Notebookcheck

Recensione MSI Megabook PR211 Notebook

Piccolo Puma. L'MSI Megabook PR211 sia dal punto di vista fisico che economico, appena sopra i notebooks più costosi. Con la piattaforma Puma AMD, le prestazioni teoriche della macchina si posizionano sopra i notebooks. Vediamo che impressione ci ha dato il piccolo Puma nella recensione.

MSI Megabook PR211

Case

Con un prezzo tra 700-780 Euro, il PR211 si colloca in testa ai Netbooks da 10" più costosi. Nel prezzo è inclusa una CPU più veloce, ed una scheda grafica più potente, 2" in più per lo schermo, un hard drive più capiente ed un masterizzatore DVD integrato. Notizia non piacevole e che, questo subnotebook, con un peso che varia tra 1.85 e 2.05 kg (in base alla configurazione) non è tra i più leggeri.

Il Megabook PR211 della serie "Professionals" MSI piace per il suo aspetto semplice. Una combinazione di plastica e magnesio molto stabile per il case garantisce robustezza e fa dimenticare gli scricchiolii. Dal punto di vista del tatto invece il case ci convince solo parzialmente. La copertura del display rifinita in lega di magnesio dà una buona impressione sulla qualità. La parte restante del case invece lascia qualche dubbio all'utente, dando troppo una sensazione di plastica. Le cerniere dall'aspetto ornamentale sono molto evidenti, e mantendono il display nella posizione desiderata senza oscillazioni percepibili. MSI ha fatto a meno di una linguetta di chiusura del display sul PR211. Compensando ciò con l'inserimento di magneti che agganciano il display all'unità base, erendendo ovvio un evidente scatto nel momento della chiusura del notebook.

Periferiche di connessione

 

Il miglior aspetto per il Megabook PR211 in termini di connessioni è la porta HDMI integrata che consente la trasmissione digitale di dati audio e video verso periferiche compatibili. Ciò è particolarmente importante considerando che la qualità del segnale fornito dall'output VGA integrato è piuttosto scarso.

Tra le dotazioni promozionali del subnotebook, bisogna enfatizzare il microfono AI array integrato. Tuttavia, durante il nostro test la registazione vocale non p andata al meglio. Utilizzando l'audio recorder sotto Vista, il microfono aveva un livello molto basso. L'utilizzo del boosting ci ha aiutato, ma ha anche reso il segnale notevolmente più disturbato.

Lato frontale: cuffie, Microfono
Lato frontale: cuffie, Microfono
Lato sinistro: masterizzatore DVD, USB, LAN, VGA, Kensington Lock
Lato sinistro: masterizzatore DVD, USB, LAN, VGA, Kensington Lock
Lato deestro: ExpressCard 54mm, Cardreader (SD/SDHC/MMC/MS (Pro)), USB, Modem, USB, HDMI, Unused DVB-T antenna connection, alimentazione
Lato deestro: ExpressCard 54mm, Cardreader (SD/SDHC/MMC/MS (Pro)), USB, Modem, USB, HDMI, Unused DVB-T antenna connection, alimentazione
Lato posteriore: Nessuna connessione
Lato posteriore: Nessuna connessione

Dispositivi di input

 

La tastiera  dell'MSI Megabook PR211 si è rivelata una buona soluzione di input. I tasti del notebook hanno una dimensione normale (eccetto alcuni tasti speciali intorno al tasto Enter) ed offrono un punto di pressione facilmente individuabile, che necessita di una battuta molto leggera. Il notebook che abbiamo provato aveva una tastiera estera, che non ci ha consentito di poter esprimere un giudizio completo relativamente al layout. E' da dire che, la digitazione a 10 dita è apparsa priva di problemi.

In cima alla tastiera, vicino al pulsante di accensione, MSI ha collocato tra tasti funzione speciali che sfortunatamente non possono essere modificati dall'utente.

Il piccolo touchpad integrato ha mostrato buone proprietà di scorrevolezza. Tuttavia mancano aree di scrolling verticale ed orizzontale. Due pulsanti relativamente piccoli sono posizionati sotto il pad. Rispetto ai pulsanti di altri touchpad, questi sono relativamente difficili da usare, anche se non hanno creato particolari problemi.

Il lettore di impronte digitali integrato si trova anche'esso tra i due piccoli pulsanti. Usando il software in dotazione, può essere anche configurato per consentire lo scrolling. In pratica comunque la funzionalità è abbastanza limitata. Il sensore è stato in grado di autenticarci il 90% delle volte (il restante 10% probabilmente è stato causato dal passaggio troppo veloce del dito sul sensore). Tuttavia, il sistema di sicurezza non dovrebbe essere affidato completamente nelle mani del sensore, in quanto questo tipo di dispositivi sono ancora poco sicuri.

MSI Megabook PR211 Touchpad
Tastiera
MSI Megabook PR211 Tastiera
Keyboard

Display

Difficile usare il display in ambienti aperti (riflessi)
Difficile usare il display in ambienti aperti (riflessi)

 

Il diplay lucido da 12", con una luminosità massima di 170 cd/m², sfortunatamente non si rivela adatto all'uso in ambienti aperti. I riflessi abbaglianti che appaiono all'aperto impediscono qualsiasi sessione di lavoro prolungata. Anche in ambienti interni potrebbe essere utile ridurre le fonti luminose. Un business notebook dovrebbe essere realizzato con schermo opaco e dare la priorità alla necessità di rendere comodo il lavoro prolungato.

Con un valore di appena 71%, nemmeno l'illuminazione è stata particolarmente impressionante. Con lo schermo nero, è possibile notare una striscia luminosa sul fono dello schermo, in quanto la luce della backlight filtra.

Il valore di contrasto di 200:1 was rather average. Tuttavia, l'accuratezza dei colori rappresentata dal nostro sistema di test è stata piacevole. E' tuttavia interessante notare alcune sfumature di grigio.

143.7
cd/m²
153.9
cd/m²
133.2
cd/m²
157.1
cd/m²
171.2
cd/m²
144.1
cd/m²
158
cd/m²
163.8
cd/m²
156.1
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Massima: 171.2 cd/m² Media: 153.5 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 78 %
Contrasto: 204:1 (Nero: 0.84 cd/m²)

Il piccolo display da 12" non ci ha convinti nemmeno riguardo agli angoli di visuale. Il contrasto cambia molto velocemente in base all'angolo di visuale verticale. Ma i colori restano sufficientemente stabili.

MSI Megabook PR211 Viewing Angles

Prestazioni

Un speciale funzionalità dell'MSI Megabook PR211 è la piattaforma AMD Puma (chipset, e processore grafico). Nonostante il processore lento usato per il nostro test (1.9 GHz Athlon X2 QL-60) ed appena 1GB di RAM, Windows Vista girava in maniera sorprendentemente fluida senza alcun tempo di attesa lungo. Office, web surfing, proiezione di video dall'HD e tutte le altre attività quotidiane sono state completate dall'MSI senza problemi.

 

Processore AMD Athlon X2 QL-60

L'AMD Athlon X2 QL-60  dual core con una velocità clock di 1.9GHz si basa sul core Griffin della piattaforma Puma. Paragonato al Turion X2, l'Athlon X2 è piuttosto sottile.
Offre appena due o tre P-States (possibilità di modificare il clockspeed per il risparmio energetico) ed il P-State minimo, a 950MHz è comunque considerevolmente più alto rispetto a quello del Turion a 500MHz. La modalità di risparmio energetico C4 Deep Sleep  è stata esclusa.

Il collegamento HyperTransport è diverso. Per l'Athlon, questo collegamento ha un clock ad appena 3.6GHz (Turion 4.0GHz), e non supporta le funzioni di risparmio energetico (conosciute come Dynamic HyperTransport).
In definitiva, la velocità clock della RAM è stata limitata dalla DDR2-667 (integrata nei processori AMD). Degno di interesse il fatto che, Athlon offre la funzione "AMD Virtualization" (AMD-V / Codename Pacifica).

Nel MSI Megabook PR211, la QL-60 ha mostrato prestazioni paragonabili alle macchine dotate di Pentium Dual-Core (Core Duo) 1.6-1.8GHz. La macchina consente prestazioni massime anche quando è alimentata solo dalla batteria.

 

Cinebench R10
 SettaggiValore
 Rendering Single 32Bit544 Points
 Rendering Multiple CPUs 32Bit833 Points
 Shading 32Bit273 Points

Scheda grafica AMD ATI Radeon HD 3200

Il core della scheda grafica AMD ATI Radeon HD 3200 integrata lavora completamente senza memoria condivisa e si basa sulla ATI Mobility Radeon HD 2400. Per questo motivo, la scheda supporta DirectX 10 ed include anche un processore video che assiste la CPU nella codifica del video HD. Abbiamo trovato che l'utilizzo della CPU durante la proiezione di video full HD variava tra il 50% (guardando Clone Wars Trailer 2 con Quicktime) e il 70% (WMV HD 1080p Coral Reef Adventure Showcase), con immagini sempre fluide. Altri notebooks paragonabili attualmente non ottengono gli stessi risultati. Le prestazioni per il gaming, a causa dell'assenza di una memoria video dedicata, sono state scarse rispetto all'HD 2400.

In altre parole, i giochi moderni girano solo con dettagli minimi o in maniera poco fluida. Rispetto i chips grafici integrati precedenti, le prestazioni dell'HD 3200 sono abbastanza convincenti. Ad esempio, giochi come Doom 3, Fifa 2009 Demo, ed anche Call of Duty 4 girano in modo fluido con settaggio minimo di dettagli e risoluzione. Un caso borderline è stato Race Driver Grid. Con settaggio di dettagli minimo e risoluzione 640x480, la pista BMW 320i era priva di ritardi con una grafica piuttosto buona. D'altro canto la pista cittadina era fondamentalmente inutilizzabile. Sfortunatamente il livello di dettagli non può essere ridotto di più per ottenere migliore giocabilità. Supreme Commander è stato limitato con un fps 5-15. Mappe più grandi con nemici multipli sono state completamente inutilizzabili.

3DMark 2001SE Standard
6020 punti
3DMark 03 Standard
1851 punti
3DMark 05 Standard
1475 punti
3DMark 06 Standard
783 punti
Aiuto

L'hard disk drive Western Digital (WD2500BEVS) ha 250GB. Con un valore di lettura/scrittura di 55 MB/s, le sue prestazioni sono piuttosto medie.

WDC Scorpio Blue WD2500BEVS-22UST0
Valore Minimo di trasferimento: 25.8 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 54.4 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 41.4 MB/s
Tempi di accesso: 17.5 ms
Burst Rate: 60.7 MB/s
Utilizzo CPU: 7 %

Nel complesso, la combinazione di componenti ha prodotto risultati in termini di prestazioni che non sono stati sorprendenti, ma comunque abbastanza sufficienti. La piattaforma Puma dell'MSI PR211 pone il laptop a parte rispetto ai suoi principali competitors, ed incrementa il campo di utilizzo. Per utenti senza grosse pretese, le prestazioni fornite non pongono problemi per qualsiasi applicazione.

Al momento della recensione nel mercato europeo, è disponibile il potente 2.1GHz Turion X2 Ultra version con 2GB di RAM.

PCMark 05 Standard
3243 punti
PCMark Vantage Result
1906 punti
Aiuto

WLAN poco collaborativa

Durante il nostro test sfortunatamete abbiamo avito costantemente problemi con la scheda WLAN Ralink 1T2R Mini. La connessione al nostro Trendnet TEW-633GR Draft-n-Router problematica durante il LAN gaming ed alla fine della recensione non siamo più stati in grado di connetterci al router. Simili storie sono numerose online, con problemi presumibilmente recuperabili con un update del drive. A causa della mancanza di tempo non ci è stato possibile verificarlo.

Emissioni

La rumorosità della ventola è il principale problema di questo piccolo notebook. Anche a riposo l'MSI soffia costantemente e rumorosamente aria dall'interno del case. In aggiunta, in ambienti chiusi, se sente un fastidioso ronzio. Per un notebook da ufficio non è l'ideale.

Sotto carico la ventola accelera, ma il la rumorosità resta più o meno identica.

 

Rumorosità

Idle
35.4 / 35.4 / 38.4 dB(A)
HDD
35.8 dB(A)
DVD
39.9 / dB(A)
Sotto carico
40.7 / 43.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light    (15 cm di distanza)

Temperatura

Considerato il lavoro costante della ventola, le temperature di superficie del notebook restano sempre nella zona verde. Solo dopo un prolungato utilizzo a pieno lavoro le superfici si scaldano, senza però arrivare a livelli alti.

Carico massimo
 28.5 °C30.7 °C30.8 °C 
 28.1 °C31.3 °C32.1 °C 
 27.5 °C32.6 °C32 °C 
Massima: 32.6 °C
Media: 30.4 °C
30.7 °C29.4 °C27.8 °C
31.6 °C31.1 °C28.6 °C
31.5 °C32.7 °C29.1 °C
Massima: 32.7 °C
Media: 30.3 °C
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 30.4 °C / 87 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 32.6 °C / 91 F, rispetto alla media di 35.8 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 32.7 °C / 91 F, rispetto alla media di 39.9 °C / 104 F
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (32.6 °C / 90.7 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.5 °C / 83.3 F (-4.1 °C / -7.4 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti stereo, collocati in cima alla tastiera, in genere producono un suono sufficientemente pulito e forte, nonostante spesso potrebbe desiderarsi di più dirante la proiezione di video. A causa delle loro ridotte dimensioni gli altoparlanti spesso peccano nei bassi, comunque per un sottofondo senza pretese sono sufficienti.

Autonomia della batteria

La batteria piccola si allinea al case.
La batteria piccola si allinea al case.

MSI ha previsto per il Megabook PR211 due batterie con dimensioni differenti. Una piccola che calza alla perfezione da 38.5 Wh a ioni di litio che offre una autonomia di 1h 55m in assenza di carico. Sotto pieno carico l'autonomia si riduce ad appena 46 minuti. Con applicazioni normali, bisogna attendersi una autonomia di circa 1 - 1.5 ore.

MSI fornisce anche una batteria addizionale che fuoriesce leggermente dal lato posteriore del notebook. Questa batteria da 75 Wh, ovviamente fornisce potenza per una durata di 4 ore e 40 minuti. In media l'autonomia è di 2.5 ore.

 

Classic batteria piccola
Classic batteria piccola
Reader batteria piccola
Reader batteria piccola
Classic batteria grande
Classic batteria grande
Reader batteria grande
Reader batteria grande
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 41minuti
DVD
2ore 33minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 30minuti

Paragonato con i notebooks più economici e meno prestanti, l'MSI Megabook PR211 non ha impressionato. In media l'MSI PR211 ha usato una potenza più chee doppia rispetto, ad esempio, dell'Asus Eee PC 901.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0 Watt
Idledarkmidlight 19.8 / 24.6 / 25.8 Watt
Sotto carico midlight 42 / 50.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        

Giudizio complessivo

L'MSI Megabook PR211 è un subnotebook con una certa convenienza che si basa sulla nuova Piattaforma AMD Puma. In base al prezzo l'MSI si posiziona sopra i Netbooks più costosi, ma offre considerevolmente di più. Masterizzatore DVD, monitor più grandeuscita HDMI, e prestazioni nettamente superiori.
L'Athlon X2 ovviamente regge poco il confronto con i moderni processori Core 2 Duo, tuttavia ha prestazioni simili a quelle dei chips economici Pentium Dual Core, fornendo prestazioni sufficienti per le applicazioni quotidiane. La scheda grafica relativamente veloce è degna di particolare nota. Detto ciò, a causa del lento Athlon X2 e con appena 1GB di RAM, le prestazioni grafiche del sistema restano un po' sotto quello che ci si attendeva dai risultati dei benchmarks.

Meno positiva la rumorosità costante e forte della ventola. In ambienti silenziosi, si sente anche un fastidioso ronzio. Il display con evidenti riflessi e la scheda WLAN (nel nostro caso) poco collaborativa limitano l'utilizzo mobile.

MSI Megabook PR211 Sub-Notebook
MSI Megabook PR211 Sub-Notebook
MSI Megabook PR211 Sub-Notebook
Under review: MSI Megabook PR211
Recensione MSI Megabook PR211

Specifiche tecniche

MSI Megabook PR211
Scheda grafica
ATI Radeon HD 3200, Core: 500 MHz, Memoria condivisa, 8.49
Memoria
1024 MB 
, DDR2 333MHz 5-5-5-15-20-2T
Schermo
12.1 pollici 16:10, 1280 x 800 pixel, lucido: si
Scheda madre
AMD M780G
Harddisk
WDC Scorpio Blue WD2500BEVS-22UST0, 250 GB 
, 5400 rpm,
Scheda audio
Realtek ALC888
Porte di connessione
1 Express Card 54mm, 3 USB 2.0, 1 HDMI, Motorola SM56 Modem, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Microfono, Cuffie, Lettore schede: SD/MMC/MS, Webcam (2M), Microfono integrato (array)
Rete
Realtek RTL8168C/8111C Family PCI-E Gigabit Ethernet NIC (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Ralink 1T2R Mini Card (b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 2.0
Drive ottico
Optiarc DVD RW AD-7560S
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 29.5 x 303 x 232
Batteria
75 Wh ioni di litio, (14.4V, 5.2Ah), Small Battery 38.5 Wh (14.8V, 2.6Ah)
Sistema Operativo
Microsoft Windows Vista Business 32 Bit
Altre caratteristiche
2 Batteries, Driver CD, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.05 kg, Alimentazione: 375 gr
Prezzo
750 Euro

 

L'MSI Megabook PR211 è ...
L'MSI Megabook PR211 è ...
Prestazioni tuttavia sufficienti per operazioni normali.
Prestazioni tuttavia sufficienti per operazioni normali.
Rumorosità della ventola molto fastidiosa.
Rumorosità della ventola molto fastidiosa.
Ronzio altrettanto problematico.
Ronzio altrettanto problematico.
Temperature superiori accettabili.
Temperature superiori accettabili.
Autonomia che varia in base alla batteria usata.
Autonomia che varia in base alla batteria usata.
La batteria grande fuoriesce un po', dal case e offre una autonomia di oltre 4ore.
La batteria grande fuoriesce un po', dal case e offre una autonomia di oltre 4ore.
Altoparlanti accettabili considerate le dimensioni.
Altoparlanti accettabili considerate le dimensioni.
Il notebook usato per il test aveva un Athlon X2.
Il notebook usato per il test aveva un Athlon X2.
Il display 12" widescreen è troppo scuro e con troppi riflessi.
Il display 12" widescreen è troppo scuro e con troppi riflessi.
... un subnotebook piccolo e dal prezzo ragionevole...
... un subnotebook piccolo e dal prezzo ragionevole...
... basato sulla piattaforma AMD Puma .
... basato sulla piattaforma AMD Puma .
Interessanti le cerniere ornamentali.
Interessanti le cerniere ornamentali.
La copertura del display mostra tutte le ditate
La copertura del display mostra tutte le ditate
Ottima la presenza della porta HDMI.
Ottima la presenza della porta HDMI.
Microfono e webcam integrate per la videotelefonia.
Microfono e webcam integrate per la videotelefonia.
Dispositivi di input solidi con qualche eccezione.
Dispositivi di input solidi con qualche eccezione.
I tasti funzione non sono modificabili.
I tasti funzione non sono modificabili.

Similar Devices

Portatili con medesima GPU e/o dimensione dello schermo

Recensione del subnotebook Lenovo Thinkpad X100e
Radeon HD 3200, Athlon Neo MV-40, 1.47 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione breve del Subnotebook MSI S12T-3MA441
Radeon HD 8330, A-Series A4-5000, 11.6", 1.3 kg

Portatili dello stesso Produttore

Recensione del Laptop MSI GE65 Raider 9SF: un netto miglioramento rispetto al GE63
GeForce RTX 2070 (Laptop), Core i9 9880H, 15.6", 2.27 kg
Recensione del Laptop MSI GE63 Raider 8SG: GeForce RTX 2080 a prezzo basso
GeForce RTX 2080 (Laptop), Core i7 8750H, 15.6", 2.57 kg
Recensione della Workstation MSI WE75 9TK: Core i7 con Quadro RTX Power
Quadro RTX 3000 (Laptop), Core i7 9750H, 17.3", 2.6 kg
Recensione del Laptop MSI Prestige 15 A10SC: una delle migliori alternative al Dell XPS 15
GeForce GTX 1650 Max-Q, Comet Lake i7-10710U, 15.6", 1.65 kg
Recensione del Laptop gaming MSI Alpha 15: Ryzen e Navi al posto di Intel e NVIDIA
Radeon RX 5500M, Picasso (Ryzen 3000 APU) 3750H, 15.6", 2.3 kg

Compare Prices

Pricerunner.de

Rating

MSI Megabook PR211 - 09/18/2008
Klaus Hinum

Chassis
88%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
80%
Connettività
80%
Peso
87%
Batteria
82%
Display
74%
Prestazioni di gioco
64%
Prestazioni Applicazioni
78%
Temperatura
90%
Rumorosità
70%
Punti aggiuntivi
80%
Media
80%
82%
Subnotebook - Media ponderata

Links

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione MSI Megabook PR211 Notebook
Klaus Hinum (Update: 2014-09-19)