps

Emissioni

In idle, lo Spectre emette tra i 29.6 ed i 35.9 dB. La ventola si spegne del tutto, a volte, ma il valore massimo di 35.9 dB è troppo elevato per un notebook con hardware ULV. Il notebook Sony (31.1 - 34.4 dB) è uno dei più rumorosi nel nostro archivio, l'Asus Zenbook (29.5 - 30.3 dB) dall'altra parte mostra le capacità di un sistema di raffreddamento ben progettato. Sottoposto a livelli di carico medio (3D Mark 06), lo Spectre XT raggiunge 35.2 dB. Sia il Sony Ultrabook (38 dB) che l'Asus Zenbook (38.3 dB) sono un po' più rumorosi in questo scenario. Quando abbiamo eseguito il nostro stress test (Prime95 e Furmark), l'HP ha superato la quota piuttosto elevata di 44.2 dB. Il Sony (38.5 dB) e l'Asus (40.5 dB) sono un po' meno rumorosi.

Rumorosità

Idle 29.6 / 31 / 35.3 dB(A)
Sotto carico 35.2 / 44.2 dB(A)
 
    30 dB
silenzioso
40 dB
udibile
50 dB
rumoroso
 
min: , med: , max:    Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

HP Spectre XT durante lo stress test.
HP Spectre XT durante lo stress test.

Le temperature dello Spectre XT sono ben controllate in idle - abbiamo misurato tra i 25 ed i 33.6 gradi Celsius (77 e 92.48 gradi Fahrenheit). A pieno carico, le temperature aumentano tra i 25.2 ed i 42.2 gradi Celsius (77.36 e 107.96 gradi Fahrenheit). Solo sopra e sotto la ventola di raffreddamento abbiamo misurato una temperatura superiore ai 40 gradi Celsus (104 gradi Fahrenheit) - ciò significa che il notebook può essere utilizzato in modo sicuro in ogni scenario d'uso. Gli appoggi per i polsi diventano solo moderatamente caldi (fino a 30 gradi Celsius / 86 gradi Fahrenheit). L'Asus Zenbook diventa più caldo su su tutta la linea e raggiunge i 50 gradi Celsius (122 gradi Fahrenheit) in alcuni punti. Il Sony Ultrabook è un po' più fresco rispetto allo Spectre XT.

Durante lo stress test (Prime 95 e Furmark eseguiti in parallelo per almeno un'ora), la CPU mantiene i 2 GHz per circa 10 minuti quando il notebook viene collegato. Dopo di che, la velocità di clock fluttua tra i 2.1 GHz ed i 1.8/1.9 GHz. La frequenza della GPU resta a 1050 MHz per circa 25 minuti e poi si aggira tra i 950 ed i 1050 MHz. Quando abbiamo eseguito lo stress test, mentre il notebook era alimentato a batteria, sia la CPU (2.0-2.2 GHz) che la GPU (900-1050 MHz) hanno funzionato a frequenze differenti rispetto all'inizio. Dopo lo stress test, abbiamo ripetuto il benchnark di 3D Mark 06: il risultato è lo stesso (nessuna differenza tra notebook caldo e freddo). La temperatura della CPU raggiunge gli 80 gradi Celsius (176 gradi Fahrenheit) quando il notebook è collegato all'alimentazione esterna.

Carico massimo
 38.1 °C40.1 °C32.7 °C 
 33.5 °C37 °C28.3 °C 
 27.3 °C25.2 °C26.6 °C 
Massima: 40.1 °C
Media: 32.1 °C
30.6 °C42.2 °C35.1 °C
27.3 °C31 °C32 °C
26.3 °C28 °C29.1 °C
Massima: 42.2 °C
Media: 31.3 °C
Alimentazione (max)  44 °C | Temperatura della stanza 22.1 °C | Voltcraft IR-360

Altoparlanti

Lo Spectre XT è dotato di un sistema audio "Beats Audio". HP è riuscita ad inserire quattro altoparlanti nel sottile telaio: due sul fondo, gli altri due dietro una griglia apposita sopra la tastiera. Il suono prodotto dagli altoparlanti è abbastanza buono anche se un po' metallico, a volte. Il volume massimo è piuttosto forte ed il parlato è facile da capire. Il software del sistema Beats Audio permette all'utente di modificare il suono secondo il suo gradimento. Coloro che desiderano un suono ancora migliore potranno sempre usare altoparlanti esterni o cuffie.

Gestione Energetica

Consumi

In idle, l'HP Spectre XT consuma tra gli 8.3 ed i 16.9 watts - valori relativamente elevati per un Ultrabook con hardware ULV - il meglio equipaggiato HP Envy dv6-7202eg, (che non ha una CPU ULV), non ha bisogno di più energia. Una possibile spiegazione può essere la tipologia di pannelli utilizzati da HP nei vari notebook.

In scenari di medio carico (3D Mark 2006), il Sony Vaio (27 watts) consuma la minor quantità di energia, lo Spectre XT (34.5 watts) e lo Zenbook (38.8 watts) ne richiedono un po' di più. Quando il consumo di energia è spinto al limite (Prime95 e Furmark insieme), l'ordine resta lo stesso (Sony: 33.9 watts, HP: 37.8 watts, Asus: 40.1 watts). Le CPU standard utilizzate nell'UX51VZ ed il Vaio SV-S1511X9E consumano molto di più: 74-90 e 43-49 watts, rispettivamente.

Consumo di corrente

Off / Standby 0.0 / 0.2 Watt
Idle 8.3 / 11.8 / 16.9 Watt
Sotto carico 34.5 / 37.8 Watt
 
Leggenda: min: , med: , max:         Voltcraft VC 940

Autonomia

In idle, il notebook è durato 6 ore e 24 minuti. I più piccoli modelli da 13 pollici fanno molto meglio: abbiamo registrato 9 ore e 17 minuti per il Sony T13 ed 8 ore e 58 minuti per l'Asus UX31A. Per misurare le prestazioni al minimo abbiamo utilizzato il test Battery Eater Readers: la luminosità dello schermo viene impostata al minimo, il profilo risparmio energetico viene attivato, e tutti i moduli wireless spenti. Sotto carico, l'autonomia possibile è di un'ora e 19 minuti. Il Sony Vaio (3 ore e 12 minuti) e l'UX31A (2 ore e 25 minuti) sorpassano l'esemplare in test ancora una volta. Per il test di carico, abbiamo usato il test  Battery Eater Classic. In questo test, la luminosità dello schermo viene impostata al massimo, il profilo ad alte prestazioni attivato così come tutti i moduli wireless.

Lo Spectre XT è durato 3 ore e 34 minuti durante il test WLAN - ancora una volta molto peggio rispetto alla concorrenza (Sony: 5 ore e 50 minuti, Asus: 4 ore e 20 minuti). Per questo test, abbiamo utilizzato uno script che gira ciclicamente su diversi siti web ogni 40 secondi. Stavolta si seleziona il profilo di risparmio energetico e si imposta la luminosità a 150 cd/m².

Si potrebbe pensare che i sistemi da 15 pollici non durano tantissimo in quanto hanno schede video affamate di energia - ma non è corretto: abbiamo registrato 5 ore e 17 minuti per l'UX51VZ, 4 ore e 34 minuti per l'SV-S1511X9E, 7 ore e 13 minuti per il 900X4C (7:13), e 6 ore e 4 minuti per il MacBook Pro 15 Retina. Lo Zenbook da 15 pollici, equipaggiato con una GT 650M ed un processore quad-core, supera il modello a basso voltaggio da noi recensito - anche se ha una batteria molto più grande da 70 Wh.

Troviamo che l'autonomia dello Spectre XT sia piuttosto deludente. Dopo tutto: si tratta di un Ultrabook con hardware ULV - è ragionevole aspettarsi tempi di esecuzione di 1 o 2 ore più lunghi. La concorrenza da 13 pollici offre batterie dalle dimensioni simili (HP: 48 Wh, Sony: 45 Wh, Asus: 50 Wh).

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
6ore 24minuti
Navigazione WiFi
3ore 34minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 19minuti

Risultati complessivi

L'HP Spectre XT TouchSmart
L'HP Spectre XT TouchSmart

L'Hewlett Packard  Spectre XT TouchSmart è un Ultrabook visivamente piacevole basato su materiali di prima scelta. Ci piace il telaio robusto, il pacchetto software, lo schermo molto buono con il suo alto contrasto, ed il veloce SSD. Il touchscreen funziona perfettamente, ma è una funzione un più a nostro parere. Non tutto è perfetto: HP non utilizza la modalità dual channel per la RAM, che limita un po' le prestazioni della CPU e della GPU. Inoltre, la durata della batteria non è molto buona per un Ultrabook. Considerando un prezzo di  1600 Euro (~$2150), questi sono difetti abbastanza gravi.

Se un buono schermo opaco dalle prestazioni migliori è più importante del touchscreen, lo Zenbook UX51VZ o il Vaio SV-S1511X9E meritano uno sguardo. Le GPU di questi notebook possono gestire i giochi più recenti, l'autonomia è migliore ed i processori più potenti -  il tutto per un prezzo molto simile. Il  Samsung 900X4C non ha una GPU dedicata, ma ha uno schermo PLS, pesa meno ed ha un'autonomia molto buona (7 ore e 13 minuti). Il MacBook Pro 15 Retina (6 ore e 4 minuti) dispone anche di una potente GPU GT 650M, ma cosa di più a causa dello schermo Retina (1950 Euro / ~$2600).

L'Asus Zenbook UX31A (schermo da 13 pollici) dovrebbe piacere a quegli utenti che sono contenti delle prestazioni ULV, e preferiscono un touchscreen ed un case di pregio. A causa del più piccolo schermo, lo Zenbook è più facile da trasportare. Il prezzo è paragonabile. Il Sony Vaio SV-T1312V1ES è una buona scelta quando il prezzo è della massima importanza, ma la qualità dello schermo lo è meno. La batteria è facile da sostituire e la RAM è facile da aggiornare. Il prezzo al pubblico dell'Ultrabook Sony è di circa 800 Euro (~$1080) al momento in cui scriviamo.

Recensito: HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
Recensito: HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg

Specifiche tecniche

HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg

:: Processore
:: Scheda madre
Intel HM77 (Panther Point)
:: Memoria
4096 MB, Single channel
:: Scheda grafica
Intel HD Graphics 4000, Core: 350-1050 MHz, 9.17.10.2857
:: Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920x1080 pixel, Touchscreen, IPS, lucido: si
:: Harddisk
Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA, 256 GB
:: Scheda audio
Intel Panther Point PCH - High Definition Audio Controller
:: Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: jack cuffie e microfono combo, Lettore schede: SD, MMC,
:: Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Intel Centrino Advanced-N 6235 (a b g n ), 4.0 Bluetooth
:: Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 22.2 x 377 x 254
:: Peso
2.15 kg Alimentazione: 0.23 kg
:: Batteria
48 Wh ioni di litio, 14.8 V
:: Prezzo
1600 Euro
:: Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
:: Altre caratteristiche
Webcam: HD-Webcam, Casse: Beats Audio con 4 altoparlanti, Tastiera: Chiclet, Case per l'alimentatore, panno di pulizia, Norton Internet Security (con abbonamento di 24 mesi), Adobe Photoshop Elements 10, Adobe Premiere Elements 10, Cyberlink PowerDVD, Cyberlink YouCam, Absolute Data Protect (abbonamento di 12 mesi), Microsoft SkyDrive, Microsoft Office 2010 (trial), Skype, 24 Mesi Garanzia

 

La tastiera è retroilluminata.
La tastiera è retroilluminata.
Il software Beats Audio permette all'utente di impostare gli altoparlanti a proprio gusto.
Il software Beats Audio permette all'utente di impostare gli altoparlanti a proprio gusto.
La batteria è messa in sicurezza da poche viti.
La batteria è messa in sicurezza da poche viti.
La capacità è di 48 Wh.
La capacità è di 48 Wh.
L'alimentatore pesa 230 grammi...
L'alimentatore pesa 230 grammi...
...e supporta fino a 65 watts.
...e supporta fino a 65 watts.
La cover per l'alimentatore.
La cover per l'alimentatore.
Non ci sono altri accessori.
Non ci sono altri accessori.
Lo Spectre XT TouchSmart all'esterno.
Lo Spectre XT TouchSmart all'esterno.
Norton Internet Security protegge il notebook.
Norton Internet Security protegge il notebook.
...due sulla parte superiore.
...due sulla parte superiore.
Due altoparlanti sulla parte inferiore, ...
Due altoparlanti sulla parte inferiore, ...
Le cerniere mantengono lo schermo in posizione.
Le cerniere mantengono lo schermo in posizione.
La cover inferiore è stata rimossa.
La cover inferiore è stata rimossa.
La RAM è coperta da un dissipatore.
La RAM è coperta da un dissipatore.
Uno slot è aperto; uno slot è aperto; sul lato destro c'è la RAM che lo Spectre ha di fabbrica (saldata sulla scheda madre).
Uno slot è aperto; uno slot è aperto; sul lato destro c'è la RAM che lo Spectre ha di fabbrica (saldata sulla scheda madre).
HP usa un SSD mSATA.
HP usa un SSD mSATA.
C'è anche spazio per un hard drive convenzionale.
C'è anche spazio per un hard drive convenzionale.
La ventola di raffreddamento è accessibile per permetterne la pulicia.
La ventola di raffreddamento è accessibile per permetterne la pulicia.
Buono: due antenne WLAN.
Buono: due antenne WLAN.
Anche la batteria del BIOS è accessibile.
Anche la batteria del BIOS è accessibile.
HP include il software di fotoritocco Photoshop Elements 10.
HP include il software di fotoritocco Photoshop Elements 10.

Notebook Simili

Links

  • Informazioni del Produttore

Confronta i Prezzi

Pro

+Schermo IPS dall'elevato contrasto
+Buona tastiera
+Veloce SSD
+Case solido
+Bello esteticamente
+Mini DisplayPort
+Thunderbolt
 

Contro

-Autonomia mediocre
-Solo 4 GB di RAM come dotazione standard
-La memoria RAM installata lavora in modalità single-channel

In Sintesi

Cosa ci è piaciuto

L'ottimo schermo dall'eccellente contrasto, l'aspetto piacevole.

Cosa ci sarebbe piaciuto

Una maggiore autonomia della batteria.

Cosa ci ha sorpresi

L'autonomia dello Spectre XT TouchSmart è come quella di notebook che costano 400 Euro (~$540).

La concorrenza

Con schermo da 15 pollici: Asus Zenbook UX51VZ (precentemente U500VZ); Vaio SV-S1511X9E/BApple MacBook Pro 15 Retina 2.3 GHz Mid 2012; Samsung 900X4C-A04DE

13/14 pollici con schermo touchscreen: Asus Zenbook Prime Touch UX31A-C4032H, Sony Vaio SV-T1312V1ES, Asus VivoBook S400CA-CA006H, Lenovo IdeaPad Yoga 13, Acer Aspire S7 391-73514G25aws

Valutazione

HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
02/06/2013 v3
Sascha Mölck

Chassis
93%
Tastiera
86%
Dispositivo di puntamento
82%
Connettività
77%
Peso
86%
Batteria
81%
Display
87%
Prestazioni di gioco
64%
Prestazioni Applicazioni
96%
Temperatura
86%
Rumorosità
80%
Punti aggiuntivi
84%
Media
84%
85%
Office *
Media ponderata

> Recensioni Portatili Notebook Netbook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dell'Ultrabook HP Spectre XT TouchSmart 15-4000eg
Sascha Mölck, 2013-02-18 (Update: 2013-06- 6)