Notebookcheck

Recensione del Notebook Samsung Series 3 355E7C-S05DE

Sascha Mölck, Stefanie Voigt (traduzione a cura di Alessandro De Blasis), 03/22/2013

Il 17.3 pollici tuttofare. Samsung si fa puntare gli occhi addosso ancora una volta per il suo notebook da 17.3 pollici che unisce una soluzione a doppia scheda Radeon ad uno schermo opaco. Il tutto è accompagnato da 8 GB di memoria RAM e da un hard disk capiente. La nostra recensione rivelerà se il notebook sia un prodotto valido o meno.

Nota dell'editore (19 Marzo 2013): La presente recensione non ha ancora subito il processo di revisione e controllo ortografico. La versione finale verrà pubblicata al più presto.

Per la recensione originale in Tedesco, cliccare qui.

Secondo il sito web di Samsung, il 355E7C dovrebbe essere un notebook facile da usare per uso domestico. Questa valutazione ci sembra plausibile sulla carta. Lo schermo opaco permette di lavorare in ufficio, la soluzione a doppia scheda consente l'esecuzione dei più recenti giochi 3D e, avendo un hard disk da 750 GB, c'è molto spazio a disposizione. Il nostro test dimostrerà se il notebook Samsung manterrà le promesse fatte sulla carta.

Per classificare il notebook abbiamo usato come metri di paragone il Toshiba Satellite L875D-10E (AMD A8-4500M, AMD Radeon HD 7640G + HD 7610M doppia scheda grafica) ed il Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE (Core i5 3210M, Nvidia GeForce GT 630M).

Case

L'intero case è di colore nero e Samsung si affida totalmente alla plastica. La parte superiore della base ed il retro della cover dello schermo hanno un aspetto metallizzato. L'illusione della superficie metallica riesce molto bene. La cornice dello schermo e quella della tastiera sono in plastica lucida e quindi non si potranno evitare impronte digitali. Anche il notebook Packard Bell  è fatto interamente in plastica. Toshiba invece utilizza anche componenti in alluminio nel suo Satellite.

La base non è molto stabile. Si piega quando si applicano pressioni all'area sotto il touchpad ed alla sinistra della tastiera. Inoltre, l'angolo frontale destro della base si alza dalla sottostante superficie quando si preme sulla parte sinistra della tastiera. La solidità della base poteva essere migliore. Lo stesso vale per la cover. Basta premere poco sul retro dello schermo per notare le prime distorsioni delle immagini. Le cerniere mantengono la cover fissa in posizione, forse sono troppo rigide. Non è possibile aprire il notebook con una mano sola.

Tutto è nero
Tutto è nero
Sembra metallo, ma è plastica
Sembra metallo, ma è plastica
Ci sono due cover di manutenzione
Ci sono due cover di manutenzione

Connettività

La connettività dei tre modelli in esame è virtualmente identica. Tutti e tre hanno le interfacce standard attualmente disponibili. Ogni notebook ha tre porte USB 3.0. Il posizionamento delle stesse sul notebook Samsung non è dei migliori. Si trovano nella parte frontale di entrambi i lati.

Sinistra: alimentazione, Gigabit Ethernet, uscita VGA, HDMI, 2x USB 3.0
Sinistra: alimentazione, Gigabit Ethernet, uscita VGA, HDMI, 2x USB 3.0
Destra: cuffie, microfono, masterizzatore DVD, 2x USB 2.0, Kensington lock
Destra: cuffie, microfono, masterizzatore DVD, 2x USB 2.0, Kensington lock
Frontale: Card reader (SD, SDHC, SDXC, MMC)
Frontale: Card reader (SD, SDHC, SDXC, MMC)

Comunicazione

La connessione via cavo è gestita dal chip Realtek RTL8168/8111 Gigabit Ethernet. Il chip Atheros AR9485WB-EG gestisce invece il Wi-Fi negli standard 802.11 b/g/n. La ricezione è molto buona. L'indicatore Wi-Fi di Windows mostra la massima copertura sia nelle immediate vicinanze del router (approssimativamente 3 metri) e sia due piani sotto di esso. Samsung usa il chip Atheros AR3012 per il Bluetooth 4.0. La webcam da 1.3 megapixel integrata scatta foto pallide e piene di rumore con una risoluzione fino a 1280 x 1024.

Accessori

Troviamo incluse le solite brochures: Il foglio della garanzia, un poster per l'avvio rapido ed un breve manuale sulle applicazioni Samsung preinstallate.

Sistema Operativo e Ripristino

Il notebook Samsung viene consegnato all'utente con Windows 8 (64bit) preinstallato. Il DVD di Windows non è incluso. Il ripristino di Windows 8 è accessibile mantenendo premuto F11 durante l'avvio.

Manutenzione

Il notebook ha due cover di manutenzione. La più piccola permette l'accesso al modulo Wi-Fi. La più grande all'hard disk ed alla RAM. Non è possibile accedere alla ventola. Il notebook ha due slot di memoria, entrambi occupati da banchi da quattro GB l'uno, che fanno raggiungere la massima capacità installabile. L'hard disk può essere rimosso facilmente, non è fissato con nessuna altra vite.

Garanzia

Samsung include una garanzia di 24 mesi con servizio di ritiro e riconsegna del notebook in Germania. Stessa cosa per il Packard Bell. Il Satellite ha sempre una garanzia di 24 mesi, ma può essere estesa fino a 36 mesi gratuitamente registrando il prodotto. Anche la durata della garanzia del notebook Samsung può essere estesa. 36 mesi costano circa 65 Euro mentre per avere 48 mesi di garanzia sono necessari circa 100 Euro. Le estensioni di garanzia devono essere acquistate ed attivate entro i primi 90 giorni dall'acquisto.

Dispositivi di Input

Tastiera

Samsung installa una tastiera chiclet con tastierino numerico separato sul suo 17.3 pollici. I tasti principali sono grandi 15 x 15 mm. Essi hanno un'escursione media ed un buon tocco. Il punto di pressione si identifica facilmente. I tasti si piegano pochissimo durante la digitazione. In confronto agli altri notebook, il Samsung ha la tastiera migliore.

Touchpad

Il touchpad prodotto da Synaptics è grande 10.2 x 5.5 cm. La superficie liscia permette alle dita di scorrere facilmente. Le diverse gestures multi-touch possono essere attivate o disattivate dal menu delle impostazioni. I tasti del mouse hanno un'escursione ridotta ed un punto di pressione udibile chiaramente e percepibile al tatto.

Samsung installa una tastiera chiclet
Samsung installa una tastiera chiclet
Il touchpad supporta il multi-touch
Il touchpad supporta il multi-touch

Schermo

Samsung equipaggia il 355E7C-S05DE con uno schermo opaco da 17.3 pollici prodotto da AU Optronics. Non ci sono altri schermi disponibili. I contendenti hanno schermi lucidi. La luminosità media dello schermo del Samsung è buona: 244.7 cd/m². Lo schermo del Satellite (238.7 cd/m²) è allo stesso livello mentre quello del Packard Bell resta dietro di un po' (228 cd/m²).

268
cd/m²
233
cd/m²
224
cd/m²
253
cd/m²
245
cd/m²
231
cd/m²
261
cd/m²
245
cd/m²
242
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B173RW01 V4
X-Rite i1Pro 2
Massima: 268 cd/m² Media: 244.7 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 245 cd/m²
Contrasto: 314:1 (Nero: 0.78 cd/m²)
Samsung 355E7C vs. sRGB
Samsung 355E7C vs. sRGB
Samsung 355E7C vs. AdobeRGB
Samsung 355E7C vs. AdobeRGB

Il black value di 0.78 cd/m² o il contrasto di 314:1 non sono eccezionali. Lo schermo del notebook Packard Bell (0.36 cd/m²; 656:1) e del Satellite (0.42 cd/m²; 548:1) hanno valori molto migliori. Lo schermo del Samsung non riesce a coprire ne lo spazio dei colori sRGB che quello AdobeRGB.

Durante le nostre misurazioni allo schermo (usando lo spazio dei colori sRGB) abbiamo rilevato una chiara deviazione DeltaE 2000 nella scala dei grigi. Il magenta ed il ciano sono estremamente spostati verso il blu (sfumatura bluastra; saturazione dei colori)

CalMan - accuratezza dei colori
CalMan - accuratezza dei colori
CalMan - scala di grigi
CalMan - scala di grigi
CalMan - saturazione dei colori
CalMan - saturazione dei colori

Avendo una luminosità sufficiente ed uno schermo opaco, il Samsung può essere usato all'esterno.

La stabilità degli angoli di visualizzazione dello schermo non è una sorpresa. Le immagini si distorcono rapidamente sul piano verticale. Orizzontalmente gli angoli sono più generosi.

Il notebook Samsung all'esterno
Il notebook Samsung all'esterno
Angoli di visualizzazione: Samsung Series 3 NP355E7C-S05DE
Angoli di visualizzazione: Samsung Series 3 NP355E7C-S05DE

Prestazioni

Con il 355E7C, Samsung ha aggiunto un 17 pollici tuttofare alla sua linea. La maggior parte delle attività non sono un problema per il notebook. Se la cava facilmente con la comunicazione Internet, Office e la riproduzione video. Anche i giochi 3D più recenti non sono un grosso problema. Viene venduto per una cifra che va dai 600 ai 700 Euro ed è disponibile in altre configurazioni. La differenza principale è l'APU installata, la capacità della RAM e dell'hard disk. Il modello più economico, attualmente, che ha una AMD A4-4300M APU, 4 GB RAM ed un hard disk da 500 GB, costa 490 Euro. Samsung vende inoltre moltissimi altri notebook di diverse dimensioni e configurazioni con il nome di Series 3.

System info CPUZ CPU
System info CPUZ Cache
System info CPUZ Mainboard
System info CPUZ RAM
System info CPUZ RAM SPD
System info GPUZ
System info HWInfo
Informazioni di sistema: Samsung Serie 3 NP355E7C-S05DE

Processore

Il notebook Samsung ha una APU AMD A8-4500M, che fa parte della generazione Trinity. La CPU dell'APU è un processore quad core dalla velocità di clock base di 1.9 GHz. Tale frequenza può salire fino a 2.8 GHz (AMD Turbo Core).

La CPU ha superato i benchmark specifici sia in single che in multi-thread di Cinebench con una velocità di clock stabile pari a 2.3 GHz. I punteggi sono in linea con il Satellite (AMD A8-4500M, Radeon HD 7640G + HD 7610M doppia scheda video). Comunque, i contendenti non possono competere con i punteggi ottenuti dal notebook Packard Bell (Core i5 3210M, GeForce GT 630M) dato che ha la CPU più potente. Di contro, nei test Cinebench R11.5 GL, sia il Samsung che il Satellite ottengono punteggi molto superiori a quelli ottenuti dal notebook Packard Bell. Le soluzioni a doppia scheda video sono più potenti della GPU GeForce, almeno nei benchmark sintetici.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
1709
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
4536
Cinebench R10 Shading 32Bit
4612
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
2355 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
6524 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
4681 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
0.56 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
1.69 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
31.57 fps
Aiuto
Cinebench R11.5 - OpenGL 64Bit (ordina per valore)
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
31.57 fps ∼19%
Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE
GeForce GT 630M, 3210M, WDC Scorpio Blue WD5000BPVT-22HXZT3
17.04 fps ∼10% -46%
Samsung Series 3 300E7A-S09DE
GeForce GT 520MX, B960, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
18.44 fps ∼11% -42%
Samsung 305E7A-S03DE
Radeon HD 6540G2, A6-3420M, Seagate Momentus 5400.6 ST9500325AS
20.45 fps ∼12% -35%
Toshiba Satellite L875D-10E
Radeon HD 7640G + HD 7610M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
22.64 fps ∼13% -28%
Asus K75VJ-TY102H
GeForce GT 635M, 3610QM, Seagate Momentus SpinPoint ST500LM012
25.14 fps ∼15% -20%
Sony Vaio SV-E1712F1EW
Radeon HD 7650M, B980, Hitachi Travelstar Z5K500 HTS545050A7E380
32.68 fps ∼19% +4%
HP ProBook 4740s (B0Y81EA)
Radeon HD 7650M, 2450M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
32.86 fps ∼19% +4%
Cinebench R11.5 - CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1.69 Points ∼4%
Samsung Series 3 300E7A-S09DE
GeForce GT 520MX, B960, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
1.68 Points ∼4% -1%
Toshiba Satellite L875D-10E
Radeon HD 7640G + HD 7610M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1.72 Points ∼4% +2%
Sony Vaio SV-E1712F1EW
Radeon HD 7650M, B980, Hitachi Travelstar Z5K500 HTS545050A7E380
1.85 Points ∼4% +9%
Samsung 305E7A-S03DE
Radeon HD 6540G2, A6-3420M, Seagate Momentus 5400.6 ST9500325AS
1.96 Points ∼4% +16%
HP ProBook 4740s (B0Y81EA)
Radeon HD 7650M, 2450M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
2.76 Points ∼6% +63%
Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE
GeForce GT 630M, 3210M, WDC Scorpio Blue WD5000BPVT-22HXZT3
2.85 Points ∼6% +69%
Asus K75VJ-TY102H
GeForce GT 635M, 3610QM, Seagate Momentus SpinPoint ST500LM012
6.18 Points ∼14% +266%

Prestazioni di Sistema

Il sistema gira fluidamente e senza rallentamenti. Si nota solo un leggerissimo ritardo nell'avvio dei programmi. Pensiamo dipenda dall'installazione di Windows. Samsung installa infatti molte applicazioni e strumenti. Il punteggio in PCMark 7 è alla pari per gli ugualmente equipaggiati Satellite (AMD A8-4500, Radeon HD 7640G + HD7610M doppia scheda video). Il punteggio del notebook Packard Bell (Core i5 3210M, GeForce GT 630M) è invece più alto rispetto ai concorrenti grazie alla CPU più potente.

5.9
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
6.7
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.3
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
6.7
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.7
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9
PCMark 7 Score
1818 punti
Aiuto
PCMark 7 - Score (ordina per valore)
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1818 Points ∼20%
Samsung 305E7A-S03DE
Radeon HD 6540G2, A6-3420M, Seagate Momentus 5400.6 ST9500325AS
1568 Points ∼17% -14%
Samsung Series 3 300E7A-S09DE
GeForce GT 520MX, B960, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
1664 Points ∼18% -8%
Toshiba Satellite L875D-10E
Radeon HD 7640G + HD 7610M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1893 Points ∼21% +4%
HP ProBook 4740s (B0Y81EA)
Radeon HD 7650M, 2450M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1907 Points ∼21% +5%
Sony Vaio SV-E1712F1EW
Radeon HD 7650M, B980, Hitachi Travelstar Z5K500 HTS545050A7E380
1949 Points ∼21% +7%
Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE
GeForce GT 630M, 3210M, WDC Scorpio Blue WD5000BPVT-22HXZT3
2375 Points ∼26% +31%
Asus K75VJ-TY102H
GeForce GT 635M, 3610QM, Seagate Momentus SpinPoint ST500LM012
2601 Points ∼28% +43%

Memoria di Massa

HD Tune
HD Tune
CrystalDiskMark
CrystalDiskMark

Samsung ha dotato il 355E7C-S05DE di un hard disk Hitachi Travelstar 5K750 series. Esso gira a 5400 giri al minuto ed ha una capacità di 750 GB. Il Satellite ha lo stesso modello. HDTune rileva un transfer rate medio di 74.3 MB/s. Questo valore è leggermente migliore rispetto a quello del Satellite (67.5 MB/s). CrystalDiskMark riporta una velocità di lettura di 98.4 MB/s. Anche in questo caso si ha un risultato molto migliore rispetto al Satellite (89.96 MB/s). Il disco è nella media considerando che si tratta di un modello da 5400 rpm.

Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
Valore Minimo di trasferimento: 26 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 96.5 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 74.3 MB/s
Tempi di accesso: 18.3 ms
Burst Rate: 122.5 MB/s
Utilizzo CPU: 4.5 %

Scheda Video

Samsung installa una soluzione a doppia scheda nel notebook da 17.3 pollici. Questo significa che avremo due core grafici a calcolare le immagini da visualizzare. AMD chiama questa tecnologia Crossfire. La soluzione a doppia scheda può essere disattivata in modo da utilizzare solo la GPU integrata. Nel 355E7C abbiamo una GPU integrata Radeon HD 7640G ed una GPU dedicata Radeon HD 7670M. Entrambi i chip supportano le DirectX 11. La HD 7670M è una scheda di fascia media. Maggiori informazioni sulla soluzione a doppia scheda possono essere reperite nella corrispondente scheda tecnica.

I risultati dei benchmark 3DMark sono di buon livello e sono marginalmente migliori rispetto al Satellite (AMD A8-4500M, Radeon HD 7640G + HD 7610M doppia scheda grafica). Il notebook Packard Bell (Core i5 3210M, GeForce GT 630M) ottiene il primo posto nel benchmark 3DMark 2006. La CPU ha un impatto maggiore in questo test e quindi il notebook con la CPU più potente è avvantaggiato. La GeForce GT 630M non può reggere in confronto con le soluzioni dual-core nelle versioni più recenti di 3DMark. Le prestazioni 3D della doppia scheda del notebook Samsung sono tra la GeForce GT 630M e la recente GeForce GT 730M almeno in termini di benchmark sintetici 3DMark (si veda il grafico). I benchmark dei videogiochi riveleranno se ciò è valido anche nella vita reale.

3DMark 05 Standard
10288 punti
3DMark 06 Standard
8493 punti
3DMark Vantage P Result
5049 punti
3DMark 11 Performance
1628 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
38486 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
3566 punti
3DMark Fire Strike Score
529 punti
Aiuto
3DMark 11 - 1280x720 Performance (ordina per valore)
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1628 Points ∼5%
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1628 Points ∼5% 0%
Samsung Series 3 300E7A-S09DE
GeForce GT 520MX, B960, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
658 Points ∼2% -60%
HP ProBook 4740s (B0Y81EA)
Radeon HD 7650M, 2450M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1049 Points ∼3% -36%
Sony Vaio SV-E1712F1EW
Radeon HD 7650M, B980, Hitachi Travelstar Z5K500 HTS545050A7E380
1061 Points ∼3% -35%
Samsung 305E7A-S03DE
Radeon HD 6540G2, A6-3420M, Seagate Momentus 5400.6 ST9500325AS
1086 Points ∼3% -33%
Asus K75VJ-TY102H
GeForce GT 635M, 3610QM, Seagate Momentus SpinPoint ST500LM012
1100 Points ∼3% -32%
Toshiba Satellite L875D-10E
Radeon HD 7640G + HD 7610M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
1624 Points ∼5% 0%
Acer Aspire V3-571G-53238G1TMaii
GeForce GT 730M, 3230M, Seagate Momentus SpinPoint M8 ST1000LM024 HN-M101MBB
1887 Points ∼5% +16%

Prestazioni nei Videogiochi

Basandosi sulla soluzione a doppia scheda, il notebook Series 3 è capace di gestire fluidamente ed a risoluzioni HD (1366 x 768 pixels) anche i titoli più recenti, a patto di utilizzare dettagli medi ma talvolta anche molto alti, a seconda del gioco. La doppia scheda sembra avere qualche problema nel produrre un numero di frame al secondo sufficiente solo nei giochi più ingordi di potenza come Hitman: Absolution o Crysis 3. I giochi che non hanno requisiti così elevati girano fluidamente a risoluzione Full HD ed ai massimi dettagli, ad esempio Fifa 13Call of Duty: Modern Warfare o Diablo 3.

Generalmente si nota qualche micro rallentamento intorno ai 30 fps con la tecnologia a doppia scheda AMD. Il discorso vale anche in questo caso. In generale, il frame rate della doppia scheda è deludente. E' infatti inferiore a quello del notebook Toshiva in Diablo 3 ed in Anno 2070. Diventa quindi ovvio che il notebook Sansung soffre di throttling (rallentamenti) alle alte temperature. E' un bel problema considerando che il notebook Samsung dovrebbe poter gestire frame rate superiori in quanto ha una potente soluzione a doppia scheda.

basso medio alto ultra
The Elder Scrolls V: Skyrim (2011) 35.130.825.1fps
Anno 2070 (2011) 74.931.820.6fps
Diablo III (2012) 967465.443.3fps
Dirt Showdown (2012) 37.426.725.5fps
Fifa 13 (2012) 130.8100.999.465fps
Hitman: Absolution (2012) 19.918.713.4fps
Dead Space 3 (2013) 99.245.935.9fps
Crysis 3 (2013) 28.71510.5fps
Samsung Serie 3 355E7C-S05DE
Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
Toshiba Satellite L875D-10E
Radeon HD 7640G + HD 7610M Dual Graphics, A8-4500M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384
Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE
GeForce GT 630M, 3210M, WDC Scorpio Blue WD5000BPVT-22HXZT3
Acer Aspire V3-571G-53238G1TMaii
GeForce GT 730M, 3230M, Seagate Momentus SpinPoint M8 ST1000LM024 HN-M101MBB
Anno 2070
37%
22%
58%
1366x768 High Preset AA:on AF:2x
20.6
30.1
46%
23
12%
31.63
54%

31.63
54%

1366x768 Medium Preset AA:on
31.8
45.8
44%
36
13%
50.94
60%

50.94
60%

1024x768 Low Preset
74.9
90.6
21%
105
40%
119.68
60%

119.68
60%

Diablo III
3%
-18%
28%
1366x768 High AA:on
65.4
68.1
4%
42
-36%
79.95
22%
1366x768 Medium / low
74
72.4
-2%
65
-12%
91.36
23%
1024x768 Low / off
96
102.5
7%
90
-6%
132.16
38%
Media totale (Programma / Settaggio)
20% / 20%
2% / 2%
43% / 48%

Emissioni

Rumorosità

Il notebook Samsung si sente appena in idle. Abbiamo misurato valori tra i 30.8 ed i 34.4 dB. La ventola è spesso inattiva. Il laptop Packard Bell (dai 30.6 ai 31.5 dB) è più silenzioso ed il Satellite (32.4 dB) è al livello del Samsung. Il 355E7C non si fa sentire troppo a medio carico (3DMark 06) con 36.1 dB. Il Satellite (38 dB) è più rumoroso mentre il Packard Bell (34.3 dB) è un po' più silenzioso. Il notebook Packard Bell è inoltre il più discreto anche a pieno carico con 36.6 dB (stress test con Prime95 e Furmark). Il Samsung (38.7 dB) ed il Satellite (40.1 dB) producono più rumore.

La Modalità Silenziosa del Samsung può essere attivata se il notebook sembrasse troppo rumoroso. Essa riduce il rumore prodotto dalla ventola. Questa modalità può essere impostata nel menu delle impostazioni Samsung. L'icona di avvio è posizionata nella barra delle attività. Il risultato s ottiene rallentando la CPU. Attivando la Modalità Silenziosa si riduce infatti il clock di tutti e quattro i core a 900 MHz quando si esegue il benchmark Cinebench R11.5 (profilo energetico: Alte Prestazioni).

Rumorosità

Idle
30.8 / 31.2 / 34.4 dB(A)
HDD
34.1 dB(A)
DVD
37.6 / dB(A)
Sotto carico
36.1 / 38.7 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperatura

Il notebook Samsung durante lo stress test
Il notebook Samsung durante lo stress test

Le temperature in idle variano tra il 25.8 ed i 41.2 gradi Celsius. Questi valori sono troppo alti per un notebook in idle. Ciò dimostra che il fatto che la ventola sia spesso inattiva porta all'accumulo di calore all'interno del case. Il Satellite, pur essendo equipaggiato allo stesso modo, scalda molto meno. Sorprendentemente, il notebook Samsung produce meno calore a pieno carico durante lo stress test (Prime95 e Furmark eseguiti contemporaneamente) sia in termini di picco che di valore medio. Abbiamo misurato temperature tra i 25.6 ed i 40.7 gradi Celsius. I contendenti sono allo stesso livello del Samsung a pieno carico.

Come abbiamo già detto diverse volte, il 355E7C ed il Satellite hanno un equipaggiamento del tutto identico. Per questo, la CPU e la GPU hanno velocità molto simili sotto carico. Con il notebook collegato alla corrente, la CPU ha una frequenza molto fluttuante sin dall'inizio dello stress test. Si stabilizza a circa 1.4 GHz dopo un po'. Si notano frequenti variazioni tra i 2.3 GHz ed i 900 MHz. Questi picchi cessano dopo circa 15 minuti. La soluzione a doppia scheda gira prevalentemente a 497 MHz quando il notebook è collegato alla corrente. La velocità può salire per qualche istante a 655 MHz. In rari casi scende a 335 MHz. La velocità di clock della CPU si attesta stabilmente a 900 MHz e quella della soluzione a doppia scheda a 335 MHz quando lo stress test viene eseguito a batteria.

Abbiamo provato ad eseguire nuovamente il benchmark 3DMark 2006 subito dopo lo stress test in modalità AC. Il punteggio è sceso di un po' rispetto all'esecuzione a freddo (7688 punti contro 8493 punti). La temperatura della CPU si attesta a 75 gradi Celsius sempre in modalità AC.

Carico massimo
 34 °C32.1 °C26.3 °C 
 33.7 °C32.8 °C26.1 °C 
 38.5 °C30.5 °C26 °C 
Massima: 38.5 °C
Media: 31.1 °C
26.1 °C31.8 °C39.6 °C
26 °C38.7 °C40.2 °C
25.6 °C33.7 °C40.7 °C
Massima: 40.7 °C
Media: 33.6 °C
Alimentazione (max)  54 °C | Temperatura della stanza 24.1 °C | Voltcraft IR-360
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 31.1 °C / 88 F, rispetto alla media di 30.9 °C / 88 F per i dispositivi di questa classe Multimedia.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 38.5 °C / 101 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F, che varia da 21.1 a 71 °C per questa classe Multimedia.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 40.7 °C / 105 F, rispetto alla media di 38.8 °C / 102 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 32.1 °C / 90 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.9 °C / 88 F.
(±) The palmrests and touchpad can get very hot to the touch with a maximum of 38.5 °C / 101.3 F.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 29.1 °C / 84.4 F (-9.4 °C / -16.9 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti del notebook Samsung si trovano sopra la tastiera. Producono un suono povero di bassi che non può nascondere una qualità metallica. Il parlato è chiaro ed intelligibile. L'esperienza sonora può essere comunque migliorata utilizzando cuffie o altoparlanti esterni.

Gestione Energetica

Consumi energetici

Il consumo di energia in idle varia tra gli 11.6 ed i 17.1 watts, ci è sembrato un po' alto. L'ugualmente equipaggiato Satellite (tra 8.2 e 15.4 watts) ed il notebook Packard Bell (tra 7.6 e 14.2 watts) hanno valori migliori. A pieno carico (uso simultaneo di Prime95 e Furmark), il notebook Samsung richiede 54.5 watts per funzionare posizionandosi prima del Satellite (61.1 watts) e del Packard Bell (81.1 watts). Comunque, bisogna tenere a mente che la CPU del 3557C, come quella del Satellite, non funziona alla piena velocità (throttling)ì.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.2 / 0.8 Watt
Idledarkmidlight 11.6 / 17 / 17.1 Watt
Sotto carico midlight / 54.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia

Il 355E7C ha un'autonomia in idle di 4:22 h. Il Satellite (4:03 h) ed il Packard Bell (3:51 h) restano un po' indietro. L'autonomia in idle viene misurata con il test BatteryEater's Reader's. La luminosità dello schermo viene impostata al minimo, il profilo di risparmio energetico viene attivato ed i moduli wireless disattivati. Il notebook Samsung ha terminato il test sotto carico dopo 1:11 h ritrovandosi al pari con il Satellite (1:12 h). Il notebook Packard Belldura un po' di più raggiungendo 1:41 h. Abbiamo utilizzato BatteryEater's Classic per determinare l'autonomia sotto carico. La luminosità dello schermo viene impostata al massimo, il profilo ad alte prestazioni viene attivato, così come per i moduli wireless.

Il test Wi-Fi ha girato per 2:35 h sul 355E7C. Gli altri contendenti (Toshiba: 3:31 h; Packard Bell: 3:06 h) hanno resistito più a lungo. In questo test dei siti vengono aperti ogni 40 secondi. Il profilo di risparmio energetico viene attivato e la luminosità dello schermo impostata approssimativamente a 150 cd/m². Se si volesse utilizzare il notebook Samsung come lettore DVD, consigliamo di avere l'alimentatore a portata di mano. Una carica della batteria è abbastanza per un tempo di riproduzione di 2:13 h. Il Satellite (2:07 h) è alla pari con il 355E7C mentre il Packard Bell dura un po' di più con 2:33 h. Il test DVD viene eseguito con il profilo di risparmio energetico, massima luminosità e moduli wireless disattivati.

Le batterie dei tre notebook hanno la stessa capacità: 48 Wh.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 22minuti
Navigazione WiFi
2ore 35minuti
DVD
2ore 13minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 11minuti

Risultati Complessivi

Samsung Series 3 355E7C-S05DE
Samsung Series 3 355E7C-S05DE

Samsung vede il 355E7C come un notebook familiare. Siamo d'accordo con questa considerazione. Esso ci convince per le buone prestazioni applicative e per le buone dotazioni (capacità di storage, 8 GB di memoria). Anche le prestazioni nei videogiochi sono soddisfacenti e permettono di eseguire i giochi più recenti. Di buono c'è anche lo schermo opaco e la buona tastiera. Per questo, il notebook è in grado di coprire diversi campi applicativi. Per quanto riguarda i difetti, abbiamo un contrasto ridotto ed un'autonomia scarsa. Questi punti possono essere tollerati su un notebook multimediale da 17.3 pollici. Samsung offre anche del potenziale per chi vuole risparmiare: chi si accontenterebbe di un processore dual core, di un minor quantitativo di RAM e di un hard disk più piccolo, potrà acquistare il 355E7C per meno di 500 Euro.

Anche se il Toshiba Satellite L875D-10E ha una configurazione molto simile, ci sono alcune differenze degne di nota. In più infatti ha una garanzia di tre anni ed uno schermo dal contrasto maggiore. Il Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE dovrebbe attirare gli utenti alla ricerca di un notebook silenzioso e/o di con uno schermo dal contrasto più elevato.

Si ringrazia ...
Recensito: Samsung Series 3 355E7C-S05DE
Recensito: Samsung Series 3 355E7C-S05DE, si ringraziaf:

Specifiche tecniche

Samsung Serie 3 355E7C-S05DE (Serie 3 Serie)
Processore
Scheda grafica
AMD Radeon HD 7640G + HD 7670M Dual Graphics - 2048 MB, Core: 335-655 MHz, Memoria: 800 MHz, 8.982.10.5000, Crossfire
Memoria
8192 MB 
, DDR3, dual-channel
Schermo
17.3 pollici 16:9, 1600 x 900 pixel, AU Optronics B173RW01 V4, TN LED, lucido: no
Scheda madre
AMD A70M
Harddisk
Hitachi Travelstar 5K750 HTS547575A9E384, 750 GB 
, 5400 rpm
Scheda audio
AMD Hudson-2 High Definition Audio Controller
Porte di connessione
2 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: uscita cuffie, ingresso microfono, Lettore schede: SD, SDHC, SDXC, MMC
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Atheros AR9485WB-EG Wireless Network Adapter (b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0
Drive ottico
TSSTcorp CDDVDW SN-208BB
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 35.2 x 411.3 x 270.15
Batteria
48 Wh ioni di litio, 11.1 V, 4400 mAh
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
Camera
Webcam: 1.3 Megapixel
Altre caratteristiche
Casse: stereo, Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: no, Cyberlink Power2Go 8, Cyberlink PowerDVD 10, Norton Internet Security (60 giorni trial), Microsoft Office 10 (trial), Windows Essential 2012, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.8 kg, Alimentazione: 340 gr
Prezzo
899 Euro

 

Il tastierino numerico.
Il tastierino numerico.
Samsung include una serie di applicazioni preinstallate.
Samsung include una serie di applicazioni preinstallate.
I tasti hanno un'escursione nella media.
I tasti hanno un'escursione nella media.
All'interno troviamo tecnologia AMD.
All'interno troviamo tecnologia AMD.
Gli altoparlanti sono posizionati sopra la tastiera.
Gli altoparlanti sono posizionati sopra la tastiera.
Il notebook Samsung all'esterno.
Il notebook Samsung all'esterno.
ed eroga un massimo di 90 watts.
ed eroga un massimo di 90 watts.
L'alimentatore pesa poco meno di 340 grammi...
L'alimentatore pesa poco meno di 340 grammi...
ed offre una capacità di 48 Wh.
ed offre una capacità di 48 Wh.
La batteria pesa 291 grammi...
La batteria pesa 291 grammi...
Buono: ci sono due antenne Wi-Fi.
Buono: ci sono due antenne Wi-Fi.
L'hard disk può essere rimosso facilmente.
L'hard disk può essere rimosso facilmente.
Il 355E7C ha due banchi di memoria.
Il 355E7C ha due banchi di memoria.
Le cover di manutenzione aperte.
Le cover di manutenzione aperte.
Il tasto di accensione illuminati da un tocco di colore.
Il tasto di accensione illuminati da un tocco di colore.
Le cerniere mantengono saldamente lo schermo in posizione.
Le cerniere mantengono saldamente lo schermo in posizione.
Il drive DVD legge e scrive tutti i tipi di DVD e CD.
Il drive DVD legge e scrive tutti i tipi di DVD e CD.
La Modalità Silenziosa può essere attivata qui.
La Modalità Silenziosa può essere attivata qui.

Notebook Simili

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione breve del Notebook Samsung ATIV Book 8 870Z5G
GeForce GT 750M, Core i7 4700HQ, 15.6", 2.4 kg
Recensione breve Notebook Samsung ATIV Book 8 Touch 880Z5E X01
Radeon HD 8870M, Core i7 3635QM, 15.6", 2.5 kg
Recensione breve del notebook Samsung ATIV Book 6 Touch 680Z5E-X01US
Radeon HD 8770M, Core i7 3635QM, 15.6", 2.426 kg
Recensione breve notebook Samsung 550P5C-S08DE
GeForce GT 650M, Core i7 3610QM, 15.6", 2.5 kg
Recensione Notebook Samsung Series 7 Chronos 770Z5E-S01DE
Radeon HD 8870M, Core i7 3635QM, 15.6", 2.375 kg

Links

  • Informazioni del Produttore

Confronta i prezzi

Pro

+Schermo opaco
+Elevata quantità di spazio di storage
+8 GB di memoria RAM
+Prestazioni nei videogiochi accettabili
+Buona tastiera
 

Contro

-Autonomia ridotta
-Schermo dal basso contrasto

In Sintesi

Cosa ci è piaciuto

Lo schermo opaco e la tastiera

Cosa ci sarebbe piaciuto

Uno schermo dal contrasto maggiore

Cosa ci ha sorpresi

Il throttling rilevato nello stress test si poteva gestire con una ventola più attiva.

La concorrenza

Toshiba Satellite L875D-10E, Packard Bell EasyNote LV44HC-137GE, Sony Vaio SV-E1712F1EW, Samsung Series 3 300E7A-S09DE, Asus K75VJ-TY102H, HP ProBook 4740s, Lenovo IdeaPad G780, Samsung Series 3 305E7A-S03DE, HP Pavilion g7-2007sg

Valutazione

Samsung Serie 3 355E7C-S05DE - 02/28/2013 v3(old)
Sascha Mölck

Chassis
78%
Tastiera
82%
Dispositivo di puntamento
82%
Connettività
69%
Peso
76%
Batteria
74%
Display
78%
Prestazioni di gioco
79%
Prestazioni Applicazioni
88%
Temperatura
84%
Rumorosità
88%
Punti aggiuntivi
80%
Media
80%
80%
Multimedia - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Notebook Samsung Series 3 355E7C-S05DE
Sascha Mölck (Update: 2018-05-15)