###leftbanner###
 
 

Recensione Dell Inspiron 15R Special Edition Notebook

Jonas Adams, 08/08/2012

Davvero speciale. Dell introduce i nuovi e completamente riprogettati notebooks Inspiron - incluse due modelli SE (Special Edition) - l'Inspiron 15R SE ed il 17R SE. Alluminio per lo chassis, a scheda grafica più potente ed un migliore display aiutano a differenziare i modelli SE dai livelli standard.

Dell ha introdotto la nuova generazione di notebooks Inspiron il 5 giugno - contemporaneamente ha aggiornato i processori Intel Core. Mentre l'ultimo aggiornamento non ha apportato alcuna modifica agli chassis, questa volta tutto il sistema ha un nuovo design. Bisogna fare attenzione durante l'acquisto: il nome non è cambiato, quindi coesistono i vecchi ed i nuovi modelli (anche sulla homepage Dell). Raccomandiamo di guardare lo chassis e l'hardware piuttosto che il solo nome.

La serie R Inspiron ha una costruzione in plastica, la serie R special edition Inspiron invece ha la cover del display ed i punti di appoggio dei polsi in alluminio anodizzato. Questo migliora la sensazione dell'unità e fornisce una maggiore rigidità. Il Display FullHD non lucido è opzionale, come la scheda grafica dedicata (Radeon HD 7730M con 2 GB di memoria dedicata).

La vecchia serie Inspiron è stata top-selling per i notebook del produttore Texan. Almeno parzialmente responsabile del successo: lo Switch, la cover intercambiabile del display offerta in vari colori ed il designs particolare. I nuovi modelli offrono le stesse featuree, ma la cover non è compatibile con le precedenti.

Case

Il design è completamente rinnovato. L'insolita posizione delle cerniere, un aspetto distintivo dei vecchi modelli Inspiron e Vostro, è stato abbandonato a favore di un nuovo design. Le cerniere ora si trovano dietro l'unità base. Sfortunatamente, la cover del display si inclina verso dietro di circa 140°. La cover è realizzata di plastica ad eccezione delle covers intercambiabili in alluminio. Con l'applicazione delle cover, il display risulta molto resistente alle pressioni. Le cerniere sono robuste e reggono bene il display nella posizione desiderata.

L'unità base, ad eccezione dei punti di appoggio dei polsi, è realizzata in plastica. Lo chassis è molto resistente alle torsioni ma le superfici si deformano sotto pressione. La qualità di costruzione potrebbe essere migliorata: la parte superiore appare ben costruita, ma sui lati abbiamo trovato delle intercapedini anomale. Il meccanismo di bloccaggio per la batteria è molto solido ed user friendly.

La maggioranza delle superfici sono opache. La cover intercambiabile in alluminio ed i punti di appoggio dei polsi anche questi in alluminio nero, hanno un rilievo a nido d'ape. I lati sono in plastica argentata. I tre pulsanti di accesso rapido ed il pannello della tastiera sono lucidi.

Con lo Switch, Dell prova a separare i notebooks Inspiron dal resto dell'offerta. Sfortunatamente, la selezione di covers lascia a desiderare. Al momento sono disponibili solo rosa, rosso e blu come cover per l'Inspiron 15R standard. Non ci sono altre covers in alluminio. La sostituzione della cover è facile e spiegato passo passo.

La scelta di porte è superiore alla media. Il lato frontale ha un card reader (compatibile con SD, SDHC, SDXC, MMC(+), MS (PRO), ed xD). Il lato destro ospita un drive ottico Blu-ray nella parte avanzata e poi due USB 3.0 ed il jack Gigabit LAN spostato indietro.

Il notebook non è molto adatto ai mancini che vogliono usare un mouse esterno: il jack cuffie e microfono, una USB 3.0 normale ed una USB 3.0 costantemente alimentata, si trovano tutti nella parte avanzata del lato sinistro, seguite da una porta HDMI. Poi ci sono una porta VGA e l'alimentazione spostate dopo la griglia della ventola. Non ci sono porte sul lato posteriore.

Lato Frontale: card reader (SD, SDHC, SDXC, MMC(+), MS (PRO), xD)
Lato Frontale: card reader (SD, SDHC, SDXC, MMC(+), MS (PRO), xD)
Lato Sinistro: alimentazione, VGA, HDMI, 2x USB 3.0, jack microfono e cuffie
Lato Sinistro: alimentazione, VGA, HDMI, 2x USB 3.0, jack microfono e cuffie
Lato Posteriore: nessuna porta
Lato Posteriore: nessuna porta
Lato Destro: drive Blu-ray, 2x USB 3.0, gigabit-lan
Lato Destro: drive Blu-ray, 2x USB 3.0, gigabit-lan

Comunicazioni

Sono presenti una Gigabit LAN una WLAN b/g/n ed un Bluetooth Versione 4.0.

Manutenzione

Una ampia cover sul lato inferiore consente un facile accesso all'hard drive ed ai moduli di memoria. Il nostro modello di test model ha entrambi gli slots RAM occupati (8 GB di RAM). La ventola non può essere pulita in quanto non è accessibile.

Garanzia

La garanzia standard di un anno include servizio a domicilio gratuito. Inoltre c'è un servizio telefonico per 25 Euro. Per 130 Euro, la garanzia si estende per tre anni.

Tastiera

La tastiera è diversa da quella del predecessore: mentre il design è simile, manca il tastierino numerico. Questa tastiera è la stessa di quella usata su alcuni modelli Vostro. Una tastiera retroilluminata, la stessa che sfrutta il Vostro V131, è disponibile come optional (40 Euro) per il modello top. La digitazione è piacevole: la corsa dei tasti non è troppo breve ed il feedback e solido.

A parte il pulsante di accensione ampio ed illuminato, l'Inspiron sfrutta tre pulsati scorciatoia in alto a destra. Il primo apre il Windows Mobility Center, che fornisce una overview dei settaggi più comuni. Il secondo apre una piccola finestra che consente all'utente di scegliere il profilo per la scheda audio (giochi, musica, film,..). Il terzo tasto può essere settato secondo le proprie esigenze.

Touchpad

Il touchpad ha dimensioni adeguate e consente un controllo preciso. Sfrutta un perimetro ben definito (e facile da individuare) sebbene le estremità dei bordi non rispondono bene. E' supportato il multitouch che funziona senza problemi. Le proprietà del driver consentono moltissime opzioni di configurazione pertanto il touchpad può essere personalizzato secondo le singole esigenze. Una combinazione di tasti disattiva il touchpad; una piccola luce arancio illumina il touchpad quando è disattivato.

I due pulsanti del mouse sono piacevoli da usare. Offrono un feedback tattile definito e rispondono bene anche se non premuti proprio al centro. 

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad
Pulsanti scorciatoia
Pulsanti scorciatoia

Display


Dell ha due opzioni come display per l'Inspiron 15R SE: uno è l'HD with 1366 x 768 pixel, l'altro è il FullHD da 1920 x 1080 pixel. Il nostro sistema di test sfrutta il display FullHD della AU Optronics. Questo schermo (modello B156HW2) non è riflettente.

In alto a sinistra del display abbiamo rilevato 300 cd/m² - un valore che non si vede molto spesso. Verso il lato destro del display la luminosità diminuisce: nella zona centrale di destra dello schermo il valore era di 255 cd/m² - quasi 50 cd/m² in meno. Di conseguenza, la distribuzione della luminosità del display non è molto buona. L'84 % va ancora bene e non si notano problemi durante l'utilizzo alla luce del giorno. La luminosità media è molto elevata - non sono tanti i notebooks che raggiungono i 280 cd/m². La luminosità del display non cambia quando si usa l'Inspiron con la sola batteria.

302
cd/m²
289
cd/m²
256
cd/m²
284
cd/m²
293
cd/m²
255
cd/m²
290
cd/m²
276
cd/m²
263
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Informationi
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 302 cd/m²
Media: 278.7 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 293 cd/m²
Nero: 0.55 cd/m²
Contrasto: 533:1

Il valore del nero di 0.55 cd/m², è abbastanza buono. Unitamente ad una luminosità superiore alla media, ne consegue un valore di contrasto di 533:1. Le foto ed i films appariranno più vividi ed i testi facilmente leggibili.

Il display non riproduce in modo adeguato la gamma di colore professionale. Né la sRGB né la più completa AdobeRGB sono coperte. Non riteniamo che questo sia un problema per la maggioranza degli utenti, in quanto si tratta di un aspetto di interesse dei professionisti che lavorano con la grafica e dei fotografi.

Inspiron 15R SE vs. sRGB
Inspiron 15R SE vs. sRGB
Inspiron 15R SE vs. AdobeRGB
Inspiron 15R SE vs. AdobeRGB

A causa dell'elevato livello di luminosità e dello schermo non lucido, il display può essere usato anche in presenza di fonti luminose senza problemi. Resta tutto ben leggibile. In esterno il display si comporta bene nonostante la luce diretta del sole.

L'Inspiron 15R SE all'ombra ...
L'Inspiron 15R SE all'ombra ...
... ed al sole.
... ed al sole.

Il display resta molto stabile anche quando si modificano gli angoli di visuale. Dai lati, i colori restano vividi, solo la luminosità complessiva si riduce. Anche guardando dall'alto, i colori restano abbastanza stabili. Inclinando ulteriormente l'angolazione si verifica l'inversione dei colori, sebbene i contenuti siano ancora distinguibili. Quando si guarda il display dal basso, i colori cambiano e l'immagine diventa subito scura.

Angoli di visuale del Dell Inspiron 15R SE
Angoli di visuale del Dell Inspiron 15R SE

Prestazioni

Dell attualmente offre due processori Intel di terza generazione: quello economico sfrutta un dual-core Core i5-3210M. Questo processore è già abbastanza potente ed offre quasi le stesse prestazioni del Core i7-2620M basato sul Sandy Bridge. Coloro che necessitano di maggiori prestazioni possono optare per il processore quad-core. L'Intel Core i7-3612QM non è (come sembrerebbe dal nome), tra l'i7-3610QM e l'i7-3615QM. Questi ultimi processori hanno un TDP di 45 watts, mentre l'i7-3612QM si ferma a 35 watts. Questo significa che l'i7-3612QM non è altrettanto potente, ma richiede un raffreddamento minore ed è di conseguenza adatto ai notebooks più sottili e compatti. La potenza grafica è fornita da una AMD Radeon HD 7730M con 2 GB di RAM. La RAM installata varia a seconda del modello - ci sono opzioni per 4, 6, ed 8 GB. L'hard disk può essere da 500 o 1000 GB.

Systeminfo HWiNFO
Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Scheda Madre
Systeminfo CPUZ RAM
Systeminfo GPUZ Intel
Systeminfo GPUZ AMD
DPC Latenze
Informazioni di sistema Dell Inspiron 15R SE

Processore

L'Intel Core i7-3612QM ha una frequenza core di 2.1 GHz ma ha l'overclock tramite Turbo Boost se è necessario un incremento di performance. Un single core può effettuare l'overclock a 3.1 GHz; tutti i quattro cores arrivano a 2.8 GHz. La terza generazione di processori Intel Core fanno parte dell'architettura Ivy Bridge e sono realizzati utilizzando il processo 22 nm. 

Nel test CPU Cinebench R11.5, il laptop è arrivato a 5.57 punti, un risultato simile a quello del subnotebook da 11.6-pollici Schenker XMG A102 ed al 17-pollici Medion Akoya P7815, entrambi con il medesimo processore 3612QM. Il nuovo processore supera la seconda generazione Intel Core i7 2670QM, utilizzato nei notebooks multimedia high-end comm l'HP Envy 15-3040nr, di 0.45 punti. In confronto: la CPU standard Intel i7-3610QM (45W) ha un risultato superiore di appena il 10%.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4149
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
15804
Cinebench R10 Shading 32Bit
5154
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
5.57 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
20.02 fps
Aiuto

Prestazioni di Sistema

PCMark valuta le prestazioni complessive del sistema. Questo comprende vari test progettati per coprire quante più aree di prestazione possibile. Utilizzando l'attuale PCMark 7, l'Inspiron arriva a 2318 punti, risultato identico al Medion Akoya P7815, un sistema che sfrutta lo stesso processore, una scheda grafica migliore, ma un hard drive più lento.

PC Mark
PCMark Vantage8681 punti
PCMark 72318 punti
Aiuto
5.9
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.5
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
6.6
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.6
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9

Dispositivi di archivazione

Dell per l'Inspiron 15R SE offre sia un 500 GB che un 1 TB come hard disk drive. Il nostro sistema montava un hard drive Western Digital Scorpio Blue da 1 TB. Questo hard drive gira a 5400 rpm, che ha dei vantaggi per quanto riguarda consumi e rumorosità. Rispetto ai drives da 7200 rpm, il valore di trasferimento dati tende tuttavia ad essere inferiore.

Ma non è il caso di questo drive in particolare. Abbiamo rilevato un valore medio di trasferimento di quasi 83 MB/s - leggermente superiore ai 77.3 MB/s del Samsung SpinPoint M8 usato dal Medion Akoya P7815. Questo significa che le prestazioni del drive sono alla pari con i drives da 7200 rpm come l'Hitachi Travelstar 7K500 ed il Seagate Momentus 7200.4. Dell non offre alcun Solid State Drives (molto più veloci), sebbene l'utente possa installare un SSD al posto delll'HDD da 2.5-pollici, se lo desidera.

Addendum (12.07.2012): In base alle specifiche tecniche, è possibile installare un mSATA-SSD, sebbene attualmente Dell non ne offra uno come opzione sul suo sito web. Non siamo stati in grado di individuare l'interfaccia mSATA, ma Dell ci ha assicurato la sua presenza e che i clienti possono montare sul loro laptop un SSD.

Addendum (13.07.2012): Dell ha chiarito che l'interfaccia mSATA sarà presente solo per coloro che ordineranno il notebook con un a SSD. Installare da soli un mSATA-SSD non è quindi possibile in quanto manca l'interfaccia(come accaduto per il nostro dispositivo di test)..

WDC Scorpio Blue WD10JPVT-75A1Yt0
Valore Minimo di trasferimento: 43.5 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 111.5 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 82.9 MB/s
Tempi di accesso: 17.6 ms
Burst Rate: 114.6 MB/s

Scheda Grafica

La Intel HD Graphics 4000 è integrata nel processore. Questa soluzione è sufficiente per le applicazioni da ufficio e per i video HD. Quando le esigenze grafiche aumentano, inizia automaticamente a lavorare la AMD Radeon HD 7730M. AMD chiama questo approccio series "Enduro". La Radeon monta 2 GB di RAM. Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Lo switching automatico tra la scheda grafica integrata e la AMD Radeon sfortunatamente non funziona alla perfezione. Con qualche gioco, abbiamo dovuto forzare l'utilizzo della scheda grafica. Navigare il menu di sistema per regolare i settaggi è complicato, in quanto appaiono solo gli ultimi programmi usati e bisogna cercare gli altri sull'hard disk drive. In questo campo la NVIDIA Optimus è nettamente superiore.

La scheda grafica dedicata raggiunge 1677 punti nell'ultimo test 3DMark 11. Questo punteggio la colloca nella fascia medio alta.  La NVIDIA GeForce GT 640M, usata sul Medion Akoya P7815 è leggermente più potente ed arriva a 1879 punti.  La vecchia AMD Radeon HD 6770M dell'HP Pavilion dv6-6008eg si fermava prima (1560 punti).

 

3D Mark
3DMark 0316656 punti
3DMark 0516766 punti
3DMark 06
 1280x1024
9615 punti
3DMark Vantage7002 punti
3DMark 111677 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Coloro che non sia aspettano il massimo da questa scheda grafica potranno comunque giocare con qualche titolo recente. La maggioranza gira senza problemi, sino a quando la qualità è settata a livello medio. Alcuni giochi possono essere usati anche con qualità elevata.

Sebbene abbiamo aggiornato i drivers, non siamo riusciti a far girare Max Payne 3 con DirectX 11. Siamo riusciti ad avviare solo DirectX 9. Speriamo che questo problema venga risolto presto con il prossimo update del driver.

basso medioalto ultra
F1 2011 (2011) 115733818fps
Batman: Arkham City (2011) 66483616fps
Battlefield 3 (2011) 47322510fps
CoD: Modern Warfare 3 (2011) 125644125fps
The Elder Scrolls V: Skyrim (2011) 634216fps
Anno 2070 (2011) 110583215fps
Mass Effect 3 (2012) 503625fps
Risen 2: Dark Waters (2012) 49312312fps
Diablo III (2012) 514427fps
Dirt Showdown (2012) 74453315fps

Rumorosità di sistema

Abbiamo rilevato tra 30.8 e 34.2 dB in modalità idle. A 30 dB si sente appena ma a 34 dB si fa notare, sebbene non sia fastidioso. L'hard drive è abbastanza silenzioso a 31.5 dB - una conseguenza della velocità di rotazione di 5400 rpm. In base al tipo di applicazioni usate, è possibile sentire il rumore dell'hard drive o della ventola. Quando si usano applicazioni da ufficio (navigazione), la ventola gira a livello minimo e risulta silenziosa.

Il drive Blu-Ray si fa sentire arrivando a 35.2 dB, abbastanza per infastidire durante la visione di un film. Sotto carico, abbiamo rilevato oltre i 40 dB. L'Inspiron si fa sicuramente notale a questi livelli ma resta comunque entro limiti accettabili.

Rumorosità

Idle 30.8 / 31.9 / 34.2 dB(A)
HDD 31.5 dB(A)
DVD 35.2 / dB(A)
Sotto carico 34.6 / 41.6 dB(A)
 
    30 dB
silenzioso
40 dB
udibile
50 dB
rumoroso
 
min: , med: , max:    Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

Le temperature sono abbastanza contenute in modalità idle. Abbiamo rilevato 29 °C (84 °F) al centro della tastiera. Sul lato destro la temperatura è di 24.5 °C (76 °F); sul lato sinistro sopra la ventola siamo arrivati a 28 °C (82.4 °F). Sul lato inferiore del laptop abbiamo rilevato 35.2 °C (94.5 °F) - non critica ma un po' fastidiosa se si tieni il portatile sulle ginocchia. Le temperature nella zona della ventola arrivano a 30 °C (86 °F).

Durante lo stress test, le temperature sul lato superiore sopra la ventola la temperatura ha raggiunto i 42.1 °C (107.8 °F). Sui punti di appoggio dei polsi, abbiamo avuto risultati variabili: a destra del touchpad abbiamo rilevato 30 °C (86 °F), a sinistra 35 °C (95 °F). Anche il lato inferiore ha variazioni di temperatura: a sinistra abbiamo rilevato 25 °C (77 °F), accanto alla ventola la temperatura supera i 50 °C (122 °F).

Carico massimo
 42.1 °C38.6 °C38.6 °C 
 41.2 °C40.6 °C39.3 °C 
 35.8 °C36 °C27.3 °C 
Massima: 42.1 °C
Media: 37.7 °C
25.1 °C36.1 °C49.4 °C
25.6 °C41.5 °C52.2 °C
26.2 °C36.3 °C28.2 °C
Massima: 52.2 °C
Media: 35.6 °C
Alimentazione (max)  53 °C | Temperatura della stanza 22.2 °C | Voltcraft IR-360

Stress test

Stress test
Stress test

Lo stress test mette a dura prova il processore e la scheda grafica portandoli a massimo regime per molto tempo (oltre un'ora). Il sistema di raffreddamento deve mantenere una buona efficienza per prevenire il throttling ed il surriscaldamento. Durante i primi cinque minuti, il Turbo Boost ha portato il processore ad un massimo di 2.8 GHz; nei successivi dieci minuti, la frequenza ha fluttuato tra un livello base (2.1 Ghz) ed il Turbo Boost. Allo stesso tempo, la temperatura massima è stata di 94 °C (201 °F). Dopo complessivi 15 minuti, il processore ha mantenuto la frequenza base e e la temperatura è scesa a circa 80 °C (176 °F).

Le prestazioni della scheda grafica restano costanti durante lo stress test e la temperatura è variata tra 70 e 80 °C (158 to 176 °C). Un successivo test 3DMark 06 ha mostrato che le prestazioni dell'Inspiron sono identiche a quelle del test effettuato a freddo. Non si è osservato throttling a causa delle temperature.

Casse

Dell pubblicizza molto le casse dell'Inspiron 15R. Sono prodotte dall'azienda americana Skullcandy e controllate da un Waves MaxxAudio 4. La qualità del suono in definitiva è superiore alla media. Il volume massimo è molto elevato e le casse non hanno mai un suono distorto. Sfortunatamente, manca un subwoofer nell'Inspiron, quindi i bassi sono assenti. Se non possiamo raccomandare il Dell per gli appassionati di musica, per i films risulta perfettamente utilizzabile.

Consumo energetico

Il consumo energetico con il display a luminosità minima, profilo di risparmio energetico abilitato, e WLAN disabilitata è di circa 10 watts - un valore molto buono per un notebook quadcore-multimedia con GPU dedicata. Accendendo la WLAN, incrementando la luminosità del display, e passando al profilo high performance il consumo sale ad un ottimo valore di 14.6 watts.

Sotto carico, abbiamo rilevato tra 43 e 83 watts, in base all'utilizzo. Il laptop ha raggiunto il massimo durante lo stress test con CPU in modalità Turbo Boost (e come detto in precedenza, questa modalità dura per circa 10 minuti). L'alimentatore da 90 watts appare adeguato alle esigenze.

Consumo di corrente

Off / Standby 0.2 / 0.5 Watt
Idle 10.5 / 14.3 / 14.6 Watt
Sotto carico 42.4 / 83 Watt
 
Leggenda: min: , med: , max:         Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

Dell monta sul notebook una batteria a ioni di litio a 6 celle da 48 Wh.

Per rilevare la durata massima in idle, abbiamo disattivato la WLAN, portato al minimo la luminosità del display, ed abilitato il profilo di risparmio energetico. Il nostro Inspiron ha raggiunto 4 ore e 45 minuti.

Per determinare l'autonomia in uno scenario più realistico, abbiamo effettuato un WLAN-surf-test. Navigando in internet tramite WLAN (tramite uno script automatico) con luminosità del display a 150 cd/m², abbiamo rilevato una autonomia di 3 ore.

Coloro che vogliono guardare un film farebbero meglio a controllarne prima la durata: un DVD non dovrebbe durare più di 1 ora e 41 minuti, un Blu-ray 1 ora e 25 minuti.

Quando abbiamo effettuato un test sotto carico con Battery Eater Classic, che proietta scene animate 3D e caricando il processore e la scheda grafica, abbiamo rilevato una autonomia di 1 ora. La ricarica della batteria richiede 3 ore e 20 minuti.

Sebbene il processore sia in grado di fornire massima potenza quando si usa la batteria, il 3DMark 06 ha mostrato un calo da 9615 a 5291 punti, indicando che il sottosistema grafico gira a capacità ridotta.

Reader's Test
Reader's Test
Classic Test
Classic Test
Ricarica
Ricarica
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 45minuti
Navigazione WiFi
3ore 04minuti
DVD
1ore 41minuti
Blu-ray
1ore 25minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 04minuti

Giudizio complessivo

Inspiron 15R Special Edition
Inspiron 15R Special Edition

L'Inspiron 15R Special Edition è progettato per attirare prevalentemente gli utenti che cercano prestazioni. Dell ha rinnovato lo chassis con componenti in alluminio ed installato un hardware più potente per differenziare il modello dalla standard edition.

La serie Inspiron è stata completamente riprogettata. I modelli ora hanno angoli arrotondati con uno chassis in grigio nero. La qualità di costruzione dell'unità base e la cover del display è buona, sebbene abbiamo trovato intercapedini anomale sui lati del notebook.

Le features e la selezione delle porte sono superiori alla media. Un drive ottico Blu-ray, quattro porte USB 3.0, ed un card reader in grado di leggere quasi tutti i formati. I componenti per il networking sono aggiornati ed includono WLAN b/g/n, Bluetooth 4.0, e Gigabit-LAN.

I dispositivi di input consentono l'utilizzo del dispositivo per lunghe sessioni senza alcun problema. La tastiera, fornisce un buon feedback, è la stessa usata sui notebooks Vostro. Il touchpad ha dimensioni adeguate ed i suoi pulsanti sono molto buoni.

Il display FullHD è una particolare feature della Special Edition rispetto agli Inspirons standard. Poiché è molto luminoso e non lucido, può essere usato anche con luminosità esterna elevata. Gli angoli di visuale sono ampi e consentono a più persone di vedere contemporaneamente un film Blu-ray. Il valore di contrasto è impressionante.

Il processore Intel quad-core e la scheda grafica di fascia media fornita da AMD consente prestazioni decenti che soddisfano nella maggioranza degli scenari. La maggioranza dei giochi attuali girano senza problemi con qualità medio alta. Siamo stati impressionati dal veloce HDD da 1 TB. Il notebook resta prevalentemente silenzioso ma si scalda un po' sotto carico.

I produttori sembrano essere sempre più attenti alla qualità del suono dei loro notebooks. Skullcandy fonisce le casse dell'Inspiron. Il suono appare impressionante, sebbene carente nei bassi.

L'Inspiron 15R Special Edition è un multimedia-notebook che lascia una ottima impressione per gli aspetti principali: eccellente display, dispositivi di input ben progettati, e performance elevate. Coloro che non necessitano di una ampia autonomia possono rivolgersi a questo tuttofare per circa 900 Euro. 

Recensione: Dell Inspiron 15R SE
Recensione: Dell Inspiron 15R SE

Specifiche tecniche

Dell Inspiron 15R SE

:: Processore
:: Scheda madre
Intel HM77 (Panther Point)
:: Memoria
8192 MB, 2x 4 GB DDR3
:: Scheda grafica
AMD Radeon HD 7730M - 2048 MB, Core: 575 MHz, Memoria: 900 MHz, Umschaltbar auf Intel HD Graphics 4000
:: Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920x1080 pixel, AU Optronics B156HW2, lucido: no
:: Harddisk
WDC Scorpio Blue WD10JPVT-75A1Yt0, 1024 GB 5400 rpm
:: Scheda audio
Conexant
:: Porte di connessione
4 USB 3.0, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: jack cuffie, microfono, Lettore schede: SD, SDHC, SDXC, MMC(+), MS (PRO), xD ,
:: Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Intel Centrino Wireless-N 2230 (b g n ), 4.0 Bluetooth
:: Drive ottico
PLDS DVDRW/BDROM DS-6E2SH
:: Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 36 x 379 x 255
:: Peso
2.9 kg Alimentazione: 0.47 kg
:: Batteria
48 Wh ioni di litio, 6-celle
:: Prezzo
900 Euro
:: Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Home Premium 64 Bit
:: Altre caratteristiche
Webcam: 1 MP, Illuminazione Tastiera: no

 

L'Inspiron 15R Special Edition ...
L'Inspiron 15R Special Edition ...
... in grado di leggere Blu-rays.
... in grado di leggere Blu-rays.
Il lettore di schede.
Il lettore di schede.
HDMI, altre 2x USB 3.0, Audio
HDMI, altre 2x USB 3.0, Audio
In connettore VGA.
In connettore VGA.
Vantaggio per coloro che usano la mano destra: non ci sono porte.
Vantaggio per coloro che usano la mano destra: non ci sono porte.
Più complicato per i mancini.
Più complicato per i mancini.
Il lato inferiore è piatto e ci sono molte griglie per il raffreddamento.
Il lato inferiore è piatto e ci sono molte griglie per il raffreddamento.
La batteria è ben agganciato.
La batteria è ben agganciato.
Sotto ci sono i numeri seriali.
Sotto ci sono i numeri seriali.
La batteria è da 48 Wh.
La batteria è da 48 Wh.
Sotto un'ampia cover di manutenzione ...
Sotto un'ampia cover di manutenzione ...
... troviamo l'hard disk drive.
... troviamo l'hard disk drive.
Il nostro era da 1 TB e 5400 rpm.
Il nostro era da 1 TB e 5400 rpm.
Gli slots RAM sono facili da raggiungere.
Gli slots RAM sono facili da raggiungere.
Entrambi usano 2x 4 GB DDR3.
Entrambi usano 2x 4 GB DDR3.
L'alimentatore è da 90 watts.
L'alimentatore è da 90 watts.
... accanto al drive ottico...
... accanto al drive ottico...
2x USB 3.0 e Gigabit-Lan ...
2x USB 3.0 e Gigabit-Lan ...
... somiglia al nuovo Inspiron 15R ...
... somiglia al nuovo Inspiron 15R ...
... ma usa l'alluminio invece della plastica ...
... ma usa l'alluminio invece della plastica ...
... per la cover del display ed i punti di appoggio dei polsi.
... per la cover del display ed i punti di appoggio dei polsi.
Il nuovo Inspiron ...
Il nuovo Inspiron ...
...ha un hardware aggiornato:
...ha un hardware aggiornato:
Intel Quad-Core e grafica di fascia media by AMD
Intel Quad-Core e grafica di fascia media by AMD
Le casse sono della Skullcandy.
Le casse sono della Skullcandy.
La webcam da 1 MP.
La webcam da 1 MP.
La differenza Dell: Switch.
La differenza Dell: Switch.
Rimuovendo un leva ...
Rimuovendo un leva ...
... si stacca la cover.
... si stacca la cover.
E' facile da fare.
E' facile da fare.
Dentro ci sono le istruzioni ...
Dentro ci sono le istruzioni ...
... che descrivono il processo.
... che descrivono il processo.
Il display non si apre oltre i 140°.
Il display non si apre oltre i 140°.
Una selezione di porte impressionante.
Una selezione di porte impressionante.

Laptops Simili

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

» Recensione Breve Asus AsusPro B551LG-CN009G
GeForce 840M, Core i7 4650U
» Recensione breve del Notebook Lenovo G510
HD Graphics 4600, Core i5 4200M
» Recensione Breve del Portatile MSI GE60-2PEi781B
GeForce GTX 860M, Core i7 4700HQ
» Recensione breve del notebook MSI GT60 Dominator
GeForce GTX 870M, Core i7 4800MQ

Links

Confronto Prezzi

Amazon: Invalid XML response.

Amazon.com

Show results on Amazon.com
DELL INSPIRON 15R N5110 USB Power Board Netzbuchse Netzteilbuchse DC Jack rund
» 29.95 EUR (prezzo più basso)
29.95 EUR eBay International AG

I prezzi mostrato possono essere vecchi fino ad un giorno.

Pro

+Cover del display intercambiabile
+Superfici robuste
+4x USB 3.0 e drive ottico Blu-ray
+Servizio a domicilio 1 anno
+Dispositivi di input solidi
+Display HD luminoso e matto
+Casse decenti
 

Contro

-Qualità di costruzione dubbia
-Si scalda sotto stress
-Autonomia della batteria breve

Sintesi

Cosa ci è piaciuto

L'eccellente display ed i dispositivi di input

Cosa avremmo voluto vedere

Qualche altra cover Switch-display per la Special Edition

Cosa ci ha sorpreso

Dell non cambia il nome dei nuovi modelli e genera confusione nei clienti.

La concorrenza

Medion Akoya P7815, MSI GE60-i789W7H, Asus N56VZ-S4044V

Punteggio

Dell Inspiron 15R SE
07/11/2012 v3
Jonas Adams

Chassis
80%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
90%
Connettività
75%
Peso
75%
Batteria
74%
Display
86%
Prestazioni di gioco
83%
Prestazioni Applicazioni
90%
Temperatura
77%
Rumorosità
86%
Punti aggiuntivi
84%
Media
82%
82%
Multimedia *
Media ponderata

> Recensioni Portatili Notebook Netbook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Dell Inspiron 15R Special Edition Notebook
Jonas Adams (Update: 2013-06- 6)