Notebookcheck

Recensione completa del Notebook Asus G750JH-T4080H

Caccia da combattimento di lusso. Abbiamo già recensito l'Asus G750JW dotato di CPU Haswell e scheda grafica Nvidia un paio di settimane fa. Questa volta valuteremo il modello dall'equipaggiamento superiore dotato di GeForce GTX 780M e Solid State Drive. Scopriamo insieme quanto è potente il G750JH.
Stephan Schünke, Tanja Hinum (traduzione a cura di Alessandro De Blasis), 🇺🇸 🇩🇪 ...
Asus G750JW

Per la recensione originale in Tedesco, cliccare qui.

Dopo aver dato l'eccellente valutazione di 88% all'Asus G750JW, andiamo a dare uno sguardo più da vicino al molto più costoso parente prossimo. Asus non ha sostituito l'Intel Core i7-4700HQ nel G750JH; la versione ROG (Republic of Gamers) ha sempre quattro core dal clock nominale di 2.4 GHz che può essere overcloccato fino a 3.4 GHz tramite Turbo Boost.

Invece di 12 GB di memoria, Asus ne integra solo 8 GB ma il G750JH è migliore in altre componenti più importanti. Oltre all'hard disk da 1000 GB abbiamo un SSD da 256 GB LiteOn. Il sistema operativo (Windows 8 64-bit) è già preinstallato sul veloce SSD.

Una GeForce GTX 780M permette al G750JH di ottenere alte prestazioni nel gaming. Si tratta della più veloce GPU a singolo chip sul mercato nel momento in cui scriviamo. Asus ha anche rimosso il masterizzatore DVD ed ha integrato un drive combo Blu-ray in grado di masterizzare DVD e leggere i Blu-ray. Il prezzo al pubblico per questa configurazione si aggira attualmente sui 2000 Euro (~$2701).

Case

I case del G750JW e del G750JH sono identici fatta eccezione per la cover inferiore. Non è cambiato nulla in termini di materiali dato che entrambi gli apparecchi sono della stessa serie. Sfortunatamente, ciò include anche i problemi con la qualità costruttiva; ancora una volta riscontriamo una cerniera leggermente protuberante, questa volta sul lato destro. Uno sguardo più da vicino rivela che i materiali sono di alta qualità e ben realizzati.

L'angolo di apertura è limitato.
L'angolo di apertura è limitato.
La cover dello schermo è opaca e gommata.
La cover dello schermo è opaca e gommata.

Connettività

Porte

L'Asus G750JH ha lo stesso layout delle porte del G750JW. la sola differenza è il drive Blu-ray combo prodotto da Matshita (BD-CMB UJ160) al posto del masterizzatore DVD.

Frontale: Nessuna porta
Frontale: Nessuna porta
Lato destro: cuffie 3.5mm, microfono 3.5mm, 2x USB 3.0, Thunderbolt, HDMI-out, Gigabit LAN, VGA, alimentazione
Lato destro: cuffie 3.5mm, microfono 3.5mm, 2x USB 3.0, Thunderbolt, HDMI-out, Gigabit LAN, VGA, alimentazione
Retro: Nessuna porta.
Retro: Nessuna porta.
Lato sinistro: Kensington lock, 2 x USB 3.0, Blu-ray, card reader
Lato sinistro: Kensington lock, 2 x USB 3.0, Blu-ray, card reader

Comunicazioni

I moduli di comunicazione, il software, la manutenibilità e la garanzia sono identici all'Asus G750JW.

Dispositivi di Input

Anche la tastiera ed il touchpad sono identici al G750JW.

Ampio touchpad.
Ampio touchpad.
Il tastierino numerico è separato dalla tastiera ed è facile da raggiungere.
Il tastierino numerico è separato dalla tastiera ed è facile da raggiungere.
L'ampia tastiera ha un punto di pressione adeguato e la retroilluminazione.
L'ampia tastiera ha un punto di pressione adeguato e la retroilluminazione.

Schermo

Asus G750JH vs. AdobeRGB
Asus G750JH vs. AdobeRGB
Asus G750JH vs. sRGB
Asus G750JH vs. sRGB

Conosciamo già lo schermo opaco Full HD dal parente più economico, ma i risultati sono differenti in quanto abbiamo usato un differente apparecchio di misurazione. La luminosità di 333 cd/m² al centro è leggermente inferiore alle 368 cd/m² del G750JW. Comunque, il Chi Mei N173HGE del G750JH ha una migliore distribuzione della luminosità pari all'87% (79% @ G750JW). 

 

336
cd/m²
323
cd/m²
329
cd/m²
316
cd/m²
333
cd/m²
293
cd/m²
336
cd/m²
337
cd/m²
305
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Chi Mei N173HGE
X-Rite i1Pro 2
Massima: 337 cd/m² Media: 323.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Contrasto: 876:1 (Nero: 0.38 cd/m²)
ΔE Color 4.73 | 0.59-29.43 Ø5.6
ΔE Greyscale 5.23 | 0.64-98 Ø5.8
56.47% AdobeRGB 1998 (Argyll 1.6.3 3D)
61.42% AdobeRGB 1998 (Argyll 2.2.0 3D)
84.44% sRGB (Argyll 2.2.0 3D)
60.24% Display P3 (Argyll 2.2.0 3D)
Gamma: 2.34

Il black value è anch'esso migliore con 0.38 invece di 0.77 cd/m², ma abbiamo rilevato la maggiore differenza nel contrasto. Abbiamo misurato solo 478:1 per il G750JW, ma abbiamo rilevato un ottimo 876:1 per il G750JH. 

La riproduzione dei colori disponibili è al livello del G750JW con una copertura dell'82% (sRGB) e dell'57% (AdobeRGB) rispettivamente.

CalMAN Scala di grigi
CalMAN Scala di grigi
CalMAN Saturatione
CalMAN Saturatione
CalMAN ColorChecker
CalMAN ColorChecker

Anche se non è molto praticabile a causa dell'elevato peso di questo notebook, è possibile vedere il contenuto dello schermo all'esterno anche sotto la luce solare diretta. La situazione è ancora migliore con luce indiretta e non si avranno quindi problemi con i videogiochi o con la visione di film.

Luce indiretta
Luce indiretta
Luce diretta
Luce diretta
E' possibile notare strisce colorate nei giochi molto scuri.
E' possibile notare strisce colorate nei giochi molto scuri.

La stabilità degli angoli di visualizzazione è decente trattandosi di un pannello TN; è possibile notare deviazioni con gli angoli verticali, specialmente dal basso.

Angoli di visualizzazione
Angoli di visualizzazione

Prestazioni

Cinebench R11.5 a batteria
Cinebench R11.5 a batteria

Abbiamo attribuito la nomea di processore high-end all'Intel Core i7-4700HQ nella nostra recensione del G750JW e lo stesso si applica per il G750JH. Esso è basato su architettura Haswell, la quarta generazione dei Core i  di Intel. Ha quattro core dalla frequenza nominale di 2.4 GHz. Stressandoli tutti contemporaneamente, si può arrivare ad un clock Turbo fino a 3.2 GHz oppure 3.3 GHz se si utilizzassero solo due cores. Questo valore si riduce a 800 MHz in in modalità a risparmio energetico. E' strano che il Turbo Boost non funzioni a batteria così molta della potenza va perduta.

Un grosso vantaggio prestazionale rispetto al G750JW è la GPU GeForce GTX 780M, una scheda video di fascia alta ed anzi la più veloce GPU a singolo chip. Ma non è il solo miglioramento in termini di prestazioni applicato al notebook ROG; Asus ha inserito anche un SSD prodotto da LiteOn. Il risultato è un sistema molto veloce e reattivo.

Un'altra differenza è la dotazione di memoria. Mentre il G750JW era equipaggiato con tre moduli da 4 GB, il produttore include solo due moduli da 4 GB dal clock di 1600 MHz nel G750JH. La memoria DDR3 è prodotta da Samsung ed occupa il 50% degli slot di memoria interni. E' possibile aumentare la memoria a 16 GB o anche 32 GB utilizzando i due slot liberi accessibili facilmente dalla cover di manutenzione.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
DPC-Latency
GPU-Z
Nvidia driver
hwinfo
 
Informazioni di sistema dell'Asus G750JH-T4080H

Processore

Non abbiamo avuto problemi con le prestazioni del processore quad-core nell'Asus G750JH. Non abbiamo rilevato alcun rallentamento di protezione termica (thermal throttling) durante i nostri benchmarks Cinebench R11.5 e R10 e la CPU è riuscita a mantenere un clock tra i 3.2 ed i 3.4 GHz.

Mettendo a confronto il G750JH con i suoi concorrenti rileviamo che ne l'MSI GT70H o il DevilTech Fragbook DTX riescono a spremere maggiori prestazioni da questo processore. Rileviamo una differenza dell'1% in confronto al GT70H, che può essere considerata come una tolleranza di misurazione. E' la stessa cosa con il Fragbook DTX che parrebbe avere un leggero vantaggio con 7.00 contro 6.96 punti (multi core test @ Cinebench R11.5)

Il predecessore Ivy Bridge dallo stessi clock (Core i7-3630QM) resta indietro del 7% (6.46 punti @ DevilTech HellMachine).

Cinebench R11.5
Cinebench R11.5
Cinebench R10 32-bit
Cinebench R10 32-bit
Cinebench R10 64-bit
Cinebench R10 64-bit
Cinebench R10 Shading 32Bit
6833
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
19260
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4882
Cinebench R10 Shading 64Bit
6832 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
24376 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
6278 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
60.3 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
6.96 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.5 Points
Aiuto
Cinebench R11.5 - CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Asus G750JH-T4080H
6.96 Points ∼14%
Schenker XMG P703
7.01 Points ∼14% +1%
MSI GT70H-80M4811B
6.86 Points ∼14% -1%
Asus G750JX
6.93 Points ∼14% 0%

Legenda

 
Asus G750JH-T4080H Intel Core i7-4700HQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, Liteonit LMT-256M6S
 
Schenker XMG P703 Intel Core i7-4900MQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, Samsung SSD PM841 MZMTD256HAGM
 
MSI GT70H-80M4811B Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, SanDisk X100 128GB SD5SF2128G1014E
 
Asus G750JX Intel Core i7-4700HQ, NVIDIA GeForce GTX 770M, Hitachi Travelstar 7K500 HTS727550A9E364

Prestazioni di Sistema

PCMark 7
PCMark 7

L'Asus G750JH è in cima alla nostra classifica con un punteggio PCMark 7 di 5838 punti. Solo sistemi con SSD più veloci riescono ad ottenere qualche punto percentuale in più; lo One K56-3N2 con un Samsung 840 da 500 GB ha un vantaggio di circa il 2% (5,935 punti).

Il vantaggio prestazionale del G750JH contro il G750JW è significativo in quanto quest'ultimo è dotato di hard disk convenzionale. Windows 8 mostra risultati simili guardando all'Experience Index. Il SSD nel G750JH ottiene un punteggio di 7.9 punti mentre il  G750JW ne ottiene solo 5.9. Questi punteggi riflettono le prestazioni oggettive, ma comunque l'impressione soggettiva del G750JH è che si tratti di un notebook molto veloce.

7.9
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
7.9
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
7.9
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8.2
PCMark Vantage Result
22066 punti
PCMark 7 Score
5838 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated
4432 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated
4460 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated
4596 punti
Aiuto

Soluzione di Storage

AS SSD
AS SSD
CrystalDiskMark
CrystalDiskMark

La soluzione di storage è composta da due differenti hard drives. Un hard disk da 1000 GB HGST HTS541010A9E680 che si occuperà dell'immagazzinamento delle grandi quantità di dati. Si tratta di un modello da 2.5-pollici della serie Travelstar 5K1000. Lo storage meccanico funziona a 5400 rpm ed ha un tempo di accesso intorno ai 12 millisecondi.

LiteOn ha realizzato l'hard disk denominato LCS-256M6S. Questo SSD ci ha convinti soprattutto per i transfer rate in scrittura superiori a quelli di molti altri SSD. I risultati sono infatti del 22% maggiori rispetto al Samsung SSD 840 da 500 GB presente nello One K73-3S, ad esempio. Il drive Samsung raggiunge "solo" 340 MB/s mentre il LiteOn addirittura 415 MB/s.

Liteonit LMT-256M6S
Sequential Read: 503.2 MB/s
Sequential Write: 421.7 MB/s
512K Read: 380.8 MB/s
512K Write: 411.8 MB/s
4K Read: 31.71 MB/s
4K Write: 74.03 MB/s
4K QD32 Read: 362.2 MB/s
4K QD32 Write: 276.9 MB/s

Scheda grafica

Gli appassionati di videogiochi hanno bisogno di hardware veramente potente e l'Asus G750JH è dotato appunto di una GeForce GTX 780M, che si tratta della più veloce GPU Nvidia al momento. Questa GPU DirectX-11 è basata sulla stessa architettura della precedente GeForce GTX 680M, ma ha un clock superiore (823 vs. 720 MHz) che può essere incrementato grazie al GPU-Boost. Nonostante il chip GK104 sia lo stesso, la GTX 780M ha 1536 core Cuda invece di 1344

Ci sembra strano che la G750JH non permetta la commutazione tra schede video; la tecnologia Nvidia Optimus non è integrata.

3DMark Vantage P Result
25872 punti
3DMark 11 Performance
7159 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
120210 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
17598 punti
3DMark Fire Strike Score
4679 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
2311 punti
Aiuto

Prestazioni nei Videogiochi

La GeForce GTX 780M è la migliore GPU a singolo chip sul mercato e non ha quindi problemi con i giochi più recenti. Le prestazioni sono generalmente sufficienti per poter avere fluidità ai massimi dettagli. Ci era già piaciuta la GeForce GTX 770M nel G750JX ma il G750JH è ancora più potente. Abbiamo eseguito test molto spinti per testare questa GPU di fascia alta. 

Abbiamo rilevato un frame rate medio di 22.8 in Company of Heroes 2 con dettagli Ultra, che è il secondo miglior punteggio nel nostro database per i notebook gaming. Solo lo One K73-3N ha un leggero vantaggio del 2% (23.3 fps @ GTX 780M).

Anche il molto esoso Metro: Last Light non rappresenta un problema per la combinazione Intel Core i7-4700HQ e GeForce GTX 780M. Il G750JH gestisce 34.9 frames al secondo in media nel benchmark integrato, risultato al livello dell'MSI GT70H-80M4811B. Solo lo One K73-3S che utilizza un Intel Core i7-4800MQ e la combinazione Crossfire di due AMD Radeon HD 8970M ha un significativo vantaggio. I sistemi a doppia GPU sono più o meno il 50% più veloci del G750JH con 53 frames per secondo. 

Il nostro terzo ed ultimo benchmark è l'ultima versione di Tomb Raider. Come per gli altri giochi, il notebook da 17 pollici non ci ha delusi nemmeno con il titolo di azione di Square Enix. 64.4 frames per secondo sono al livello degli altri concorrenti con GTX 780M (per esempio lo Schenker XMG P703 o lo One K56-3N2). Come per Metro: Last Light, solo lo One K73-3S riesce ad avere la meglio con 126 fps il che è un vantaggio del 100%. 

Tomb Raider - 1920x1080 Ultra Preset AA:FX AF:16x (ordina per valore)
Asus G750JH-T4080H
64.4 fps ∼20%
Schenker XMG P703
65.5 fps ∼20% +2%
MSI GT70H-80M4811B
64 fps ∼20% -1%
Asus G750JX
40.9 fps ∼13% -36%
Metro: Last Light - 1920x1080 Very High (DX11) AF:16x (ordina per valore)
Asus G750JH-T4080H
34.9 fps ∼20%
MSI GT70H-80M4811B
35 fps ∼20% 0%
Company of Heroes 2 - 1920x1080 Maximum / Higher / High AA:High (ordina per valore)
Asus G750JH-T4080H
22.8 fps ∼34%

Legenda

 
Asus G750JH-T4080H Intel Core i7-4700HQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, Liteonit LMT-256M6S
 
Schenker XMG P703 Intel Core i7-4900MQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, Samsung SSD PM841 MZMTD256HAGM
 
MSI GT70H-80M4811B Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GTX 780M, SanDisk X100 128GB SD5SF2128G1014E
 
Asus G750JX Intel Core i7-4700HQ, NVIDIA GeForce GTX 770M, Hitachi Travelstar 7K500 HTS727550A9E364
basso medio alto ultra
Tomb Raider (2013) 149.7 64.4 fps
Metro: Last Light (2013) 63.5 34.9 fps
Company of Heroes 2 (2013) 49.2 22.8 fps
The Witcher 3 (2015) 34.7 17.3 fps
World of Warships (2015) 88.3 fps
Battlefield 1 (2016) 82 39 34.5 fps
Titanfall 2 (2016) 45.9 41.8 fps

Emissioni

Rumorosità

Il case non migliora la rumorosità. Grazie alla grande capacità dello stesso, Asus è riuscita ad integrare un eccellente sistema di raffreddamento che riesce a farsi sentire appena. Abbiamo misurato solo 32 dB(A) in media in idle e la ventola è stata completamente disattivata per lunghi periodi, il che lo porta ad essere un notebook molto silenzioso. Lo G750JH è raffreddato passivamente in questo caso finchè la ventola deve dissipare il risultante calore. Anche la massima rumorosità in idle si sente appena con 33 dB(A). Valori significativamente migliori dello Schenker XMG P703; il P177SM di Clevo raggiunge 36-37 dB(A) in idle.

Il nostro stress test, che simula una tipica sessione di gioco, non cambia di molto la situazione. Il nostro G750JH è sorprendentemente silenzioso con circa 36 dB(A), nonostante la presenza di un Core i7-4700HQ ed una GeForce GTX 780M – si tratta di un eccellente risultato. Uno sguardo allo Schenker P703 dimostra che Asus ha fatto un ottimo lavoro; il concorrente da 17 pollici è considerevolmente più rumoroso con 46 dB(A). Il G750JH raggiunge 45 dB(A) sotto carico massimo, che è comunque un valore ragionevole.

Rumorosità

Idle
29.2 / 31.9 / 33.5 dB(A)
DVD
37.8 / dB(A)
Sotto carico
36.5 / 44.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperatura

Stress test
Stress test

Abbiamo già menzionato il buon lavoro fatto da Asus con il case. Grazie alla grande costruzione, non rileviamo problemi con le temperature. Considerando temperature massime fino ad 80 °C per la CPU e la GPU, il risultato è molto buono.

La parte superiore del notebook non supera i 35 °C nel suo punto più caldo. La situazione sugli appoggi dei polsi è ancora migliore con un confortevole 28 °C. La parte inferiore scalda un po' di più raggiungendo i 41 °C ma ciò non rappresenta un problema.

La ragione di queste temperature è la presenza di due ventole indipendenti che spingono l'aria calda fuori dal notebook.

Carico massimo
 33.3 °C35.3 °C32.9 °C 
 33.5 °C34.6 °C32.4 °C 
 26.9 °C28.3 °C27.9 °C 
Massima: 35.3 °C
Media: 31.7 °C
37.2 °C39.8 °C40.6 °C
33.1 °C36.3 °C36 °C
25.5 °C28.1 °C27.7 °C
Massima: 40.6 °C
Media: 33.8 °C
Alimentazione (max)  44.6 °C | Temperatura della stanza 24 °C | Voltcraft IR-550
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 31.7 °C / 89 F, rispetto alla media di 33.6 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 35.3 °C / 96 F, rispetto alla media di 40 °C / 104 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 40.6 °C / 105 F, rispetto alla media di 42.9 °C / 109 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 29.6 °C / 85 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.6 °C / 92 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 28.7 °C / 83.7 F e sono quindi freddi al tatto.
(±) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.9 °C / 84 F (+0.2 °C / 0.3 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti sono identici a quelli dell'Asus G750JW.

Gestione energetica

Consumo energetico

Il consumo energetico è molto alto data la presenza di componenti molto potenti che richiedono ovviamente un alimentatore enorme; Asus offre appunto un mostro da 230 Watts. Il G750JH consuma solo 15 Watts in condizioni ideali. Il profilo ad alte prestazioni di Windows con modulo wireless attivato e luminosità al massimo porta ad un consumo massimo di 31 Watts. Il nostro stress test mostra il consumo reale della scheda grafica e dimostra che il notebook da 17 pollici può arrivare a richiedere quasi 200 Watts. Abbiamo simulato sessioni di gioco con 3DMark 06: 100 Watts in media è un valore in linea con l'ugualmente equipaggiato One K56-3N2.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.2 / 0.4 Watt
Idledarkmidlight 15.2 / 23.7 / 31 Watt
Sotto carico midlight 99.8 / 197.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940
Currently we use the Metrahit Energy, a professional single phase power quality and energy measurement digital multimeter, for our measurements. Find out more about it here. All of our test methods can be found here.

Autonomia

Battery Eater idle
Battery Eater idle
Battery Eater load
Battery Eater load

Nonostante la mancanza di schede video commutabili, l'autonomia del desktop replacement è abbastanza buona. Il G750JH permette un'autonomia di circa sei ore in idle con luminosità al minimo e moduli wireless disattivati. E' necessario ricaricacare la batteria dopo 3.5 ore di navigazione web o 3 ore di riproduzione DVD, mentre una sessione di gioco può durare al massimo due ore.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
5ore 48minuti
Navigazione WiFi
3ore 25minuti
DVD
3ore 11minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 54minuti

Risultati complessivi

Potente notebook gaming con hardware di fascia alta.
Potente notebook gaming con hardware di fascia alta.

Questo caccia è molto veloce e potente. Ci sono piaciute molto le prestazioni nel gaming offerte dalla GeForce GTX 780M che permetteranno l'impostazione di dettagli massimi nei giochi più recenti.

Il processore Intel Core i7-4700HQ offre prestazioni sufficienti per i giochi e non rallenta la GPU. Un altro fattore rilevante delle elevate prestazioni è la presenza di un SSD che migliora sensibilmente l'esperienza Windows. Meritano un plauso anche le temperature ridotte e la silenziosità. 

Comunque, il G750JH non è un notebook perfetto in tutto. Non siamo rimasti convinti dalle prestazioni del modulo WLAN. La ricezione è molto scarsa e deludente per questa fascia di prezzo. Altri difetti rilevati nella nostra ultima recensione sono ancora presenti. Il case è ancora molto voluminoso, pesante e la manutenibilità è limitata.

Se si sta cercando un potente desktop replacement, l'Asus G750JH è una buona scelta. Il notebook è potente abbastanza per partite fluide in Full HD.

Andreas Osthoff
Editor of the original article: Andreas Osthoff - Managing Editor Business Laptops - 1282 articles published on Notebookcheck since 2013
Please share our article, every link counts!
Recensito: Asus G750JH. Si ringrazia: Asus Germany
Recensito: Asus G750JH. Si ringrazia: Asus Germany

Specifiche tecniche

Asus G750JH-T4080H (G750JH Serie)
Processore
Intel Core i7-4700HQ 4 x 2.4 - 3.4 GHz, Haswell
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 780M - 4096 MB, Core: 823 MHz, Memoria: 1250 MHz, DirectX 11, GDDR5, 311.83
Memoria
8192 MB 
, DDR3 1600 MHz (dual channel), 4x slots, fino a 32 GB
Schermo
17.30 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel, Chi Mei N173HGE, TN LED, Full HD, lucido: no
Scheda madre
Intel HM87 (Lynx Point)
Harddisk
Liteonit LMT-256M6S, 256 GB 
, SSD, hard disk secondario: HGST HTS541010A9E680, 1000 GByte HDD, 5400 rpm
Scheda audio
Realtek ALC282 @ Intel Lynx Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 3.0 / 3.1, 1 Thunderbolt, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 3.5 mm S/PDIF, 3.5 mm microfono, Lettore schede: 2 in 1 (SD/ MMC)
Rete
Qualcomm Atheros AR8171/8175 PCI-E Gigabit Ethernet (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Qualcomm Atheros Killer Wireless-N 1202 (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0
Drive ottico
MATSHITA BD-CMB UJ160
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 56 x 414 x 321
Batteria
88 Wh ioni di litio, 8-celle, 5900 mAh, 15V, 430 grammi
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: Stereo + Subwoofer, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore: 230 Watts, 24 Mesi Garanzia
Peso
4.21 kg, Alimentazione: 780 gr
Prezzo
2000 Euro

 

Le porte sul lato sinistro sono lontane dal retro.
Le porte sul lato sinistro sono lontane dal retro.
La cover dello schermo è in nero opaco e gommata.
La cover dello schermo è in nero opaco e gommata.
Asus Republic of Gamers.
Asus Republic of Gamers.
Due porte USB 3.0 si trovano sia sui lati del case.
Due porte USB 3.0 si trovano sia sui lati del case.
Una porta Ethernet può essere usata quando non c'è connettività wireless.
Una porta Ethernet può essere usata quando non c'è connettività wireless.
Il card reader SD è sul lato sinistro e di fronte all'unità ottica.
Il card reader SD è sul lato sinistro e di fronte all'unità ottica.
Il G750JH è equipaggiato con drive combo Blu-ray al posto del masterizzatore DVD.
Il G750JH è equipaggiato con drive combo Blu-ray al posto del masterizzatore DVD.
Il Kensington lock sul lato sinistro.
Il Kensington lock sul lato sinistro.
Il case è molto pesante con i suoi 4200 grammi circa.
Il case è molto pesante con i suoi 4200 grammi circa.
Il touchpad è facile da usare.
Il touchpad è facile da usare.
Il G750JH è equipaggiato con il miglior hardware.
Il G750JH è equipaggiato con il miglior hardware.
I tasti direzionali sono un po' spostati sotto la tastiera.
I tasti direzionali sono un po' spostati sotto la tastiera.
Il marchio ROG si trova ancora una volta sugli appoggi dei polsi.
Il marchio ROG si trova ancora una volta sugli appoggi dei polsi.
Il pulsante di accensione sul bordo superiore destro.
Il pulsante di accensione sul bordo superiore destro.
Il tastierino numerico ha quattro colonne.
Il tastierino numerico ha quattro colonne.
La tastiera chiclet ha un'altezza dei tasti adeguata ed un tocco preciso.
La tastiera chiclet ha un'altezza dei tasti adeguata ed un tocco preciso.
La tastiera è generosamente dimensionata.
La tastiera è generosamente dimensionata.
La cover di manutenzione è abbastanza piccola.
La cover di manutenzione è abbastanza piccola.
Gli altoparlanti sono un po' troppo deboli per un case così grande.
Gli altoparlanti sono un po' troppo deboli per un case così grande.
I piedi di supporto alzano il notebook.
I piedi di supporto alzano il notebook.
E' possibile installare fino a 32 GB RAM.
E' possibile installare fino a 32 GB RAM.
La batteria dall'elevata capacità.
La batteria dall'elevata capacità.
L'alimentatore da 230 Watts è molto pesante...
L'alimentatore da 230 Watts è molto pesante...
...abbastanza grande...
...abbastanza grande...
...ed eccezionalmente alto.
...ed eccezionalmente alto.
Le griglie di ventilazione sono sul retro.
Le griglie di ventilazione sono sul retro.
Non ci sono porte sul frontale.
Non ci sono porte sul frontale.
Le porte USB sul lato destro sono molto vicine l'una all'altra.
Le porte USB sul lato destro sono molto vicine l'una all'altra.

Notebook Simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione dell'Asus TUF Gaming A15 con Ryzen 7: Computer portatile per il gaming entry-level con CPU AMD
GeForce RTX 3070 Laptop GPU, Cezanne (Zen 3, Ryzen 5000) R7 5800H, 15.60", 2.3 kg
Recensione del portatile Asus TUF Gaming F15 FX506HM: Nessun extra, solo prestazioni
GeForce RTX 3060 Laptop GPU, Tiger Lake i7-11800H, 15.60", 2.269 kg
Recensione del Laptop Gaming Asus ROG Zephyrus M16: videogiochi in 16:10
GeForce RTX 3070 Laptop GPU, Tiger Lake i9-11900H, 16.00", 2.048 kg

Links

Confronta i prezzi

Pro

+Prestazioni applicative e gaming molto elevate
+Schermo luminoso e dal contrasto elevato
+Eccellenti temperature
+Design moderno e nobile
+Touchpad molto ampio
+Bassa rumosorità
+Case robusto
 

Contro

-Limitata manutenibilità
-Prestazioni WLAN sotto la media
-Supporto Optimus assente
-Peso elevato

In Sintesi

Cosa ci è piaciuto

Il case di elevata qualità e le basse temperature.

Cosa manca

Una cover di manutenzione più ampia che permetta l'accesso alle ventole.

Cosa ci ha sorpresi

Le eccellenti prestazioni in combinazione alla ridottissima rumorosità.

La concorrenza

Schenker XMG P703

One K73-3N

MSI GT70H-80M4811B

Valutazione

Asus G750JH-T4080H - 03/19/2014 v4(old)
Stephan Schünke

Chassis
82 / 98 → 84%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
89%
Connettività
73 / 81 → 90%
Peso
47 / 10-66 → 66%
Batteria
81%
Display
84%
Prestazioni di gioco
96%
Prestazioni Applicazioni
93%
Temperatura
86 / 95 → 91%
Rumorosità
84 / 90 → 93%
Audio
70%
Media
81%
87%
Gaming - Media ponderata
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del Notebook Asus G750JH-T4080H
Stephan Schünke (Update: 2018-05-15)