Notebookcheck

Il lancio della PlayStation 5 forse sarà posticipato in molti paesi del Sud-Est asiatico

La PlayStation 5 sarà lanciata il mese prossimo. (Fonte immagine: Sony/PlayStation Fanatic)
La PlayStation 5 sarà lanciata il mese prossimo. (Fonte immagine: Sony/PlayStation Fanatic)
I fans PlayStation nel sud-est asiatico saranno costernati dalla voce che il lancio di PlayStation 5 potrebbe essere stato posticipato in diversi paesi della regione, tra cui Indonesia e Thailandia. Tuttavia, mentre i giocatori in alcuni luoghi potrebbero dover aspettare fino al 2021 per acquistare la console, Singapore ha già ricevuto una seconda ondata di pre-ordini per la PS5.
Daniel R Deakin (traduzione a cura di G. De Luca),

I giocatori si sono riversati sui social media per condividere le preoccupazioni che Sony non prevede più di rilasciare la PlayStation 5 nei loro paesi prima della fine del 2020. I fans dell'area del Sudest asiatico hanno persino notato che lo slogan "lancio nelle vacanze 2020" è stato rimosso da una serie di siti web regionali per la PS5. Anche se il termine "vacanza" può essere irrilevante per molti in quella regione, i giocatori sanno che significa novembre/dicembre, o sostanzialmente la fine dell'anno. La sua rimozione sembra indicare che il programma di lancio del 2021 potrebbe ora una realtà.

I siti web PS5 per l'Indonesia, la Malesia, le Filippine, la Thailandia e il Vietnam ora mostrano semplicemente un'immagine delle console di prossima generazione in cima alle rispettive landing page. Tuttavia, a Singapore, è ancora tutto a pieno ritmo perché la landing page vanta ancora la data di lancio del 19 novembre per quel Paese, e anche lì c'è stata una seconda ondata di pre-ordini anche di recente. C'è stato un periodo in cui il boss della PlayStation Jim Ryan ci ha convinto tutti che la PS5 sarebbe stata lanciata a livello globale e contemporaneamente.

Ovviamente, Sony ha delle buone scuse per cambiare le cose, con la pandemia di COVID-19 che ha colpito profondamente il mondo e tutti i piani migliori. Il lancio della PS5 è già scaglionato, con USA, Giappone, Canada, Messico, Australia, Nuova Zelanda e Corea del Sud che si godono una data di lancio il 12 novembre, mentre il "resto del mondo" attende il 19 novembre. Mentre quest'ultimo termine probabilmente includerà paesi come il Regno Unito, la Germania, la Spagna, l'India, il Sudafrica, Singapore, ecc. è meno probabile che paesi come l'Indonesia, la Cina e la Thailandia saranno altrettanto fortunati.

Singapore (5,8 milioni di abitanti) è la nazione più ricca della regione del Sud-Est asiatico in termini di PIL pro capite, anche se sia l'Indonesia (273,5 milioni) che la Thailandia (69,8 milioni) hanno un PIL nominale più alto grazie alle loro popolazioni molto più grandi. Ha senso che Sony prenda di mira Singapore se il piano di lancio globale simultaneo di Ryan non è più realizzabile (e non lo è). È il reddito pro capite che conta e Singapore è uno dei più grandi spendaccioni del mondo quando si tratta di gaming. Purtroppo, il resto del Sud-Est asiatico potrebbe dover sperare in un lancio della PS5 all'inizio del 2021, a meno che Sony non annunci presto qualcos'altro.

Dettaglio del lancio della PS5 rimossi. (Fonte Immagine: Reddit - u/papin97)
Dettaglio del lancio della PS5 rimossi. (Fonte Immagine: Reddit - u/papin97)
I Gamers in Singapore spendono US$53 pro capite nel gaming. (Fonte Immagine: Knoema)
I Gamers in Singapore spendono US$53 pro capite nel gaming. (Fonte Immagine: Knoema)

Fonte(i)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 10 > Il lancio della PlayStation 5 forse sarà posticipato in molti paesi del Sud-Est asiatico
Daniel R Deakin, 2020-10-19 (Update: 2020-10-19)
Daniel R Deakin
Editor of the original article: Daniel R Deakin - Managing Editor News