Notebookcheck

Recensione Lenovo Thinkpad X100e 2876-27G

by Martina Osztovits 22.02.2010

Piccolo Thinkpad a basso costo

Sottile, ultra-portabile e un compagno fedele per uno stile di vita mobile: è per questo che sono stati progettati i Thinkpad X. Insieme ai più ingombranti e costosi modelli X-Series Lenovo propone, secondo quanto viene dichiarato, il più economico Thinkpad mai commercializzato. Non c'è da aspettarsi miracoli da questo modello da 11 pollici. Scopri i dettagli nella nostra recensione.

Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G

Ultraportatili con ampie possibilità di comunicazione, ecco come si presentano i modelli della serie Thinkpad X. In confronto con modelli molto più costosi, come i Thinkpad X200, con schermo da 12,1 pollici, e i Thinkpad X301, con schermo da 13,3 pollici e CPU Core2Duo, l'X100e ha subito una forte economia. Offre soltanto una CPU a singolo core prodotta da AMD e un chip grafico integrato ATI HD3200.

Case

Se si escludono gli accenti rossi del trackpoint e del logo Thinkpad l'X100e si presenta di colorazione nero opaco. Negli Stati Uniti è possibile ordinare l'X100e anche nella colorazione Heatwave Red. Le dimensioni sono contenute: altezza compresa tra i 24 e i 30mm, profondità di 210mm e larghezza di 280mm. Ciò, insieme al peso contenuto (circa 1,5kg più 340g per l'alimentatore), rende l'X100e adatto a essere portato con sé ovunque.

Nonostante il materiale sia plastica, la resistenza torsionale e alla pressione della scocca e dello schermo sono molto buone. Sotto stress solo la cornice dello schermo cede un poco. La batteria è assicurata saldamente nel case, ma dopo la rimozione lascia uno spazio vuoto dietro la tastiera. Sfortunatamente la copertura del display è facilmente soggetta a graffi: ciò può essere notato anche dopo un breve utilizzo particolarmente attento.

Le piccole cerniere non possono evitare che il display oscilli dopo averne aggiustato l'angolo.  Similmente, lo schermo si muove quando il notebook viene utilizzato in movimento, come durante un viaggio in treno. Data la debolezza delle cerniere è possibile chiudere il portatile utilizzando una sola mano. A causa della leggerezza del notebook è necessario utilizzare entrambe le mani per aprire il portatile o allargarne l'angolo di visuale.

Lenovo non ha incluso un blocco per il trasporto. Di conseguenza, durante il trasporto, è necessario fare attenzione affinché nessun oggetto estraneo  si intrometta tra lo schermo e la tastiera, specialmente perché la forza delle cerniere non è sufficiente a tenere chiuso il portatile nel caso in cui esso venisse rovesciato.

E' inoltre necessario prestare attenzione quando si apre il laptop: si potrebbe involontariamente sollevare, insieme al display, i due tasti del touchpad, che coincidono con il bordo.

Connettività

Docking disponibile soltanto via USB (USA)
Docking disponibile soltanto via USB (USA)

a causa del piccolo fattore di forma, non c'è da aspettarsi una gran quantità di porte. Sono presenti una porta VGA, che permette la connessione ad un monitor o proiettore esterno, tre porte USB 2.0, una porta audio combo per connettere delle cuffie e un lettore di schede 4-in-1 (SD / MMC / MS / MS Pro).

La porta VGA è convenientemente posta sul retro del portatile, mentre le porte USB sono posizionate una sulla destra e due sulla sinistra del notebook. I cavi di queste ultime, insieme alla porta LAN, possono causare fastidio ad un utente mancino. La porta USB sulla destra è un po' troppo vicina all'utente.

Nonostante non siano previste opzioni per il docking, almeno non negli Stati Uniti,  è disponibile una soluzione via USB. Per 149 dollari, insieme al Thinkpad USB Port Replicator con Digital Video (per gli Stati Uniti) si potranno sfruttare una porta DVI, un adattatore DVI-VGA, cinque porte USB 2.0 e una porta LAN RJ-45.

Frontale: LED di stato
Frontale: LED di stato
Lato sinistro: ventola, 2x USB 2.0, RJ45 (LAN), combo audio
Lato sinistro: ventola, 2x USB 2.0, RJ45 (LAN), combo audio
Retro: alimentazione, batteria, VGA
Retro: alimentazione, batteria, VGA
Lato destro: lettore di schede 4-in-1, USB 2.0, Kensington Lock
Lato destro: lettore di schede 4-in-1, USB 2.0, Kensington Lock

Dal punto di vista delle comunicazioni, molti dispositivi sono integrati. La connessione con PDA e telefoni è assicurata grazie al Bluetooth versione 2.1 +EDR. La connessione con reti wireless è possibile anche via Wifi-Hotspot e con lo standard n, grazie alla scheda di rete PCIE-E Realtek  RTL8191SE Wireless LAN 802.11n. L'accesso a internet broadband è garantito dal chip Qualcomm Gobi 2000 HS-USB Mobile Broadband Device 9205. Lo slot per la carta SIM non è posizionato, come di consueto, sotto la batteria, ma all'interno del corpo del portatile. Infine l'adattatore ethernet Realtek RTL8168D/8111D PCI-EGigabit permette di connettersi con reti ethernet. Video conferenze e operazioni di telefonia sono immediatamente possibili grazie alla webcam, posizionata nella parte alta della cornice del display.

Il sistema operativo preinstallato è Windows 7 Professional 32-bit. Dato che il portatile è equipaggiato con 2gb di ram, la scelta di non utilizzare un sistema operativo a 64-bit è sensata.

La scatola non include praticamente nessun accessorio:, sono inclusi soltanto alcuni fogli informativi. Il disco di recupero deve essere creato da voi stessi, ma ciò è facilmente fattibile grazie agli strumenti software ThinkVantage. Inoltre, è possibile ripristinare l'installazione di fabbrica, a patto che la partizione di ripristino sia intatta.

La garanzia prevista per il Lenovo X100e è di un anno. Considerato il prezzo contenuto, è ragionevole che il periodo di garanzia non sia molto lungo.

Mobile Broadband
Mobiles Breitband
associated sim slot
zugehöriger Sim-Slot

Dispositivi di input

Tastiera

 

Una semplice tastiera a tasti separati è presente nel Lenovo X100e. Se si esclude la consueta, per un Thinkpad, inversione dei tasti Fn e Ctrl, il layout è standard. Per un portatile così piccolo, i tasti sono relativamente grandi: 15mm di larghezza e 14 di altezza, con 3mm di spazio tra un tasto e l'altro. Il lato frontale di ogni pulsante è arrotondato. Dal punto di vista prettamente meccanico, il feedback della tastiera è buono. Il rumore dei tasti non è fastidioso neanche se si è abituati a scrivere molto energicamente.

Touchpad

Come è tipico dei Thinkpad, sono inclusi due dispositivi di puntamento. Il touchpad, relativamente piccolo, è largo 75mm e alto 34mm; esso è incassato nel case di circa 2mm nel bordo superiore. Di conseguenza è facilmente possibile distinguere il piano del touchpad anche senza guardare.La superficie del touchpad è piacevole al tatto, dando una sensazione simile al velluto. Accuratezza e risposta sono ottime. Oltre allo scrolling verticale e orizzontale, il touchpad supporta anche il multi-touch, come da esempio lo zoom e la rotazione. I tasti accoppiati sono piccoli, posti sul bordo del portatile. Rispondono bene alla pressione e il suono prodotto è molto discreto.

Il trackpoint rosso, vero simbolo dei Thinkpad, è posto tra i tasti G, B e H. Come di consueto il suo utilizzo richiede un po' di pratica. Dopo un breve periodo permette di controllare senza fatica il mouse, in modo molto preciso. I tasti del trackpoint rispondono uniformemente su tutta la superficie; tenere premuto il tasto centrale permette di scorrere i documenti utilizzando il trackpoint stesso.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad
Trackpoint
Trackpoint

Schermo

Il Thinkpad X100e usa uno schermo da 11,6 pollici ( 26 cm  x 14 cm) con una  risoluzione massima di 1366x768 pixel. Il display offre un formato 16:9, dove è possibile guardare film senza bordi neri. Purtroppo, questo significa che in applicazioni più verticali, come editor di testi o browser, farebbe comodo avere uno schermo più alto per evitare di far scorrere troppo frequentemente le pagine.

Per un 11,6 pollici, la risoluzione è alta. Di conseguenza il testo, con i caratteri di dimensione standard, risulta abbastanza piccolo. Si può comunque aumentare la dimensioni dei caratteri o usare lo strumento Lente di Ingrandimento.

 

177.5
cd/m²
167.2
cd/m²
168.9
cd/m²
220
cd/m²
218
cd/m²
202
cd/m²
199
cd/m²
205
cd/m²
192
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Massima: 220 cd/m² Media: 194.4 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 76 %
Contrasto: 144:1 (Nero: 1.51 cd/m²)

La massima luminosità, di 220 cd/m², è stata misurata nel mezzo del lato sinistro. In media, essa è di 194,4 cd/m². Sfortunatamente, la luminosità in alcune zone è significativamente minore, toccando il minimo di 167.2 cd/m² nella sezione mediana superiore. Dai due risultati emerge una illuminazione leggermente disomogenea, del 76%. Ciononostante non è possibile distinguere ad occhio nudo ombre o smagliature su sfondi colorati in modo omogeneo. A causa del valore di  luminosità del nero abbastanza alto, 1,51 cd/m² al centro dello schermo, il contrasto di 144:1 sembra essere un po' basso. La rappresentazione dei colori è, soggettivamente, buona, e l'immagine nitida.

Utilizzo esterno
Utilizzo esterno

Fortunatamente, la superficie dello schermo è opaca. Alcuni riflessi possono essere percepiti solo quando lo schermo è spento, ma non disturbano a display acceso. Nessun problema quindi per un eventuale utilizzo esterno, se non in diretta esposizione alla luce solare, dove farebbe comodo un po' più luminosità.

La stabilità dell'angolo di visione è tipica di un notebook. L'angolo di visione è ampio orizzontalmente, ma limitato verticalmente, dove al variare dell'inclinazione iil display risulterà troppo luminoso o troppo scuro.

Angoli di visione del Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Angoli di visione del Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G

Prestazioni

C'è da dire che non ci si possono aspettare grandi prestazioni dal Thinkpad X-Nano. Le performance di un tipico netbook Atom possono essere più o meno superate.

Prima di tutto osserviamo l'hardware posto al''interno del Thinkpad X100e-s. Il cuore del sistema è un processore AMD Athlon Neo MV40. Questa cpu a singolo core è pensata per piccoli e sottili notebook ed è caratterizzata da basse prestazioni, più che da una alta efficienza energetica. Il TDP di 15W, se confrontato con il TDP di un Intel Atom, compreso tra i 2W gli 8W è relativamente alto. Altre caratteristiche di questo processore, il cui nome in codice è "Huron, sono il processo produttivo a 65nm, un clock di 1.6 GHz e 512KB di cache di secondo livello.

Il chip ATI Radeon HD 3200, integrato nel chipset AMD M780G è responsabile della grafica. Il Radeon HD 3200 contiene 181 milioni di transistors. Con UVD, il controller dedicato alla decodifica dei flussi video,  aiuta a diminuire il carico dalla CPU quando vengono riprodotti contenuti video in alta definizione. Il chip video Ati Radeon 3200HD vanta processo produttivo a 55nm, ecompatibilità con DiretX10 e Shader Model 4.0. La memoria video non è integrata, ma viene presa "in prestito" dalla RAM. Il clock della GPU può arrivare fino a 500MHz, ma Lenovo ha optato per ridurlo a 30MHz (core) e 333MHz (memoria).

I due gigabyte di RAM DDR2 , funzionante a 333MHz, sono inclusi in un singolo modulo di memoria. Il chipset M780G supporta fino ad un massimo di 8gb di RAM. Dopo aver rimosso la placca per la manutenzione, è semplice cambiare i componenti del Thinkpad X100e, se necessario.

 

Informazioni di sistema, CPUZ, CPU
Informazioni di sistema, CPUZ,  Cache
Informazioni di sistema, CPUZ,  Mainboard
Informazioni di sistema, CPUZ,  RAM
Informazioni di sistema, CPUZ,  RAM SPD
Informazioni di sistema, GPUZ
Informazioni di sistema, HDTune
System information Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
DPC Latency Checker, Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
DPC Latency Checker

Per eliminare tutti i possibili problemi con la sincronizzazione delle periferiche esterne, abbiamo determinato la latenza DPC con un software chiamato DPC Latency Checker. Purtroppo il grafico presenta sempre linee nella zona rossa. Dopo aver disattivato i driver uno ad uno, abbiamo scoperto la causa del problema, che è stata risolta on un aggiornamento software.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
1274
Cinebench R10 Shading 32Bit
1511
Aiuto
PCMark Vantage Result
1387 punti
Aiuto
1.5
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
1.5
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
4
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
3.5
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
4.9
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.8

Nei benchmark orientati alla CPU l'Athlon Neo MV-40 riesce spesso a lasciare dietro di sé il suo concorrente principale, ovvero l'Atom di Intel. Il Thinkpad X100e raggiunge circa 5800 MIPS in Dhrystone e 4908 MFLOPS nel benchmark Whetstone. WPrime 32m viene concluso in circa 100 secondi, il 1024m in circa 3200 secondi. Per calcolare 32 milioni di cifre del numero pi greco, utilizzando il programma SuperPi, la CPU richiede circa 50 minuti, per due milioni di cifre approssimativamente 2 minuti e per un solo milione di cifre la CPU impiega un minuto. Nel test Cinebench Single Rendering l'Athlon Neo totalizza 1274 punti.

Il test PCMarkVantage permette la misura delle prestazioni delle applicazioni. L'X100e totalizza un totale di 1387 punti. Le prestazioni nelle applicazioni non sono da considerarsi straordinarie, ma comunque sufficiente per una normale giornata lavorativa.

Nei benchmark relativi alla grafica la depotenziata Radeon HD 3200 risulta leggermente migliore del chip Intel GMA 4500M HD. Le prestazioni 3d sono abbastanza limitate: giochi 3d moderni saranno giocabili soltanto a bassi dettagli. C'è da dire comunque che questo mini portatile non è stato sicuramente disegnato per il gaming. Per ulteriori informazioni a proposito delle prestazioni grafiche vi invitiamo a visitare la nostra games list e benchmark list di schede video mobile.

3DMark 2001SE Standard
6014 punti
3DMark 03 Standard
2429 punti
3DMark 06 Standard
891 punti
3DMark Vantage P Result
98 punti
Aiuto
Seagate Momentus 5400.6 ST9250315AS
Valore Minimo di trasferimento: 11.5 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 78.1 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 65.5 MB/s
Tempi di accesso: 18.4 ms
Burst Rate: 76 MB/s
Utilizzo CPU: 6 %
Rimpiazzo dell'hard disk
Il rimpiazzo dell'hard disk è semplice

Il ThinkPad X100e testato monta un disco rigido ATA ST9250315AS prodotto da Seagate. Il Momentus 5400.6utilizza l'interfaccia SATA II, offrendo circa 250GB di capacità  e lavorando al regime di rotazione di 5400 giri al minuto. Purtroppo solo circa 220GB sono disponibili all'utente: per esempio, circa 10GB sono utilizzati dalla partizione di recupero. I valori riportati da HDTune sono nella media.

Lenovo offre, negli Stati Uniti, un disco rigido da 320GB, con la stessa velocità di rotazione. Se necessario, è semplice per l'utente rimpiazzare il disco attraverso la piastra di manutenzione.

Emissioni

Rumorosità

L'emissione sonora durante i test è rimasta ragionevolmente bassa. Con un'emissione massima di33.7 dB(A) l'X100e è un modello abbastanza silenzioso.

Rumorosità

Idle
31.8 / 32.1 / 32.1 dB(A)
HDD
32.5 dB(A)
Sotto carico
33.7 / 33.7 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light    (15 cm di distanza)

Temperature

Apparentemente Lenovo a scelto di sacrificare le temperature a favore di una bassa rumorosità. Se posto sotto grande stress, è possibile misurare fino a 61.1°C nella parte anteriore sinistra della base. Anche tastiera, touchpad e poggiapolsi raggiungono circa 40°C.

Per fortuna raramente il portatile si ritroverà in una situazione di stress così elevato. Quando il notebook è sotto carico minore, la parte superiore rimane piacevolmente fresca. Ciononostante anche in questa situazione la zona della base sotto il touchpad raggiunge i 40°C. Dovrebbe essere comunque possibile utilizzare il portatile appoggiandolo alle gambe, in quanto l'area in questione  non dovrebbe essere particolarmente a contatto con il corpo, e il resto della base non va oltre la normale temperatura corporea.

Carico massimo
 41.8 °C41.6 °C40.7 °C 
 41.9 °C42.1 °C39.2 °C 
 39.4 °C41.9 °C39.1 °C 
Massima: 42.1 °C
Media: 40.9 °C
42.6 °C49.9 °C47.3 °C
41.6 °C31.6 °C51.5 °C
44 °C57.6 °C61.1 °C
Massima: 61.1 °C
Media: 47.5 °C
Alimentazione (max)  44.6 °C | Temperatura della stanza 22.5 °C
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 40.9 °C / 106 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 42.1 °C / 108 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 61.1 °C / 142 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.7 °C / 89 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(-) I poggiapolsi e il touchpad possono diventare molto caldi al tatto con un massimo di 41.9 °C / 107.4 F.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.5 °C / 83.3 F (-13.4 °C / -24.1 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti sono posizionati nella parte inferiore, lungo il profilo inclinato del frontale. Di conseguenza, dirigono il suono più verso il tavolo che verso l'utente; ciononostante la qualità sonora è sorprendentemente buona per un notebook così piccolo. Come è da aspettarsi da un sistema senza subwoofer, il suono è un po' carente nei bassi: l'X100e non può quindi certo competere con un sistema audio esterno.

Un volume più alto e bassi migliori possono essere ottenute collegando un buon paio di cuffie alla porta audio combo, tramite un normale jack da 3,5mm. Non c'è niente di particolare da registrare a proposito di questa soluzione.

Durata della batteria

Massima durata della batteria (Readers Test)
Readers Test
Minima durata della batteria (test classico)
Test classico

Il portatile recensito offre una   batteria a 6 celle con 57 Wh di capacità (10.8 V, 5.2 Ah), situata nel retro del case. Grazie ad essa l'X100e offre una buona autonomia, anche se non può competere con modelli top di gamma.

Il Reader's Test dell'utility BatteryEater registra un massimo di 326 minuti (leggermente meno di cinque ore e mezza) al minimo della luminosità, con il wireless spento e profilo impostato su "risparmio energetico". Purtroppo alla minima luminosità è difficile riuscire a lavorare senza sforzo.

L'autonomia minima, registrata tramite il test classico della stessa utility, è di soli 113 minuti, approssimativamente due ore di lavoro off-line, con la luminosità impostata la massimo, wireless acceso e profilo energetico impostato su "performance". Nel nostro test WLAN realistico abbiamo raggiunto circa 275 minuti, ovvero poco più di quattro ore e mezza di autonomia, con la luminosità impostata su 13/15 e navigando su internet, visualizzando anche video su youtube.

La durata della batteria è comparabile con quella del Dell Latitude Precision E4300, un portatile da 13.3 pollici con un Intel Core 2 Duo SP9400, chip video Intel Graphics Media Accelerator (GMA) 4500MHD e una batteria da 56 Wh, il quale raggiunge un massimo di 397 minuti, un minimo di 88 minuti e 290 minuti nel test WLAN. Computer dotati di hardware più debole, come ad esempio processori Intel Atom e chip grafici GMA 900/950 hanno ovviamente un gran vantaggio in termini di autonomia operativa.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
5ore 26minuti
Navigazione WiFi
4ore 35minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 53minuti

Considerando l'hardware, il consumo di energia rispecchia le nostre attese. Il portatili richiede una potenza massima di 35.4 watts. Sotto carico c'è un minimo di 9.8 watts. Anche i valori in standby e da spento sono soddisfacenti.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.2 / 0.5 Watt
Idledarkmidlight 9.8 / 12.9 / 14.3 Watt
Sotto carico midlight 31.7 / 35.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        

Verdict

Lenovo è riuscita a creare un portatile economico e piccolo orientato al mercato business che vanta al contempo prestazioni decenti. Ci sono piaciute particolarmente le tante opzioni di comunicazione, che includono anche un modem broadband. Grazie allo schermo opaco e abbastanza luminoso è possibile utilizzare il portatile senza problemi anche in movimento, almeno finché non si è esposti direttamente alla luce solare. La durata della batteria è sufficiente per questo scopo, ma un intero giorno lavorativo senza ricaricare il notebook è infattibile.

Bisogna adattarsi alla mancanza di un lettore ottico, come con la maggioranza dei portatili piccoli. Lenovo ha risparmiato non includendo porte per il docking, un must-have per l'utente business, ma è prevista un'opzione di docking via USB. Se non altro la porta VGA è posizionata correttamente sul retro. I mancini non rimarranno contenti della disposizione delle porte, tanto le connessioni USB come la LAN.

Chiunque sia in cerca di un portatile da 11 pollici per lavorare in movimento, normali consumatori quanto clienti professionali, dovrebbero prendere in considerazione il Lenovo X100e. Costa di più dei netbook attuali, ma, al prezzo di un'autonomia minore, si ottengono prestazioni maggiori.

Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Zur Verfügung gestellt von ...
Recensione:  Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G
Recensito: Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G, con la collaborazione di:

Specifiche tecniche

Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G (ThinkPad X Serie)
Processore
AMD Athlon Neo MV-40 1 x 1.6 GHz, Huron
Scheda grafica
ATI Radeon HD 3200, atiumdag 8.14.10.0.700 / Win7
Memoria
2048 MB 
, PC2-5300 (333MHz) DDR2
Schermo
11.6 pollici 16:9, 1366 x 768 pixel, lucido: no
Scheda madre
AMD M780G
Harddisk
Seagate Momentus 5400.6 ST9250315AS, 250 GB 
, 5400 rpm
Scheda audio
Conexant Cx20582 @ ATI SB750 - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
3 USB 2.0, 1 VGA, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Porta audio combo., Lettore schede: 4-in-1 Card Reader (SD/MMC/MS/MS Pro)
Rete
Realtek RTL8168D/8111D Family PCI-E GBE NIC (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Realtek RTL8191SE Wireless LAN 802.11n PCI-E NIC (b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth V2.1+EDR
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 30 x 280 x 210
Batteria
57 Wh ioni di litio, 10.8V; 5.2Ah
Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Professional 32 Bit
Camera
Webcam: ja
Altre caratteristiche
Manuale informativo, ThinkVantage Tools, Lenovo Energy manager, MS Office 2007 Trial, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.47 kg, Alimentazione: 340 gr
Prezzo
580 Euro

 

Il thinkpad più economico fino ad oggi
Il thinkpad più economico fino ad oggi
Porta analogica VGA
Porta analogica VGA
Tasti ad isola
Tasti ad isola
Tasti pagsù e paggiù piccoli, ma ben disegnati
Tasti pagsù e paggiù piccoli, ma ben disegnati
In sintesi, un'ottima tastiera
In sintesi, un'ottima tastiera
Il touchpad supporta il multitouch e le aree di scorrimento
Il touchpad supporta il multitouch e le aree di scorrimento
Il Trackpoint rosso
Il Trackpoint rosso
Buone prestazioni
Buone prestazioni
Windows 7 Professional 32-bit "migliorato" da Lenovo
Windows 7 Professional 32-bit "migliorato" da Lenovo
Due gigabyte di memoria, uno slot ancora libero
Due gigabyte di memoria, uno slot ancora libero
La batteria a sei celle offre una autonomia sufficiente
La batteria a sei celle offre una autonomia sufficiente
DC-in; Batteria sporgente dal retro
DC-in; Batteria sporgente dal retro
Angolo di apertura di poco inferiore a 165°
Angolo di apertura di poco inferiore a 165°
... e all'esterno
... e all'esterno
Attenti a non sollevare i pulsanti del touchpad quando aprite il portatile
Attenti a non sollevare i pulsanti del touchpad quando aprite il portatile
4-in-1 card reader e 1xUSB-2.0
4-in-1 card reader e 1xUSB-2.0
Blocco di sicurezza Kensington
Blocco di sicurezza Kensington
Silenzioso...
Silenzioso...
... ma piuttosto caldo, specialmente sotto carico
... ma piuttosto caldo, specialmente sotto carico
Solo una porta audio combo
Solo una porta audio combo
2xUSB 2.0 e LAN
2xUSB 2.0 e LAN
Con la webcam integrata sono possibili videochiamate e conferenze
Con la webcam integrata sono possibili videochiamate e conferenze
Schermo antiriflesso da 11,6 pollici
Schermo antiriflesso da 11,6 pollici
... all'interno...
... all'interno...
Altoparlanti
Altoparlanti

Portatili simili

Links

Compara prezzi

Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G su Ciao

Pro

+Piccolo, leggero, alta mobilità
+Dispositivi di puntamento
+Schermo opaco
+Ampie opzioni di comunicazione
+Buona potenza per un 11 pollici
 

Contro

-Non adatto ai mancini
-Superfici facili da graffiare
-Durata della batteria mediocre
-Alte temperature
-Nessuna opzione di docking

In breve

Cosa ci è piaciuto

Buone prestazioni, alta risoluzione dello schermo e ampie soluzioni per le comunicazioni, il tutto in un portatile piccolo come un netbook.

Cosa non ci è piaciuto

La mancanza di una porta di docking, molto grave per un portatile orientato all'utenza business.

Cosa ci ha sorpreso

Piuttosto economico, ma pur sempre un Thinkpad

La concorrenza

Modelli da 11.6 pollici con simile hardware sono, ad esempio, il Fujitsu LifeBook P3010, con una risoluzione più bassa, o l'Acer Ferrari One 200, con un processore più veloce ma uno schermo riflettente.

Punteggio

Lenovo Thinkpad X100e - 2876-27G - 02/17/2010
Martina Osztovits

Chassis
85%
Tastiera
86%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
70%
Peso
91%
Batteria
89%
Display
73%
Prestazioni di gioco
60%
Prestazioni Applicazioni
64%
Temperatura
65%
Rumorosità
92%
Punti aggiuntivi
83%
Media
79%
83%
Subnotebook - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del subnotebook Lenovo Thinkpad X100e
Martina Osztovits (Update: 2014-09-19)